some image

Tag Matteo Milli

Settecolli live-finale 100 dorso uomini: Dominio Glinta, bronzo Per Matteo Milli!

Tag:, , , , Eventi, International News, News Italia No comments

Robert Glinta è uno che il campo internazionale lo conosce molto bene, la differenza un po’ si è vista, la gara è stata di fatto da lui dominata è vinta in 53.96, non un tempo straordinario a dire il vero ma tanto per staccare tutti di un metro.

La bagarre per il podio alla fine ha decretato l’argento del brasiliano emergente Gabriele Fantoni in 54.49 e Matteo Milli ha dimostrato di essere il dorsista italiano attualmente più in forma siglando un ottimo 54.54 che mi risulta essere il suo personal best, chiedo venia se sbaglio, resta comunque un grande tempo!

Bravo Matteo!

IL CONI PREMIA MATTEO MILLI

Tag: News Italia
featured image

IMG_4793.JPGMatteo Milli, classe 1989, dorsista in forza al CC Aniene, ha ricevuto dal Coni le alte onoreficenze al Valore Atletico: due medaglie di bronzo per i due titoli italiani nei 100 e 200 dorso del 2011 e per i titoli italiani invernali e primaverili del 2013
Un meritato e importante riconoscimento per il nuotatore romano, salito sul gradino più alto del podio anche in campo internazionale ai Giochi del Mediterraneo di Mersin nel 2013 nei 100 dorso e nella 4×100 mista.

“Sono molto felice per questo doppio riconoscimento da parte del Coni, che rappresenta un motivo in più per ricordare con piacere quelle gare e un ulteriore stimolo per dare sempre il massimo e proseguire con impegno e costanza” la dichiarazione di Milli che sta attraversando un periodo davvero positivo dal punto di vista agonistico

Ai regionali di fine febbraio infatti si è aggiudicato l’oro nei 50 stile toccando la piastra in 22,5 (ottimo risultato per un dorsista puro), nei 50 e 100 dorso, e l’argento nei 200 dorso.

Dopo il collegiale in Val Senales, Milli sarà in vasca ad aprile a Riccione agli Assoluti Italiani.

MATTEO MILLI – VANIA TONI Management – www.vaniatoni.it – +393929339222

1° GRAN PRIX D’INVERNO – SAN MARINO: Domani il via!

Tag:, , , , , , , , , , , , International News, News Italia

logo-san marino1° GRAN PRIX D’INVERNO – SAN MARINO: Domani il via!

In accordo con la FIN la Federazione Nuoto San Marino da domani ospita il 1° Gran Prix d’Inverno, da domani al via per due giorni o meglio, 3 parti di gara.

Venerdì 24 e sabato 25 la piscina Multieventi Sport Domus ospiterà la gara in vasca da 50 metri al quale hanno già dato adesione tanti atleti della nazionale italiana e non solo.

Al Meeting parteciperanno 40 società con oltre 300 atleti iscritti, la quasi totalità affronteranno la gara in pieno carico, del resto in questo momento si deve lavorare anche tanto in prospettiva dei campionati italiani assoluti che fungeranno da selezione per le grandi manifestazioni internazionali sia assoluti che giovanili.

Stefania Pirozzi, Continua a leggere

Vania Toni Management updates: MATTEO MILLI SOTTO I RIFLETTORI

Tag:, , , , , , , News Italia
Matteo Milli - CC Aniene Vania Toni Management

Matteo Milli – CC Aniene
Vania Toni Management

IL MEETING DI VIENNA SI E’ COLORATO D’AZZURRO CON MATTEO MILLI SOTTO I RIFLETTORI

Si conclude in Meeting di Vienna in vasca corta con gli atleti azzurri sempre presenti sul podio.

La rappresentativa italiana composta da Luca Baggio, Lorenzo Benatti, Matteo Milli, Flavio Bizzarri, Silvia Di Pietro, Elena Gemo, Mattia Pesce e Michele Santucci torna a casa soddisfatta e con un bel numero di medaglie.

Protagonista sin dalla prima giornata di gare Mattia Milli (CC Aniene) che lancia sul gradino più alto del podio la staffetta 4×50 mista uomini e donne, nuotando la prima frazione di gara (50 dorso) in 23″79 primato personale, miglior tempo italiano di sempre con costume in  tessuto, tempo valido per gli Europei di Herning.

Seguiranno tre medaglie d’argento nei 50 e 100 dorso e nella 4×50 stile libero.

Il compagno di allenamenti Mattia Pesce (Fiamme Oro/Forum Sport Center), nonostante il suo arrivo a Vienna appesantito dal carico di lavoro in
vista degli Europei, mette al collo una medaglia d’oro nella 4×50 mista uomini e donne e due medaglie d’argento nei 50 rana e nella 4×50 stile

L’atleta veneto tornerà in gara agli Europei in vasca corta in Danimarca

Al termine di questi 4 giorni di gare, Matteo Milli si dichiara soddisfatto delle prestazioni messe in acqua e del primato personale valido per l’europeo e lancia un messaggio diretto e preciso in vista di Herning per il quale non ha ottenuto la convocazione.

Mettendo tempi e risultati sul podio, chi si prenderà la responsabilità di non portare Matteo Milli agli Europei in vasca corta che inizieranno
il 12 dicembre?

MATTEO MILLI, MATTIA PESCE – VANIA TONI Management

vania-toni

VANIA TONI Management – www.vaniatoni.it
+393929339222

KAZAN 2013 – LAST REPORT BY THE QUEEN TEACHER CRISTINA CHIUSO

Tag:, , , , , , , , , , , News Italia
Cristina Chiuso 4 OLIMPIADI LA NUOTATRICE ITALIANA PIU' LONGEVA ANCORA OGGI PRIMATISTA ITALIANA DEI 50 STILE LIBERO

Cristina Chiuso
4 OLIMPIADI
LA NUOTATRICE ITALIANA PIU’ LONGEVA ANCORA OGGI PRIMATISTA ITALIANA DEI 50 STILE LIBERO

UNIVERSIADI KAZAN 2013

kazan 2013

LAST REPORT BY THE QUEEN TEACHER CRISTINA CHIUSO

In ritardo, ecco un piccolo commento sull’ultima giornata in vasca a Kazan.

Le gare tra le corsie sono terminate e una volta disdetto l’abbonamento con il bronzo, non poteva che esserci chiusura migliore che vincere un argento con una gara di squadra, battendo gli Stati Uniti d’America.

E’ questa forse la giusta immagine conclusiva di questa spedizione italiana in Russia. Una squadra che ha dimostrato di essere compatta con atleti di punta e nuove matricole, quasi tutti migliorati rispetto ai limiti stagionali, se non a quelli personali.

Una squadra in rosa, dove e’ una donna a conquistare le due medaglie del metallo piu’ prezioso, una squadra che spazia praticamente in tutti gli stili e in tutte le distanze. Ecco perche’ ho scelto l’argento di una staffetta mista femminile come foto riassuntiva di tutto il campionato.

Martina De Memme Kazan 2013 ORO 400/800 Stile Libero

Martina De Memme
Kazan 2013
ORO
400/800 Stile Libero

La protagonista e’ stata anche ieri Martina De Memme, oro nei 400 stile libero che conquista con la sicurezza di chi ormai non ha piu’ alcun dubbio sul proprio valore. Martina e’ l’espressione di un’atleta che ha continuato a lavorare duramente in silenzio inseguendo un sogno, mettendoci sempre anima e cuore, il cuore, il suo talento piu’ grande.

Ieri di nuovo in progressione dopo i primi duecento metri, non una chiusura a 2.02. come negli 800, il parziale e un po’ piu’ alto, ma poco importa, comunque un miglioramento netto fino a 4.07.69. Un crono con cui non vincera’ i mondiali, un crono che probabilmente non sara’ neppure sufficiente per l’ingresso in finale, di certo pero’ quel crono ora vale oro, e ripaga Martina di tutto il lavoro fatto in questi anni.

E’ solo l’inizio, da qui deve imparare a sognare ancora piu’ in alto, ma sulla sua forza di volonta’ non ho alcun dubbio.

Dell’argento delle ragazze abbiamo gia’ parlato, i loro parziali Elena Gemo 1.01.86, Giulia De Ascentis 1.08.01, Elena Di Liddo 58.26, Erika Ferraioli 54.48. La Russia ha dominato in 3.58.04 . Ma gli USA sono dietro. Soddisfazioni!

KAZAN 2013 PODIO 4X100 MX RUSSIA-ITALIA-USA

KAZAN 2013
PODIO
4X100 MX
RUSSIA-ITALIA-USA

Ma ricominciamo da capo, dalla prima gara della serata.

La Herasimenia non ha alcun problema a portarsi a casa il terzo oro individuale nuotando in 24.48, Silvia Di Pietro ed Erika Ferraioli finiscono quinta e sesta rispettivamente in 25.23 e 25.31, neppure il record italiano sarebbe bastato per salire sul podio.

Io tiro un sospiro di sollievo e ancora per qualche giorno leggero’ il mio nome tra i primatisti, ma e’ solo questione di tempo!

Morozov vince la gara maschile ma rimane deluso dal suo 21.67, Federico Bocchia finisce sesto in 22.38. L’unico vantaggio della partenza “vintage” a piedi pari e’ riuscire a sbilanciarsi di piu’ per muoversi piu’ velocemente dai blocchi. Federico e’ l’eccezione che conferma la regola. Si muove per ultimo e regala almeno due decimi agli avversari.

Nessuno puo’ fermare l’azione della Efimova nei 50 rana, per lei 30.12 e la conquista di tutte le distanze della rana. L’ultima anche senza bisogno di schierare la scaramantica cuffia rosa.

Nei 400 misti maschi l’americano Weiss sorprende con un 4.12.00. Sorprende tutti, anche se stesso, dato che quel crono nuotato ai trials 15 giorni fa gli sarebbe valso il biglietto per Barcellona. Anche gli americani sbagliano!
E quando sbagliano a volte perdono, dalle nostre ragazze ma anche dai japponesi come nella 4×100 mista uomini. Se perdere dalla Russia poteva essere prevedibile, 3.34.27 con Morozov a dorso in 53.99, toccare anche dietro al paese del sol levante non deve essere stata cosa gradita per la squadra a stelle e strisce. L’Italia e’ quarta con Matteo Milli 55.11 Edoardo Giorgetti 60.41, Piero Codia 51.92, Michele Santucci 49.20 per un totale di 3.36.64

Rispetto alle gare individuali si sarebbe potuto limare qualcosa, questa volta le ragazze ci hanno messo qualcosa in piu’!

Cristina Chiuso per Swimming Channel

Cristina Chiuso 4 OLIMPIADI LA NUOTATRICE ITALIANA PIU' LONGEVA ANCORA OGGI PRIMATISTA ITALIANA DEI 50 STILE LIBERO

Cristina Chiuso
4 OLIMPIADI
LA NUOTATRICE ITALIANA PIU’ LONGEVA ANCORA OGGI PRIMATISTA ITALIANA DEI 50 STILE LIBERO