Roma2017-D2: Razzetti e Franceschi al top nei misti.

Più che Razzetti bisognerebbe cambiarlo in RAZZO!

Alberto Razzetti ieri nella gara individuale di chiusura della seconda giornata sei categoria di Roma ha impressionato non poco, sono stati 200 misti praticamente senza storia, vinti già solo dopo la frazione a delfino, passaggio da professionista in 25.03, in molti in tribuna hanno pensato al suicidio ma a dorso ha stampato un ottimo 30.98, così la rana, che non è il suo stile preferito e si vede, 36.06 e li si è pensato al crollo ma ovviamente così non è stato, chiusura in 28.98 e via verso il record italiano juniores, 2.01.05! Un Razzo!

Bravo anche Emanuel Fava, sfugge per via del risultato di Razzetti ma il suo argento in 2.03.65 non è trascurabile, sul podio terzo Massimiliano Matteazzi in 2.04.74

Tra i cadetti il titolo è andato a Lorenzo Glessi in 2.03.95 davanti all’altro Matteazzi in gara ovvero Pier Andrea, secondo in 2.03.82 davanti al bronzo di Emanuele Brivio in 2.05.32

Giovanni Sorriso è il campione italiano seniores in 2.01.62 davanti a Matteo Pelizzari in 2.02.44 e Luca Dioli in 2.02.68

Sara Franceschi non voleva essere da meno rispetto ad Alberto Razzetti e così nella finale cadette ha deciso di siglare il nuovo record italiano di categoria con un tempo davvero interessante che conferma il suo talento, 2.11.98 davanti alla altrettanto forte Ilaria Cusinato seconda in 2.13.29 e sul podio con loro anche la sempre presente Anna Pirovano in 2.19.42

Abbastanza scontata la vittoria di Roberta Circi tra le juniores, l’unica che poteva reggere il ritmo era Costanza Cocconcelli che però non ha preso parte alla gara, così per Roberta vittoria indiscussa in 2.17.21, seconda Ginevra Molino in 2.19.38 e bronzo per Annachiara Mascolo in 2.19.50

Infine Margherita Panziera ha vinto tra le seniores in 2.15.71 davanti a Carlotta Toni in 2.16.02 e Laura Letrari in 2.17.99

Corrado Sorrentino

Swich Founder

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: