LA NUOVA STAGIONE DEL TEAM INSUBRIKA

Gianni Leoni e Arianna CastiglioniLA NUOVA STAGIONE DEL TEAM INSUBRIKA
Dopo i trionfi della stagione 2013-2014, il Team Insubrika si appresta ad affrontare i primi appuntamenti agonistici, con diverse novità in entrata…e in uscita!

Sesto Calende, 10 ottobre 2014 – Non è stata una ripresa facile, inutile negarlo: le difficoltà e i colpi di scena legati agli impianti dove si allenano molti dei nostri atleti hanno gettato dense nubi sulla possibilità di nuotare in modo adeguato e le soluzioni appaiono sempre più difficili da trovare. Ma non c’è tempo da perdere, perché ormai manca pochissimo ai primi appuntamenti agonistici e quindi, stringendo i denti, il Team è ripartito, più agguerrito che mai!

Diverse le novità, a partire dall’uscita del Caronno Pertusella Nuoto dal Progetto Tecnico, una scelta condivisa da tutte le sezioni e motivata dalla necessità di ritrovare un equilibrio interno e una “visibilità” locale molto importante per i “caimani”. Per loro, naturalmente, la porta resta sempre aperta e ci si augura di poterli a brevissimo riaccogliere in squadra.
A fare da contraltare a questa notizia, l’ingresso di una nuova, interessante realtà: Mozzate Sport, guidata da coach Marco Rossini, parteciperà al progetto nero-argento con 18 atleti, appartenenti alle categorie Junior, Cadetti e Senior. Obiettivo per tutti: crescere restando sul territorio, un “mantra” che negli anni non è mai cambiato e che è la chiave del successo tecnico-agonistico del Team Insubrika.
Le sezioni, dunque, restano 7 (Besozzo, Busto, Gallarate, Mozzate, Sesto, Tortona e Verbania) per un totale di oltre 150 atleti Assoluti.
Sul fronte degli arrivi, da registrare il ritorno a tutti gli effetti in squadra di Michela Guzzetti, dopo un anno tormentato da guai fisici e la decisione di fermarsi a Roma, in capo all’Esercito. La forte ranista lombarda (formatasi agonisticamente proprio in quel di Mozzate!) affiancherà dunque Arianna Castiglioni negli allenamenti, sotto la guida di coach Gianni Leoni e ci aspettiamo dei fantastici duelli tra queste due meravigliose interpreti della rana azzurra. Sempre in tema di ranisti, a Busto si allenerà anche Luca Facchetti, talentuoso atleta classe 1996, plurimedagliato ai tricolori giovanili e proveniente da Solbiate e dal Team Lombardia, che dovrà faticare non poco per tenere a bada un altro, terribile “piccolo” del Team, quel Federico Poggio (1998) capace di guadagnare la ribalta tra gli azzurrini in Coppa Comen la scorsa stagione (dove ha vinto i 100 rana con il nuovo record della manifestazione) e di mettersi al collo ben 2 ori ai Criteria giovanili (100 e 200 rana) e un argento e un bronzo ai Campionati Italiani estivi (100 rana e 200 rana rispettivamente). A mettere un po’ di pepe alla nuova stagione del Team Insubrika, la voglia di riscatto di Matteo Rivolta, per nulla intenzionato ad abdicare dal suo ruolo di leader del delfino azzurro, e di Luca Dioli, deciso a tornare ad alti livelli nei misti e, chissà, magari a rientrare tra i grandi di questa specialità. Si attendono ancora belle sorprese da Alice Scarabelli, compagna di allenamento di Federico Poggio in quel di Tortona, sotto la

guida di coach Manuel Piacenza e degli “azzurrini” del fondo, Matilde Volpi e Lorenzo Mutti. La mission della Squadra è quella di riconfermarsi in Serie A sia con i maschi che con le femmine e di continuare a coltivare i talenti di casa, perché crescano con costanza…senza perdere la testa!

In attesa della grande Festa del Team che, come da tradizione, aprirà ufficialmente la stagione il prossimo 8 novembre, i nostri atleti scenderanno in vasca su più fronti, a cominciare da Bellinzona e dal 7. Meeting della Turrita (25 ottobre), per poi passare a

Genova e al Trofeo Nico Sapio (1-2 novembre), a Lione (FR) per il 4° Meeting SPEEDO (sempre 1-2 novembre), quindi al Meeting Internazionale di Bolzano (8-9 novembre), al 38° Trofeo Internazionale di Nuoto “Mussi -Lombardi – Femiano” di Viareggio (14-16 novembre) e al 18. Trofeo Sprint di Legnano (23 novembre), giusto per citare i primissimi appuntamenti.

Corrado Sorrentino
Swich Founder

Related Articles

Ryan Lochte, l’età è solo un numero!

Che fosse un fuoriclasse credo non ci siano dubbi, di sicuro un talento del genere non può restare che tale anche a...

Il fenomeno Benedetta Pilato!

Non sembra vero, la piccola Benny ha eguagliato Ruta Meilutyte, non so se lo avete razionalizzato bene tutti, questo apre prospettive molto...

Mindfulness e autoconsapevolezza – Diego Polani da Nuoto.com

La continua paura di segregazione attualmente generata dai colori delle regioni italiane del Covid-19 ci fa capire quanto con questa seconda ondata...

Stay Connected

21,096FansLike
0FollowersFollow
2,429FollowersFollow
0SubscribersSubscribe
- Advertisement -

Latest Articles

Ryan Lochte, l’età è solo un numero!

Che fosse un fuoriclasse credo non ci siano dubbi, di sicuro un talento del genere non può restare che tale anche a...

Il fenomeno Benedetta Pilato!

Non sembra vero, la piccola Benny ha eguagliato Ruta Meilutyte, non so se lo avete razionalizzato bene tutti, questo apre prospettive molto...

Mindfulness e autoconsapevolezza – Diego Polani da Nuoto.com

La continua paura di segregazione attualmente generata dai colori delle regioni italiane del Covid-19 ci fa capire quanto con questa seconda ondata...

Azzurri a Livigno

Da Federnuoto.it Una selezione di atleti di interesse nazionale svolgerà un raduno collegiale a...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: