Fondo-Mondiali Junior: Il vero avversario può essere il freddo!

Alisia Tettamanzi (sx)-Martina Franceschi-Laura Sossai (dx)
Alisia Tettamanzi (sx)-Martina Franceschi-Laura Sossai (dx)
Le nostre ragazze ma non solo confidano molto sul sole delle prossime 48 ore!
Si perché aldilà che il lago Balaton non sia proprio limpido come il mare di Sardegna e che le alghe sono talmente sviluppate da sembrare vive, il vero problema potrebbe essere il freddo!
Oggi il team Italia ha svolto due allenamenti, uno al mattino un vasca lunga e l’altro al pomeriggio nel lago Balaton ovvero il campo gara.
Il tempo è un po’ instabile, oggi c’è stato anche un bel temporale, questo non ha fermato i temerari ma di fatto la temperatura dell’acqua sembrerebbe essere sotto i 20 gradi!
Speriamo allora che grazie anche al fondale basso il sole ungherese tiri su un po’ la temperatura, e noi che siamo sportivi lo speriamo nell’interesse di tutti gli atleti, nel frattempo abbiamo raggiunto due delle nostre protagoniste, Laura Sossai e AlisiaTettamanzi per farci dire in breve quale è la situazione!

Laura Sossai:
Oggi abbiamo nuotato nel lago per la prima volta e ci siamo ritrovati in un’acqua sporca, molto fredda e nonostante sia un lago, c’erano molte onde. Per quanto riguarda la gara, spero di abituarmi alla temperatura per affrontarla al meglio!

Alisia Tettamanzi:
Concordo pienamente con Laura, il lago è abbastanza sporco anche perche ha poca profondità e le alghe arrivano in superficie, per di piu alcune di queste pizziccano. Il clima esterno cambia molto rapidamente e oggi c’è stato anche un temporale, nonostante sia fortunatamente una persona che soffre poco il freddo mi auguro che l’acqua si riscaldi un po’ prima dell’inizio delle gare per avere un rendimento ottimale.

Vediamo che succede domani, nel frattempo accendiamo la caldaia!

Fondo - Mondiali Juniores 2014 Team Italia post allenamento nel lago Balaton
Fondo – Mondiali Juniores 2014
Team Italia post allenamento nel lago Balaton

Corrado Sorrentino

Swich Founder

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: