some image

Tag Elisa Celli

Città di Milano 2015: Assoluti, missione compiuta!

Tag:, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , Eventi, News Italia

nuotatori milanesiApprofitto dei comunicati stampa disponibili nel sito della società organizzatrice per riportarvi la riuscita della manifestazione di venerdi e sabato, Città di Milano 2015, naturalmente si tratta della sezione assoluta perchè nella giornata di oggi sono in scena le categorie giovanili.

Day One:

Paltrinieri, Gyurta e Heemskerk dominano il Trofeo Città di Milano

Tanti i big sui blocchi che hanno regalato tante emozioni al numeroso pubblico.

Camille MuffatIl primo minuto è stato dedicato al ricordo della compianta Camille Muffat, olimpionica francese tragicamente scomparsa nei giorni scorsi: silenzio e commozione di tutta la piscina.

Grande lotta nei 200 stile libero Continua a leggere

#BLN2014 Day 4: Se non l’avessi visto non ci avrei mai creduto!

Tag:, , , , , , , , , , , All News Atleti, International News
Jasmine Carlin - GBR

Jasmine Carlin – GBR

Vorrei partire dalla fine ma non lo faccio nonostante l’entusiasmo sia ancora alle stelle!
Ricomponiamoci un attimo e partiamo dall’inizio, dagli 800 stile libero in cui è arrivata la prima sorpresa della giornata.
Credo che quasi tutti avrebbero giurato sulla vittoria della Belmonte o della Friis ma così non è stato, anzi è stata una sonora sconfitta per la spagnola favorita, la gara se l’è aggiudicata l’inglese Jazmin Carlin Che ha dimostrato di essere in grande crescita già ai giochi del Commonwealth, Per lei oggi vittoria è record dei campionati in 8.15.54 mentre per la Belmonte una sonora sconfitta con un distacco di quasi sei secondi! 8.21.22
Terza la Kapas in 8.22.06 Che quasi faceva il colpaccio sulla spagnola!
Ne vogliamo parlare del quarto poso di Lotte Friis?
Sesta con il suo personal Best è la nostra Martina Caramignoli la Swich Girl romana ha nuotato 8.30.47 e ci ha riferito via SMS di essere molto contenta!
Quello che ancora non capisco è per quale motivo la Belmonte abbia scelto di fare gli 800 è anche i 200 misti!
Finita tristemente ultima nuotando un tempo che per lei è praticamente ridicolo!
2.18.46, senza parole ne comprensione.

Katinka Hosszu - HUN

Katinka Hosszu – HUN

Ha vinto la solita magica Katinka Che finalmente rivediamo con un bel sorriso stampato sulla faccia che la rende di nuovo solare come lei è sempre stata!
Record dei campionati con il tempo di 2.08.11 in una gara dominata dall’inizio alla fine senza storia!
Nella prima delle due semifinali dei 100 stile libero Luca Dotto si è tenuto alle calcagna di Florent Manadou nuotando un grande tempo, 48.68!
Nella seconda semifinale invece ci ha pensato Luca Leonardi a fare un centesimo in meno del suo compagno di squadra, 48.67 Che lo rende potenzialmente da podio a pari merito con il francese Gilot!
Domani sarà una gara aperta in cui possono arrivare le sorprese!
Stessa distanza ma diverso stile, parliamo delle semifinali dei 100 delfino donne in cui Elena Di Liddo e Ilaria Bianchi sono andate alla grande conquistando la finale rispettivamente con il quarto tempo (58.04) e quinto tempo (58.28), brave! Anche per loro si aprono delle interessanti porte che domani potrebbero essere varcabili!

Marco Koch - GER

Marco Koch – GER

È l’apoteosi! Quando Marco Koch tocca la piastra fermando il cronometro sul 2.07.47 nei 200 rana il Velodrom esplode!
La Germania ha aspettato il primo oro dei campionati con tanto entusiasmo ed è stata ben ripagata, oro, record dei campionati che stava per essere record europeo o forse addirittura mondiale! Bravo! Da applausi!
Luca Pizzini nella stessa finale si piazza sesto, 2.10.93, forse lui stesso si aspettava di meglio, noi abbiamo fiducia!
Che Katinka Hosszu fosse una fuoriclasse lo sapevamo, l’abbiamo vista un po’ in crisi all’inizio dei campionati quando dopo i 400 misti ha provato la carta dei 200 dorso ma fallendo, oggi non è stato così, dopo l’oro dei 200 misti è arrivato quello a pari merito nei 100 dorso con la Nielsen che al contrario di Katinka che ha fortemente esultato è rimasta composta quasi delusa, anzi, delusa!
59.63 per entrambe naturalmente davanti a Georgia Davies in 59.74, vittoria e seconda premiazione con la cuffia in testa per l’ungherese che di li a poco è tornata in acqua per la staffetta 4×200!

Viktor Bromer - DEN

Viktor Bromer – DEN

Pelizzari! Un’altra bella sorpresa tra gli esordienti di questa italia che oggi ha messo a segno un 5º posto di testa cuore e polmoni, aggiungerei quella dose di rabbia e determinazione che solo i vincenti hanno!
Lui è uno di quelli, forse l’avremo anche visto emergere tra i grandi un po prima di Berlino, ma fu fermato a titolo cautelativo un paio di anni fa per presunti problemi cardiaci, beh, oggi ha dimostrato di essere perfettamente in forma e con tutte le intenzioni di entrare nell’elite dei grandi, Voto 10! Bravo Matteo! 1.56.72!
Per la cronaca ha vinto il danese Bromer, un altro danese! Si perché oggi se ne sono visti tanti, ancor più del solito!
A parte la Friis insolitamente quarta negli 800, la Ottesen nelle semifinali dei 100 delfino, la Nielsen che ha vinto l’oro nel dorso, ecco che lui vola verso la vittoria nei 200 delfino mettendo dietro gente come BencenBiczco per l’Ungheria ma sopratutto Pawel Korzenioowski sul terzo gradino del podio!
Viktor Bromer oggi ha vinto in 1.55.29 e dopo aver volato sull’acqua lo ha voluto ripetere sulla corsia per festeggiare la vittoria imitando un aeroplano poggiandosi sulla corsia, bravo e simpatico!

Elisa Celli - ITA

Elisa Celli – ITA

Arrivare noni e perdere una finale importante non è mai bello, Elisa Celli tuttavia è stata scelta per prima come Swich Girl perché ha da subito dimostrato le sue caratteristiche perfette, in gamba come atleta, come donna, come sportiva, perfetta, come oggi nel suo estremamente breve messaggio post gara, “pazienza, è mancata la ciliegina”.
Sono quasi più triste io di lei, perché è troppo in gamba per farne un dramma, troppo matura per pensare che finisca così, troppo toga (come si dice dalle mie parti) per arrabbiarsi rovinandosi l’europeo, troppo forte, voto 12! Posizione 9ª in 2.26.87.
È stata più brava Giulia De Ascentis, ottava in 2.26.34, per lei sarà finale domani alla ricerca di un ulteriore miglioramento! Brava!
Al comando un’altra danese, la Pedersen! 2.22.32, domani potrebbe attaccare qualche record, visto che il suo crono è record dei campionati…
Subacquea corta, frequenza della bracciata altissima, finale di gara all’attacco, ecco

Vladimir Morozov - RUS

Vladimir Morozov – RUS

Vladimir Morozov vincere la finale dei 50 dorso su Jeremy Stravius e Chris Walker, 24.64-24.84-25.00 Si staranno mordendo le mani sia Nicolò Bonacchi e Stefano Mauro Pizzamiglio!
Infine, la 4×200 stile libero donne, rispetto alla mattina Pellegrini per Carli, Alice Mizzau prima, Stefania Pirozzi seconda, Chiara Masini Luccetti terza, siamo stati in gara sempre almeno per l’argento, la Svezia ha messo in acqua la Sjostrom per terza staccando tutti compresi noi di tantissimo, la sua frazione vale 1.53.64!

Chiara M.Luccetti, Alice Mizzau, Stefania Pirozzi, Federica Pellegrini

Chiara Masini Luccetti, Alice Mizzau, Stefania Pirozzi, Federica Pellegrini

Poteva sembrare abbastanza per mettere la parola fine alla gara e nessuno al mondo avrebbe pensato invece a ciò che in realtà è successo!
La Gardell in ultima frazione ha ancora 4 metri di vantaggio su Federica Pellegrini che non ha fatto una frazione irresistibile in realtà, 1.56.50 per lei non è straordinario, ma la sua rimonta tutta carattere invece la differenzia dalle altre, sebbene non velocissima si è fatta trovare al posto giusto e al momento giusto provandoci fino alla fine anche di fronte ad una cosa impossibile, ecco la differenza!
La Gardell che sarà distrutta moralmente ha nuotato 2.01.51 con l’ultimo 50 disastro, 32.40! Così l’Italia porta a casa un oro straordinario fatto da quattro straordinarie, perché sebbene Federica abbia fatto l’ennesimo miracolo che se non l’avessi visto con i miei occhi non ci avrei mai creduto, bisogna evidenziare i crono delle altre tre frazioniate, Alice Mizzau 1.58.34, Stefania Pirozzi 1.57.63, Chiara Masini Luccetti 1.58.06 e Federica Pellegrini ha chiuso in 1.56.50, record dei campionati in 7.50.53!
STRAORDINARIE!
Indovinate chi ha fatto la rimonta per il bronzo in ultima frazione?
Katinka Hosszu! 1.56.58 per la terza medaglia di oggi! Cuffietta in testa e via! INDISTRUTTIBILE!
Domani si ricomincia con i 200 dorso uomini, ecco il programma completo, ed ecco i risultati completi di oggi è la start list di domani mattina!
Ayò!

7 Colli 2014 – Ormai ci siamo

Tag:, , , , , , , International News
featured image

7 colli 2014 2Ormai ci siamo, tra poche ore le acque dello stadio del nuoto di Roma inizieranno a ribollire sotto il sole cocente della capitale ma ancor più sotto le potenti bracciate degli oltre 600 forti nuotatori di calibro internazionale presenti al 51° Trofeo 7colli.

Si perché gli Internazionali di Roma vengono annunciati come l’edizione dei record e tutto lascia pensare che sarà così, non mancano infatti i migliori nuotatori italiani e saranno presenti alcuni big del Sud Africa, gli ungheresi con anche 20140607-013856-5936696.jpgKatinka Hosszu, le velociste olandesi ma sono in arrivo nuotatori da mezza europa fino ad arrivare al Perù!

Elisa Celli - Campionessa Italiana Assoluta Invernale 2013 - 200 Rana Ci saranno anche gli Swich Boys, a partire da Elisa Celli appena rientrata dal Mare Nostrum di Montecarlo in cui portando a caa un bel bronzo ha siglato l’ennesima buona prestazione i 200 rana, ci sarà con lei in maglia azzurra anche Martina Caramignoli che nelle lunghe distanze cerca conferme in vista degli europei di Berlino, ci saranno Riccardo Maestri, Sebastiano Ranfagni, Ambra Esposito, ci sarà la super ranocchia Arianna Castiglioni, insomma, tanti campioni nostrani da tifare!

La federazione naturalmente vista la circostanza sta facendo le cose in grande, a cominciare dall’incontro amichevole di pallanuoto tra l’Italia e l’Ungheria che avrà luogo la sera del venerdì dopo le finali, un evento da non perdere per il pubblico presente a Roma che verrà trasmesso in differita su Raisport nella sera del sabato.

Saranno invece in diretta le gare di nuoto come ci sarà la diretta radio di Manà Manà Sport con diverse postazioni nello stadio del nuoto per interviste e quant’altro, ci saranno stuoli di fotografi tutto intorno alla vasca per regalarvi le più belle immagini del globo, non ci sarà questa volta Swimming Channel ma potrebbero esserci obiettivi indiscreti pronti a farvi una foto perciò state sempre sorridenti perché potrebbe aggirarsi tra di voi uno Swich Man

PROGRAMMA GARE 7 COLLI 2014Ecco la Lista degli iscritti per gara, mi chiedo se quest’anno ci sarà un nuotatore che batterà il record più vecchio della manifestazione, quello dello svedese Anders Holmertz che nel lontanissimo 1990 con un semplice slipino nuotò i 200 stile libero in 1.47.28! Non ci credete? Ecco la lista dei Records del Trofeo 7 Colli – Internazionali d’Italia.

Clicca sulla foto a destra per visualizzare il programma gare!

Qui TUTTE LE INFO della manifestazione, presto la pagina dei risultati e già da ora potete trovare tutti i links direttamente nella Home page di swimmingchannel.it

Ayò!

NuotoExtremo12Cap

Elisa Celli: Un’altra bella prestazione al Mare Nostrum di Montecarlo

Tag:, , All News Atleti, News Italia
featured image

Mare Nostrum, tre tappe itineranti in altrettante meravigliose locations, Montecarlo, Barcellona, Canet!
Swich Elisa non è mancata al primo appuntamento, quello di Monaco in cui si è confrontata con una interessante realtà internazionale, un altro ottimo metodo per conoscere il panorama extra nazionale in previsione dei campionati europei di Berlino per i quali Elisa è già qualificata in virtù del tempo limite conseguito durante gli assoluti primaverili di aprile nella sua Riccione.
Oggi era la volta della sua gara preferita, i 200 rana in cui le avversarie non sono mancate ma che non sono state abbastanza veloci da toglierle il podio!
È arrivato un bel bronzo, un’altra bella prestazione sotto pressione nel lungo percorso di preparazione per l’appuntamento di fine agosto in Germania, era senza dubbio abbastanza irraggiungibile Rikke Moller Pedersen che si è aggiudicata la finale siglando il record della manifestazione, 2.22.02, è stata molto vicina la spagnola Jessica Vall che è salita sul secondo gradino del podio nuotando 2.27.13, quindi Elisa, 2.27.89 per una interessante ennesima buona prestazione.
Adesso un bel viaggio di rientro, quindi destinazione Riccione-Roma, in attesa degli internazionali d’Italia o se preferite 7colli ai quali parteciperà con la maglia azzurra alla ricerca di ulteriori conferme!
Per sapere come andrà, segui Elisa Celli nel suo personal Space su swimmingchannel.it e nella sua Facebook Page, ayò!

20140608-204608-74768715.jpg

Trofeo Nicoletti: Elisa Celli alla grande!

Tag:, , , , News Italia
Elisa Celli - Campionessa Italiana Assoluta Invernale 2013 - 200 Rana

Elisa Celli – Campionessa Italiana Assoluta Invernale 2013 – 200 Rana

Trofeo Nicoletti 2014
Non poteva che essere lei, la protagonista dell’edizione 2014 che ha come sede la sua casa, ovvero lo stadio del nuoto di Riccione.
Ormai un punto fermo della nazionale italiana la già campionessa assoluta Elisa Swich Girl Celli ha voluto spingere forte tutte le gare senza lasciare nulla al caso e dimostrando di essere mentalmente ormai matura per arrivare al top della sua carriera agonistica, una maturazione arrivata con la complicità del bravo coach Luca Corsetti e con lui l’esperta preparatrice atletica Emanuela Donati, un trio da spettacolo che ormai sta dimostrando tanta bravura che i risultati rimbombano nelle vasche tanto forti quanto gli atleti che allenano, chiedetelo a Simone Sabbioni e Marco Paganelli!
Insomma Elisa per tanti motivi ha voluto onorare questa edizione del meeting di casa e ha commentato così la sua prestazione di oggi nei 200 rana dopo che ieri nei 100 è andata a 5 centesimi dal suo personal best ma sempre in un momento di grande lavoro!P

Emanuela Donati - Elisa Celli - Luca Corsetti“stamattina 2.28.82 senza risparmiarmi, voglio imparare ad andare forte anche al mattino e nonostante oggi abbia gareggiato alle 13!”
Sento la necessità e di riuscire a gestire 2 da 200 a ritmi alti in vista degli europei, quindi oggi pomeriggio seppur non pensavo di scendere 2 secondi è andata alla grande, 2.26.78! volevo fare bene cercando di eliminare gli errori commessi agli assoluti primaverili, ancora devo capire bene quale sia la tattica perfetta per me quindi è importante gareggiare spesso e sempre concentrata in qualsiasi condizione e a qualsiasi livello di competizione, a questo proposito domani chiuderò il trofeo Nicoletti con i 50 rana poi il prossimo weekend gareggerò a Montecarlo per la seconda tappa del mare nostrum e poi ancora al 7 colli”

Per sapere tutto su Elisa Celli, KEEP IN TOUCH ON FACEBOOK & SWIMMINGCHANNEL.IT
Ayò!

Elisa Celli: dirotta su Tenerife passando da Ravenna

Tag: All News Atleti, News Italia

Elisa CelliLa mia personale opinione è che se un atleta migliora spesso in una determinata gara nonostante il carico di lavoro sulle spalle probabilmente è perché in quella determinata gara ci sono ancora dei bei margini da sfruttare, ma è solo la mia modesta opinione.

Diversamente com’è che Elisa Celli nei 100 rana negli ultimi tempi ha abbassato il suo personal best in un momento non proprio facile?

Mah, lascio a voi le conclusioni, il dato di fatto è che anche a Ravenna, lo scorso week end, nella prima parte di gara Swich Elisa ha portato a casa un’altra medaglietta d’oro vincendo appunto i 100 nuotando in 1.09.63 che corrisponde appunto al suo miglior crono, in barba alla preparazione che come sappiamo è ormai orientata verso i campionati europei assoluti di Berlino. E’ andata bene anche nella doppia distanza vinta  in 2.27.77 che non corrisponde al suo miglior tempo ma in questo momento è ottimo.

Così lei ha commentato brevemente: “tempi tutto sommato positivi che confermano che questi crono li ho ormai fatti miei, ovviamente siamo a pieno regime di lavoro e a Tenerife, visto il periodo, i carichi aumenteranno ancora.”

Già, Tenerife, si perché tra pochi giorni Elisa spiccherà il volo con la nazionale italiana per il primo collegiale verso Berlino.

Per avere tutte le news sul collegiale spagnolo stai in contatto con Elisa su FACEBOOK & SWIMMINGCHANNEL.IT

Elisa Celli: Personal Best a Ravenna

Tag: All News Atleti, News Italia
featured image

Elisa Celli: Personal Best a Ravenna

E’ di stamattina la notizia, lo ha reso noto lei stessa nella sua pagina facebook, personal best nei 100 rana in vasca lunga, 1.09.63 nel day 2 AM  durante il XIII Meeting Città di Ravenna.

Elisa Swich Girl Celli si sta preparando al meglio per il primo collegiale che tra pochi giorni la vedrà con la nazionale italiana a Tenerife nel lungo percorso verso Berlino e domani sarà la volta dei 200, chissà…

Per sapere come andrà resta in contatto con Elisa Celli su FACEBOOK & SWIMMINGCHANNEL.IT

Swim Pro SS9: da Lunedi 3 febbraio in Thailandia

Tag:, , , , , , , , , , , , , , News Italia

 

logo swim proEmilia Romagna

Dopo essersi allenati nelle rispettive sedi e aver concluso l’attività regionale gli atleti assoluti di Swim Pro SS9 si ritroveranno tutti assieme per un periodo di allenamento collegiale di 15 giorni.

Da lunedì 03 a lunedì 17 marzo, periodo in cui si intensifica il lavoro in preparazione dei Campionati Italiani Assoluti che si terranno a Riccione nel mese di Aprile, gli atleti partiranno e si alleneranno in Thailandia presso il Thanyapura Sport Academies.

Il Direttore Tecnico di Swim Pro SS9, Fabio Cuzzani, ha convocato Continua a leggere

Elisa Celli: Work in progress

Tag: All News Atleti, News Italia

Emanuela Donati - Elisa Celli - Luca CorsettiElisa Celli: Work in progress

22 febbraio, il tempo sta volando, ma c’è talmente tanto da fare che nemmeno ce ne accorgiamo, tra una vasca e l’altra, una gara e un allenamento in palestra, gli impegni sociali e forse un pò di tempo libero, facciamo il punto della situazione, lavori in corso ma, come sta andando?

mi sento di ringraziare i campionati di salvamento che ci permettono di spostarci momentaneamente a San Marino in vasca lunga“, paradossalmente in quella che è la vasca principale del nuoto italiano in questo periodo non è stato possibile utilizzarla molto, “in questo mese la cosa che mi è mancata più di tutti è stata la vasca da 50, per fortuna la prossima settimana partiamo per il collegiale, le ultime due settimane di duro lavoro”.

A questo punto la domanda è: Dove andrà Elisa Swich Girl Celli in collegiale?

Per scoprirlo segui Elisa su SWIMMINGCHANNEL.IT e FACEBOOK

🙂

Elisa Celli – Riccione-Verona-Forlì: Il triangolo si!

Tag:, , , All News Atleti, News Italia

20140210-232743.jpgRiccione – Verona – Forli

3 città in una settimana, un triangolo delle bermuda nelle acque clorate di Elisa Celli che da vera atleta non si tira indietro mai! La settimana scorsa un paio di giorni al centro federale Castagnetti di Verona per un raduno con il gruppo ranisti, anche se sappiamo che c’era pure un dorsista! era il grande Nicolò Bonacchi! presente anche lui per le analisi video delle nuotate.

“3 giorni piacevolissimi, Continua a leggere

Carnevale di Viterbo: Elisa D’oro nei 200 rana

Tag:, , All News Atleti, News Italia

20140131-213244.jpg

Carnevale di Viterbo: Elisa D’oro nei 200 rana

Come previsto, la sfilata non è stata delle maschere, ma dei campioni!

Elisa Swich Girl Celli ha timbrato di nuovo il cartellino, quello delle piastre che questo pomeriggio a Viterbo si sono fermate sul tempo di 2.23.65 confermando la sua attuale leadership italiana nei 200 rana.

“Questa settimana è stata davvero intensa, abbiamo lavorato fino all’ultimo, anche questa mattina palestra con Manuela e la stanchezza si fa sentire ma l’obbiettivo è cercare di entrare ogni volta in “clima competizione” quindi a prescindere dai mali e dalle cattive sensazioni, affrontare con grinta ogni gara!”

“anche questa volta sono soddisfatta, nuotare questi tempi mi danno fiducia nel lavoro che sto facendo nsieme a luca ed Emanuela” .

Di sicuro con questi risultati anche LUca (Corsetti) ed Emanuela (Donati) saranno contenti!

Domani appuntamento con la mezza distanza, i 100 con le qualificazioni al mattino e presumibilmente la finale al pomeriggio mentre domenica è previsto un cambio programma, Elisa gareggerà nei 200 misti e non nei 50 rana!

Esperimenti in atto?

Per scoprirlo, KEEP IN TOUCH WITH ELISA CELLI ON FACEBOOK & SWIMMINGCHANNEL.IT !

 

1° GRAN PRIX D’INVERNO – SAN MARINO DAY ONE: Elisa Celli ancora d’ORO!

Tag:, All News Atleti, News Italia

 

Elisa Celli - Oro a San Marino nei 200 Rana1° GRAN PRIX D’INVERNO – SAN MARINO DAY ONE: Elisa Celli ancora d’ORO!

Forse più che The Queen (of Riccione City) dobbiamo iniziare a pensare di chiamarla The Wonder Woman.

L’aveva già annunciato ma non pensavamo fosse proprio cosi precisa, nel suo percorso di allenamento intendo.

Gia sotto carico la settimana scorsa ha sbancato Ginevra portando a casa 4 ori, sotto carico si ma non come oggi, perchè i 200 rana di stasera erano il secondo “allenamento” della giornata, il primo fatto in palestra al massacro e poi via in auto direzione San Marino per la gara!

Evidentemente Elisa sopporta molto bene i carichi proposti da Emanuela Donati perchè il 200 Rana vinto oggi a San Marino è piuttosto distribuito bene! 34.80 – 37.48 – 37.47 – 38.15 – 2.27.90!!!

Che dire, la campionessa italiana assoluta invernale ha spinto eccome, nonostante i dolori la distribuzione della gara è stata quasi perfetta, se non fosse per quel 4° 50 in cui il carico si è fatto sentire.

Come anche Riccardo Maestri ha detto scherzosamente “sono arrivata uno anche io” ma anche “è stato proprio un bel 200 rana! la strada è quella giusta!”

Domani la rivedremo in acqua di mattina nei 50 e di pomeriggio nei 100.

Quindi rientro a Riccione perchè cìè subito un appuntamento molto molto importante: LA FESTA DI COMPLEANNO!

Che in realtà di comune accordo con Emanuela Donati è stata trasformata in un evento per una raccolta benefica a favore dei piccoli nuotatori sardo colpiti dal ciclone Cleopatra lo scorso novembre.

In questo caso l’appuntamento è per le 19 a Rimini in via Casalecchio 39, non mancate!

 

🙂