CRITERIA 2016 – BAD BOYS DAY 1

Sabbioni - Tanda - TurchiLa prima giornata dei Criteria in versione maschile è iniziata con un protagonista che qui è assolutamente di casa, io lo chiamo sempre il re di Riccione e lui è Simone Sabbioni! Oggi in pieno carico sia preso presumibilmente il primo oro della sua ultima manifestazione di questo tipo vincendo i 50 dorso in 23. 98 davanti al bravissimo sardo Alessandro Tanda che a nuotato 24. 93, terzo e Manuel turchi in 24 98!

Per i nati nel 1998 ha vinto con un grandissimo raccordo della manifestazione Lorenzo Mora che ha siglato uno strepitoso 23. 91 addirittura meglio di Simone Sabbioni, da applausi! Secondo Lorenzo Glessi in 24. 76 e terzo Giulio Brugnoni in 25. 02

È un bel 50 anche quello di Emanuela Fava che si è aggiudicato l’anno di nascita 1999 nuotando 24. 80 davanti a Alessandro Papa in 25. 51 e Davide Gurrieri in 25. 85

La seconda gara in programma era quella dei 100 rana vinti nella categoria cadetti da Riccardo Cervi in 1:00. 13 davanti al Lorenzo Torre in 1:00. 43 e Stefano Saladini in 1:01. 13

Andrea Castello è il vincitore della categoria 1998, da Bari con furore assillato un ottimo 1:00. 31 appena più veloce di Leonardo Lucaro in 1:00. 58 Vincenzo Cesario in 1:01. 89

martinenghiStranamente Nicolò Martinenghi non ha siglato un record, ma presumiamo tutti quanti che stia preparando qualche sorpresa per i campionati italiani assoluti e poi più in là per i campionati europei juniores, quest’oggi ha vinto i 100 rana classe 99 in 1:00 24 davanti a Alessandro Pinzuti in 1.01.09, Sul terzo gradino del podio Christian Ponga in 1:01. 94

Nella categoria ragazzi 2000 il vincitore è stato Simone Torrengo in 1:02. 61, secondo Federico Scotti in 1:02. 76 e terzo Giacomo Mosca in 1:03. 23

La medaglia d’oro nei 100 rana in questo caso della categoria ragazzi 2001 è stata assegnata a Fabio Coppola Che ha vinto in 1:04. 25 davanti a Mario Bossone in. 1:0 4:30 e davanti alla Tobia Svaldi in 1.04.49

L’ultima medaglia d’oro nei 100 rana è stata assegnata a cristiano cimino per la categoria ragazzi 2002 che ha nuotato 1:06. 99 davanti a Giovanni Asciolla in 1:07. 29 e Marino Massai in 1:07. 65

La terza gara in programma è anche la più veloce di tutte, i 50 stile libero, vinti nella categoria cadetti da Andrea Vergani in 22. 22 davanti a Ivano Vendrame in 22. 24 e Lorenzo torre in 22. 27

Giovanni IzzoTra gli Junior classe 1998 ancora una volta la mano la messa davanti Giovanni Izzo nuotando 21. 88 di pochissimo su Alessandro Miressi in 21. 97, terzo in 22. 60 è arrivato Stefano di Cola

Forse un po’ a sorpresa ma con un arrivo piuttosto veloce che quasi gli è costato un dito rotto, Alberto razzetti ha vinto 50 stile libero classe 99 in 22. 85 davanti a Leonardo Deplano che era accreditato con il miglior tempo ma oggi ho nuotato 22. 96, sul terzo gradino del podio Davide Nardini in 23. 18 di un solo centesimo davanti a Nicola Gasparotto

Pierpaolo Veller si è aggiudicato il 50 classe 2000, 22,93 per vincere davanti a Francesco Peron in 23. 17 e Tommaso ferri in 23. 23

Inizia a fare un po’ spavento il record siglato da Thomas Ceccon, che tuttavia ormai ci sta anche se vogliamo abituando alle grandi imprese, il gigantesco giovanissimo classe 2001 della Leosport Villafranca allenato da Alberto Burlina e Riccardo Wenter oggi ho nuotato la bellezza di 22. 73 regalando quasi nove decimi alla medaglia d’argento di Michele Busa che ha nuotato 23. 60 davanti alla medaglia di bronzo di Salvatore Papà in 23. 74

Tommaso Rosi Bellière È il vincitore della classe 2002 ovviamente categoria ragazzi, 24. 09 davanti a Michele Malijevic in 24.58 e Filippo Biasin in 24.59, sottolineo che per questi ultimi due deve essere stata una grande soddisfazione, per loro ma anche per gli allenatori nonché la loro società di appartenenza ovvero la Hydros di Oderzo!

Staffetta 4 × 200 m stile libero cadetti vinta in maniera netta dal centro nuoto Torino in 6. 20. 56 davanti alle Fiamme Gialle in 7:18. 30 quattro e il Team Veneto in 7:18. 99

Anche la categoria Junior è andata a Torino, questa volta però alla Rari Nantes, che ha vinto in 7:20. 12 davanti ancora alla Team Veneto in 7:25. 62 e alla The Hurricane ASD in 7.29.05

La categoria ragazzi è stata invece vinta dalla Gestisport in 7:33. 01 davanti ancora al team Veneto in 7:36. 35 al Tiro a Volo nuoto ssd in 7.40.66

Nel pomeriggio Mattia Zuin ci ha fatto vedere di che cosa è capace nei 200 farfalla, da sempre una gara in cui lui è stato fortissimo archiviata per un po’ di tempo ma tornata oggi alla ribalta con una medaglia d’oro vinta in 1:56. 93 davanti a Corrado Godani in 1:57. 53 e Giuseppe Perfetto in 1:58. 11

Federico bracco assicurato uno strepitoso record della manifestazione nuotando 1:55. 63 e vi propongo anche la sua intervista fatta poco dopo! La medaglia d’argento e di Alessandro Miressi in 1:58. 94 dopo aver dominato per 150 m, per poco non gli soffiava l’argento Devid Cordin che si è fermato però a 1:59. 02

Un grandioso ultimo 50 acconsentito ad Andrea Facciolà prendersi una grande medaglia d’oro nella categoria 1999 nuotando 1:58. 67 precedendo Luca Chirico in 1:59. 43 ed Emanuel Fava in 2:00. 46

2:0 1,03 per il classe 2000 Alessio Gerardin che ha vinto davanti a Thomas Ferroni 2:01. 25 e Gianluca Cucchiaro in 2.02.37

Categoria ragazzi 2001 vinta da Federico Burdisso in 2.02.86, secondo Michele Sassi in 2.02.88 e terzo Stefano Gancitano in 2.05.29

Classe 2002 vinta da Lorenzo Cavedini in 2.09.01 davanti a Flavio Ferraresi in 2.10.03 e Giuseppe Cerbone in 2.10.06

Tavoletta doppio spettacolo! In un primo momento Raffaele ha vinto i 200 misti cadetti nuotando il record della manifestazione in 1:58. 18 dopodiché si è scatenato il divertentissimo papà in tribuna che sventolava la maglietta dalla felicità! Vi propongo anche il video perché secondo me è molto simpatico e diversamente da quello Che si può pensare papà Tavoletta è una persona del tutto equilibrata anche se dalla sua esultanza non sembrerebbe! Io faccio il tifo per lui! Medaglia d’argento per Riccardo Cervi in 1:58. 53 e Matteo Bertoldi terzo in 1:59. 79

Lorenzo Glessi ha siglato il nono tempo all time nuotando 1.56.98! Secondo Lorenzo Mora in 1.58.25 e terzo Emanuele Brivio in 2.01.27

Alberto Razzetti pesca una grande prestazione in barba al l’infortunio ad un dito della mano, oro in 1.58.99 davanti a Emanuel Fava in 1.59.32 e Filippo Dal Maso in 2.01.82

Simone Stefanì vince la categoria 2000 in 2.01.26 davanti a Pietro Paolo Sarpe in 2.02.63 e Michele Lamberti in 2.03.45

Ancora record per Thomas Ceccon, sempre abbastanza impressionante con oltre 5 secondi di vantaggio dalla seconda piazza, 2.00.18 per Ceccon e 2.05.46 per Andrea Filadelli, terzo Tobia Svaldi in 2.07.25

Ultimi 200 misti disponibili, per la classe 2002, oro a Luca Collot in 2.09.71, argento a Leonardo Giraudi in 2.10.82 e bronzo a Dylan Buonaguro in 2.11.85

Simone Gangemi vola sotto i 3.49 nei 400 stile libero cadetti, più precisamente 3.48.52 per vincere il titolo davanti a Matteo Senor in 3.49.63 e Andrea Manzi in 3.50.11 ma vanno forte anche gli juniores 98, infatti Francesco Gavazzi nuota ancora meglio per prendersi il primo posto in 3.48.35 in una bella gara combattuta contro Fabio Lombini che ha chiuso secondo in 3.48.87, terzo molto vicino e Riccardo Andriola in 3.49.19, bella gara come quella classe 99 vinta da Filippo Dal Maso in 3.49.42 nettamente su Luca Chirico in 3.52.18 e Matteo Guala in 3.52.72

Zeno Tecchiolli domina i 400 categoria 2000 fino ai 350 metri dopodiché Johannes Calloni mette il turbo e sorpassa inseguito da Pietro Paolo Sarpe, Calloni primo in 3.50.40, Sarpe secondo in 3.50.89 e Tecchiolli terzo in 3.52.00

È record per Federico Burdisso che chiude la gara in 3.54.82 davanti a Edoardo Filippo Valente in 3.56.78 e Michele Sassi in 3.57.87!

In chiusura per l’anno 2002 la vittoria è andata a Davide Arioli in 4.02.37 davanti a Stefano Avino di soli due centesimi, 4.02.39! Terzo sul podio Matteo Infusi in 4.03.64!

RISULTATI COMPLETI MATTINA

RISULTATI COMPLETI POMERIGGIO

Previous article

CRITERIA DAY 3

Next articleCriteria 2016 – Mosè!
Corrado Sorrentino
Swich Founder

Related Articles

LIVORNO AQUATICS: NON SOLO NUOTO!

Livorno, 20 gennaio 2021 Pioggia di soddisfazioni per le sincronette impegnate alla piscina “Nannini”...

Pazzesco Ilya Shymanovich! Record Mondiale nei 100 rana!

Da Swimswam Italia. Questa mattina, in gara nei 100 metri rana, durante i campionati...

Benedetta Pilato super! Rec ita assoluto e pass olimpico!

Siamo senza parole, quello che è accaduto pochi momenti fa nella piscina di Riccione è straordinario! Benedetta...

Stay Connected

21,393FansLike
0FollowersFollow
2,429FollowersFollow
0SubscribersSubscribe
- Advertisement -

Latest Articles

LIVORNO AQUATICS: NON SOLO NUOTO!

Livorno, 20 gennaio 2021 Pioggia di soddisfazioni per le sincronette impegnate alla piscina “Nannini”...

Pazzesco Ilya Shymanovich! Record Mondiale nei 100 rana!

Da Swimswam Italia. Questa mattina, in gara nei 100 metri rana, durante i campionati...

Benedetta Pilato super! Rec ita assoluto e pass olimpico!

Siamo senza parole, quello che è accaduto pochi momenti fa nella piscina di Riccione è straordinario! Benedetta...

Thomas Ceccon nuovo rec ita nei 100 dorso!

Che dire, stava volando! Thomas Ceccon ha da poco siglato il nuovo record italiano...

Emergenza sanitaria. “Vaccini e protocolli” con Lorenzo Marugo e Guido Rasi

Da Nuoto.com Lunedì 14 dicembre alle ore 20.30 è in programma un’intervista esclusiva “Emergenza sanitaria. Vaccini...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: