some image

Tag Nicolangelo Di Fabio

Livorno – Ostia – La Loma

Un mese ad alto chilometraggio!

Tag:, , , , , , , , , , , News Italia No comments
(L to R) Federico Turrini, Stefano Franceschi Italy ITA Warm Up 32nd LEN European Championships  Berlin, Germany 2014  Aug.13 th - Aug. 24 th Day10 - Aug. 22 Photo A.Masini/Deepbluemedia/Inside

Federico Turrini, Stefano Franceschi
Photo A.Masini/Deepbluemedia/Inside

Gabriele Detti , Gregorio Paltrinieri , Federico Turrini , Martina Rita Caramignoli , Diletta Carli , Sara Franceschi , Chiara Masini Luccetti , Stefania Pirozzi , Alessia Polieri , Simona Quadarella , Luisa Trombetti , Nicolangelo Di Fabio, ecco l’elenco dei convocati per il lunghissimo collegiale in programma in Messico dal 7 al 28 febbraio nello spettacolare centro sportivo in altura di La Loma in cui i ragazzi guidati da Stefano Morini e Stafano Franceschi affronteranno un periodo di allenamento piuttosto massiccio, si parla di 16-20 km al giorno, 3 sedute di palestra alla settimana, insomma, un bel carico!

Bello vedere l’inserimento nel gruppo dei grandi anche le giovanissime Simona Quadarella e Sara Franceschi, Nicolangelo di Fabio è ormai un habitué della nazionale maggiore per cui con già diverse esperienza alle spalle di questo genere.

Finito il collegiale messicano Simona Quadarella e Sara Franceschi torneranno in Italia mentre il resto del gruppo si sposterà in Florida a Fort Lauderdale per concludere i lavori fino al 12 marzo, dopo 1 mese, ad alto chilometraggio!

Buon lavoro!

Team Nuoto Sport Management ai blocchi del

Trofeo “Mussi Lombardi Femiano”

Tag:, , , , , , , , , Eventi, News Italia No comments
Gabriele  Detti

Gabriele Detti

Va in scena a Massarosa, da venerdì a domenica, l’edizione n° 11 del Gran Premio d’Italia.

Menga: “La nostra squadra è in grado di competere con le migliori”

Nutrita presenza di atleti del Team Nuoto Sport Management. Saranno infatti 26 gli atleti pronti a scendere in vasca, più precisamente 14 femmine e 12 maschi.

Tra i ragazzi le aspettative sono tutte per Gabriele Detti (1500sl, 400sl, 200sl), in evidenza al Trofeo Nico Sapio e pronto a sfidare i big del nuoto, su tutti Gregorio Paltrinieri, oro nei 1500sl ai recenti Mondiali di Kazan (anche se altre fonti lo stanno dando per assente). Continua a leggere

Doha 2014: Il comunicato stampa della Sport Management!

Tag:, , News Italia

magniniDa domani fino a domenica 7 dicembre p.v. Doha sarà la capitale del nuoto con i Mondiali in vasca corta. Il DT Cesare Butini ha convocato 31 atleti, 15 uomini e 16 donne, tra i quali spiccano i nomi di Federica Pellegrini, Gregorio Paltrinieri e dei nostri Filippo Magnini e Gabriele Detti.

Per capitan Filo sarà la quinta partecipazione dopo quelle di Shangai 2006, Manchester 2008, Dubai 2010 e Istanbul 2012. In carriera vanta due ori (staffette 4×100 e 4×200 stile libero a Shangai), quattro argenti e un bronzo.

Obiettivo podio per Detti. Il mezzofondista tesserato anche per il Centro Sportivo Esercito, è detentore del record europeo negli 800sl (07’42”74) e dovrà vedersela con nuotatori molto forti, su tutti l’amico Gregorio Paltrinieri.

Infine prima partecipazione mondiale per Nicolangelo Di Fabio. Il giovane atleta abruzzese è stato premiato da Continua a leggere

Nanjing 2014 – Day 3: Ambra e Simona olimpiche!

