some image

Swimming Channel

WC 2014: A Doha e Dubai una pioggia di dollari!

Tag:, , , , , , , , International News
Katinka Hosszu

Katinka Hosszu

In men che non si dica anche le prime due tappe di coppa del mondo sono volate, nemmeno il tempo di spegnere la tv dopo Berlino che è ripartita la gara!
Non sono pochi i nuotatori europei che dopo Berlino si sono dati battaglia a Doha e Dubai, ma si sono aggiunti altri campioni famosi e meno famosi che hanno tutta l’intenzione di aumentare il più possibile il proprio conto in banca! Già, perché sebbene per la maggior parte dei nuotatori partecipano per aumentare il proprio bagaglio sportivo per i big c’è senza dubbio la tentazione dei premi della coppa del mondo, la mia unica mia perplessità nasce dalla domanda sul perché molti altri campioni quali gli americani, i cinesi, gli australiani etc non partecipino, intendo quelli esageratamente forti, e la mia unica risposta è che sono già ricchi!
Ma veniamo alle gare.
Senza dubbio la regina delle regine è lei Katinka Hosszu che tra Doha e Dubai ha già vinto qualcosa come 8 ori e 1 bronzo, ma l’impresa dell’ ungherese appare ancora più stupefacente se consideriamo che nelle due tappe ha siglato 5 record mondiali (2 volte i 100 e 200 misti, 1 volta i 400 misti) e 1 europeo nei 100 dorso andando vicinissima al mondiale (55.38/55.23) ma non solo perché ha tutte le intenzioni di prendersi anche quello dei 200 stile libero di Federica Pellegrini ovvero 1.51.17, Katinka è molto vicina, 1.51.41 in finale a Doha che corrisponde al record della WORLD CUP che già in batteria sempre in Qatar era stato battuto, 1.51.84.
Tutto questo fatto con molta tattica, si perché se ci fate caso, la gran parte di questi record sono fatti al mattino nelle batterie e ogni record mondiale vale qualcosa come 10.000 dollari! Ai quali si sommano 1.500 dollari per ogni vittoria, e se ci fate caso nelle finali del pomeriggio i tempi sono quasi sempre più alti presumibilmente perché basta solo la vittoria!
C’è poi da sommare ancora il montepremi per i migliori sei punteggi di ogni CLUSTER, ovvero il raggruppamento di diverse tappe, per esempio Doha e Dubai sono il CLUSTER 1 e migliori 6 punteggi sommati dalle due tappe danno luogo ad una classifica con premio in dollari finale, nel caso di Katinka altri 50.000 dollari per il primo posto!
Fermi tutti, facciamo un po’ i conti!
5 record mondiali: $50.000
8 medaglie d’oro: $12.000
1 medaglia di bronzo: $500
Totale 62.500 dollari in 4 giorni di gare!

E bisogna tenere conto che il mio inglese non è proprio eccezionale quindi potrei anche essermi perso qualche altro premio tra le righe del regolamento della WORLD CUP, per tagliare la testa al toro ecco il PDF così anche voi potrete farvi venire il mal di testa e così capirete perché Miss Indistruttibile Katinka nuota tutte quelle gare!
Attenzione però, perché lo stesso discorso vale anche per i vari Mireia Belmonte, Chad Le Clos, Tom Fraser Holmes, Daniel Gyurta etc etc etc…
Da dove provengono tutti questi soldi?
Dalla preziosa partnership con la Mastbank come main sponsor del circuito ma ovviamente dalle casse delle varie federazioni ospitanti nonché tutti gli sponsor che si vedono sparsi nelle piscine durante le gare ma anche dai diritti televisivi.
A proposito di diritti televisivi, ormai penso tutti sappiano che in Italia i diritti di trasmissione della Coppa Del Mondo come in precedenza i Campionati Americani, sono stati acquistati dalla TV emiliana NUOVA RETE che trasmette nel proprio canale (110) sul digitale terrestre visibile solo in Emilia Romagna ma per la copertura nazionale è disponibile la diretta streaming visibile su NUOVARETE.COM e grazie alle partnership anche su SWIMMINGCHANNEL.IT e OLIMPIAZZURRA.IT
In questi giorni infatti seppur con qualche problema al satellite in tanti hanno potuto seguire la diretta che non poteva che essere commentata dalla maestra CRISTINA CHIUSO e dal giornalista sportivo ENRICO SPADA, con ospiti dineccezzione quali ILARIA BIANCHI per il day one di Doha.
A tale proposito è importante sapere che Nuova Rete non fa solo la diretta ma rende disponibili le giornate di gara anche in replica, quando volete voi!
Per questo per ripercorrere le tappe appena concluse vi propongo proprio il DAY ONE di DOHA con Ilaria Bianchi come ospite speciale abbinandovi il link ai risultati così che possiate seguire la replica con il programma e i risultati alla mano!
Ecco tutto ciò che serve!
RISULTATI COMPLETI DOHA