WORLD JUNIORS DUBAI 2013: DAY 2

Linda Caponi Medaglia di Bronzo ai Campionati Mondiali Juniores Dubai 27 agosto 2013
Linda Caponi
Medaglia di Bronzo ai
Campionati Mondiali Juniores
Dubai 27 agosto 2013

4th FINA WORLD JUNIOR SWIMMING CHAMPIONSHIPS

DUBAI 26/31 AUGUST 2013

Con questo semplice ma fantastico sorriso vogliamo aprire il report di oggi, con l’entusiasmo e l’umiltà che caratterizza Linda Caponi, la piccola GRANDE nuotatrice empolese grandiosamente allenata dal coach Giovanni Pistelli che oggi l’impresa non l’ha sfiorata, ma l’ha concretizzata molto molto bene, negli 800 stile libero in cui oggi grazie alla diretta streaming finalmente operativa ci ha fatto sognare nuotando fino agli ultimi 100 metri in seconda posizione.

Poco importa però, perchè questo bronzo è pesantissimo quanto l’argento ed è anche record italiano, come per Andrea Mitchell D’Arrigo nei 200 stile libero dove si è riscattato della delusione di ieri nei 400.

Noi ne siamo orgogliosi da morire!

Partiamo dall’inizio.

Ad aprire le danze è stato Luca Die Hard Mencarini nei 100 dorso, come descritto ieri è arrivato a Dubai con una voglia matta di riscatto, pronto a migliorarsi e a fare brutti scherzi agli avversari laddove se ne presentasse l’opportunità.

Ieri ci aveva detto che avrebbe gareggiato solo per fare bene, per soddisfare la personale voglia di migliorarsi senza nessuna aspettativa e c’è riuscito, abbatte ancora il suo personal best nuotando 55.43 in sesta posizione, noi siamo soddisfatti ma lui non tantissimo, così ci ha fatto capire via sms: “si è il mio personale, ho però sbagliato l’arrivo e per questo sono un pò arrabbiato, potevo farcela!” Il titolo è andato al greco Apostolos Christou che nuotando la distanza in 54.87 ha siglato il record dei campionati. Adesso qualche giorno di relax e recupero per Luca Die Hard in previsione dei 200 dorso, non essendo prevista la semifinale si giocherà tutto in un giorno, il 31 agosto, mattina qualificazione e di sera l’eventuale finale. NOI CREDIAMO IN TE!

200 delfino femmine:

Vince l’americana Kathryn McLaughlin (2:08.72) e perde l’ungherese Liliana Szilagyi (2.09.46),”perde” perchè lei di fatto era accreditata del miglior tempo nuotato durante la finale del 7 colli a Roma quest’anno 2.08.48, lei che già aveva assaporato il piacere delle olimpiadi di Londra, qualcosa sarà successo, di fatto la vittoria è andata negli Stati Uniti. Sul podio al terzo posto la giapponese Misuzu Yabu che ha nuotato in 2:10.76.

Ci chiediamo cosa avrebbe potuto fare la campionessa italiana Francesca Annis in questa gara con un personal best di 2.13.37 nuotato a fine maggio, sarebbe stata quinta in questa finale mondiale ma purtroppo non c’era. Peccato.

DSC_0087

200 Stile Libero maschi

La vera sorpresa in realtà non è Andrea Mitchell D’Arrigo, lui è abituato alle grandi prestazioni e ha già calcato tanti podi internazionali di categoria e anche uno assoluto agli europei di Chartres in questa stagione invernale, oggi si è in parte riscattato della presunta delusione nei 400 stile libero, medaglia di bronzo con record italiano, 1.48.28.

La sorpresa non è nemmeno il vincitore Horton Mack from Australia, già nei 400 ci ha impressionato ed era quasi scontato che oggi avrebbe bissato nei 200 con record dei campionati, 1.47.55 mettendo dietro di nuovo il britannico James Guy secondo in 1.48.18.

La sorpresa, e che sorpresa! è Nicolangelo Di Fabio, arrivato a Dubai con un tempo limite sfiorato a Roma che gli è valso la fiducia della federazione.

Non ha deluso e anzi, ci è piaciuto da morire pure lui, un altro timido con un cuore enorme e due attributi così! il suo quarto posto di oggi vale quanto un oro, 1.48.49 a niente dal podio e senti senti, l’unico del 96 che l’ha messo dietro è proprio l’australiano, ciò vuol dire che Nico ha adesso la certezza totale d’essere un grandissimo atleta di livello mondiale! Bravo, ci piace molto e perciò faremo un approfondimento. coming soon…

Arianna Castiglioni!

Qualcosa ci dice che se ne parlerà tanto, abbiamo in preparazione un articolo bello lungo su di lei e presto speriamo di poterlo rendere pubblico.

Oggi ci ha regalato un’altra grande prova, a confronto con la primatista mondiale assoluta Ruta Meilutyte lei non ha sfigurato, provenienti da due realtà diverse ma con un talento che le distingue entrambe. Oggi quarta in 31.52, siamo sicuri che lei si aspettava qualcosa di meglio ma siamo più che soddisfatti e siamo felici della sua bravura! Orgogliosi! Meilutyte prima in 29.86 con record dei campionati, seconda l’ukraina Viktoriya Solnceva e terza la britannica Sophie Taylor in 31.38.

Francesco Giordano Ph.By Swimming Channel
Francesco Giordano
Ph.By Swimming Channel

100 farfalla maschi:

Non sembra un anno molto fortunato per Francesco Giordano, sempre li vicino al traguardo, prima agli eurojunior di Poznan adesso a Dubai.

Fuori dalla finale per pochissimo, 54.06 a 7 centesimi dal giapponese Sakai che sarà l’ottavo qualificato nella finale.

E’ importante che il fortissimo atleta allenato dal bravo e giovanissimo Germano Proietti alle Fiamme Oro Roma non perda il sorriso così come la voglia di esserci e dare il massimo, come sempre del resto!

Forza Francesco, we believe in you!

100 Stile Libero femmine:

Non è andata bene nemmeno a Giorgia Biondani, anche se lei è una cinquatista pura, bisogna dire che la troviamo in netto miglioramento anche nel 100, brava lei e i due allenatori Alberto Burlina e Riccardo Wenter!

Doppietta russa nei 100 rana maschi, Khomenko Ilya 95 Russia 1:00.88 record dei campionati, Zanko Vsevolod 1:01.10, Goto Kohei 95 Japan 1:01.39

Nei 100 dorso Daria Ustinova conferma la leadership vincendo in 1.01.05 davanti alla Baker (USA) 1.01.18 e alla Fullalove (GBR) 1.01.27

In quattro sotto i 2 minuti nei 200 misti maschi, vince l’americano Joseph Bentz che qualcuno dice essere l’erede del grande Phelps, ci somiglia pure un pò! 1.59.44 e record dei campionati a 6 centesimi dall’argento di Semen Makovic della Russia, 1.59.50 , poco dietro Keita Sunama per il giappone in 1.59.74 e poco dietro ancora l’altro americano Andrew Seliskar, 1.59.84, che gara ragazzi!

Russia-Lituania e Stati Uniti si prendono i podi della 4×100 mista maschi/femmine.

Domani:

14° FINA WORLD JUNIOR SWIMMING CHAMPIONSHIPS DUBAI 26/31 AUGUST 2013
14° FINA WORLD JUNIOR SWIMMING CHAMPIONSHIPS
DUBAI 26/31 AUGUST 2013

in questo link la start list: http://dubai2013.coloradotime.com/

e speriamo possa essere un’altra giornata positiva!

Ayò!

🙂

Corrado Sorrentino per Swimming Channel

Corrado Sorrentino
Swich Founder

Related Articles

LIVORNO AQUATICS: NON SOLO NUOTO!

Livorno, 20 gennaio 2021 Pioggia di soddisfazioni per le sincronette impegnate alla piscina “Nannini”...

Pazzesco Ilya Shymanovich! Record Mondiale nei 100 rana!

Da Swimswam Italia. Questa mattina, in gara nei 100 metri rana, durante i campionati...

Benedetta Pilato super! Rec ita assoluto e pass olimpico!

Siamo senza parole, quello che è accaduto pochi momenti fa nella piscina di Riccione è straordinario! Benedetta...

Stay Connected

21,429FansLike
0FollowersFollow
2,429FollowersFollow
0SubscribersSubscribe
- Advertisement -

Latest Articles

LIVORNO AQUATICS: NON SOLO NUOTO!

Livorno, 20 gennaio 2021 Pioggia di soddisfazioni per le sincronette impegnate alla piscina “Nannini”...

Pazzesco Ilya Shymanovich! Record Mondiale nei 100 rana!

Da Swimswam Italia. Questa mattina, in gara nei 100 metri rana, durante i campionati...

Benedetta Pilato super! Rec ita assoluto e pass olimpico!

Siamo senza parole, quello che è accaduto pochi momenti fa nella piscina di Riccione è straordinario! Benedetta...

Thomas Ceccon nuovo rec ita nei 100 dorso!

Che dire, stava volando! Thomas Ceccon ha da poco siglato il nuovo record italiano...

Emergenza sanitaria. “Vaccini e protocolli” con Lorenzo Marugo e Guido Rasi

Da Nuoto.com Lunedì 14 dicembre alle ore 20.30 è in programma un’intervista esclusiva “Emergenza sanitaria. Vaccini...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: