NETANYA DAY 1

RECORDS E MEDAGLIE

Simone Sabbioni
Simone Sabbioni

Meglio non poteva iniziare!

Il campionato europeo di vasca corta in Israele nella prima giornata ha dato grandi soddisfazioni alla nazionale italiana, al mondo del nuoto sardo vista la medaglia storica di Giuseppe Guttuso, un record mondiale della solita Katinka, un bel po’ di RECORDS nazionali, insomma un gran bel vedere!

Radowslav Kawecki
Radowslav Kawecki

Dopo che Fabio Scozzoli e Andrea Toniato hanno preso la finale nei 50’rana come anche Martina Carraro, Simone Sabbioni che nei 200’dorso aveva già siglato al mattino un record italiano assoluto un po clamoroso, perché lui è più un velocista ma chiaramente ha smentito tutti alla grande nuotando al mattino 1.51.21 e ancor di più al pomeriggio con un bronzo bellissimo nuotato in 1.50.75!!! Per la cronaca la gara è stata vinta nettamente da Radowslav Kawecki in 1.48.33 per il record dei campionati, a me viene in mente però la gara di Larkin la settimana scorsa, 1.45.93… :-O

Poco dopo la finale dei 400 misti donne, Katinka ha siglato al mattino il mondiale in 4.19.46 soffiando il primato alla Belmonte (4.19.86) per poi dominare in solitudine la finale andando sotto ancora una volta al,precedente della spagnola, la vittoria è nuotata in 4.19.75

Nella stessa finale c’erano Luisa Trombetti e Stefania Pirozzi, entrambe al miglior crono al mattino, nel pomeriggio hanno abbassato il loro personal best, 4.31.39 per Stafnia Pirozzi e 4.31.59 per Luisa Trombetti, brave!

Al mattino esordio dolce/amaro per Ilaria Cusinato, questa è la sua prima nazionale maggiore e ha detto via sms che lo stato di forma è buono: “mi sento bene e penso di poter andare forte, purtroppo stamattina ho avuto un problema con il costumone un po troppo largo e ho imbarcato acqua per tutta la gara, non si molla però!” 4.41.04!

Per Alessia Polieri invece non è un esordio ma ormai i misti servono solo per rompere il ghiaccio (4.41., lei ha in mente il delfino lo sappiamo…4.40.06!

6BED8125-4A6E-4F13-81BE-940F8BFBFD90.jpgMatteo Rivolta è SUPER! Nei 100 delfino ha stracciato ogni suo personale e ovviamente anche frantumato per ben due volte il suo record nazionale, al mattino giù il muro dei 50″ nuotando 49.72 e al pomeriggio 49.55, tutti dietro e domani sarà una finale con in pole position un ragazzo dallo sguardo molto determinato! Forza Matteo!

Non da meno Piero Codia! perchè il suo personal best è molto interessante, 50.19 che è vicinissimo al precedente di Rivolta ma che sopratutto lo mette sul terzo blocco più veloce nella finale di domani, forza Piero forza!

Gabriele Detti è tornato e si vede, a parte le smorfie in diretta mondiale che lo hanno sempre distinto per simpatia ecco che oggi è arrivato un bel bronzo, con record italiano, 3.37.22 (precedente Emiliano Brembilla con 3’37″57)! Il solito bravo e simpatico Gabriele Detti! (Chissà se un giorno quella bella maglietta Swimming Channel che gli diedi 2 anni fa se la metterà…)

Non riescono ad entrare in finale Elena Gemo e Margherita Panziera nei 100 dorso, 13ª Margherita in 59.24 e 16ª Elena in 59.64!

Nella finale di 50 rana uomini dopo una buona partenza Fabio Scozzoli cede nella seconda vasca e si piazza settimo in 26.46 e un posto dietro Andrea Toniato in 26.64

Forse però la sorpresa è che non ha vinto Adam Peaty! bensì Damir Dugonjic! 26.20 per lo sloveno e 26.21 per l’inglese!

E6B69E24-E16F-4257-BFD7-142952B7EF77.jpgEra nell’aria invece la medaglia della 4×50 stile libero uomini, al mattino i Bad Boys Federico Bocchia, Marco Orsi, Giuseppe Guttuso e Filippo Magnini hanno siglato il secondo tempo e gli avversari non sembravano irresistibili, per non salire sul podio bisognava davvero sbagliare clamorosamente ma tant’è che i 4 sono stati perfetti e hanno portato a casa un argento che si aggiunge alle tante imprese di squadra degli ultimi anni ma c’è di più, questa medaglia ha un sapore diverso per la Sardegna in particolare, una piccola regione con un atleta in staffetta grande cosi, Giuseppe Guttuso, una medaglia storica per la regione, un traguardo mai raggiunto prima del quale il movimento Nuotatori Sardi è fortemente orgoglioso! 1.24.44 il tempo globale della staffetta con queste frazioni: Bocchia 21.56, Orsi 20.46, Guttuso 21.20 e Magnini 21.22), applausi!

Ecco i risultati completi di oggi è la start list di domani!

Risultati completi preliminari day 1

Risultati completi finali day 1

Start List Preliminari Day 2

Corrado Sorrentino
Swich Founder

Related Articles

Il fenomeno Benedetta Pilato!

Non sembra vero, la piccola Benny ha eguagliato Ruta Meilutyte, non so se lo avete razionalizzato bene tutti, questo apre prospettive molto...

Mindfulness e autoconsapevolezza – Diego Polani da Nuoto.com

La continua paura di segregazione attualmente generata dai colori delle regioni italiane del Covid-19 ci fa capire quanto con questa seconda ondata...

Stay Connected

21,085FansLike
0FollowersFollow
2,429FollowersFollow
0SubscribersSubscribe
- Advertisement -

Latest Articles

Il fenomeno Benedetta Pilato!

Non sembra vero, la piccola Benny ha eguagliato Ruta Meilutyte, non so se lo avete razionalizzato bene tutti, questo apre prospettive molto...

Mindfulness e autoconsapevolezza – Diego Polani da Nuoto.com

La continua paura di segregazione attualmente generata dai colori delle regioni italiane del Covid-19 ci fa capire quanto con questa seconda ondata...

Azzurri a Livigno

Da Federnuoto.it Una selezione di atleti di interesse nazionale svolgerà un raduno collegiale a...

7 COLLI 2018 – FINALE A 100 RANA DONNE CON UNA STREPITOSA EFIMOVA! 1.04.98!

È vero è un video un attimo datato, me lo sono ritrovato tra i dispositivi e così mi è sembrato giusto riproporlo...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: