Fondo Budapest: nella 25 km sia uomini che donne l’Italia nell’elite, Furlan 2º, Riffini 4º, Bridi 3ª e Grimaldi 4ª. 

Che gare ragazzi!

Far terminare due gare così lunghe con certi sprint finali vuol dire che tali atleti sono vicini all’essere considerabili uomini straordinari, perché dotati di capacità che nemmeno gli altri avversari del mondiale hanno, tra questi sicuramente anche Matteo Furlan e Arianna Bridi che hanno concluso la gara appunto nel gruppo di testa dopo essere stati a tratti anche sul primo gradino del podio, mentre purtroppo Simone Ruffini ha ceduto al russo Drattcev che ha toccato per il terzo gradino del podio, al contrario pur non essendo nel gruppo di testa delle prime tre, Martina Grimaldi allo sprint a conquistato un ottimo quarto posto dimostrando ancora una volta il grande carattere che da sempre l’ha contraddistinta!

Ecco i podi:

25 km Uomini

Reymond (Fra) 5h.02’46’4, Furlan 5h.02’47″0, Drattcev (Rus) 5h.02’49″8

25 km Donne

Cunha (Bra) 5h.21’58″4, Van Rouwendaal (Ola) 5h.22’00″8, Bridi 5h.22’08″2

Corrado Sorrentino

Swich Founder

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: