Nico Sapio 2016: sorprese, botte e risposte!

Non saprei da dove iniziare, ma sicuramente fa molto rumore la vittoria a sorpresa di Federico Bocchia nei 50 stile, non per altro, ha messo dietro il campione olimpico Anthony Ervin! 21.34 per king shark e 21.59 per Tony! Miressi terzo in faceva le prove tecniche per poi aggiudicarsi la doppia distanza in 49.11 ma ricordiamoci che tre giorni fa ha nuotato a Torino 48.5! Tra le donne assolute i 100 sono stati vinti nettamente dalla francese Charlotte Bonnet in 53.15, tra le juniores bella prova di Federica Magnano che festeggia il suo compleanno vincendo in 56.20 davanti a Virginia Menicucci in 56.45, auguri Federica! Poco dopo Luca Chirico si aggiudica la gara in 50.55!

Botte e risposte tra il presente e il futuro, o forse meglio tra il presente Scozzoli e il presente Martinenghi, nella finale dei 50 infatti Fabio Scozzoli ha siglato un ottimo 26.40 staccando Nicolò Martinenghi secondo a 27.03, nei 50 direi che è una grande differenza! Nella doppia distanza il più giovane degli eredi nazionali ha sicuramente una tenuta migliore ma è chiaro che Scozzoli sta cercando di ipotecare un posto mondiale nella distanza più breve provandoci anche nei 100, la risposta di Nicolò non tarda ad arrivare è così il suo 58.33 vale la vittoria davanti al Fabione nazionale in 58.55, che sia un passaggio del testimone? Può essere, ma state certi che Fabio Scozzoli non cederà facilmente il posto!

In principio le due finali dei 100 misti se le sono aggiudicate entrambe i francesi dell’Olympic Nice Natation, Charlotte Bonnet tra le donne ha vinto in 1.00.88 e Jeremy Desplanches invece ha preso l’oro in 55.03!

Ilaria Bianchi si aggiudica i 100 delfino in 58.73 in una bella sfida con la beniamina di casa Claudia Tarzia seconda in 58.81!

Tra i maschi la gara è stata vinta dall’americano Mattew Josa in 50.99, primo degli italiani è Matteo Masiero al 4º posto in 53.43!

Tra gli juniores Carlotta Gilli ha vinto in 1.02.23 e Alberto Razzetti ha stampato un ottimo 53.07 per aggiudicarsi la finale al maschile!

In ordine cronologico c’è stata la finale dei 50 rana, per ciò che riguarda il settore maschile abbiamo già detto ma tra le donne la finale è stata vinta da Martina Carraro in 30.94, i 50 sono senza dubbio un family affair ma Martina poi si è aggiudicata anche i 100 in 1.06.70!

Bella la finale dei 100 dorso donne con la sfida tra Arianna Barbieri che l’ha spuntata in 59.71 davanti alla ritrovata Veronica  Neri seconda in 59.89, poco dopo tra o maschi Lorenzo Mora ha sfoggiato un bel 51.47 mettendo dietro l’olimpionico Pebley è il primatista italiano Simone Sabbioni, non male come inizi di stagione! Tra gli junior vittorie per Costanza Cocconcelli in 1.02.14 ed Emanuel Fava in 53.98!

Dopo l’impresa di Federico Bocchia nei 50 stile c’è stata la bella prova di Erika Ferraioli che ha vinto la stessa distanza in 24.23 mettendo dietro l’americana Madison Kennedy in 24.32!

Vittoria netta per la juniores Vanessa Cavagnoli nei 100 rana in 1.10.29 e tra i maschi Roberto Camera vince in 1.01.61

26.95, è il tempo che mette d’accordo tutte le finaliste dei 50 delfino donne, a decidere la gara è stata il terzo incomodo tra Claudia Tarzia e Ilaria Bianchi, Elena di Liddo ha vinto in 26.95! Tra gli uomini la finale assoluta è roba di Giulio Brugnoni in 24.34!

2.11.00 – 2.11.96 questa volta la vittoria è andata a Ilaria Cusinato fresca di centro federale a Ostia ma Sara Franceschi che nel frattempo si è fatta l’olimpiade di Rio non mollerà certo la presa! Per Mattew Josa una gara in solitudine nei 200 misti, 1.56.58 che stacca in modo evidente anche Federico Turrini secondo in 1.59.74. Tra le juniores ha vinto ancora Federica Magnano in 2.18.84 e tra i maschi ancora Emanuel Fava in 2.00.40 di pochissimo su Alberto Razzetti! 2.00.52!

Luisa Trombetti da poco trasferita a Livorno dopo il bronzo nei 200 misti ha messo a segno un bel 4.06.76 che vale la vittoria nei 400 stile, precedendo di qualche minuto la sfida tanto attesa tra Gabriele Detti e Gregorio Paltrinieri, rispettivamente primo in 3.42.82 e secondo in 3.44.32, e per poco Matteo Ciampi non faceva lo scherzetto toccando terzo in 3.44.76! Wow!

Ne vedremo delle belle…

Corrado Sorrentino
Swich Founder

Related Articles

Ma quanto è andato forte Scott Duncan nei 200 misti?

Da Swim Vortex "For me, sitting here right now after that race, there’s so...

Un brutto guaio per Sarah Sjöström!

Lo ha annunciato proprio lei nei suoi social con tanto di foto allegata, si tratta di frattura...

CONVEGNO ALLENATORI NUOTO: LA FIN RADDOPPIA!

Dopo il grande successo della prima giornata della settimana scorsa, la Federazione Italiana Nuoto ha deciso di...

Stay Connected

21,820FansLike
0FollowersFollow
2,429FollowersFollow
0SubscribersSubscribe
- Advertisement -

Latest Articles

Ma quanto è andato forte Scott Duncan nei 200 misti?

Da Swim Vortex "For me, sitting here right now after that race, there’s so...

Un brutto guaio per Sarah Sjöström!

Lo ha annunciato proprio lei nei suoi social con tanto di foto allegata, si tratta di frattura...

CONVEGNO ALLENATORI NUOTO: LA FIN RADDOPPIA!

Dopo il grande successo della prima giornata della settimana scorsa, la Federazione Italiana Nuoto ha deciso di...

LIVORNO AQUATICS: NON SOLO NUOTO!

Livorno, 20 gennaio 2021 Pioggia di soddisfazioni per le sincronette impegnate alla piscina “Nannini”...

Pazzesco Ilya Shymanovich! Record Mondiale nei 100 rana!

Da Swimswam Italia. Questa mattina, in gara nei 100 metri rana, durante i campionati...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: