some image

Tag Nicola Pau

Europei vasca corta:

C’è anche il bomber sardo Giuseppe Guttuso!

Tag:, News Italia No comments

2D2B40BF-8B43-47D3-8C2F-96077AA22103.jpgÈ inevitabile!

Non posso non parlare di questa bellissima notizia che è trapelata questa sera in Sardegna!

Tra i selezionati per i campionati europei di vasca corta c’è anche il bomber sardo Giuseppe Guttuso!

Inevitabilmente non posso fare a meno di parlarne, ma per diversi motivi,prima di tutto perché come già ho detto è sardo come me, in secondo luogo non possiamo negare il fatto che questo ragazzo stia avendo una progressione straordinaria e in effetti un po’ merita questo posticino nella nazionale maggiore, c’è poi un altro aspetto che io sento molto ed è il fatto che qualche anno fa Giuseppe smise di nuotare per poi riprendere nella stagione 2011 e 2012, sebbene fosse un po’ “diverso” caratterialmente dagli altri atleti, indubbiamente il suo talento tornò a galla subito, gareggiava senza il costumone sebbene gli avversari lo avessero, a lui non importava, lui sempre un po’ per le sue e un po’ fuori dalla mischia per un carattere molto particolare che a volte lo fa apparire come quello che non è, poco socievole, così non è, forse la sua è timidezza e delle volte la si confonde. Continua a leggere

Assoluti estivi Pt.2 : Ferraioli – Panziera – Guttuso!

Tag:, , , , , , , , , , , , , , News Italia
Erika Ferraioli e Cristina Chiuso - Ph By Federnuoto

Erika Ferraioli e Cristina Chiuso – Ph By Federnuoto

Assoluti estivi 2014 seconda parte

Decisamente meglio rispetto alla prima parte al mattino, questo pomeriggio sono state molte le prestazioni di livello più alto e molte le gare più divertenti!
Con rinnovato piacere vediamo di nuovo Giulia Gabbrielleschi in apertura
negli 800 stile libero, già due settimane fa era agli europei di categoria di fondo, bentornata!
L’airone Matteo Pelizzari, senza dubbio una gara fantastica sotto il minuto e 57 secondi, i 200 delfino in effetti se li merita proprio lui! 1.56.

Margherita Panziera - Ph Daniel Moises Loschi

Margherita Panziera – Ph Daniel Moises Loschi

Sembra essere il campionato dei nuotatori che stanno emergendo, tra questi non solo la già conosciuta inquanto campionessa italiana assoluta invernale Ambra Esposito , ma anche e forse soprattutto una ragazza di Montebelluna nettamente in crescita che oggi è stata capace di vincere 200 dorso di 2.11.24 ! senza dubbio la sorpresa di Margherita Panziera ci piace moltissimo! Lei, una ragazza apparentemente molto timida, oggi ha tirato fuori le unghie e ha vinto con merito i 200 dorso, brava!
Seconda la Swich Girl Ambra Esposito in 2.12.49 in grande carico a dire il vero in previsione delle olimpiadi giovanili di Nanchino.
Aggiungo una nota a favore del suo meraviglioso gruppo di Montebelluna, quello guidato da Bane Dinic con uno staff tecnico strepitoso! Oggi non solo Margherita Panziera ma anche un grande ritorno di Federico Colbertaldo stamattina di nuovo sul podio nei 400 stile libero, bravi!
È stato un 200 rana al fotofinish quello che ha visto 3 atleti di alto livello contendersi il titolo , hanno vinto in due a dire il vero, un pari merito tra Luca Pizzini ed Edoardo Giorgetti che hanno fermato il cronometro a 2.12.03 staccando all’ultimo Flavio Bizzarri terzo in 2.12.69

Cristina Chiuso 4 OLIMPIADI LA NUOTATRICE ITALIANA PIU' LONGEVA ANCORA OGGI PRIMATISTA ITALIANA DEI 50 STILE LIBERO

Cristina Chiuso
4 OLIMPIADI
LA NUOTATRICE ITALIANA PIU’ LONGEVA ANCORA OGGI PRIMATISTA ITALIANA DEI 50 STILE LIBERO

Siamo quindi alla gara più entusiasmante del pomeriggio, i 50 stile libero donne con diverse atlete alla ricerca del titolo ma anche del record storico di Cristina Chiuso, ci è andata vicina Silvia Di Pietro in Ungheria di recente, 2 centesimi!
Lo ha cercato per tanto tempo Giorgia Biondani che si è dovuta accontentare del record di categoria, tra le due litiganti l ha spuntata Erika Ferraioli che il record lo ha abbassato di 11 centesimi, tutto questo mentre proprio Cristina Chiuso detentrice del record commentava attraverso il suo Twitter su Swimming Channel!
Lei che dello “stile” ha fatto il suo stile non ha esitato, ed è subito complimenti in real time!
“Brava Erika! 25.07 nuovo record italiano!!!”
E ancora con tanto di occhiolino e un pizzico di persistente agonismo “è stato bello essere la primatista italiana per 16 anni…mi rimane quello di vasca corta!”

Così dopo le tante foto e interviste della ex e della nuova primatista ecco il pensiero della maestra Cristina su Erika ferraioli:
“Erika mi ricorda un pó la mia storia: a 26 sta cominciando a crescere e non si è lasciata abbattere da qualche risultato negativo lungo la sua carriera. Sta cominciando a divertirsi e come sempre quando impari a divertirti i risultati arrivano. È riuscita a conciliare lo sport e l’università per cui i complimenti sono doppi!”
Ma c’è dell’altro, chi si nasconde dietro questo successo?
Mirko Nozzolillo, tanto giovane quanto esperto, al punto tale che allena mezza nazionale, non solo Ferraioli ma anche Di Pietro, Mencarini, Ciccarese, insomma uno che di nuoto se ne intende parecchio!
Nel post record ha commentato così:
“La mia dichiarazione è semplice: sono strafelice!!! E deve essere un punto di partenza, sono convinto che possiamo fare ancora tanto!! Spero che lei e Silvia continuino a battagliare a lungo!!!! Devono essere uno stimolo l’una per l’altra.”
imageL’entusiasmo è alle stelle e anche tra gli atleti maschi che stanno per scendere in acqua per i 100 qualcosa sta per accadere, infatti ecco dalla terza serie spuntare fuori il sardo Giuseppe Guttuso abbattere il muro dei 50 secondi, più precisamente 49.83 che lo proietta per un pò sul podio, lo ha messo in parte in discussione Mattia Dall’Aglio che nella batteria successiva ha nuotato 49.88, non basta però, dopo il bronzo di Francesca Annis l’inverno scorso nei 200 delfino la Sardegna incrocia le dita e sogna un altro suo atleta sul podio, ma così non è stato, nella prima batteria ha vinto Marco Orsi in 48.76 lasciando l’argento a Luca Leonardi in 49.11 e il bronzo a Luca Dotto in 49.16, che dire, è di sicuro un notevole salto di qualità quello dell’atleta allenato dal bravo collega Nicola Pau che quest’anno ha deciso di fare le cose ancor meglio puntando in alto, così Nicola Pau ha commentato la prestazione del suo pupillo:
“Giuseppe dopo i Primaverli di Riccione ha lavorato molto bene e duramente, non senza difficoltà, che con carattere ha comunque saputo gestire. Questo 100 stile da 49.83 è un segnale importante, che sapevamo di poter raggiungere, perché tutti i test precedenti erano incoraggianti. Ci sono dettagli da curare, ma questo è un motivo in più per insistere! Oggi è stato molto bravo! Domani i 50…”
E allora spettiamo pure noi, appuntamento ore 10.00 con il LIVETIMING e gli aggiornamenti di Cristina Chiuso direttamente nella Home Page di Swimmingchannel.it!
Nel frattempo diamo una spulciata ai risultati completi di ieri pomeriggio e alla start list di oggi!
ASSOLUTI ESTIVI 2014 – RISULTATI SECONDA PARTE

Assoluti Estivi 2014 – Lista di partenza Day 2 AM – 3a PARTE
Stay tuned, ayò!

TRUE STORIES: Tommaso Panizza, da Venezia al Canada passando dalla Sardegna

Tag:, , , , , , , , , , , , News Italia, True Stories

TRUE STORIES: Tommaso Panizza, da Venezia al Canada passando dalla Sardegna

1903212_10152017334903335_1075302404_nSono bastati poco meno di due anni a Tommaso per entrare nel profondo del cuore di quei piccoli nuotatori esordienti A che gli erano stati affidati insieme alla collega Silvia Carta nella società sarda Promogest. Poco meno di due anni iniziati con molta timidezza, in punta di piedi quasi non volesse intromettersi nel microcosmo sardo alterandone gli equilibri. Sono bastati pochissimi giorni per capire che dietro i suoi evidenti tattuaggi si nasconde un ragazzo diverso, gentile e coraggioso che ha fatto del nuoto la sua ragione di vita e finalmente dopo una lunga gavetta sta coronando il suo sogno, il Canada.

Questa è la TRUE STORY di Tommaso Panizza, che Continua a leggere