Tag:, , , , , , , , , , International News

imagePioggia di medaglie sul team Italia!
Sembra che i dorsisti Simone Sabbioni e Ambra Esposito si siano messi d’accordo, ieri Simone oro a pari merito nei 100 e oggi Ambra oro a pari merito nei 200!
Simona Quadarella invece ha trovato la sua vittoria nella seconda serie degli 800 stile libero, a coronamento di una stagione straordinaria, convocata all’ultimo momento da Walter Bolognani in sostituzione di Silvia Guerra che ha dovuto dare forfait per acciacchi fisici, una scelta quella del CT sicuramente molto ben ponderata e con il risultato di oggi possiamo dire che ha fatto bingo! Oro olimpico giovanile e record italiano juniores!
Per Ambra Esposito un successo ricercato tutta la stagione, un tempo che vale Continua a leggere

Nanjing 2014: Di Fabio-Sabbioni ragazzi d’oro!

Tag:, , , , All News Atleti, International News
Simone Sabbioni Ph. Swimming Channel 2013

Simone Sabbioni
Ph. Swimming Channel 2013

Era nell’aria, dopo le batterie di ieri per Simone e dopo quelle di stanotte mentre noi in Italia dormivamo per Nicolangelo, è solo la seconda edizione delle olimpiadi giovanili ma lo spessore tecnico è notevole e la vittoria dei nostri due golden boys ha un valore elevatissimo in relazione dei tempi con i quali hanno conquistato questo prestigioso successo, 1.48.45 per Di Fabio che si migliora mettendo dietro all’ultima vasca gli avversari più temibili e 54.24 per Sabbioni che divide il titolo con il russo Rylov abbassando di 1 centesimo il suo primato italiano di categoria!

Sarebbe bello poter sentire o avere le dichiarazioni dei nostri nuotatori ma il coprifuoco cinese a quanto pare N on permette quasi nessun tipo di comunicazioni agli addetti ai lavori perciò dovremo aspettare il loro rientro Salvo sorprese dell’ultimo momento!

In gara anche Ambra Esposito nei 100 dorso, non è andata benissimo, 8ª con un tempo non alla sua portata, 1.02.55 dopo essersi qualificata in 1.02.22

Nelle batterie dei 200 delfino femmine c’era anche Claudia Tarzia che purtroppo non è andata bene quanto ci aspettavamo, il talento genovese allenato da Davide Ambrosi è andata molto oltre i suoi standard, 2.15.32 purtroppo fuori dalla finale in cui poteva dire la sua!

55.01 per Giacomo Carini nei 100 delfino dopo aver rinunciato ai 200 misti, ingresso in semifinale ma nel pomeriggio cinese il suo 54.69 non basta per l’ingresso in finale, 11ºe!
Rachele Ceracchi nei 100 stile libero c’entra la semifinale nuotando in batteria 55.81 ma anche per lei la semifinale è stregata, 56.22 per la dodicesima piazza, peccato.
Ecco i risultati delle gare con medaglia della seconda giornata!

 

EUROJUNIOR DAY 5: sembra che…

Tag:, , , , , , , , , , News Italia
featured image
Nicolangelo Di Fabio

Nicolangelo Di Fabio

In questo preciso momento mentre io scrivo di loro si stanno divertendo da morire, perché se lo meritano dopo 5 giorni estenuanti, una bella festa di chiusura al ballo sfrenato in un tripudio internazionale di ragazzi danzanti!
Gli EUROJUNIOR 2014 di Dordrecht si sono conclusi oggi con altre due medaglie per la selezione azzurra, due argenti per la precisione, quello di Nicolangelo Di Fabio nei 200 stile libero che un po’ era annunciato, lo si era previsto dopo le frazioni di staffetta della 4×200 stile in cui i nostri hanno preso l’argento, in pochi erano all’altezza di Nicolangelo e infatti tutto è stato confermato, bravo Nico! 1.48.80 e sappiamo che il ragazzo ha ancora molti margini, ne vedremo delle belle…

La seconda di oggi è l’ultima dell’europeo è stata la 4×100 mista maschi formata da Simone IL Re Sabbioni a dorso (54.43), Marco Paganelli (1.03.26-Swim Pro compagno di mille avventure del,re che da ora soprannominerò l’ancillotto!), Giacomo Carini a delfino (53.23) e Alessandro Bori a stile libero che finalmente dopo diversi tentativi in settimana scende ben sotto i 50 secondi (49.64), un po’ dietro ai russi ma abbastanza davanti agli altri per meritarsi l’argento, good job guys!

Ilaria Cusinato

Ilaria Cusinato

Facendo il riepilogo della giornata splendidamente seguita nella diretta live dal mitico Stefano Palazzo abbiamo visto Alessandro Bori 11º nelle semifinali dei 50 stile nuotati in 23.39, mentre nella stessa distanza nel delfino femminile la coppia magica formata da Sara Gyertyanffy e Sofia Iurasek ha centrato l’obiettivo dell’ingresso in finale, 27.37 per Sara e 27.78 per Sofia, così al mattino ma veniamo al pomeriggio, nella finale conquistata ieri Giulia Verona approda al 4º posto migliorandosi lievemente rispetto a ieri, 1.10.16 il suo crono per l’ennesimo quarto posto italiano, voto 10! Così come da applausi sono state Ilaria Cusinato e Sara Franceschi nella finale dei 200 misti in cui Ilaria pur quinta ha nuotato un crono di grande spessore che lascia ben sperare per il suo futuro anche nei misti, 2.15.52!

Non da meno Sara Franceschi settima in 2.18.98, un tempo decisamente più alto ma sarei pronto a scommettere che la “figlia d’arte” ci regalerà grandi soddisfazioni!
In Toscana so che ci sono dei delfinisti niente male, uno in particolare l’ho inquadrato come un osso duro, uno che non molla finché non ottiene ciò che vuole, si chiama Filippo Berlincioni e oggi ha nuotato la finale dei 100 in 54.62 per l’ottavo posto e anche in questo caso scommetterei su di lui!
Nella finale dei 50 delfino Sofia Iurasek mantiene la sua posizione, settima ma il crono non è stato meglio della precedente prova, 27.86 mentre purtroppo è stata squalificata Sara Gyertyanffy.

Alessandro Bori

Alessandro Bori

È arrivata dunque la gara di chiusura, la mista maschi che abbiamo già raccontato in apertura e in men che non si dica classifica finale per nazioni, cerimoniale di chiusura, inno e applausi, doccia e tutti a ballare sotto lo sguardo attento di Walter Bolognani e dei tecnici, le 15 medaglie dimostrano ancora una volta la qualità del suo lavoro, il quarto posto nel medagliere lo conferma ulteriormente ma aimè, una voce di corridoio ha attraversato l’etere per finire nella mia cornetta e mi ha sussurrato che questo probabilmente è stato l’ultimo suo Eurojunior alla guida della nazionale italiana! Io personalmente spero in un malfunzionamento del mio telefono!
Ricordandovi che nella Home Page di www.swimmingchannel.it trovate tutti i risultati della manifestazione vi saluto e faccio i complimenti a tutti i ragazzi che ci hanno regalato tutte queste emozioni, ai loro tecnici che hanno fatto un grande lavoro, all’organizzazione che ci ha dato l’opportunità di seguire le gare live e a Stefano Palazzo per il suo prezioso contributo!
Ayò!
image

Eurojunior Day 3: nel segno di Simona Quadarella!

Tag:, , , , , , , , , , , , , , , , , , , International News, News Italia
featured image
Simona Quadarella

Simona Quadarella – Campionessa Europea Juniores 1500 Stile libero

Ha aperto le danze Federica sarti Cipriani nei 50 dorso, in mattinata un missile da 29.19 con l’accesso in semifinale al quarto posto, ed è stata sempre lei ad aprire le danze nel pomeriggio di semifinali e finali nuotando un tempo un po’ più alto, 29. 50 per la settima posizione in finale. Nelle batterie del mattino c’era anche Chiara Miglietta che hanno nuotato la distanza in 30. 62 per la 19ª posizione, con lei Camilla tinelli che hanno nuotato 30. 98 in 28ª posizione.

Così sono scesi in acqua i ragazzi dei 200 delfino, dominati a dire la verità dall’ungherese Kenderesi che ha vinto l’oro in 1. 56. 74, bene anche Giacomo Carini che hanno nuotato in 1. 59. 47 terminando la gara al quinto posto, bravo!

Stessa distanza ma diverso stile per le nostre azzurrine Rachele Ceracchi e Alice Scarabelli, entrambe nella semifinale dei 200 stile libero ed entrambe hanno centrato l’obiettivo dell’ingresso in finale, Rachele quarta in 2. 01. 28 e Alice all’ottavo posto in 2. 02. 95, che brave!
In mattinata Alessia Ruggì ha chiuso al 18º posto in 2.04.93

Semifinali 200 dorso maschili, il primo dei due italiani a scendere in acqua è stato Matteo Ciampi, ha chiuso al sesto posto in 2. 03. 63 per poi lasciare il posto ad Emanuel Turchi nella seconda semifinale nuotata in 2. 00. 74 che vale il quarto posto nella finale di domani. Nelle batterie del mattino c’era anche il re di Riccione Simone Sabbioni che hanno nuotato la distanza in 2. 03. 55 per la 12ª posizione ma in virtù della terza in graduatoria nella nazionale italiana non ha potuto ovviamente nuotare le semifinali.

Subito dopo la cerimonia di premiazione dei 200 delfino è arrivato il turno della finale dei 200 rana femmine, nella lista di partenza con un grande tempo nelle semifinali di ieri pomeriggio c’era Giulia Verona, 2 28. 68 che lasciava ben sperare per questa finale.
Non è andata però come si sperava, è arrivato un sesto posto molto amaro, 2. 30. 15 lontano dal tempo delle semifinali che sarebbe valso il bronzo! Peccato…

Non è riuscita l’impresa neanche nei 100 stile libero al fuoriclasse Alessandro Bori, 50. 14 il tempo finale che vale il quarto posto.

Nella stessa distanza a DELFINO però ci fa vivere delle grandi emozioni Sofia Iurasek 1. 00. 97 per la quinta posizione nella finale di domani, vai così alla grande! In mattinata nei preliminari sono rimaste escluse Jessica Lattanzi che ha nuotato 1. 03. 51 finendo 24ª è Marina Luperi 26ª in 1.03. 83, con loro anche Chiara vandini al 28º posto in 1. 04. 00

Io personalmente aspettavo la finale dei 200 misti, perché volevo vedere Raffaele Tavoletta cimentarsi nei quattro stili nel tentativo di conquistare una medaglia importante, questo ragazzo secondo me è un guerriero, e la sua dichiarazione dopo la gara ai microfoni di Swimming Channel lo conferma, ha detto “ce l’ho messa tutta” e io non avevo dubbi che sarebbe stata così anche se alla fine è arrivato il quarto posto, 2. 03. 08, ma noi siamo contenti lo stesso così! Bravo!

Rientra in acqua Federica Sarti Cipriani per la finale dei 50 dorso, giurerei di aver visto il suo tempo al terzo posto!
Quando puoi però è uscito il riepilogo è comparsa quarta, 29. 24 per l’ennesimo quarto posto italiano!
In ogni caso Federica è in netta crescita e merita un bel 10!

image

Nicolangelo Di Fabio – Mattia Zuin – Alessio Occhipinti – Francesco Peron
Argento EUROJUNIOR 2014
4×200 Stile Libero

A guardare così il terzo pomeriggio di gare poteva sembrare che l’Italia sarebbe uscita senza nemmeno una medaglia, finché non si è tuffata Simona Quadarella, per un’ impresa questa volta nel 1500, per certi versi dominati, e vinti in 16. 30. 37 con tanta semplicità e modesti sorrisi, bravissima, voto 10 e lode!
Nella serie più veloce c’era anche Linda Caponi, un po’ irriconoscibile per come ci ha abituati lei, ottava in 16 .55. 49, forza Linda!
Come un’ onda impetuosa è arrivata la 4 × 200 stile libero, Nicolangelo di Fabio, Mattia Zuin, Alessio Occhipinti, e Francesco Peron erano i quattro componenti della staffetta azzurra, solo una grande Germania poteva batterli, 7.21.25 per i tedeschi, 7.22.62 per i nostri, da segnalare la prima frazione di Nicolangelo di FABIO chiusa in 1. 49. 45… Nei 200 stile libero sarà un bel vedere…
Infine dopo l’oro e l’argento è arrivato il bronzo, delle 4 meraviglie italiane, Federica sarti Cipriani per il dorso, Sara Gyertyanffy per il delfino, Eleonora Clerici per la rana, Rachele Ceracchi per lo stile libero, 4. 10. 32 il tempo finale, bravissime!
Sembrava essere una giornata negativa per la nazionale italiana è invece anche oggi abbiamo portato a casa tre medaglie, ci sono stati di sicuro tempi migliori, ma anche i tifosi confermano che questo è un bellissimo gruppo e bisogna portarlo avanti senza trascurarne nemmeno uno! Forza ragazzi!
Domani penultima giornata di gare, inizio come al solito alle 8. 45 con la diretta in streaming nella home page di SwimmingChannel.it
E se volete consultare i risultati oppure le start list oppure ogni genere di informazione sui campionati europei juniores non esitate, sempre nella home page potete trovare uno speciale tutto da spulciare!
Ayò!

image

Assoluti Day 5: Scozzoli record italiano nei 50 dorso!

Tag:, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , News Italia

foto(1)Eheheheh, in molti si stanno domandando se sono ubriaco e la risposta è no!

Sebbene io sia un amante della birra ICHNUSA, le mie non sono allucinazioni ma ho visto bene e anche da vicino!

Se non fosse che conosciamo molto bene entrambi i personaggi in questione, i meno esperti di nuoto penserebbero che Fabio Scozzoli si è dato al dorso al punto tale che ha siglato il nuovo record italiano nei 50!

Un record “gommato” di Mirco Di Tora nuotato a Roma durante i mondiali che il potente Nicolò Bonacchi oggi ha battuto (senza gommato), con in testa la cuffia di Scozzoli!

“perché la mia il giorno prima l ho persa e ho chiesto a Fabio se mi poteva prestare la sua vulcanizzata! É stata una casualità ma mi ha dato comunque forza perché lui è veramente la persona alla quale mi ispiro! :-)” Continua a leggere

Assoluti Primaverili 2014: Day 3 – Gli emergenti!

Tag:, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , News Italia
DSC_0049

Andrea Farru – Sport Full Time Sassari

Io inizio così, parlando degli emergenti, e mi voglio soffermare su uno in particolare al quale sono legato per le origini e che conosco ormai abbastanza bene da vederlo come un fratello minore.

Andrea Farru, in finale A oggi nei 50 farfalla, qualificatosi con il 4° tempo (24.36) che in finale ha ulteriormente abbassato pur non arrivando al suo personal best.

Andrea, nuotatore sassarese allenato dal bravo Pierluigi Salis alla Sport Full Time, uno staff che la sa lunga su come portare avanti i ragazzi nella loro carriera e Andrea Farru ne è la dimostrazione, una maturazione lunga a volte lenta che però ora lo sta collocando nella velocità a farfalla grosso modo quasi alla pari dei “grandi”, grandi fisicamente, grandi allanagrafe, grandi nelle prestazioni, grandi in tutto, ma Andrea ormai è a ridosso e da sardo come lui spero nella continuazione della sua maturazione, per la cronaca ha chiuso la gara al quinto posto, mettendo dietro atleti super come Marco Belotti, Fabio Scozzoli e Mauro Pizzamiglio! ORGOGLIO SARDO! Continua a leggere

Assoluti Young People by B.Cannistraro!

Tag:, , , , , , , , News Italia
Beatrice Cannistraro

Beatrice Cannistraro

Assoluti Young People by B.Cannistraro!

Oggi in quel di Riccione si è conclusa la seconda giornata dei Campionati Italiani Assoluti Primaverili che ha visto grandi protagonisti anche gli junior, spesso passano inosservati in mezzo a tutti questi big ma ci sono eccome!

Ben 7 ragazzi oggi hanno ottenuto il pass per gli europei juniores di Dordrecht in Olanda in programma a Luglio.

Ha esordito Filippo Berlincioni siglando un gran tempo (54.46), Giacomo Carini questa mattina è andato vicino al tempo richiesto dalla federazione ma poi nella finale B del pomeriggio è riuscito anche lui a qualificarsi.

Strepitosa Sara Gyeryanfy nei 50 delfino che con 27.40 ottiene oltre alla convocazione anche un posto in finale A!

Nei 200 rana nella finale A del pomeriggio Giulia Verona è andata vicinissimo al tempo richiesto nuotando 2.32.13.

Rachele Ceracchi e Alessia Ruggi hanno fatto un tempo grandioso nei 100 stile libero (56.18 e 56.94).

Simona Quadarella ha fatto il tempo nei 1500 stile con 16.49.62 Nicolangelo Di Fabio nella staffetta 4×200 stile ha fatto il tempo per gli europei anche in questa distanza.

Che dire, bravi ragazzi!

Ayò!

Assoluti Primaverili: il protagonista è SIMONE SABBIONI!

Tag:, , , , , , , , , , , , News Italia
SIMONE SABBIONI - SWIM PRO SS9 - NUOVO RECORD MONDIALE JUNIORES NEI 100 DORSOIn effetti non ero ben informato nemmeno io, a molti è sfuggito ieri ma di certo non oggi!

E’ UN RECORD DEL MONDO RAGAZZI, RECORD DEL MONDO!!!

La seconda giornata di gare, stasera, ha visto delle belle conferme, i grandi che dovevano andare forte l’hanno fatto, si parla tanto dei tanti qualificati per gli europei assoluti, non si parla degli junior che hanno conseguito il tempo limite per i campionati juniores, un percorso fondamentale per quelli che poi dovrebbero sostituire i grandi nel solito ricambio generazionale, non si parla del bel traguardo di Sara Gyertyanffy che per 2 volte oggi è andata sotto il tempo limite dei 50 farfalla, non si parla del bravo Filippo Berlincioni e Giacomo Carini nei 100 delfino e non si parla di Simona Quadarella che lo ha fatto nei 1500 questo pomeriggio ne di Rachele Ceracchi e Alessia Ruggi nei 100 stile libero, Nicolangelo di Fabio in staffetta? Giulia Verona nei 200 rana? a breve un bell’articolo di Beatrice Cannistraro in merito all’argomento!

Continua a leggere

Nicolangelo di Fabio e la sua prima “avventura” con la nazionale maggiore

Tag: News Italia

Di fabio (2)L’avventura è iniziata sul serio, tutto è iniziato qualche anno fà quando in silenzio e con il suo stile libero perfetto ha iniziato senza scalpori a nuotare così forte che i suoi risultati cronometrici inevitabilmente hanno fatto parlare di lui, troppo giovane però per tirare le somme, finchè l’anno scorso è stato così forte che i vertici della nazionale maggiore hanno giustamente deciso di iniziare con lui un percorso che fin’ora ci sembra piuttosto soddisfacente, insomma, la federazione italiana nuoto ha piena fiducia nel giovane Nicolangelo Di Fabio e ora il coinvolgimento non è più un sogno ma una realtà!

Con la solita semplicità che lo ha sempre distinto e ancora una volta senza clamori Nico ci ha scritto per raccontarci brevemente la sua nuova avventura, a Lione con i più grandi ma già lasciando il segno, seppur non sui suoi migliori crono il podio certo non se l’è fatto sfuggire! Continua a leggere