Peaty l’alieno.

Che dire? Spaventoso come al solito, questa volta Adam Peaty ha provato a mettere la parola fine già nei primi 50 metri passando sotto il limite mondiale che già gli appartiene, ha ceduto solo nel finale dopo essere stato per quasi tutta la gara davanti alla linea rossa del record mondiale, ha chiuso con un grande tempo ancora una volta, 26.50 il passaggio e 57.47 al tocco finale per il record dei campionati, nella sua espressione a fine gara emerge comunque grande soddisfazione, ma chi non lo sarebbe essendo il numero uno indiscusso?

Secondo con grande prestazione l’americano Kevin Cordes in 58.79 e terzo a sorpresa dalla corsia 8 il russo Kirill Prigoda in 59.05

Unico rammarico è non avere avuto Nicolò Martinenghi in questa finale che era tranquillamente alla sua portata, forza Tete!

Corrado Sorrentino
Swich Founder

Related Articles

Ryan Lochte, l’età è solo un numero!

Che fosse un fuoriclasse credo non ci siano dubbi, di sicuro un talento del genere non può restare che tale anche a...

Il fenomeno Benedetta Pilato!

Non sembra vero, la piccola Benny ha eguagliato Ruta Meilutyte, non so se lo avete razionalizzato bene tutti, questo apre prospettive molto...

Mindfulness e autoconsapevolezza – Diego Polani da Nuoto.com

La continua paura di segregazione attualmente generata dai colori delle regioni italiane del Covid-19 ci fa capire quanto con questa seconda ondata...

Stay Connected

21,096FansLike
0FollowersFollow
2,429FollowersFollow
0SubscribersSubscribe
- Advertisement -

Latest Articles

Ryan Lochte, l’età è solo un numero!

Che fosse un fuoriclasse credo non ci siano dubbi, di sicuro un talento del genere non può restare che tale anche a...

Il fenomeno Benedetta Pilato!

Non sembra vero, la piccola Benny ha eguagliato Ruta Meilutyte, non so se lo avete razionalizzato bene tutti, questo apre prospettive molto...

Mindfulness e autoconsapevolezza – Diego Polani da Nuoto.com

La continua paura di segregazione attualmente generata dai colori delle regioni italiane del Covid-19 ci fa capire quanto con questa seconda ondata...

Azzurri a Livigno

Da Federnuoto.it Una selezione di atleti di interesse nazionale svolgerà un raduno collegiale a...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: