Clamoroso in Canada:

tecnico della nazionale giovanile arrestato per molestie sessuali!

Matt Bell nella foto tratta dal sito CBC Canada
Sarebbe successo martedì 10 novembre, quella è la data in cui l’head coach dell’Ajax Swimming (cittadina a 30km da Toronto) Matt Bell è stato arrestato dopo che le autorità locali lo hanno tenuto d’occhio per 4 anni in quanto si sospettava di lui.

Le accuse sono pesantissime, secondo una fonte locale molto vicina e attendibile le accuse sono ben 4, tra queste Bell è accusato di addescamento, vionza sessuale e sfruttamento!

La federazione canadese per ora ha sospeso il tecnico che è anche proprietario del team Ajax che sembra non navigare in buone acque, si prospettano tempi molto duri!

Ecco la notizia pubblicata da CB C/radio Canada!

Swimming coach Matt Bell has been suspended by the sport’s governing body in Canada after criminal charges were brought against him for sexual assault, sexual exploitation and four counts of luring a person under 18 years.
“We have suspended Mr. Bell from all swimming activities and interactions under Swimming Canada’s jurisdiction pending the outcome of the criminal proceedings,” Swimming Canada CEO Ahmed El-Awadi said Wednesday in a statement.
Bell is the owner of a swimming club in Ajax, Ont., a community east of Toronto.
The Durham Regional Police sexual assault unit launched an investigation in August after a teenage girl who was a member of the club alleged she’d been sexually assaulted in 2011. Investigators said no other complaints had been brought forward.
Bell, who was arrested Tuesday night, is being held for a bail hearing.
Bell, 35, had past roles with Swimming Canada including being part of the coaching staff at the 2015 FINA World Junior Championships and the recent Mid-Eastern World Cup Tour.
“Immediately upon becoming aware of the charges, we began the process of contacting athletes and parents who have had interactions with Mr. Bell in connection with Swimming Canada national teams, tours and programs, and we should have all notifications complete within the next 24 hours,” El-Awadi said.
“Swimming Canada takes this situation very seriously,” he said. “Anyone who wishes to come forward, either as a witness or a victim, is encouraged to do so. Ensuring a safe environment for all participants in our sport is our utmost priority.”

LINK ALLA NOTIZIA ORIGINALE

Corrado Sorrentino
Swich Founder

Related Articles

EuroFondo a Budapest: ecco gli azzurri.

Da federnuoto.it La nazionale di nuoto in acque libere sarà rappresentata da 13 atleti...

Ma quanto è andato forte Scott Duncan nei 200 misti?

Da Swim Vortex "For me, sitting here right now after that race, there’s so...

Un brutto guaio per Sarah Sjöström!

Lo ha annunciato proprio lei nei suoi social con tanto di foto allegata, si tratta di frattura...

Stay Connected

21,994FansLike
0FollowersFollow
2,429FollowersFollow
0SubscribersSubscribe
- Advertisement -

Latest Articles

EuroFondo a Budapest: ecco gli azzurri.

Da federnuoto.it La nazionale di nuoto in acque libere sarà rappresentata da 13 atleti...

Ma quanto è andato forte Scott Duncan nei 200 misti?

Da Swim Vortex "For me, sitting here right now after that race, there’s so...

Un brutto guaio per Sarah Sjöström!

Lo ha annunciato proprio lei nei suoi social con tanto di foto allegata, si tratta di frattura...

CONVEGNO ALLENATORI NUOTO: LA FIN RADDOPPIA!

Dopo il grande successo della prima giornata della settimana scorsa, la Federazione Italiana Nuoto ha deciso di...

LIVORNO AQUATICS: NON SOLO NUOTO!

Livorno, 20 gennaio 2021 Pioggia di soddisfazioni per le sincronette impegnate alla piscina “Nannini”...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: