WORLD JUNIORS DUBAI 2013: DAY 3

4th FINA World Junior Swimming Championships 2013 Dubai (UAE) 26/31 Aug. 2013
4th FINA World Junior Swimming Championships 2013
Dubai (UAE) 26/31 Aug. 2013

4th FINA WOLRD JUNIOR SWIMMING CHAMPIONSHIPS

DUBAI 26/31 AUGUST 2013

DAY 3

Vogliamo iniziarlo così, il report del terzo giorno, dedicando ancora una volta la copertina di apertura ad Ambra.

Non perchè possiamo essere di parte, ma perchè la conosciamo bene e sappiamo che in senso sportivo oggi è stata forse la sua giornata più triste, mesi e mesi di lavoro aspettando quei 200 metri dorso all’Hamdan Sport Complex di Dubai, il sogno che diventava realtà, il mondiale, in una struttura che lei stessa ha descritto come quella che appena entri dentro ti manca l’aria.

Oggi è stato il giorno più brutto per la bionda napoletana, fuori dalla finale di 1 centesimo, un incubo che farebbe arrabbiare chiunque, per questo ci limitiamo a riportare la notizia senza cercare di contattarla in rispetto alla sua delusione.

Più riflessivo e meno emotivo il suo allenatore Gianni Consiglio:

“Questo è lo sport! Ambra non è mai stata delusa come adesso, sarebbe stata una bella finale, peccato!”

Giovane ben sotto i 30 anni ma con una saggezza già da grande allenatore, altri chissà quanto si sarebbero arrabbiati, adesso bisognerà capire cosa non ha funzionato oppure se è stata solo sfortuna, certo è che le 8 che l’hanno preceduta sono andate molto forte, per entrare l’ottava ha fatto 2.13.61.

Sempre stamattina le italiane Tarzia e Biondani sono restate entrambe fuori dalla semifinale dei 50 delfino e al contrario Simone Sabbioni nella stessa distanza a dorso ha centrato l’obiettivo. Nei 100 rana Silvia Guerra e Arianna Castiglioni accedevano alle semifinali in cerca di conferme.

Evgeny Sedov - Russia Immagini tratte da Dubai Sports Channel
Evgeny Sedov – Russia
Immagini tratte da Dubai Sports Channel

Il pomeriggio:

Svetlana Chimrova per la Russia si è aggiudicata il primo posto in finale siglando il nuovo record dei campionati nei 50 delfino, 26.40! ma a fare scalpore non è l’ennesima presenza di Ruta Meilutyte in questa finale bensì l’australiana Stephanie Whan che ha nuotato in 26.97, E’ DEL 99!

Il suo collega Luke Percy non voleva essere da meno così ha messo in chiaro che gli avversari non gli fanno per nulla paura, record dei campionati nei 50 stile libero, 22.11 schiaffeggiando il forte russo Evgeny Sedov che ha nuotato in 22.31, in finale sarà diverso.

200 dorso femmine:

la notizia non è che Kylie Stewart ha fatto il terzo record dei campionati di questo pomeriggio, ma che la quasi imbattibile russa Daria Ustinova accreditata di uno spaventoso 2.08.39 si è dimenticata il suo talento in albergo ed è finita terza. Questo non toglie però il merito all’americana che è stata bravissima nuotando in 2.09.74 per l’oro così come la collega Kathleen Baker seconda in 2.10.68, brave!

Takaya Yasue - Japan Immagini tratte da Dubai Sports Channel
Takaya Yasue – Japan
Immagini tratte da Dubai Sports Channel

Prima dell’inizio dei campionati nel presentare le squadre abbiamo esclamato: “occhio ai giapponesi!”

Ed ecco tra i tanti bravi nuotatori nipponici sbucare fuori Takaya Yasue, classe 1996, primo in 53.01!

Secondo anche abbastanza nettamente Pedro Vieira from Brasil in 53.17 e insieme sul terzo gradino del podio i due americani Justin Lynch e Matthew Josa, 53.27

Viktoriya Solnceva - Ruta Meilutyte - Arianna Castiglioni - Silvia Guerra Immagini tratte da Dubai Sports Channel
Viktoriya Solnceva – Ruta Meilutyte – Arianna Castiglioni – Silvia Guerra
Immagini tratte da Dubai Sports Channel

Semifinali 100 rana femmine:

Nella prima semifinale Ruta Meilutyte vince in 1.08.49, tutto nella norma, fatto con estrema facilità, semplice, nella seconda semifinale Viktoriya Solnceva nuota ad 1 centesimo dal record dei campionati di Lisa Fissneider ottenuto a Lima, 1.07.71 Lisa – 1.07.72 Viky e poco dietro la brittannica Sophie Taylor in 1.07.76. Arianna Castiglioni e Silvia Guerra, 1.09.47 – 1.09.68, nona e decima, peccato.

Simone Sabbioni - Italia Immagini tratte da Dubai Sports Channel
Simone Sabbioni – Italia
Immagini tratte da Dubai Sports Channel

A questo punto entra in scena il RE di Riccione, Simone Sabbioni, sempre bello sorridente nelle immagini in diretta su DUBAI SPORTS CHANNEL, divertito come sempre nell’andare a gareggiare e un attimo dopo concentrato come i grandi campioni, lui lo diventerà ben presto!

Chi ha visto la gara può raccontare di aver visto una partenza fantastica con una subacquea nettamente superiore rispetto agli altri che gli ha consentito di mettersi in testa subito e di rimanerci fino all’ultima bracciata in cui il brasiliano Louzada l’ha preceduto, 25.87 – 25.98 per Simone che entra in finale con il terzo tempo. NON VEDIAMO L’ORA DI VEDERE LA FINALE DI DOMANI!

Siobhan Bernade Haughey - Hong Kong Immagini tratte da Dubai Sports Channel
Siobhan Bernade Haughey – Hong Kong
Immagini tratte da Dubai Sports Channel

Quanti di voi avrebbero scommesso che i 100 stile libero sarebbero stati vinti da un’atleta di Hong Kong? In pochi, forse nessuno, perchè di fatto la tradizione natatoria in vasca non è troppo lunga, ma Siobhan Bernade Haughey oggi ha dato spettacolo con la sua cuffietta gialla un pò grinzita regalando sorrisi imbarazzati a tutti dopo la vittoria, forte al punto tale che la seconda di nome Ruta Meilutyte si è buscata quasi mezzo secondo e la terza, l’australiana Shayna Jack quasi sei decimi!

54.47 per la simpatica Siobhan

54.94 per Ruta

55.23 per Shayna

HORTON MACKENZIE:

Ennesimo record, ennesimo capolavoro, tutti a bocca aperta e gli avversari dietro a fare surf! Lui da buon australiano sicuramente qualche lezione la sà dare! Gli 800 di oggi anche se non ce n’era bisogno, hanno riconfermato la portata del ragazzo, un fenomeno, i commenti sono i più diversi ma tra quelli più normali si nasconde la verità, nuota benissimo e se così non fosse resta il fatto che è estremamente efficace quindi, nuota benissimo! 7.45.67!

La giornata si è conclusa con la staffetta MIXED 4×100 stile libero e comunque le rigiri, le nazioni sono sempre le stesse!

Australia 3.28.74 – record dei campionati (? perchè in questa staffetta esisteva?)

Stati Uniti 3.29.56

Russia 3.29.93

Domani:

14° FINA WORLD JUNIOR SWIMMING CHAMPIONSHIPS DUBAI 26/31 AUGUST 2013
14° FINA WORLD JUNIOR SWIMMING CHAMPIONSHIPS
DUBAI 26/31 AUGUST 2013

E sempre che qualcosa non cambi questo è il link per la diretta!

http://vod.dmi.ae/jwplayer/player16.php?width=650&height=476&channel=dubaisports3

Noi cercheremo di non mancare, ma durante gli ultimi giorni di vacanza è proprio faticoso alzarsi presto!

🙂

Corrado Sorrentino per Swimming Channel

Corrado Sorrentino
Corrado Sorrentino

 

Corrado Sorrentino
Swich Founder

Related Articles

Azzurri a Livigno

Da Federnuoto.it Una selezione di atleti di interesse nazionale svolgerà un raduno collegiale a...

7 COLLI 2018 – FINALE A 100 RANA DONNE CON UNA STREPITOSA EFIMOVA! 1.04.98!

È vero è un video un attimo datato, me lo sono ritrovato tra i dispositivi e così mi è sembrato giusto riproporlo...

Vi siete mai chiesti che tipo di valore ha e quanto vale far parte di una associazione sportiva?

Non posso fare a meno di notare questa pubblicazione dell’esperto Paolo Tondina, un pensiero piccolo ma molto...

Stay Connected

20,832FansLike
0FollowersFollow
2,389FollowersFollow
0SubscribersSubscribe
- Advertisement -

Latest Articles

Azzurri a Livigno

Da Federnuoto.it Una selezione di atleti di interesse nazionale svolgerà un raduno collegiale a...

7 COLLI 2018 – FINALE A 100 RANA DONNE CON UNA STREPITOSA EFIMOVA! 1.04.98!

È vero è un video un attimo datato, me lo sono ritrovato tra i dispositivi e così mi è sembrato giusto riproporlo...

Vi siete mai chiesti che tipo di valore ha e quanto vale far parte di una associazione sportiva?

Non posso fare a meno di notare questa pubblicazione dell’esperto Paolo Tondina, un pensiero piccolo ma molto...

LORENZO ZAZZERI – IL CAPOLAVORO!

Swimming Channel nacque con lo scopo di valorizzare i giovani nuotatori italiani e non solo, chiaramente mi...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: