HERNING 2013: DAY 1 PRELIMINARY

LOGO HERNING

HERNING 2013: DAY 1 PRELIMINARY

Tutto sommato la prima sessione di gare degli europei in vasca corta ha soddisfatto le aspettative, certo molte sono le attenzioni di noi italiani sui nostri beniamini e sui giovani presenti ma ovviamente un occhio cade sempre sul panorama generale.

Orfano di Florent Manadou il campionato di vasca corta ha rimesso in luce alcuni atleti che ormai ci hanno abituati a cose di altri pianeti, su tutti penso Katinka Hosszu, The War Machine impressionante nei 200 delfino e subito dopo nei 200 misti, in entrambe le gare poteva risparmiarsi ma no, un pò le ha spinte perchè diversamente se cosi non fosse vorrebbe dire che in finale dovremmo aspettarci fulmini!

Bene i danesi di casa, è evidente che ci tengono a fare bella figura, bene anche i francesi anche se non abbiamo capito il 100 stile libero di Camille Muffat, che quasi non la si vede talmente in fondo nella classifica…

Bene anche gli italiani che andiamo a riepilogare in modo un pò più approfondito:

In apertura sono entrati in vasca i missili, Marco Orsi (21.40) , Federico Bocchia (21.72) e Luca Leonardi (22.23) , i primi 2 dentro e 1 ovviamente fuori perchè solo 2 per nazione possono proseguire verso le semifinali o finali.

Lisa Fissneider 30″47 passa il turno siglando il nuovo record italiano soffiato a Roberta Panara (30.66 del 2008) cosi passa anche Giulia De Ascentis siglando il suo personal best, 30.94 , ovviamente nella stessa gara Iuliia Efimova e Ruta Meilutyte sono prima e seconda e si preannunciano di nuovo scintille!

200 misti Maschi
Federico Turrini nuotando in 1’55″87 si qualifica per la finale mentre Mauro Pizzamiglio viene squalificato per virata irregolare nel cambio dorso/rana

Bene Elena Gemo nei 100 dorso in 59″05, qualificata alla semifinale così anche Luca Mencarini al suo esordio nel campionato, con il suo miglior tempo ha centrato l’obiettivo. Nella stessa gara Fabio Laugeni non riesce nell’intento e serenamente, in modo maturo spiega del suo impegno e sorride senza drammi dicendo che di più non è riuscito a fare, bravo! 1.54.46 per Luca (9°) e 1.54.98 per Fabio (13°)

Matteo Rivolta ci tiene un pò in ansia, ci aveva abituato a tanti record che vederlo nuotare 51.33 fa molto strano, siamo fiduciosi, già in semifinale speriamo sia diverso, Piero Codia anche lui va in semifinale nuotando 51.43 che corrisponde al suo personale.

200 farfalla Femmine, Stefania Pirozzi ok! 5a in 2’07″83 qualificata per la finale mentre stranamente Alessia Polieri nuota 2.09.81 e ovviamente non ce la fà! 🙁 peccato.

Claudio Fossi 58″30 qualificato nella semifinale dei 100 rana insieme a Francesco Di Lecce (58.47), entrambi da tempo in mostra nel panorama nazionale ma mai in quello internazionale, un pò per la presenza di altri che in qualche modo davanti un pò per mancate opportunità, questa volta ci sembra che sia diverso, veramente belli nella qualificazione e adesso la semifinale. Inevitabilmente fuori Andrea Toniato (22° in 59.28) e Mattia Pesce (23° in 59.49)

Giulia De Ascentis non riesce a rientrare nei 200 misti, 2’13″03 ed ecco riaffacciarsi a grandi bracciate Andrea Mitchell D’Arrigo, palesemente rigenerato dal clima statunitense! 3.42.34 per la pole position nei 400 stile libero!

Nella stessa gara non ce l’hanno fatta Gabriele Detti e Gregorio Paltrinieri, 3.44.62 e 3.47.83

100 sl Femmine con Alice Mizzau 54″33 qualificata alla semifinale 16ma, Erika Ferraioli 54″52 qualificata alla semifinale in 18ma posizione mentre Silvia Di Pietro ha nuotato 55″35 ed è stata eliminata così anche Giorgia Biondani che ha nuotato in 56″33

4×50 mista Maschi molto bene, 1° tempo di qualificazione con Bonacchi 23″95, Di Lecce 26″10, Codia 22″68 e Dotto 20″92 – 1’33″65

4×50 sl Femmine: Italia 4a in 1’39″42 qualificata in finale con Erika Ferraioli, Ilaria Bianchi, Giorgia Biondani e Silvia Di Pietro

SEMIFINALI E FINALI DALLE 16.30 su RAISPORT1

HERNING SCHEDULE 3

 

Corrado Sorrentino

Swich Founder Coach Corrado Sorrentino
Swich Founder Coach Corrado Sorrentino

Corrado Sorrentino
Swich Founder

Related Articles

Viola Valli nella Hall of Fame!

“Sono felice ed onorata e fino a qualche mese fa non me lo sarei mai aspettato –...

Ryan Lochte, l’età è solo un numero!

Che fosse un fuoriclasse credo non ci siano dubbi, di sicuro un talento del genere non può restare che tale anche a...

Il fenomeno Benedetta Pilato!

Non sembra vero, la piccola Benny ha eguagliato Ruta Meilutyte, non so se lo avete razionalizzato bene tutti, questo apre prospettive molto...

Stay Connected

21,099FansLike
0FollowersFollow
2,429FollowersFollow
0SubscribersSubscribe
- Advertisement -

Latest Articles

Viola Valli nella Hall of Fame!

“Sono felice ed onorata e fino a qualche mese fa non me lo sarei mai aspettato –...

Ryan Lochte, l’età è solo un numero!

Che fosse un fuoriclasse credo non ci siano dubbi, di sicuro un talento del genere non può restare che tale anche a...

Il fenomeno Benedetta Pilato!

Non sembra vero, la piccola Benny ha eguagliato Ruta Meilutyte, non so se lo avete razionalizzato bene tutti, questo apre prospettive molto...

Mindfulness e autoconsapevolezza – Diego Polani da Nuoto.com

La continua paura di segregazione attualmente generata dai colori delle regioni italiane del Covid-19 ci fa capire quanto con questa seconda ondata...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: