Trofeo Nicoletti: La Puglia continua a stupire!

Un successo sotto tutti gli aspetti quello che il Comitato Regionale della Federazione Italiana Nuoto ha ottenuto a Riccione nel fine settimana appena trascorso; la partecipazione del Team Puglia composto da 45 giovani nuotatori appartenenti alle categorie Esordienti A e Categorie Ragazzi (nati dal 2000 al 2004), il meglio che la nostra regione ha espresso in questo inizio di stagione, selezionati in base ai risultati ottenuti durante i Campionati Regionali Esordienti A ed i Criteria Giovanili 2016, i campionati Italiani della categoria Ragazzi.
La delegazione pugliese, rappresentata dal Vice Presidente FIN Puglia Gigi Mileti, oltre ai consiglieri Mario Ciavarella, Carlo Antonucci e dal responsabile Esordienti Giovanni Gigante, era capitanata dai coach Daniela Lamacchia, Fabrizio Addamiano e Antonio Masella ha ottenuto un ricco bottino di medaglie, 15 d’oro, 16 d’argento e 13 di bronzo, ma il risultato più eclatante è stato ottenuto inserendo nel 95% delle finali atleti del team, sia nelle finali assolute che in quelle giovanili.

Un risultato tecnicamente notevole, i 65 team iscritti alle gare erano composte da atleti di tutte le categorie, dagli Esordienti agli Assoluti, con un miglioramento globale dei tempi ottenuti ed alcuni record regionali caduti a suon di bracciate.

Soddisfatto Gigi Mileti, che dichiara: “Un grande Staff…un grande Team! Orgoglioso di aver portato la Puglia in una manifestazione così prestigiosa, di aver contribuito, insieme al Presidente Pantaleo ed a tutto il Consiglio FIN Puglia, alla realizzazione di un progetto mai realizzato prima nella storia del nuoto pugliese! Uno sforzo economico di rilievo per portare ai massimi livelli il nuoto pugliese in Italia. Grazie a tutte le atlete e gli atleti che hanno tenuto alti i colori del nostro movimento, ai Consiglieri Carlo Antonucci e Mario Ciavarella, al Responsabile Esordienti Gigante Giovanni, ai Tecnici convocati Daniela Lamacchia, Fabrizio Addamiano e Antonio Masella. Complimenti a tutti…siete stati grandi!”

Nelle parole di Mario Ciavarella un plauso al Comitato Regionale in primis :

”Voglio salutare e ringraziare chi con me ha creduto in questo progetto e condiviso questa esperienza dall’inizio quindi il Presidente Pantaleo presente anche da Bari, e il consiglio Regionale che si è espresso unanimemente a favore dell’iniziativa, all’infaticabile Vice Presidente Mileti che ha provveduto a risolvere i tanti problemi organizzativi, grandi e piccoli, ai tecnici Daniela, Fabrizio, Antonio (li nomino per nome così come tutti i ragazzi li hanno conosciuti) che sono stati fantastici per collaborazione disponibilità e capacità all’impagabile Giovanni che si è prestato anche come tassista e ha oltre al grande apporto tecnico e di esperienza, regalato momenti di sana allegria, infine a Carlo che questo progetto l’ha seguito fattivamente e con determinazione sin dall’idea iniziale. Il clima tra noi, con i ragazzi e tra i ragazzi è sempre stato collaborativo e sereno, i risultati umani e tecnici sono indubbi e sono sicuro che tutti ne trarranno benefici.”

Anche Carlo Antonucci ha voluto esprimere il proprio pensiero sull’esperienza in terra di romagna:

“ Si è concluso il primo capitolo di un progetto ambizioso e impegnativo! Crediamo che il nuoto in Puglia possa continuare a crescere anche grazie a questi progetti realizzati dal Comitato. Le risorse umane, tecnici e soprattutto atleti fantastici, certo non mancano… Voglio dare a tutti un arrivederci al prossimo EVENTO FIN PUGLIA”

Un appassionato e mai domo Giovanni Gigante:” Ho solo 56 anni ma meno male sono stato fortunato perché’ faccio un lavoro che mi aiuta a rimanere giovane perché è fatto con i giovani, ma anche perché’ mi ha dato la possibilità di conoscere persone fantastiche come tutti voi e mi onoro di essere vostro conoscente, sono queste le occasioni giuste per motivare il lavoro che facciamo.”

Coach Fabrizio Addamiano, sempre a stretto contatto con i ragazzi sul piano vasca :”Tra mille passaggi e tempi gara mi avete fatto impazzire ma sono veramente orgoglioso di aver fatto parte di questa grande iniziativa che mi ha regalato ancora più esperienza personale e il piacere di stare a contatto con un team di atleti molto competitivi che hanno voglia di crescere.

Non da meno Daniela Lamacchia: “poter far parte di un gruppo sportivo di un certo livello tecnico è sempre piacevole e stimolante. I ragazzi, si sa, sono vivaci, molto vivaci, ma hanno dimostrato serietà e capacità di concentrazione al momento opportuno, entrando in acqua e dando davvero il massimo!”.

Chiude il tecnico Antonio Masella:” È stata un esperienza fantastica, ringrazio tutti ringrazio soprattutto tutti i ragazzi che tra un sorriso e l’altro hanno dato il massimo in tutte le gare permettendoci di ottenere risultati fuori ogni ragionevole dubbio….. Abbiamo sorriso, scherzato….. ma allo stesso tempo abbiamo dato il massimo.”
Conclude sempre Mario Ciavarella “I ragazzi, attori principali del progetto, sono stati all’altezza delle attese. Da subito hanno incarnato lo spirito agonistico richiesto e hanno reso a noi tecnici tutto facile. Puntuali nei trasferimenti, attenti nella preparazione alle gare, determinati a dare il meglio, corretti e critici nell’ascoltare i passaggi delle varie frazioni per provare a migliorarsi. Non era scontato poi che 45 ragazzi si unissero come una squadra sola così come è sembrato a tutti. I complimenti da colleghi presenti (anche importanti) sono stati tanti, e ci hanno fatto sentire orgogliosi di rappresentare così bene la Puglia.

Simone Stefanì - ph.Polisportiva Riccione
Simone Stefanì – ph.Polisportiva Riccione

Non sono mancati momenti di divertimento e di rilassamento per loro che si sono ritrovati a giocare a parlare a conoscersi (senza brandire il famigerato cellulare), a fare il tifo sugli spalti, per grandi e piccoli, a nominare spontaneamente un loro capitano (Simone Stefanì). Bei ragazzi e sportivi in crescita che da quest’iniziativa ne trarranno in futuro indiscussi vantaggi agonistici e non.”
Tutti protagonisti i ragazzi e le ragazze pugliesi, con 37 medaglie singole e 7 in staffetta, oro di Michele Sassi nei 1500 stile assoluti, oro Erika Gaetani e bronzo per Denise Scelsi nei 100 dorso Esordienti A, oro Davide De Paolis 100 dorso Es.A, oro Elisa Mele 100 dorso Giovani, argento Francesco Scelsi 100 dorso Giovani, oro Simone Stefanì 100 dorso Assoluti, argento Erika Gaetani e bronzo Christian Dentico 50 stile Es.A, Argento Elisa Mele 50 stile Giovani, Argento Maria Ginevra Masciopinto e Marco de Tullio 200 farfalla Assoluti, oro Maria Letizia Piscopiello e Luca de Tullio oltre al bronzo di Thomas Farella 100 rana Es.A, argento Erika Gaetani e Luca de Tullio, bronzo Chiara Perugino 100 farfalla Es.A, Bronzo Michele Sassi 100 farfalla Giovani, oro Maria Ginevra Masciopinto 100 farfalla Assoluti, oro Luca de Tullio, argento Maria Letizia Piscopiello e bronzo Davide De Paolis 200 misti Es.A, bronzo Lucrezia Napoletano e Marco de Tullio 200 misti Giovani, argento Adriana Compierchio e bronzo Simone Stefanì 200 misti Assoluti, argento Erika Gaetani e Angelo Gentile 100 stile Es.A, oro Elisa Mele 100 stile Giovani, oro Maria Ginevra Masciopinto 100 stile Assoluti, oro Maria Ginevra Masciopinto e bronzo Francesco Scelsi 200 stile Assoluti, bronzo Maria Chiara Alba 200 dorso giovani, argento Simone Stefanì 50 dorso Assoluti. Nei 400 misti bronzo per Marco de Tullio
Nelle staffetta 4 x 50 mista oro per gli Es. A sia femminile (Gaetani, Piscopiello, Gentile, Perugino) che maschile (De Paolis, De Tullio, Frascella, Gentile), argento Assoluta femminile ( Alba, Compierchio, Pignatiello, Masciopinto) e maschile (Ciavarella, De Luca, Stefanì, Panunzio), argento 4 x 50 stile Es.A femmine ( Gaetani, Scelsi, Gentile Perugino), oro maschile (Gentile, Farella, De Tullio, Dentico), argento 4 x 50 stile Assoluto femminile (Masciopinto, Pignatiello, Prencipe, Mele).

Premiato per la migliore prestazione tecnica per la categoria ragazzi Simone Stefanì per i 100 dorso nuotati in 57.77.
Un esperienza che non è un punto di arrivo ma un punto di partenza per un futuro ancora più radioso per la Federazione pugliese.

Corrado Sorrentino
Swich Founder

Related Articles

Azzurri a Livigno

Da Federnuoto.it Una selezione di atleti di interesse nazionale svolgerà un raduno collegiale a...

7 COLLI 2018 – FINALE A 100 RANA DONNE CON UNA STREPITOSA EFIMOVA! 1.04.98!

È vero è un video un attimo datato, me lo sono ritrovato tra i dispositivi e così mi è sembrato giusto riproporlo...

Vi siete mai chiesti che tipo di valore ha e quanto vale far parte di una associazione sportiva?

Non posso fare a meno di notare questa pubblicazione dell’esperto Paolo Tondina, un pensiero piccolo ma molto...

Stay Connected

20,832FansLike
0FollowersFollow
2,407FollowersFollow
0SubscribersSubscribe
- Advertisement -

Latest Articles

Azzurri a Livigno

Da Federnuoto.it Una selezione di atleti di interesse nazionale svolgerà un raduno collegiale a...

7 COLLI 2018 – FINALE A 100 RANA DONNE CON UNA STREPITOSA EFIMOVA! 1.04.98!

È vero è un video un attimo datato, me lo sono ritrovato tra i dispositivi e così mi è sembrato giusto riproporlo...

Vi siete mai chiesti che tipo di valore ha e quanto vale far parte di una associazione sportiva?

Non posso fare a meno di notare questa pubblicazione dell’esperto Paolo Tondina, un pensiero piccolo ma molto...

LORENZO ZAZZERI – IL CAPOLAVORO!

Swimming Channel nacque con lo scopo di valorizzare i giovani nuotatori italiani e non solo, chiaramente mi...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: