some image

Swimming Channel

Internazionali di Roma: Ecco il Nuoto Livorno!

Tag:, , , , Eventi, International News, News Italia No comments
featured image

Tutte le strade portano a Roma, recita un proverbio della cultura popolare italiana. Portano al cuore della capitale, alle corsie del Foro Italico, teatro della 53esima edizione del trofeo “Sette Colli” di nuoto in programma da venerdì a domenica (24-26 giugno).

Un meeting che vedrà la partecipazione di 52 paesi stranieri e che rappresenta – per gli azzurri – l’ultima opportunità di conquistare il pass per i Giochi e un gran bel test di verifica per chi la qualificazione l’ha già messa al sicuro. E’ il caso di Federico Turrini – capitano del NUOTO LIVORNO e bronzo europeo in carica nei 400 misti – attualmente in possesso della quinta prestazione mondiale stagionale, in attesa dei trials americani (fine settimana ad Omaha). Per lui, dunque, la kermesse capitolina funzionerà da tappa d’avvicinamento all’appuntamento clou dell’estate, mentre Sara Franceschi, Martina De Memme e Chiara Masini Luccetti andranno alla ricerca di un sogno che giace ancora nel cassetto: la situazione delle 3 è incerta, la Franceschi dista dal tempo limite fissato dalla federazione 5 decimi (200 misti), Martina è al momento la terza staffettista della 4X200 stile libero e Chiara – dopo un Assoluto così e così – proverà a far valere tutto il suo talento nei 200 stile libero, ricordando a tutti che è vice campionessa del mondo con la 4X200 non per caso.

Riflettori puntati sui big, ma anche su tanti altri atleti in cuffia NL: Matteo Ciampi (azzurro in Coppa Latina), Francesca Bertotto (azzurra alla Energy Standard Cup), Martina Dini, Lorenzo Torre, Filippo Dal Maso, Leonardo Palla e Dario Verani.

Enorme la rappresentanza di campioni e plurimedagliati internazionali, dalla lituana Ruta Meilutyte, le svedesi Therese Alshammar e Jennie Johansson, le olandesi Ranomi Kromowidjodjo e Inge Dekker, il sudafricano Cameron Van der Burgh, il francese Jérémy Stravius, gli ungheresi Daniel Gyurta e László Cseh, l’olandese Sebaastian Verschuren e i nipponici Kanako Watanabe e Takeshi Matsuda; la nazionale italiana sarà composta da 24 atleti, compresa la regina del nuoto italiano e portabandiera olimpica Federica Pellegrini, il leader dei 1500 Gregorio Paltrinieri, il capitano, bicampione mondiale e tricampione europeo Filippo Magnini, l’astro nascente del mezzofondo Gabriele Detti, il neo campione europeo dei 100 stile libero Luca Dotto e naturalmente il nostro Federico Turrini.

Add your comment