some image

Tag Walter Bolognani

Walter Bolognani: un grande tra i grandi!

Tag:, , , International News, News Italia No comments

Da Nuoto.com

Walter Bolognani, attuale tecnico responsabile delle squadre nazionali giovanili di nuoto, entrerà a far parte del consiglio direttivo della World Swimming Coaches Association, lo hanno voluto con loro il Presidente George Block e il neo vice-presidente Jon Rudd per rilanciare la mission WSCA e procedere a favore dello sviluppo di un nuoto nei Paesi in cui la disciplina ha meno seguito per difficoltà di tipo tecnico o logistico.

Leggi tutto su Nuoto.com

Criteria 2018-The end: Il bilancio di Walter Bolognani.

Tag:, , , , , , Eventi, News Italia No comments

Da Federnuoto.it IL BILANCIO DI WALTER BOLOGNANI.

“Quando in un’edizione si abbassano venti record, vuol dire che il trend è positivo e che il movimento gode di ottima salute, considerando che i primati non cancellati appartengono a campioni come Detti, Paltrinieri e Martinenghi. Andando oltre l’aspetto tecnico, che ovviamente resta importante, mi è piaciuto vedere le tribune sempre gremite i tutte le dodici sessioni di gare e i comportamenti esemplari in acqua e fuori di atleti e allenatori. Inoltre, ci tengono a sottolineare – conclude il responsabile delle squadre nazionali giovanili – che non può esistere la preoccupazione che questa manifestazione distolga energie fisiche e nervose dagli Assoluti: anzi, i Criteria rappresentano un aiuto e un test fondamentale per tutti i nuotatori”.

CONI: Palma di bronzo per Walter Bolognani!

Tag:, , , News Italia No comments
featured image

Da NuotoMeet.it ecco la New di ieri riguardante il mitico Walter Bolognani!

Il responsabile delle Nazionali Giovanili Walter Bolognani riceverà in autunno la Palma di bronzo al merito tecnico del CONI.

La palma al merito tecnico è un’onorificenza del CONI con tre gradi: d’oro, d’argento o di bronzo.

Può essere concessa a Continua a leggere

Walter Bolognani, il numero 1!

Tag:, , , , News Italia No comments

Non potevo lasciare libero nel web questo messaggio, dovevo assolutamente catturarlo!

Nel mio sito Swimming Channel che ha come slogan “solo per numeri uno” il messaggio di Walter Bolognani ai ragazzi nella settimana che precede i Criteria è stato ben catturato da tutti, allenatori e genitori compresi, un messaggio che dà coraggio, un messaggio che dice moltissime cose sui perché del successo del responsabile tecnico delle nazionali giovanili, un messaggio da NUMERO UNO che devo assolutamente riportarvi perché di uno spessore enorme!

Non saprei immaginare un futuro delle nazionali giovanili senza un trascinatore come lui! INSOSTITUIBILE!  

Ritorna la Coppa Latina!

Tag:, , , , , , News Italia No comments
Walter Bolognani - ph.Swimmingchannel.it

Walter Bolognani – ph.Swimmingchannel.it

FEDERNUOTO – L’Italia prenderà parte alla XXV edizione della Coppa Latina di nuoto, in programma a Santiago di Cali, in Colombia, dal 29 aprile al 1° maggio. La squadra italiana sarà composta da dieci atleti, cinque nati tra il 1996 e il 1999 e cinque nate tra il 1997 e il 2000, che il direttore tecnico Cesare Butini, in sinergia con il responsabile delle nazionali giovanili Walter Bolognani, selezionerà in base all’eclettismo degli atleti e ai risultati conseguiti nella presente stagione agonistica fino al completamento dei Criteria Nazionali.

6° Memorial Don Guglielmo – 28/29 Novembre

Con un poker di grandi nuotatori

Tag:, , , , , Eventi, News Italia No comments
Lorenzo Zazzeri

Lorenzo Zazzeri

Il 28 e 29 novembre presso Centro Sportivo M2 di Campodipietra (Campobasso) ci sarà il sesto Memorial Don Guglielmo, un evento che nazionale che vedrà in acqua dalle categorie più giovani degli esordienti A passando per ragazzi e juniores fino agli assoluti.

Tra gli oltre 500 partecipanti e 28 società sportive iscritte ci sarà anche un bel poker di nuotatori maschi tra categoria juniores e assoluti, i convocati da Walter Bolognani che ha delegato il coach Marco Bonti alla guida della spedizione sono Jacopo Bietti, Filippo Megli, Lorenzo Calami e Lorenzo Zazzeri che possiamo nominare noi per anzianità ed esperienza il capitano di questo poker di campioni!

Appuntamento Sabato e Domenica!

Energy Standard 2015: Seconda parte-L’Italia si conferma al comando!

Tag:, , , , , , , , , , , , , , , , , , , International News, News Italia

IMG_5698-0.JPG L’Energy Standard Cup parla sempre più italiano.

Anche nel pomeriggio, in occasione del secondo turno, gli azzurrini di Walter Bolognani hanno sfoggiato un nuoto da numeri uno che ha fruttato 8 ori, 4 argenti e 6 bronzi. Il medagliere ora dice 16 ori, 9 argenti e 10 bronzi.

Pronti via ed è subito doppietta con Elena Pravato e Giulia Berton nei 200 sl U14, rispettivamente in 2’06”43 e 2’07”06. Per entrambe è nuovo personal best. Due minuti dopo ancora gradino più alto del podio con Luca Chirico (U16), che stoppa in 1’55”35 (pb).

Nello stile libero la pattugli azzurra coglie anche il bronzo con Ilaria Cusinato in 2’04”17 (pb). Solo 6/100 costringono invece Alessio Proietti Colonna al 4° posto nella medesima distanza con 1’53”40, beffato dall’inglese Thomas Atkinson.

IMG_5689.JPG

Nicolò Martinenghi (sx) ed Emanuel Fava (dx)

Nel dorso maschile U16 D Emanuel Fava detta legge in Continua a leggere

Tutto pronto per l’Energy Standard: la parola a coach Bolognani.

Tag:, , , , , , International News

IMG_5646.PNGIl nuoto azzurro ritorna a Lignano, da cui mancava dagli Eyof 2005. L’appuntamento è per domani e domenica nella piscina Getur dove le nazionali giovanili di Italia, Germania, Gran Bretagna e l’Energy Standard Team (atleti russi e ucraini insieme) si contenderanno l’Energy Standard Cup, giunta alla sua terza edizione dopo le tappe in Ucraina (2013) e Russia (2014).

Per la nazionale italiana il week end costituirà una buona opportunità per testare la propria preparazione fin qui giunta, in funzione dei successivi e ben più importanti appuntamenti dell’anno: Coppa Comen, Eyof, Mondiali Giovanili, Giochi Europei.

Raggiunto telefonicamente, il direttore tecnico della nazionale giovanile Walter Bolognani ha presentato la manifestazione: «Per i nostri 40 atleti sarà un utile confronto e gli stimoli che ne deriveranno serviranno per crescere ulteriormente. Il regolamento dell’evento è un po’ particolare, con le categorie Ragazzi e Juniores insieme e 5 atleti per ogni anno di nascita». Più di qualcuno, insomma, dovrà fare gli straordinari e coprire diverse distanze, come nel caso del goriziano Lorenzo Glessi (200 e 400 misti, 50, 100 e 200 dorso). Continua a leggere

Nanjing 2014 – Day 3: Ambra e Simona olimpiche!

Tag:, , , , , , , , , , International News

imagePioggia di medaglie sul team Italia!
Sembra che i dorsisti Simone Sabbioni e Ambra Esposito si siano messi d’accordo, ieri Simone oro a pari merito nei 100 e oggi Ambra oro a pari merito nei 200!
Simona Quadarella invece ha trovato la sua vittoria nella seconda serie degli 800 stile libero, a coronamento di una stagione straordinaria, convocata all’ultimo momento da Walter Bolognani in sostituzione di Silvia Guerra che ha dovuto dare forfait per acciacchi fisici, una scelta quella del CT sicuramente molto ben ponderata e con il risultato di oggi possiamo dire che ha fatto bingo! Oro olimpico giovanile e record italiano juniores!
Per Ambra Esposito un successo ricercato tutta la stagione, un tempo che vale Continua a leggere

EUROJUNIOR DAY 5: sembra che…

Tag:, , , , , , , , , , News Italia
featured image
Nicolangelo Di Fabio

Nicolangelo Di Fabio

In questo preciso momento mentre io scrivo di loro si stanno divertendo da morire, perché se lo meritano dopo 5 giorni estenuanti, una bella festa di chiusura al ballo sfrenato in un tripudio internazionale di ragazzi danzanti!
Gli EUROJUNIOR 2014 di Dordrecht si sono conclusi oggi con altre due medaglie per la selezione azzurra, due argenti per la precisione, quello di Nicolangelo Di Fabio nei 200 stile libero che un po’ era annunciato, lo si era previsto dopo le frazioni di staffetta della 4×200 stile in cui i nostri hanno preso l’argento, in pochi erano all’altezza di Nicolangelo e infatti tutto è stato confermato, bravo Nico! 1.48.80 e sappiamo che il ragazzo ha ancora molti margini, ne vedremo delle belle…

La seconda di oggi è l’ultima dell’europeo è stata la 4×100 mista maschi formata da Simone IL Re Sabbioni a dorso (54.43), Marco Paganelli (1.03.26-Swim Pro compagno di mille avventure del,re che da ora soprannominerò l’ancillotto!), Giacomo Carini a delfino (53.23) e Alessandro Bori a stile libero che finalmente dopo diversi tentativi in settimana scende ben sotto i 50 secondi (49.64), un po’ dietro ai russi ma abbastanza davanti agli altri per meritarsi l’argento, good job guys!

Ilaria Cusinato

Ilaria Cusinato

Facendo il riepilogo della giornata splendidamente seguita nella diretta live dal mitico Stefano Palazzo abbiamo visto Alessandro Bori 11º nelle semifinali dei 50 stile nuotati in 23.39, mentre nella stessa distanza nel delfino femminile la coppia magica formata da Sara Gyertyanffy e Sofia Iurasek ha centrato l’obiettivo dell’ingresso in finale, 27.37 per Sara e 27.78 per Sofia, così al mattino ma veniamo al pomeriggio, nella finale conquistata ieri Giulia Verona approda al 4º posto migliorandosi lievemente rispetto a ieri, 1.10.16 il suo crono per l’ennesimo quarto posto italiano, voto 10! Così come da applausi sono state Ilaria Cusinato e Sara Franceschi nella finale dei 200 misti in cui Ilaria pur quinta ha nuotato un crono di grande spessore che lascia ben sperare per il suo futuro anche nei misti, 2.15.52!

Non da meno Sara Franceschi settima in 2.18.98, un tempo decisamente più alto ma sarei pronto a scommettere che la “figlia d’arte” ci regalerà grandi soddisfazioni!
In Toscana so che ci sono dei delfinisti niente male, uno in particolare l’ho inquadrato come un osso duro, uno che non molla finché non ottiene ciò che vuole, si chiama Filippo Berlincioni e oggi ha nuotato la finale dei 100 in 54.62 per l’ottavo posto e anche in questo caso scommetterei su di lui!
Nella finale dei 50 delfino Sofia Iurasek mantiene la sua posizione, settima ma il crono non è stato meglio della precedente prova, 27.86 mentre purtroppo è stata squalificata Sara Gyertyanffy.

Alessandro Bori

Alessandro Bori

È arrivata dunque la gara di chiusura, la mista maschi che abbiamo già raccontato in apertura e in men che non si dica classifica finale per nazioni, cerimoniale di chiusura, inno e applausi, doccia e tutti a ballare sotto lo sguardo attento di Walter Bolognani e dei tecnici, le 15 medaglie dimostrano ancora una volta la qualità del suo lavoro, il quarto posto nel medagliere lo conferma ulteriormente ma aimè, una voce di corridoio ha attraversato l’etere per finire nella mia cornetta e mi ha sussurrato che questo probabilmente è stato l’ultimo suo Eurojunior alla guida della nazionale italiana! Io personalmente spero in un malfunzionamento del mio telefono!
Ricordandovi che nella Home Page di www.swimmingchannel.it trovate tutti i risultati della manifestazione vi saluto e faccio i complimenti a tutti i ragazzi che ci hanno regalato tutte queste emozioni, ai loro tecnici che hanno fatto un grande lavoro, all’organizzazione che ci ha dato l’opportunità di seguire le gare live e a Stefano Palazzo per il suo prezioso contributo!
Ayò!
image

COPPA COMEN DAY 2 AM: Ancora medaglie!

Tag:, , , , , , , , , , , , International News, News Italia

20140628-160017-57617963.jpgTerza parte di gare a Netanya e l’Italia ha tutta l’intenzione di restare sul gradino più alto del podio nella classifica a squadre.

Gli atleti guidati da Walter Bolognani hanno iniziato bene stamattina, negli 800 stile libero femmine è Giorgia Romei a conquistare la prima medaglia della giornata, 9.02.80 per il bronzo davanti a Vittoria Grotto che ha chiuso in 9.14.99

Non contento delle sue già bellissime prestazioni ecco che Niccolò Martinenghi sigla un bel record della manifestazione nei 200 rana! 2.16.69 per un dominio totale della gara con oltre 2 secondi di distacco al secondo classificato, sesto Federico Poggio in 2.21.10 e nella stessa gara (presumibilmente fuori classifica in quanto terzo della stessa nazione) c’era anche Andrea Castello che aveva nuotato 2.22.00

20140628-160019-57619725.jpgIrene Savino e Francesca Fresia nella stessa gara al femminile si sono piazzate quinta e sesta rispettivamente in 2.38.85 – 2.39.69

Lorenzo Glessi coglie un altro bronzo nei 100 dorso in cui il greco Sofianidis ha siglato il nuovo record in 56.59 mentre il bronzo di big Lorenzo è stato ottenuto nuotando 57.24

Doppietta bellissima delle ragazze! Sara Pusceddu è d’oro in 1.04.51 e Martina Rossi d’argento in 1.05.05 , come nei 200 rana per Castello nei 100 dorso femmine c’era in gara anche Francesca Fresia che ha nuotato 1.05.68

Infine i 1500, senza podio questa volta, è 5° Federico Bracco in 16.11.79 e 7° Giovanni Barison in 16.16.47

Appuntamento per l’ultima parte di gara questo pomeriggio alle 16.00 ore italiane, alle 17.00 ore israeliane!

Salvo imprevisti diretta visibile nella Home Page di swimmingchannel.it con aggiornamento dei risultati nell’apposito speciale!

Qui i risultati delle tre parti di gara!

Ayò!