Kazan Finali Day 5: L’apoteosi.

IMG_8189.JPG
Sarah Sjiostrom

Kazan Finali Day 5: L’apoteosi.

Come di consueto chiudiamo la giornata russa con un breve riepilogo di ciò che è stato senza addentrarci troppo come solo i professionisti fanno!

La quinta giornata di Kazan come scrissi nella descrizione degli aggiornamenti live “Sarà un pomeriggio di gare con pochissima Italia ma incrociamo le dita perché le ragazze della 4×200 potrebbero sorprenderci!”

E così è stato, la nostra giornata si è conclusa con l’apoteosi!

Ma partiamo dall’inizio!

Semifinali 100 stile libero Donne

Nessuna italiana in gara, Sarah Sjiostrom stampa un bel 52.78 davanti alle sorelle Campbell, Cate 52.84 e Bronte 53.00, sarà una bellissima finale piena di cuffie gialle!

RISULTATI COMPLETI

IMG_8190.JPGFINALE 200 misti Uomini

Tiago Pereira per 150 metri ci fa pensare di poter battere Ryan Lochte ma dopo la sub al contrario Ryan-Air vola verso la vittoria in 1.55.81 e ai microfoni Rai promette numeri per Rio!

Secondo Tiago Pereira in 1.56.65 e terzo il cinese Shun Wang in 1.56.81!

RISULTATI COMPLETI

Semifinali 200 rana Donne

Non c’era una già soddisfatta Ilaria Scarcella arrivata 20ma nei preliminari, non c’era la Efimova che nei preliminari forse stava pensando ad altro finendo 17ma, 2.21.99 per la Pedersen, 2.22.04 per la Lawrence e 2.22.15 per la Watanabe! Domani sarà divertente!

RISULTATI COMPLETI

IMG_8193.JPG
Zetao Ning

FINALE 100 stile libero Uomini

Condorelli per il Canada passa primo ai 50 in 22.85, poi esce McEvoy che fino ai 15 metri finali sembra essere davanti ma il cinese Ning si fa sotto e tocca per primo! Il re dei 100 è il cinese Zetao Ning in 47.84! Secondo l’australiano McEvoy in 47.95 e terzo a sorpresa l’argentino dal nome italiano Federico Grabich in 48.12!

RISULTATI COMPLETI

FINALE 200 farfalla Donne

Gara stranissima con due facce, nei primi 100 vanno avanti l’americana McLaughlin nella prima vasca e la Hentke nella seconda, la tedesca regge fino alla terza vasca mentre l’americana perde terreno e arrivano forte da dietro la Hoshi come un missile che nuota la frazione in 32! e così salgono anche la cinesina Zhang e l’altra americana in gara, la Adams, l’epilogo è tutto il contrario delle previsioni, solo la Hoshi mantiene il pronostico e vince in 2.05.56 davandi alla Adams in 2.06.40 e alla cinesina che sigla il nuovo record mondiale juniores in 2.065.51! wow!

RISULTATI COMPLETI

IMG_8186.JPG
Yuanhui Fu

Semifinali 200 rana Uomini

Koseki, Koch, Gyurta, ma sarà una finale molto veloce perché sono tutti vicini! Quarto è Kevin Cordes che un pò come Laszlo Cseh nel delfino, spazia dai 50 in cui ha preso il bronzo fino al 200 dove sembra avere tutte le intenzioni di risalirci!

Luca Pizzini 2.11.05 per la 15ª piazza!

RISULTATI COMPLETI

FINALE 50 dorso donne

La Fu si ripete migliorandosi di 1 centesimo e vince in 27.11 davanti alla Medeiros in 27.26 per il record sudamericano e la Liu in 27.58!

Se per entrare tra le prime 8 dopo la semifinale ad Elena Gemo serviva nuotare sotto il record italiano per la finale sarabbe bastato il suo crono dei preliminari, peccato, forza Elena non smettere di stupirci!

RISULTATI COMPLETI

 

IMG_7613.JPGSemifinali 200 dorso uomini

1.54.29 ed è record d’Oceania per Larkin! L’australiano al quale piace guardare la cam sul blocco prima della partenza sembra destinato a mettere la mano davanti anche domani in finale, il distacco è già interessante, al secondo posto in pole ci sarà Ryan Murphy, targa USA omologato nel 95, in crescita ma non sembra pericoloso, sotto ma in finale anche Clary e Irie nonchè Kaweki ma molto interessante da vedere sarà il russo Rylov classe 96!

Mencarini 11º in 1.57.81! Anche lui ripescato per Kazan ce l’ha messa tutta, e in effetti il suo crono non è che sia proprio brutto, anzi! Anche a lui diciamo di non accontentarsi e riprovare ancora e ancora perchè strada da poter fare ce n’è tanta!

RISULTATI COMPLETI

 

FINALE 4×200 Stile libero Donne

Per scaramanzia non abbiamo detto più di tanto, ma bastava prendIMG_8185.JPGersi la briga di spulciare le possibili formazioni o dare uno sguardo alle liste di partenza per immaginare qualcosa, mentre con i colleghi guardavamo la gara online osservando l’andamento della gara notavo che quel gap tra la prima e noi era abbastanza incolmabile ma di sicuro se all’ultimo cambio avessimo cambiato come è stato con uno svantaggio non esagerato ci sarebbe stata la rimonta, del resto non è la prima volta, le altre nazioni tranne USA si erano giocate tutte le carte e in acqua scendevano tra le big solo la Ledecky e la Pellegrini! E siccome quando si parla di rimonte la Pellegrini ne sa qualcosa, beh, non bastava riprendere le terze ma le secode è stato meglio! La cosa che mi piace evidenziare è la bravura delle 3 prima di Federica, mi piace pensare che senza un grande Napoli Maradona pur essendo Maradona non si sarebbe potuto esprimere, quindi mi piace anche pensare che Federica Pellegrini abbia fatto tale rimonta perchè anche affiancata e messa nella condizione di farlo da altre 3 meravigliose azzure di nome Alice Mizzau, Erica Musso e Chiara Masini Luccetti! Fantastiche!

RISULTATI COMPLETI

Corrado Sorrentino
Swich Founder

Related Articles

Ryan Lochte, l’età è solo un numero!

Che fosse un fuoriclasse credo non ci siano dubbi, di sicuro un talento del genere non può restare che tale anche a...

Il fenomeno Benedetta Pilato!

Non sembra vero, la piccola Benny ha eguagliato Ruta Meilutyte, non so se lo avete razionalizzato bene tutti, questo apre prospettive molto...

Mindfulness e autoconsapevolezza – Diego Polani da Nuoto.com

La continua paura di segregazione attualmente generata dai colori delle regioni italiane del Covid-19 ci fa capire quanto con questa seconda ondata...

Stay Connected

21,096FansLike
0FollowersFollow
2,429FollowersFollow
0SubscribersSubscribe
- Advertisement -

Latest Articles

Ryan Lochte, l’età è solo un numero!

Che fosse un fuoriclasse credo non ci siano dubbi, di sicuro un talento del genere non può restare che tale anche a...

Il fenomeno Benedetta Pilato!

Non sembra vero, la piccola Benny ha eguagliato Ruta Meilutyte, non so se lo avete razionalizzato bene tutti, questo apre prospettive molto...

Mindfulness e autoconsapevolezza – Diego Polani da Nuoto.com

La continua paura di segregazione attualmente generata dai colori delle regioni italiane del Covid-19 ci fa capire quanto con questa seconda ondata...

Azzurri a Livigno

Da Federnuoto.it Una selezione di atleti di interesse nazionale svolgerà un raduno collegiale a...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: