Canottieri Napoli In-forma: a Riccione 6 medaglie.

Cala il sipario ai Nazionali di nuoto con il totale di 6 medaglie.
L’ultimo giorno di gare ha visto i Nuotatori del Circolo protagonisti in ogni categoria della gara più lunga i 1500 stile libero. 
Il pomeriggio è iniziato con la gara di Pietro Paolo Sarpe (cat. cadetti) che ottiene il bronzo con un crono di valore assoluto(15’00”69).
Pasquale Giordano (cat. ragazzi), invece, conquista un oro con una gara dominata fin dalle prime bracciate e ottiene il crono di 15’38”18, che sicuramente lo inserisce tra i giovani più promettenti della distanza.
Da sottolineare le ottime prestazioni di Giulio Iaccarino che sulla stessa distanza si piazza ai piedi del podio con il crono di 15’06”36.
Pietro Coscione, giovane dai margini di miglioramento assai promettenti ottiene la sesta piazza nei 200 ds migliorando ampiamente il proprio personale.
Vanno menzionati: Alessandro Romano quinto nei 200 dorso con il tempo di 2’00”35,  Trapanese Giuseppe(cat. cadetti) nei 100 stile libero con il tempo di 49”39 e Giunio Strazzullo (cat. Ragazzi 14) nei 1500 stile con il tempo di 16’38”05. 

Sapevamo che Pietro Paolo Sarpe poteva salire sul podio in più gare e siamo molto soddisfatti delle sue prestazioni, nonché di tutta la nostra squadra che ci ha consentito di collocarci tra le squadre più forti in Italia.
Entusiasmanti, infine, i risultati del giovanissimo (classe 2004) Pasquale Giordano  alle sue prime gare in campo nazionale con la vittoria sia nei 400 sl che nei 1500sl”.

Sento il dovere di complimentarmi con tutti i tecnici della squadra Gianni Consiglio, Armando Borriello, Alessandro Peluso, Manuela Foggia e Luca Baggio che hanno preparato in maniera egregia questa competizione. 
Un grazie speciale al nostro Presidente Achille Ventura ed al Consiglio che supportando il progetto di eccellenza sportiva ci permette di arrivare a tali risultati.
È stato un bell’evento e sono molto contento di aver raggiunto gli obiettivi prefissati con la Società.
Adesso non rilassiamoci troppo anche perché tra dieci giorni ci saranno i Campionati Italiani Indoor della 3 e 5 km, i Campionati italiani Assoluti ed infine la finale del Campionato Nazionale a squadre che vedranno nuovamente impegnati, insieme ai nostri veterani, parte di questi giovani”.

Queste le parole del Prof. Lello Avagnano.

Corrado Sorrentino
Swich Founder

Related Articles

Ma quanto è andato forte Scott Duncan nei 200 misti?

Da Swim Vortex "For me, sitting here right now after that race, there’s so...

Un brutto guaio per Sarah Sjöström!

Lo ha annunciato proprio lei nei suoi social con tanto di foto allegata, si tratta di frattura...

CONVEGNO ALLENATORI NUOTO: LA FIN RADDOPPIA!

Dopo il grande successo della prima giornata della settimana scorsa, la Federazione Italiana Nuoto ha deciso di...

Stay Connected

21,820FansLike
0FollowersFollow
2,429FollowersFollow
0SubscribersSubscribe
- Advertisement -

Latest Articles

Ma quanto è andato forte Scott Duncan nei 200 misti?

Da Swim Vortex "For me, sitting here right now after that race, there’s so...

Un brutto guaio per Sarah Sjöström!

Lo ha annunciato proprio lei nei suoi social con tanto di foto allegata, si tratta di frattura...

CONVEGNO ALLENATORI NUOTO: LA FIN RADDOPPIA!

Dopo il grande successo della prima giornata della settimana scorsa, la Federazione Italiana Nuoto ha deciso di...

LIVORNO AQUATICS: NON SOLO NUOTO!

Livorno, 20 gennaio 2021 Pioggia di soddisfazioni per le sincronette impegnate alla piscina “Nannini”...

Pazzesco Ilya Shymanovich! Record Mondiale nei 100 rana!

Da Swimswam Italia. Questa mattina, in gara nei 100 metri rana, durante i campionati...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: