Europallanuoto – Belgrado 2016

Romania – Italia 3-11 !

img_1968.jpegLa seconda partita dell’Italia a Belgrado grosso modo inizia più o meno come il primo incontro disputatosi due giorni fa, di fronte a sé la Romania che sembra una squadra ben più esperta della Germania.

Il primo tempo si è concluso due a zero per gli azzurri, la Romania accorcia le distanze in apertura del secondo quarto ma un bellissimo diagonale incrociato del mancino Gallo riporta avanti di due l’Italia ma è Luongo in superiorità numerica a siglare il 4-1 eludendo la difesa del suo uomo davanti al palo in posizione 5!

Cinque come il quinto gol di Figlioli anche questa superiorità numerica siglato in velocità a 3 minuti dallo scadere.

img_1952.jpegIl 6-1 arriva invece a 2 minuti dalla fine del secondo tempo, ormai l’Italia sembra prendere il largo ed è ancora Figlioli all’inizio del terzo quarto ad allungare le distanze, 7-1 e nemmeno una doppia superiorità per la Romania serve a mettere il pallone alle spalle di Tempesti, il muro azzurro è impenetrabile da ogni lato!

Bisogna aspettare metà tempo per vedere l’allungo di Presciutti sul palo in superiorità ma la difesa azzurra si dimentica clamorosamente Negrean a centro vasca che inevitabilmente va solo davanti al portiere per il gol dell’ 8 -2.

È ancora l’uomo sul palo a regalare il 9º gol in ennesima superiorità numerica, solo questa volta è Bodegas alla seconda rete personale del match, botta e risposta iniziale però, Italia al decimo gol e Romania in superiorità con Radu, 10-3!

img_1960.jpegAncora Romania su uomo in più, è un bel diagonale di Popoviciu con Bodegas sul palo che non può arrivare all’incrociato, 10-4 e incredibile la reazione della nazionale rumena che trova il gol ancora con Radu in controfuga, Sandro Campagna non ha gradito di sicuro questa seconda svista!

A rimediare è ancora Bodegas che appena iniziata una nuova superiorità numerica trova un enorme varco centrale davanti alla porta avversaria e con una “mezza” porta a 11 il bottino azzurro! Fine!

Seconda vittoria quindi per gli azzurri, primi nel girone B che a dover di cronaca non sembra per nulla irresistibile, perciò sarà importante tenere i piedi per terra perchè negli altri gironi ci sono formazioni di ben altro spessore tecnico!

Qui i numeri della partita!

Ecco le formazioni in campo!

img_1970.jpegimg_1969.jpeg

Corrado Sorrentino
Swich Founder

Related Articles

EuroFondo a Budapest: ecco gli azzurri.

Da federnuoto.it La nazionale di nuoto in acque libere sarà rappresentata da 13 atleti...

Ma quanto è andato forte Scott Duncan nei 200 misti?

Da Swim Vortex "For me, sitting here right now after that race, there’s so...

Un brutto guaio per Sarah Sjöström!

Lo ha annunciato proprio lei nei suoi social con tanto di foto allegata, si tratta di frattura...

Stay Connected

21,994FansLike
0FollowersFollow
2,429FollowersFollow
0SubscribersSubscribe
- Advertisement -

Latest Articles

EuroFondo a Budapest: ecco gli azzurri.

Da federnuoto.it La nazionale di nuoto in acque libere sarà rappresentata da 13 atleti...

Ma quanto è andato forte Scott Duncan nei 200 misti?

Da Swim Vortex "For me, sitting here right now after that race, there’s so...

Un brutto guaio per Sarah Sjöström!

Lo ha annunciato proprio lei nei suoi social con tanto di foto allegata, si tratta di frattura...

CONVEGNO ALLENATORI NUOTO: LA FIN RADDOPPIA!

Dopo il grande successo della prima giornata della settimana scorsa, la Federazione Italiana Nuoto ha deciso di...

LIVORNO AQUATICS: NON SOLO NUOTO!

Livorno, 20 gennaio 2021 Pioggia di soddisfazioni per le sincronette impegnate alla piscina “Nannini”...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: