some image

Tag Gregorio Paltrinieri

Assoluti Primaverili Day 4: Maurizio Tersar!

Tag:, , , , , , , , , , News Italia

DSC_0217Assoluti Primaverili Day 4: Maurizio Tersar!

Devo ammettere di non essere stato molto sorpreso stamattina nel ritrovarmelo davanti mentre scattavo qualche foto durante il riscaldamento, Maurizio Tersar!

Ehehehe, voi in questo momento starete dicendo: “E chi è?!”

Un mio vecchio avversario vi direi io!

Oggi tra le onde delle staffette miste c’era in acqua il più “vecchio” degli atleti presenti a Riccione, lui, con il quale 20 anni fà mi scontravo nelle gare a dorso, lui che di campionati italiani ne ha visti in quantità enormi con più o meno risultati, lui che tutt’ora in forma ha sentito il dovere ma penso sopratutto il piacere di rientrare in acqua per l’ennesima volta per dare manforte ai suoi giovani triestini (US Triestina Nuoto), pensate che tra lui e lo stileliberista Slobic cisono 20 anni di differenza! Continua a leggere

Assoluti Primaverili 2014: Day 3 – Gli emergenti!

Tag:, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , News Italia
DSC_0049

Andrea Farru – Sport Full Time Sassari

Io inizio così, parlando degli emergenti, e mi voglio soffermare su uno in particolare al quale sono legato per le origini e che conosco ormai abbastanza bene da vederlo come un fratello minore.

Andrea Farru, in finale A oggi nei 50 farfalla, qualificatosi con il 4° tempo (24.36) che in finale ha ulteriormente abbassato pur non arrivando al suo personal best.

Andrea, nuotatore sassarese allenato dal bravo Pierluigi Salis alla Sport Full Time, uno staff che la sa lunga su come portare avanti i ragazzi nella loro carriera e Andrea Farru ne è la dimostrazione, una maturazione lunga a volte lenta che però ora lo sta collocando nella velocità a farfalla grosso modo quasi alla pari dei “grandi”, grandi fisicamente, grandi allanagrafe, grandi nelle prestazioni, grandi in tutto, ma Andrea ormai è a ridosso e da sardo come lui spero nella continuazione della sua maturazione, per la cronaca ha chiuso la gara al quinto posto, mettendo dietro atleti super come Marco Belotti, Fabio Scozzoli e Mauro Pizzamiglio! ORGOGLIO SARDO! Continua a leggere

Assoluti Primaverili Day 1: Ma che belli gli juniores!

Tag:, , , , , , , , , , , , , , News Italia

DSC_0156CAMPIONATI ASSOLUTI PRIMAVERILI 2014

Io voglio iniziare così, con giusto qualche nome:

Simone Sabbioni, Chiara Miglietta, Federica Sarti Cipriani, Marina Luperi, Jessica Lattanzi, Chiara Vandini, Matteo Ciampi, Linda Caponi.

Se i miei 40 anni non mi tradiscono questi 8 ragazzi nella giornata di oggi, tra mattina e pomeriggio, hanno conseguito quasi tutti il tempo limite per i CAMPIONATI EUROPEI JUNIORES!

Ne vogliamo parlare? direi proprio di si!

Hanno dato il via alle danze Simone Sabbioni, Federica SartiCipriani e Chiara Miglietta già stamattina nelle qualificazioni dei 100 dorso, mentre Matteo Ciampi ha sfiorato il tempo limite di 7 centesimi il pomeriggio nella finale B della stessa gara, ovviamente sappiamo ormai bene tutti che cosa ha combinato il Re di Riccione Simone Sabbioni, terzo in finale A con record italiano juniores soffiato a Niccolò Bonacchi che aggiudicandosi l’argento ha siglato quello Cadetti, doveroso raccontare della grandiosa gara di Christopher Ciccarese che nuotando 53.94 ha siglato la seconda miglior prestazione italiana.Ma torniamo ai giovani!

Ho avuto il piacere di battere il “5” alla gentilissima e timida mamma Vandini, si perchè lei in silenzio ha esultato della figlia Chiara per il tempo limite raggiunto nei 200 delfino, 2.16.16, felice ma con i piedi per terra sicura che le altre due avversarie Juniores Jessica attanzi e Marina Luperi sarebbero state due belle gatte da pelare, così è stato perchè entrambe ha nuotato forte cosi da qualificarsi per gli eurojunior, sarebbe bello che venisse data una chance anche alla imolese Chiara Vandini, del resto gli atleti schierabili sono massimo 4 e dopo i preliminari vanno avanti eventualmente le prime due di ogni nazione, why not!

Se non mi sto facendo sopraffare dalla stanchezza resta Linda Caponi, ormai una garanzia, che al mattino nei 400 stile libero ha nuotato sotto il limite richiesto, 4.16.98, bene cosi!

Detto questo se ho perso qualcosa vi invito a segnalarmelo quanto prima e presto verrà fatto un update dell’articolo!

DSC_0325Non posso non dedicare qualche parola ai principi della simpatia perciò vi posto il pdf con i RISULTATI COMPLETI in cui potrete ammirare le percorrenze della coppia magica Paltrinieri – Detti, quest’ultimo negli 800 dopo una pazzesca rimonta ha siglato il nuovo record europeo della distanza, sotto il record anche Greg per la felicità di coach Stefano Morini! Bravi!

Di grande qualità il 2.07.82 nuotato da Stefania Pirozzi nei 200 delfino così come brava Alessia Biby Polly Polieri che ha nuotato anche lei al di sotto del limite per Berlino! Wow!

Ecco il repilogo dei podi di oggi firmato federnuoto.it

100 dorso M
1. Christopher Ciccarese (CC Aniene) 53″94
2. Niccolò Bonacchi (CS Esercito/N Pistoiesi) 53″98 RIC
precedente Damiano Lestingi 54″13 del 28 maggio 2009
3. Simone Sabbioni (Swim Pro SS9) 54″74 RIJ
precedente Niccolò Bonacchi 54″94 del 6 marzo 2012

100 dorso F
1. Arianna Barbieri (GN Fiamme Gialle/Azzurra 91) 1’00″42
2. Carlotta Zofkova (GS Forestale/Imolanuoto) 1’00″80
3. Elena Gemo (GS Forestale/CC Aniene) 1’01″71

50 rana M
1. Mattia Pesce (GS Fiamme Oro/Forum) 27″38
2. Francesco Di Lecce (RN Torino) 27″73
3. Claudio Fossi (SMGM Team Lombardia) 27″79

400 stile libero F
1. Federica Pellegrini (CC Aniene) 4’04″56
2. Alice Mizzau (GN Fiamme Gialle/Team Veneto) 4’08″39
3. Martina De Memme (CS Esercito/N Livorno) 4’08″95

800 stile libero M 1^ serie
1. Gabriele Detti (CS Esercito/SMGM Team Lombardia) 7’42″74 RE-RI-RIC
precedente 7’43″84 Federico Colbertaldo del 29 luglio 2009
2. Gregorio Paltrinieri (GS Fiamme Oro/Coopernuoto) 7’43″01
3. Samuel Pizzetti (CS Carabinieri/N Milanesi) 7’54″41

200 farfalla F
1. Stefania Pirozzi (GS Fiamme Oro/CC Napoli) 2’07″82
2. Alessia Polieri (GN Fiamme Gialle/Imolanuoto) 2’09″30
3. Claudia Tarzia (Genova N) 2’11″99

100 stile libero M
1. Luca Dotto (GS Forestale/Larus) 49″04
2. Luca Leonardi (GS Fiamme Oro/Azzurra 91) 49″12
2. Filippo Magnini (SMSM Team Lombardia) 49″12

4×100 stile libero F
1. CS Esercito 3’44″43
Letrari 56″22, Nesti 56″70, De Memme 56″80, Ferraioli 54″71
2. GS Forestale 3’46″67
3. CC Aniene A 3’48″54

Le finali B del 1° giorno

100 dorso M
1. Fabio Laugeni (GS Fiamme Gialle/Larus N) 55″49
1. Michele Malerba (Larus) 55″58
3. Luca Mencarini (CC Aniene) 55″68

100 dorso F
1. Margherita Panzieri (Veneto B Montebelluna) 1’02″63
2. Lorena Barfucci (Gestisport) 1’03″54
3. Federica Meloni (RN Florentia) 1’03″66

50 rana M
1. Luca Pizzini (CS Carabinieri/Fondazione Bentegodi) 28″41
1. Francesco Broglia (SMGM Team Lombardia) 28″41
3. Lorenzo Antonelli (Larus) 28″59

400 stile libero F
1. Luisa Trombetti (GS Fiamme Oro/RN Torino) 4’41″34
2. Chiara Giacone (RN Torino) 4’15″53
3. Isabella Sinisi (CC Aniene) 4’18″64

200 farfalla F
1. Silvia Meschiari (Aqvasport) 2’14″33
2. Francesca Stoppa (RN Trento) 2’15″10
3. Federica Greco (Sport 2000 Colleferro) 2’15″14

100 stile libero M
1. Sasha Andrea Bartolo (CN Torino) 50″52
2. Nicolangelo Di Fabio (SMGM Team Lombardia) 50″53
3. Marco Tuccella (99 Sport L’Aquila) 50″56

Milano 2014 – Day One By Beatrice Cannistraro

Tag:, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , International News, News Italia

988791_478130155646531_1631530060_nMilano 2014 – Day One By Beatrice Cannistraro

Si è concluso questo primo pomeriggio di gare nella piscina di Via Mecenate a Milano, 2° Gran Prix d’Inverno e Trofeo Città di Milano, grandi tempi ma soprattutto grandi atleti.

1978634_478205778972302_677340628_nIl pomeriggio si è aperto con i 200 stile donne che sono stati vinti dalla francesina Camille Muffat che chiude in 1.58.27, solo 2 decimi dietro Alice Mizzau  in 1.58.53 e in terza posizione si piazza Martina De Memme in 2.01.54. Continua a leggere

FINA Swimming World Cup 2013 – Doha Day 2

Tag:, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , International News
Jeremy Stravius e Florent Manadou

Jeremy Stravius – Florent Manadou – Melanie Henique

FINA Swimming World Cup 2013 – Doha Day 1

Ancora loro, i francesi!

Secondo record del mondo per i transalpini, stessa formazione con una unica differenza, il cambio tra Giacomo Dortona e Florent Manadou, impossibile rinunciare al campione olimpico!

Risultato, RECORD DEL MONDO! Continua a leggere

FINA Swimming World Cup 2013 – DUBAI DAY 2

Tag:, , , , , , , , , , , , , , , , , , , International News

 

 

 

 

 

MEDAL

 

 

 

 

 

 

DUBAI DAY 2 Continua a leggere

FINA Swimming World Cup 2013 – DUBAI DAY 1

Tag:, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , International News

FINA SWIMMING

 

FINA Swimming World Cup 2013 – DUBAI DAY 1

Ci sentiamo di dire che ancora una volta la coppa del mondo si è svolta nel segno di Katinka Hosszu!

La fuoriclasse ungherese gia stamattina è scesa in acqua nientemeno che in 5 gare in 4 delle quali si è presa il primo posto in qualificazione (nei 200 dorso 2a) in barba al carico di lavoro e/o alla stanchezza che gli allenamenti e i continui viaggi possono causare ad un atleta.

Questo pomeriggio ovviamente sarebbe stato clamoroso se Katinka avesse confermato 4 primi posti e un secondo ma di certo non è stata a guardare!

Ecco com’è andata:

Vladimir morozov - Russia

Vladimir morozov – Russia

Negli 800 stile libero in prima serie l’oro e l’argento vanno alla Spagna, Mirela Belmonte e Melani Costa hanno lasciato il bronzo alla tedesca KOHLER e poco dopo David VERRASZTO si aggiudica i 400 misti con un buon 4.05.30 davanti al bentornato Oussama Mellouli secondo in 4.08.76, terzo in 4.11.07.

Ecco entrare in vasca lo zar della velocità Vladimir Morozov nei 100 stile libero, stradominati in 45.94, dietro di lui Anthony Ervin in 46.88 e Kenneth To in 47.01

Luca Dotto quinto in 47.62. Continua a leggere

BARCELLONA 2013-D4: Riviviamo insieme a Cristina Chiuso la giornata N.4

Tag:, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , International News, News Italia

200 free w graficaChissà cosa sarà realmente passato per la testa di Federica Pellegrini al tocco della piastra dei 200 stile. È vero, non avrebbe dovuto gareggiare ieri, ma visto il suo stato di forma e il parco partenti, sarebbe stato difficile per lei guardare serenamente questa gara seduta tra il pubblico. Le sue sono dichiarazioni di sorpresa, e sicuramente il tempo, 1.55.18 è una sorpresa per tutti. Sul podio era sorridente, ma è innegabile che abbia gareggiato per vincere l’oro, non l’argento. Nessuno gareggia per arrivare secondo. I pensieri però forse sono andati allo scorso anno, quello in cui con questo tempo avrebbe preso una medaglia. L’allenamento della scorsa stagione non è andato perduto, è stato capitalizzato quest’anno, Fede aveva bisogno di fidarsi di qualcuno per poter essere più leggera fisicamente e mentalmente. Anche Claudio Rossetto a Londra era certo che potesse nuotare 1.55, ma lei non aveva evidentemente in lui la stessa fiducia che ha in Lucas. E questo ha fatto la grande differenza. La testa.

Anche le teste di Camille Muffat Missy Franklin hanno fatto la differenza. Missy voleva questo oro forse anche più che in tutte le altre gare. Non è in forma al 100%, commette troppi errori per esserlo, anche ieri ha lasciato due decimi sul blocchetto,  ma il campione è sempre un mix di talento, testa e cuore e lei abbonda in tutte e tre le doti. Il suo tempo 1.54.81. La testa di Camille Muffat gioca sempre brutti scherzi, ma qui ha salvato il salvabile, sapendo di non essere al top. Forse sarebbe potuta partire un po’ più piano e non morire così, gli ultimi 50 m, ma sapeva che Federica avrebbe chiuso molto forte, e doveva rimanerle davanti dall’inizio. Per lei 1.55.72. Tre grandi campionesse.

Luca Dotto

Luca Dotto

Anche oggi troveremo almeno un altro italiano in finale. Il mood sembra invertito. Luca Dotto è riuscito a scrollarsi di dosso la brutta prestazione di domenica in staffetta ed è entrato con l’ottavo tempo in 48.46, lasciando fuori Nikita Lobinstev e Hanser Garcia. Cosa sia successo in staffetta rimane da capire,  ma ancora una volta la differenza è data solo dalla testa. Primo tempo per Nathan Adrian, che cerca di giocare con il lato psicologico di James Magnussen, che evidentemente teme molto il campione olimpico. L’australiano si nasconde e tra mattina e pomeriggio alza il crono di 5 decimi: 47.7 in batteria, 48.20 in semifinale. Sicuramente sia lui cheJames Feigen, ieri 48.07,  nei prossimi giorni dovranno fare i conti con la propria coscienza per aver regalato l’oro della staffetta alla Francia. Filippo Magnini non riesce a sfatare la maledizione della corsia uno e, malgrado un tentativo di passaggio più veloce, peggiora il tempo delle batterie e chiude sedicesimo in 49.12.

VAN DER BURG ZORZI

Nei 50 rana, Cameron Van der Burgh si prende la rivincita dei 100 su Christian Sprenger, battendolo con un arrivo da manuale. 26.77 contro 26.78, Bronzo per l’altro sudafricano Giulio Zorzi con 27.04.

Zorzi era stato oro alle Universiadi di Kazan due settimane fa, qui si migliora ancora.

Gareggiare molto, soprattutto per un velocista è fondamentale.

Mattia Pesce finisce ottavo in 27.53. Sarà anche partito dalla ormai famigerata corsia uno, ma non si può fare su un 50 più che al passaggio dei 100.

200 FLY M SEMI - Copia

I 200 delfino, orfani di Michael Phelps, hanno trovato un nuovo sovrano:

Chad Le Clos. Il sudafricano soffre un po’, ma sa di essere più forte, e se passasse la gara pensando a quello che sta facendo anziché a guardare gli altri, forse faticherebbe un po’ meno. La sua nuotata è tutto tranne che bella, si alza tantissimo sull’acqua e non sembra neppure sfruttare tutta la lunghezza delle sue braccia. Ma dopo l’oro olimpico si prende anche quello del campionato mondiale in 1.54.32.

Secondo Pawel Korzeniowski, 1.55.01. Terzo Peng Wu: 1.55.09

 

SUN GRAFICAQuasi scontata la vittoria di Sun Yang negli 800 stile, ha giocato con gli avversari per 650 metri e poi preso il largo con una delle sue solite chiusure a 54.82. Stupisce però tutta la sua esultanza al tocco della piastra e ancor di più le lacrime sul podio. Abituati a vedere atleti cinesi che a fatica sorridono dopo una vittoria, lui si conferma un marziano anche per la sua stessa nazione. Il podio Sun, 7.41.36, Michael Mcbroom, 7.43.60, Ryan Cochrane, 7.43.70. Gregorio Paltrinieri, sesto in 7.50.29, scala una posizione rispetto alle batterie, ma l’impegno per la maturità ha evidentemente inficiato il suo piano di allenamenti.

I 50 dorso femminili hanno trovato una nuova ragazzina terribile, la diciassettenne Yuanhui Fu, che si aggiudica il primo tempo per la finale con 27.40. Missy Franklin, non brillantissima nelle batterie del mattino, decide di non nuotare le semifinali per concentrarsi sui 200 stile. Il risultato le ha dato ragione.

SEMI 200 FLY WIl sostegno del pubblico sembra fare la differenza anche nel nuoto, e Mireia Belmonte, sospinta dall’intero palazzetto, stabilisce il miglio crono dei 200 delfino, conquistando con 2.06.53 la corsia 4 per la finale. Molto brava Stefania Pirozzi che, dopo essersi migliorata in batteria, abbassa ancora il suo personale, portandolo a 2.08.09, ma rimane fuori dai primi 8. Il futuro per lei potrebbero essere più le gare a delfino che i misti. Ma spero continui a farle entrambe.

SCARPE LOCHTE

Ryan Locthe cambia scarpe, schiera le ali con la bandiera americana, e nei 200 misti chiude al primo posto delle semifinali con una subacquea straordinaria,    anche nel cambio dorso-rana.

È diventato oramai impensabile pensare di diventare un nuotatore di alto livello, senza curare questo dettaglio tecnico. Nessuno, come già era successo al mattino, ha comunque spinto particolarmente.

TURRINI - Copia

Situazione di cui avrebbe potuto tranquillamente approfittare Federico Turrini, che invece ha chiuso al mattino 19 esimo in 2.00.02, a 3 centesimi dal sedicesimo. Presentarsi ai 400 misti con una semifinale mondiale sulle spalle, sarebbe potuto essere un vantaggio nella gestione dello stress.

Cristina Chiuso per Swimming Channel

Cristina Chiuso 4 OLIMPIADI LA NUOTATRICE ITALIANA PIU' LONGEVA ANCORA OGGI PRIMATISTA ITALIANA DEI 50 STILE LIBERO

Cristina Chiuso
4 OLIMPIADI
LA NUOTATRICE ITALIANA PIU’ LONGEVA ANCORA OGGI PRIMATISTA ITALIANA DEI 50 STILE LIBERO

 

 

Barcellona 2013 Day 3 AM – Il report By Cristina Chiuso

Tag:, , , , , , , , , , , , , International News, News Italia
Cristina Chiuso 4 OLIMPIADI LA NUOTATRICE ITALIANA PIU' LONGEVA ANCORA OGGI PRIMATISTA ITALIANA DEI 50 STILE LIBERO

Cristina Chiuso
4 OLIMPIADI
LA NUOTATRICE ITALIANA PIU’ LONGEVA ANCORA OGGI PRIMATISTA ITALIANA DEI 50 STILE LIBERO

 

BARCELLONA 2013

DAY 3 – PRELIMINARY MORNING SESSION – BY CRISTINA CHIUSO

La mattinata non e’ cominciata bene. Tutti avevamo sperato che la notte portasse consiglio e che oggi Fabio Scozzoli avrebbe avuto l’opportunita’ di riprovare a nuotare come sa fare ma e’ evidente che c’e’ qualcosa che non va.

Non puo’ essere solo una questione di testa.

Non vedere il suo nome tra i sedici nei 50 rana pesa, con un 27.60 piu’ alto del passaggio dei 100.
Speriamo che da qui a domenica si riposi e cerchi una rivincita nella 4×100 mista, i ragazzi hanno bisogno di lui.
Mattia Pesce Vania Toni Management

Mattia Pesce
Vania Toni Management

Mattia Pesce passa invece il turno anche se anche lui nuota un tempo superiore al passaggio dei 100, 27.52 contro 27.40.
Nei 200 stile sia Federica Pellegrini che Alice Mizzau saranno in gara questa sera.
Alice Mizzau e Coach Max Di Mito

Alice Mizzau e Coach Max Di Mito

Per Fede il terzo tempo in 1.56.79 dietro a Muffat e Hosszu. L’ungherese potrebbe essere il cliente scomodo che non ti aspetti. Alice 1.58.10. L’accesso in finale sara’ probabilmente sotto l’1.57.

Nei 200 delfino fuori Francesco Pavone che chiude in 1.58.68  continuiamo a perdere l’occasione di entrare in semifinale. Peccato. Primo tempo per Tyler Clery con 1.56.03,  dietro  di lui Le Clos, che passa la gara a guardare dove sono gli avversari per centellinare le energie. Certo l’assenza di Phelps qui e’ tangibile.
Gabriele Detti non riesce a entare nei primi 8 degli 800 stile libero con il suo 7.56.15 . La finale era alla sua portata.
Gabriele Detti Vania Toni Management

Gabriele Detti
Vania Toni Management

Gregorio Paltrinieri

Gregorio Paltrinieri

Gregorio Paltrinieri settimo in 7.52.33, conquistiamo un’altra corsia 1.

Sun da l’impressione di fare  un 800 ben nuotato, poi mette un po’ le gambe nell’ultimo 100, giusto per vincere la batteria. Non sara’ al massimo della forma ma non ha avversari. In finale anche Osama Mellouili, dopo le gare in acque libere, gli 800 devono essergli sembrati uno sprint. Grande campione!
Cristina Chiuso per Swimming Channel

 

BARCELLONA 2013 – CI SIAMO!

Tag:, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , International News, News Italia
THE 15TH FINA WORLD CHAMPIONSHIPS 2013

THE 15TH FINA WORLD CHAMPIONSHIPS 2013

THE 15THFINA WORLD CHAMPIONSHIPS 2013 BARCELLONA 19 JULY – 4 AUGUST

Ci siamo!

Mancano poche ore alla cerimonia di apertura e la tensione, sale da paura! Perdonate la rima spontanea e baciata ma i vecchi trascorsi da DJ ogni tanto tornano a galla e non riesco a tenerli a freno! Prima o poi ritorneremo nella consolle per una festa dei nuotatori con in esclusiva un DJ d’eccezione, WB! (…e se riusciamo a farla ci divertiamo veramente!)

Abbiamo l’entusiasmo alle stelle, si percepisce lo sappiamo, sarà perchè tra luglio e agosto ci sono talmente tanti appuntamenti che l’adrenalina è a mille! Eurojunior, non il migliore per l’Italia ma con delle belle sorprese, Claudia Tarzia prima di tutto, adesso in corso ci sono gli Eyof, con il ripetersi dell’oro nei 100 delfino per l’Italia, quello di Matteo Masiero, oggi inauguriamo Barcellona, ma non facciamo nomi e anzi, tocchiamo ferro! (…e non solo quello!)

Come tutti i campionati mondiali che vogliono essere grandi, Barcellona si presenta in grande stile, partendo dalla diretta tv in 210 paesi, e noi siccome preferiamo prevenire, oltre che la rai (2 – raisport) vi segnaliamo la diretta streaming GRECA http://www.eurovisionsports.tv/ nella quale già è possibile verificare il countdown, così laddove non ci dovesse essere una TV, almeno dal telefonino qualcosa la vedete! Ci sarebbe poi la TV della FINA, che dovrebbe essere quella più garantita, ma dal basso del nostro inglese qualche dubbio l’abbiamo, tuttavia, il link è questo: http://livemanager.eurovision.edgesuite.net/fina/site/index.html , forse i video sono ON DEMAND e non LIVE, già oggi lo scopriremo.

Diversi contenuti li troverete anche attraverso questa app per dispositivi APPLE: https://itunes.apple.com/us/app/digotel-live+-for-ios/id472736696?mt=8

C’è poi la pagina Facebook della FINA dove trovate già ora diversi contenuti riguardanti i campionati: https://www.facebook.com/fina1908 

così come è collegato l’account TWITTER : https://twitter.com/fina1908 ,

ma c’è anche il canale YouTube dove speriamo di poter rivedere il meglio dei campionati: http://www.youtube.com/fina1908

e infine le gallery su Flickr: http://www.flickr.com/photos/fina1908.

Sicuramente sui social network la FINA ha un’ottima copertura, immagini e news che vanno e vengono a go go, ogni angolo del pianeta raggiunto, noi in più abbiamo un “infiltrato”! 🙂 ma non vi possiamo fare il nome, se no che infiltrato sarebbe?! 🙂

Il bello di questi campionati è che tutto viene ben descritto e raccontato, nel modo classico, quello televisivo, quello mediatico, ma noi cercheremo di raccontarvelo in modo diverso, quello che più rispecchia la “normalità” umana degli atleti, dei protagonisti, in vasca ma anche in tribuna. Ci proveremo, perchè possiate vivere Barcellona con le percezioni di chi è davanti alla TV ma anche di chi è a Barcellona.

Tuttavia, se vi venisse in mente di prendere un last minute per Barcellona, non fate l’errore di andare lì e restare senza il biglietto, acquistatelo prima! http://www.bcn2013.com/en/tickets

Varrebbe la pena salire sul primo volo disponibile? SI! ne varrebbe veramente la pena, tempo e soldi permettendo, che non è poco, ma laddove si potesse, sicuramente già solo vedere questi atleti gareggiare ripagherebbe ogni sforzo! http://www.bcn2013.com/en/championships-stars

Il bello è che oltre loro c’è tanto altro, una di quelle esperienze che lasciano a bocca aperta, e noi italiani che abbiamo vissuto ROMA 2009 di recente lo sappiamo bene, i campionati mondiali sono un evento che lascia il segno, prima o poi pubblicherò il video dei 100 delfino di Roma mentre filmavo la rivincita tra Phelps e Cavic, è incredibile come possa avvenire tale trasformazione, la passione fà brutti scherzi, non ero più io!!!

Tornando alla realtà, vi propongo di scaricare e dare una sbirciatina all’ Handbook dei campionati, c’è tutto, dai saluti delle autorità al programma generale di ogni sezione, dal Synchro al Nuoto, dalla Pallanuoto alle Acque Libere,

download now The Championships Handbook Barcellona 2013 !

Nel frattempo, mentre il CT Cesare Butini in relazione ai risultati di Kazan (Universiadi) integra in squadra Michele Santucci e Luca Pizzini, facciamo un ripasso dei convocati della Nazionale Italiana:

UOMINI:

Marco Belotti (CC Aniene) 200 sl, Piero Codia (CC Aniene) 50 farfalla, Gabriele Detti (Esercito/Team Lombardia MGM) 400, 800 e 1500 sl,  Alex Di Giorgio (CC Aniene) 200 sl, Mirco Di Tora (Fiamme Oro/Azzurra 91) 50 e 100 dorso,  Luca Dotto (Forestale/Larus Nuoto) 50 e 100 sl, Luca Leonardi (Fiamme Oro) staffette, Damiano Lestingi (CC Aniene) staffette, Filippo Magnini (Team Lombardia MGM) 100 sl, Luca Marin (CC Aniene) 400 misti, Marco Orsi (Fiamme Oro/Uisp Bologna) 50 sl, Gregorio Paltrinieri (Fiamme Oro/Coopernuoto) 800 e 1500 sl, Francesco Pavone (Esercito/Andrea Doria) 200 farfalla, Mattia Pesce (Fiamme Oro/Forum SC) 50 e 100 rana, Samuel Pizzetti (Carabinieri/Nuotatori Milanesi) 400 sl, Luca Pizzini (Carabinieri / Fondazione Benetegodi) 200 rana, Matteo Rivolta (Team Insubrika Creval) 50 e 100 farfalla, Michele Santucci (Fiamme Azzurre / Larus Nuoto) staffette, Fabio Scozzoli (Esercito/Imolanuoto) 50 e 100 rana, Federico Turrini (Esercito/Nuoto Livorno) 200 dorso, 200 e 400 misti

DONNE:

Ilaria Bianchi (Fiamme Azzurre/Azzurra 91) 50 e 100 farfalla, Martina Rita Caramignoli (Aurelia Nuoto) 1500, Diletta Carli (Tirrenica Nuoto) staffette, Martina De Memme (Esercito/Nuoto Livorno) 400 e 800 sl, Silvia Di Pietro (Forestale/CC Aniene) 50 farfalla e 50 sl, Erika Ferraioli (Esercito) 100 sl, Lisa Fissneider (Bolzano Nuoto) 50 e 100 rana, Michela Guzzetti (Esercito/Aqvasport Rane Rosse) 50 e 100 rana, Alice Mizzau (Fiamme Gialle/Plain Team Veneto) 200 sl, Federica Pellegrini (CC Aniene) 200 e 400 sl, 100 e 200 dorso, Stefania Pirozzi (Fiamme Oro/CC Napoli) 200 farfalla e 200 e 400 misti.

Steffette maschili:

4×100 sl: Dotto, Magnini, Leonardi, Orsi e Santucci

4×200 sl: Belotti, Di Giorgio, Magnini, Lestingi

4×100 mista: Di Tora, Scozzoli, Rivolta e Dotto

Staffette femminili:

4×100 sl:Mizzau, Ferraioli, Di Pietro e Pellegrini

4×200 sl: Pellegrini, Mizzau, De Memme, Carli

4×100 mista: Pellegrini, Guzzetti, Bianchi e Mizzau

Lo staff:

Consigliere federale Roberto Del Bianco, direttore tecnico Cesare Butini, direttore sportivo Maurizio Coconi, tecnici federali Stefano Morini, Claudio Rossetto, Tamas Gyertyanffy e Fabrizio Bastelli, tecnici Philippe Lucas, Gianni Leoni e Stefano Franceschi, medico federale Lorenzo Marugo, fisioterapisti Maurizio Solaroli, Marco Morelli ed Emiliano Farnetani.

Il programma della prima giornata di gare, così non siete impreparati! :

28 LUGLIO

INIZIO GARE ORE 10:00 – TERMINE PREVISTO ORE 13:45 (??? UN Pò TARDI?)
100m BUTTERFLY W
400m FREE STYLE M
200m IMEDLEY W
50m BUTTERFLY M
400m FREE STYLE W
100m BREASTROKE M
4x100m FREE STYLE  W
4x100m FREE STYLE M

Riepilogando, sarà sicuramente un campionato mondiale con i fiocchi, bello e intenso, con mille emozioni, se volete viverlo insieme a noi di SWIMMING CHANNEL siete i BENVENUTI! diversamente siete BENVENUTI LO STESSO! (non ci formalizziamo!)

Per questo VI INVITIAMO UFFICIALMENTE AD ESSERE PROTAGONISTI DEL MONDIALE DI BARCELLONA!

Seguiteci su www.swimmingchannel.it,

ma sopratutto commentate e dite la vostra su SWIMMING CHANNEL FB https://www.facebook.com/SwimmingChannel

Ayò!

Corrado Sorrentino per Swich.

🙂

SWICH T-SHIRTS https://www.swimmingchannel.it/merchandising/

SWICH T-SHIRTS
https://www.swimmingchannel.it/merchandising/