Nuoto Livorno a Riccione!

Da martedì mattina riflettori accessi – finalmente – anche sullo Stadio del Nuoto di Riccione: dopo un mese di chiacchere e commenti su ciò che è accaduto ai trials in giro per il mondo, adesso tocca agli azzurri.
In palio i biglietti per i Giochi Olimpici di Rio de Janeiro (6-13 agosto) e gli Europei di Londra (16-22 maggio), ovvero una buona fetta di stagione; sulla riviera sbarcheranno tutti i big (dalla Pellegrini a Greg Paltrinieri) e anche la NUOTO LIVORNO con diversi colpi in canna.

Federico Turrini. Il capitano è l’unico ad aver già assaggiato il piatto olimpico a Londra 2012; nei misti (200, ma soprattutto 400) è l’indiscusso favorito con oltre 30 titoli italiani assoluti in bacheca. L’obiettivo? Il Brasile, subito. Per avere poi un bel po’ di tempo da dedicare al terzo ciclo stagionale che sfocerà, appunto, nella più bella ed emozionante manifestazione che uno sportivo possa vivere.
Chiara Masini Luccetti. Campionessa europea e vice campionessa del mondo in carica con la 4X200 Stile Libero, anche lei ha il dovere di pensare in grande; la fiorentina (ma da 3 stagioni tesserata per i colori del Nuoto Livorno…) nuoterà i 100, 200 e 400 consapevole che ci sarà da lottare. Faccio tosta, cuore e talento. Vai Chiara!

dememme_gwangjuMartina De Memme. L’avvicinamento è stato assai convincente per la stiliberista livornese, di stanza al centro federale turco di Kaiseri alla corta di coach Corrado Rosso; 400 800 Stile Libero le sue gare, ma attenzione all’1’59 basso firmato la scorsa estate alle Universiadi. Quattro anni fa rimane fuori dalla squadra olimpica per un’inezia. Servono altre motivazioni?

Sarà Franceschi - Ph.A.Masini
Sarà Franceschi – Ph.A.Masini

Sara Franceschi. Vederla in cima al ranking nazionale dei 200 Misti fa una certa impressione, per lei che è una classe 1999. Ma la ragazzina – figlia del tecnico Stefano – è in costante crescita e nell’ultimo mese e mezzo è riuscita a sfoderare prestazioni di valore internazionale (record italiano Cadette in vasca lunga e secondo crono ogni epoca in vasca corta). Guai montarsi la testa, ma sognare un diritto di tutti.

Gli altri. Due nomi, segnateveli: Matteo Ciampi e Filippo Dal Maso. Il primo è reduce da un potenziale “tempone” nei 400 Stile Libero ai Criteria Giovanili (blackout a 350 metri…) e il secondo da 4 medaglie (di cui 2 ori). Entrambi raccoglieranno la chiamata in nazionale – rispettivamente per Coppa Latina ed Energy Standard Cup – ma al contempo vogliono confermarsi in vasca lunga.
E poi i velocisti Leonardo Palla, Lorenzo Torre, Martina Dini, il mistista Luca Mauri, Francesca Bertotto, Susanna Negri, Dario Verani e Alessio Muri. Gente in rampa di lancio, bella gente del Nuoto Livorno.

Corrado Sorrentino
Swich Founder

Related Articles

EuroFondo a Budapest: ecco gli azzurri.

Da federnuoto.it La nazionale di nuoto in acque libere sarà rappresentata da 13 atleti...

Ma quanto è andato forte Scott Duncan nei 200 misti?

Da Swim Vortex "For me, sitting here right now after that race, there’s so...

Un brutto guaio per Sarah Sjöström!

Lo ha annunciato proprio lei nei suoi social con tanto di foto allegata, si tratta di frattura...

Stay Connected

21,994FansLike
0FollowersFollow
2,429FollowersFollow
0SubscribersSubscribe
- Advertisement -

Latest Articles

EuroFondo a Budapest: ecco gli azzurri.

Da federnuoto.it La nazionale di nuoto in acque libere sarà rappresentata da 13 atleti...

Ma quanto è andato forte Scott Duncan nei 200 misti?

Da Swim Vortex "For me, sitting here right now after that race, there’s so...

Un brutto guaio per Sarah Sjöström!

Lo ha annunciato proprio lei nei suoi social con tanto di foto allegata, si tratta di frattura...

CONVEGNO ALLENATORI NUOTO: LA FIN RADDOPPIA!

Dopo il grande successo della prima giornata della settimana scorsa, la Federazione Italiana Nuoto ha deciso di...

LIVORNO AQUATICS: NON SOLO NUOTO!

Livorno, 20 gennaio 2021 Pioggia di soddisfazioni per le sincronette impegnate alla piscina “Nannini”...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: