International Ice Swimming Association:

pazzi per il ghiaccio!

IISA-banner-41Avete voglia di farvi una bella nuotata nelle acque più gelide del pianeta?

Ecco l’opportunità che fa per voi! Per questo vi riporto direttamente dal sito ufficiale quel testo tradotto come al solito con il mio inglese strampalato in cui l ‘IISA spiega il suo progetto, da gelarsi!

L’ IISA ovvero International Ice Swimming Association (IISA) ed è stata costituita nel 2009 da Ram Barkai insieme ai suoi compagni di nuoto (Andrew Chin, Toks Viviers, Ryan Stramrood e Kieron Palframan) con l’idea di formalizzare il nuoto in acqua ghiacciata.

La passione dell’ IISA è il nuoto in acque gelide nelle possibili location del pianeta.

Per riuscirci l’IISA ha messo in atto una serie di regole ben ponderate con misure di massima sicurezza in uno sport estremo come questo regolando l’integrità della nuotata in termini di distanza, tempo, condizioni e sicurezza.

l’IISA ha introdotto il Miglio di ghiaccio come obiettivo finale da nuotare in acque ghiacciate.

Un miglio di ghiaccio è un miglio in acqua di -5 gradi!

Il nuoto deve essere senza assistenza e con un paio di occhialini, cuffia e costume da bagno standard.

L’Ice Mile è la sfida personale che dovrebbe essere eseguita in tutta sicurezza e con i controlli.

Nel 2014 l’IISA ha introdotto questo evento e permette ai nuotatori di gareggiare nelle acque gelide ai sensi delle norme IISA per 1000m.

l’IISA è decisa a formalizzare questa proposta per includerla come una categoria ai Giochi Olimpici Invernali e rendere questa disciplina riconosciuta a livello mondiale.

 

LINK ALLA PAGINA UFFICIALE CON IL COMUNICATO IN INGLESE

Corrado Sorrentino

Swich Founder

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: