#RoadToBudapest: ufficiale Turrini e Franceschi in collegiale negli Usa.

Sara Franceschi - ph.A.Masini
Sara Franceschi – ph.A.Masini

Il Mondiale di Budapest (Ungheria) è già dietro l’angolo. Appena 70 giorni e l’Italnuoto si tufferà nella nuovissima Danube Arena, per ora con 22 atleti, Federico Turrini compreso. Il due volte bronzo europeo nei 400 misti – oramai alle soglie dei 30 anni – parteciperà al suo terzo Mondiale (Shangai, Barcellona e Kazan): due anni fa in Russia la qualificazione alla finale iridata sfumò per 9 centesimi. Nove maledetti centesimi che dovranno incendiate le motivazioni del Turro atteso dall’ennesima sfida al cospetto di eterni campioni come di Daya Seto, Kosuke Hagino, David Verraszto, Chase Kalisz e Max Litchfield.

Il quadro labronico con il biglietto per Budapest già in tasca si completa (per ora…) con Stefania Pirozzi (Fiamme Oro/C.C. Napoli) che non è livornese ma da settembre si allena a Livorno alla corte di Stefano Franceschi: il dt azzurro Butini, in virtù dell’1’58’’94 marcato agli Assoluti nei 200 stile libero, ha deciso di promuoverla per la staffetta in compagnia di Federica Pellegrini e Alice Mizzau (le tre si ritroveranno in collegiale a Verona dal 14 al 20 maggio).

Collegiale in altura (Flagstaff, Arizona), insieme al gruppo di Ostia monitorato da Stefano Morini, per Sara Franceschi, miglior crono nazionale stagionale nei 200 misti (2’12’’24) ma distante 3 decimi dal tempo limite per i Mondiali. Turrini, il 4 giugno, se ne andrà a Calella (Barcellona) per 8 giorni con coach Franceschi e un folto gruppo di azzurri e il weekend successivo gareggerà in due tappe del Mare Nostrum: Barcellona (13/14 giugno) e Canet (17/18), prima di tornare in Italia e tuffarsi nella rifinitura del trofeo “Sette Colli”.

Seguono gli atleti qualificati per i Mondiali di Budapest: Ilaria Bianchi (Fiamme Azzurre/Azzurra ‘91), Giacomo Carini (Fiamme Gialle/Can. Vittorino da Feltre), Martina Carraro (Fiamme Azzurre/Azzurra ‘91), Arianna Castiglioni (Fiamme Gialle/Team Insubrika), Piero Codia (Esercito/C.C. Aniene), Gabriele Detti (Esercito/Team Lombardia), Silvia Di Pietro (Carabinieri/C.C. Aniene), Luca Dotto (Carabinieri/Larus Nuoto), Filippo Magnini (C.C. Aniene), Nicolò Martinenghi (N.C. Brebbia), Filippo Megli (Florentia Nuoto Club), Alessandro Miressi (Fiamme Oro/C.N. Torino), Alice Mizzau (Fiamme Gialle/Team Veneto), Gregorio Paltrinieri (Fiamme Oro/Coopernuoto), Federica Pellegrini (C.C. Aniene), Stefania Pirozzi (Fiamme Oro/C.C. Napoli), Luca Pizzini (Carabinieri/Fondazione Bentegodi), Simona Quadarella (Fiamme Rosse/C.C. Aniene), Matteo Restivo (Florentia Nuoto Club), Fabio Scozzoli (Esercito/Imolanuoto), Federico Turrini (Esercito/Nuoto Livorno), Ivano Vendrame (Esercito/Larus Nuoto).

Corrado Sorrentino
Swich Founder

Related Articles

Azzurri a Livigno

Da Federnuoto.it Una selezione di atleti di interesse nazionale svolgerà un raduno collegiale a...

7 COLLI 2018 – FINALE A 100 RANA DONNE CON UNA STREPITOSA EFIMOVA! 1.04.98!

È vero è un video un attimo datato, me lo sono ritrovato tra i dispositivi e così mi è sembrato giusto riproporlo...

Stay Connected

20,832FansLike
0FollowersFollow
2,412FollowersFollow
0SubscribersSubscribe
- Advertisement -

Latest Articles

Azzurri a Livigno

Da Federnuoto.it Una selezione di atleti di interesse nazionale svolgerà un raduno collegiale a...

7 COLLI 2018 – FINALE A 100 RANA DONNE CON UNA STREPITOSA EFIMOVA! 1.04.98!

È vero è un video un attimo datato, me lo sono ritrovato tra i dispositivi e così mi è sembrato giusto riproporlo...

Vi siete mai chiesti che tipo di valore ha e quanto vale far parte di una associazione sportiva?

Non posso fare a meno di notare questa pubblicazione dell’esperto Paolo Tondina, un pensiero piccolo ma molto...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: