some image

Tag MAck Horton

Assoluti Primaverili 2015: Nel segno di Gregorio e Arianna!

Tag:, , , , , , , , , , , , , , News Italia

Gregorio PaltrinieriNella quarta giornata di gare Gregorio Paltrinieri illumina lo stadio del nuoto di Riccione con una prestazione che vale il primo posto nel ranking mondiale stagionale dei 1500 e lancia un chiaro segnale al giovane Australiano Mack Horton su quale siano le sue intenzioni in vista di Kazan.

Chiude il cronomentro in 14.43-87 ma andiamo con ordine.

Pomeriggio aperto da una prova maiuscola delle ragazze dei 200 stile libero che, seppur orfane di Federica Pellegrini, danno vita a una gara di altissimo livello vinta da Alice Mizzau con due atlete sotto 1.58, Mizzau 1.57.37 e Chiara Masini Luccetti 1.57.86, e altre due sotto il muro del 1.59, Erica Musso 1.58.65 e Diletta Carli 1.58.76. Ottime le prospettive in previsione della 4×200 stile.

Federico Turrini vince i 200 misti in 1.59.90 davanti a Davide Cova in 2.01.58 e Giorgio Gaetani che conferma l’ottima prova d’argento dei 400 misti, in 2.01.98 oggi.

Da segnalare il giovane junior primo anno Lorenzo Glessi che in mattinata aveva siglato il primo crono per la finale A conseguendo il tempo limite per gli Eurojunior, stasera 7° 2.02.98 ma le prospettive sono davvero interessanti…

Arianna Barbieri i 50 dorso in 28.44 senza tempi di rilievo in riferimento a Kazan.

Arianna CastiglioniUn arrabbiatissimo Marco Orsi si conferma campione italiano dei 50 stile davanti a Luca Dotto ma il risultato cronometrico sopra i 22 secondi non soddisfa in primis il bomber bolognese.

Bella la sfida nei 50 rana tra Arianna Castiglioni e Martina Carraro vinta da Arianna con il record italiano cadette 31.15, e il pass per i mondiali. Martina si ferma a pochi centesimi ma la qualifica per Kazan è rimandata.

Nelle staffette miste vittoria in campo femminile dell’Aniene e in campo maschile delle Fiamme Oro entrambe con record italiano.

Qui i risultati completi!

Domani ultima giornata di gare con questo programma:

Ore 09.50 – Batterie 100m rana donne

Ore 10.03 – Batterie 200m farfalla uomini

Ore 10.20 – Batterie 50m stile libero donne

Ore 10.30 – Batterie 50m dorso uomini

Ore 10.41 – Serie minori 800m stile libero donne

Ore 11.00 – Batterie 200m rana uomini

Ore 11.16 – Batterie 200m misti donne

Ore 11.39 – Batterie 200m stile libero uomini

News dal mondo: vanno tutti un pò forte, adesso tocca a noi!

Tag:, , , , , , , , , , , , International News
Horton Mackenzie - Australia

Horton Mackenzie – Australia

In ordine, dall’Olanda a Eindhoven dove si è svolta la Swim Cup 2015 in cui abbiamo ammirato Femke Heemskerk siglare grandi prestazioni da prima piazza mondiale nei 100/200 stile, che dire della Sjostrom che ha nuotato 24.68 nei 50 farfalla, quasi in contemporanea a Sydeny si svolgevano i campionati australiani con il grande rientro (e che rientro!) di Grant Hackett nei 400 stile, ma con un grande Mack Horton che preannuncia fuoco e fiamme nei 400 ma sopratutto nei 1500 appena fatti che valgono il primo crono mondiale, 14.44.09! il ritorno anche di Daniel Smith dopo 18 mesi di riabilitazione, le conferme al primo e secondo posto delle graduatorie mondiali di McEvoy e Magnussen nei 100 stile libero dopo che qualche giorno prima l’olandese Verschuren se ne era impossessato! anche in Giappone vano forte, Hagino ha nuotato 1.45.82 nei 200 stile scansando McEvoy che a Sydney aveva preso la leadership in 1.45.94! Molto forte in Brasile anche Leonardo De Deus nei 200 delfino, primo crono mondiale stagionale in 1.55.19 durato pochissimo perchè in Giappone Daiya Seto ha siglato un bel 1.54.63!

Florent Manadou - Ph.Swimmingchannel.it 2013

Florent Manadou – Ph.Swimmingchannel.it 2013

Che dire di Manadou nei 50 stile, 21.57 nei preliminari per poi non gareggiare concentrato in finale (21.70), e che dire della risposta di Fratus dal Brasile che ha messo dietro un certo Cesar Cielo, 21.74 per Bruno Fratus, 21.89 per Cielo, cosi il nostro bomber Marco Orsi passa al quarto posto, un attimo però, nell’ultima settima si sono fatti sentire da ogni angolo del pianeta, ma adesso tocca a noi! Riccione arriviamo!

Daniel Smith: Quando la determinazione fa la differenza!

Tag:, , , International News

Daniel Smith nella foto del Courier Mail

Certe volte i miracoli accadono eccome!
Ma sopratutto perchè questi accadano oltre alla fortuna ci vuole una dose di determinazione fuori dalla norma, come quella di Daniel Smith, 23 anni australiano che si è rimesso in discussione dopo diversi anni allo sbando tra alcool e droghe per poi intraprendere un percorso riabilitativo che è durato 18 mesi al termine del quale è rientrato in acqua e non per essere una semplice comparsa! definito dalla stampa australiana il Continua a leggere

Femke! 200 Free in Eindhoven 1.54.68!

Tag:, , International News

Se nell’altro emisfero a Sydney nella doppia distanza Mack Horton gioiva per aver messo dietro il suo idolo Grant Hackett nei 400 stile libero appena tornato alle competizioni, in Europa, più precisamente in Olanda a Eindhoven, Femke Heemskerk siglava il miglior crono mondiale stagionale nei 200 stile libero! 1.54.68 decisamente bello da vedere nella sua azione e anche nella sua sorpresa esultanza, ecco il video, brava! ci piace!

HH: Horton – Hackett!

Tag:, , , International News

IMG_0422.PNGRiprendo per un attimo la notizia del rientro alle competizioni di Grant Hackett e lo faccio proponendovi la foto postata su twitter dal fenomeno Mack Horton, del quale sentiremo parlare e anche molto!

Si perchè il talento australiano di nemmeno 19 anni ieri durante la prima giornata dei campionati australiani ha messo dietro il grande Gran Hackett che ha fatto la storia del nuoto australiano, con la differenza che l’ha fatta tanti anni fa, direi almeno 9 considerando la foto postata da Mack che ritrae il campione con il suo piccolo fan ma anche il campione con il piccolo campione, piccolo naturalmente è riferito all’età!

Ovviamente le notizia sono diverse contemporaneamente, la prima è il primo crono mondiale con vittoria di Horton nei 400 stile libero in 3.42.84, la seconda è che il crono di David Mc Keon è il secondo crono mondiale, 3.44.28, e poi c’è Grant, quarto crono mondiale ma con soli 6 mesi di preparazione! 3.46.53 a soli 34 anni, indubbiamente la classe non è acqua!

Da domani proseguono i campionati, finali che dovrebbero essere visibili in live streaming, stay tuned!

Commonwealth Games Day 6: Swimming/The end

Tag:, , , , , , , , , , , , , , International News

250px-2014_Commonwealth_Games_Logo_svgCommonwealth Games, Glasgow, era la giornata di chiusura in Scozia per il nuoto, 6 giorni iniziati alla grande con tanti records dei games e uno mondiale dell’Australia femminile nella 4×100 stile libero e nei giorni successivi ce ne sono stati degli altri nella sezione diversamente abili nonché quello europeo nei 50 rana dell’inglese Adam Peaty.

Man mano che le giornate avanzavano in effetti c’è stato un calo ma questo conta poco, perché alla fine è stata una sezione nuoto molto interessante che ha regalato non poche emozioni ma anche la possibilità di iniziare a fare qualche ragionamento su quali possano essere i protagonisti a Berlino a fine agosto, diverse nazioni europee presenti e non pochi risultati interessanti!

Nell’ultima giornata di gare, cioè ieri, al mattino nessun record ma alla sera ce ne sono stati invece 5 dei giochi e uno mondiale juniores ma andiamo per ordine.

Lauren Boyle per New Zeland vince i 400 stile in Continua a leggere