Europallanuoto – Belgrado 2016

Romania – Italia 3-11 !

img_1968.jpegLa seconda partita dell’Italia a Belgrado grosso modo inizia più o meno come il primo incontro disputatosi due giorni fa, di fronte a sé la Romania che sembra una squadra ben più esperta della Germania.

Il primo tempo si è concluso due a zero per gli azzurri, la Romania accorcia le distanze in apertura del secondo quarto ma un bellissimo diagonale incrociato del mancino Gallo riporta avanti di due l’Italia ma è Luongo in superiorità numerica a siglare il 4-1 eludendo la difesa del suo uomo davanti al palo in posizione 5!

Cinque come il quinto gol di Figlioli anche questa superiorità numerica siglato in velocità a 3 minuti dallo scadere.

img_1952.jpegIl 6-1 arriva invece a 2 minuti dalla fine del secondo tempo, ormai l’Italia sembra prendere il largo ed è ancora Figlioli all’inizio del terzo quarto ad allungare le distanze, 7-1 e nemmeno una doppia superiorità per la Romania serve a mettere il pallone alle spalle di Tempesti, il muro azzurro è impenetrabile da ogni lato!

Bisogna aspettare metà tempo per vedere l’allungo di Presciutti sul palo in superiorità ma la difesa azzurra si dimentica clamorosamente Negrean a centro vasca che inevitabilmente va solo davanti al portiere per il gol dell’ 8 -2.

È ancora l’uomo sul palo a regalare il 9º gol in ennesima superiorità numerica, solo questa volta è Bodegas alla seconda rete personale del match, botta e risposta iniziale però, Italia al decimo gol e Romania in superiorità con Radu, 10-3!

img_1960.jpegAncora Romania su uomo in più, è un bel diagonale di Popoviciu con Bodegas sul palo che non può arrivare all’incrociato, 10-4 e incredibile la reazione della nazionale rumena che trova il gol ancora con Radu in controfuga, Sandro Campagna non ha gradito di sicuro questa seconda svista!

A rimediare è ancora Bodegas che appena iniziata una nuova superiorità numerica trova un enorme varco centrale davanti alla porta avversaria e con una “mezza” porta a 11 il bottino azzurro! Fine!

Seconda vittoria quindi per gli azzurri, primi nel girone B che a dover di cronaca non sembra per nulla irresistibile, perciò sarà importante tenere i piedi per terra perchè negli altri gironi ci sono formazioni di ben altro spessore tecnico!

Qui i numeri della partita!

Ecco le formazioni in campo!

img_1970.jpegimg_1969.jpeg

Corrado Sorrentino
Swich Founder

Related Articles

Azzurri a Livigno

Da Federnuoto.it Una selezione di atleti di interesse nazionale svolgerà un raduno collegiale a...

7 COLLI 2018 – FINALE A 100 RANA DONNE CON UNA STREPITOSA EFIMOVA! 1.04.98!

È vero è un video un attimo datato, me lo sono ritrovato tra i dispositivi e così mi è sembrato giusto riproporlo...

Vi siete mai chiesti che tipo di valore ha e quanto vale far parte di una associazione sportiva?

Non posso fare a meno di notare questa pubblicazione dell’esperto Paolo Tondina, un pensiero piccolo ma molto...

Stay Connected

20,832FansLike
0FollowersFollow
2,401FollowersFollow
0SubscribersSubscribe
- Advertisement -

Latest Articles

Azzurri a Livigno

Da Federnuoto.it Una selezione di atleti di interesse nazionale svolgerà un raduno collegiale a...

7 COLLI 2018 – FINALE A 100 RANA DONNE CON UNA STREPITOSA EFIMOVA! 1.04.98!

È vero è un video un attimo datato, me lo sono ritrovato tra i dispositivi e così mi è sembrato giusto riproporlo...

Vi siete mai chiesti che tipo di valore ha e quanto vale far parte di una associazione sportiva?

Non posso fare a meno di notare questa pubblicazione dell’esperto Paolo Tondina, un pensiero piccolo ma molto...

LORENZO ZAZZERI – IL CAPOLAVORO!

Swimming Channel nacque con lo scopo di valorizzare i giovani nuotatori italiani e non solo, chiaramente mi...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: