Eurojunior Day5: il guerrieri Bietti e la rimonta impossibile!

Perché questo titolo? Ma naturalmente, lo sapete tutti quanti per l’impossibile rimonta in chiusura di serata nella staffetta mista maschi e femmine! Ma logicamente voglio parlarne solo la fine così da assicurarmi che possiate leggere tutto l’articolo! Naturalmente scherzo…

La giornata di oggi è iniziata al mattino con i  preliminari dei 50 stile libero femmine in cui Virginia Menicucci ha trovato la qualificazione con il terzo posto nuotato in 26. 08, nessun’altra italiana tra le prime 16, infatti Maria Ginevra Masciopinto è arrivata 34ª in 26. 77

Nei 50 dorso maschi invece nessun ragazzo italiano è andato oltre i preliminari, Lorenzo Mora 20º in 26. 54, Lorenzo Glessi 24º in 26. 64  mentre al contrario nei 100 dorso femmine Tania Quaglieri ha trovato la semifinale in 11ª posizione nuotando 1:02. 93, ce l’ha fatta anche Sara Ongaro anche se in 19ª posizione con il tempo di 1:03. 74 per effetto delle esclusioni delle terze classificate delle altre nazionali, più in fondo in 24ª posizione Giulia Ramatelli in 1.04.13 e Martina Rossi in 25ª in 1.04.46!

Nei preliminari dei 200 stile libero Alessio Proietti Colonna trova la semifinale in 12ª posizione con il tempo di 1:51. 25 mentre Fabio Lombini ha chiuso 32º in 1:52. 71, in 42ª posizione Luca Chirico in 1:53. 69 e più giù Alessandro Miressi in 44ª posizione con un tempo piuttosto alto, 1:54. 20

Sara Franceschi pesca la prima posizione nei 200 misti, 2:15. 29 e con lei in semifinale ci è andata Ilaria Cusinato con il sesto tempo in 2:16. 65, logicamente esclusa la terza Anna Pirovano che ha nuotato 14 centesimi in più come anche Francesca Fresia in 27ª posizione in 2:20. 78

Lorenzo Glessi - PH. PapàRazzo- SwimmingChannel.it
Lorenzo Glessi – PH. PapàRazzo- SwimmingChannel.it

Nei 100 delfino maschi rientra in acqua Lorenzo Glessi che trova la semifinale in 11ª posizione in 54. 01 mentre non riesce nell’obiettivo Luca Chirico che chiude 23º in 54 86, così anche Alberto Razzetti 26º in 54. 97 ,  in 58ª posizione Thomas Ceccon in 57. 02

Nei 100 rana le prime due posizioni sono italiane, anzi tre ragazzi italiani nelle prime quattro posizioni perché il primo nei preliminari era Nicolò Martinenghi in 1:01. 57, secondo Federico Poggio in 1:01. 94 e quarto Andrea Castello in 1:02. 17, ovviamente quest’ultimo escluso dalle semifinali perché il terzo degli italiani, escluso anche Alessandro Pinzuti in 15ª posizione in 1:03. 30 ma ci tengo  a fare i complimenti ai nostri quattro ragazzi perché tutti sarebbero stati in semifinale!

La staffetta mista maschi e femmine ha davvero dell’incredibile, sappiamo tutti qual è l’epilogo ma non sappiamo come si è arrivati a ciò, nei preliminari infatti l’Italia ha trovato l’ultimo posto disponibile per la finale del pomeriggio, in acqua Veronica Montanari, Andrea Castello, Giorgia Peschiera, Stefano di Cola ma in  finale sono cambiati i componenti della staffetta…

Nelle serie lente degli 800 stile libero maschi Johannes Calloni sì è piazzato secondo in 8:08. 29 e così si va al pomeriggio…

Virginia Menicucci - ph. Swimmingchannel.it
Virginia Menicucci – ph. Swimmingchannel.itVirginia Menicucci

Virginia Menicucci è brava nei 50 stile libero e sigla un grande 25. 94 che vale la quinta posizione per la finale, poco dopo le semifinali dei 50 dorso maschi senza italiani ma Tania Quaglieri nei 100 dorso trova la finale con il quarto tempo  nuotato in 1:01. 90, mentre Sara Ongaro chiude e 14ª in 1:03. 16

Lorenzo Glessi  non va oltre l’11ª posizione di 100 delfino in semifinale, 53. 96 ma domani non sarà logicamente è tra i primi otto.

Nelle semifinali dei 200 misti femmine il primo e secondo tempo sono di proprietà di Ilaria Cusinato e Sara Franceschi, 2:14. 42,2:14. 60, domani ne vedremo delle belle…

Alessio Proietti Colonna  non è stato fortunato nei 200 stile libero in cui ha trovato il nono posto in 1:50. 77, peccato, ma bravo lo stesso!

Nei 100 rana femmine Giulia Verona trova la prima posizione per la finale di domani ma anche il suo miglior tempo, 1:08. 51, le avversarie sono agguerrite ma conosciamo le potenzialità della nostra Giulia che ieri si è laureata campionessa europea nella doppia distanza, incrociamo le dita!

Jacopo Bietti - PH.PapàRazzo - SwimmingChannel.it
Jacopo Bietti – PH.PapàRazzo – SwimmingChannel.it

Quando si parla di dorso adesso bisogna sempre tenere in considerazione che nella lista dei grandi c’è un fortissimo guerriero di nome Jacopo Bietti! Oggi grande protagonista per l’Italia nei 200 dorso in una gara strepitosa chiusa con un bellissimo bronzo in 1:57. 99, grande grande grande!  Se da una parte per un decimo poteva finire quarto dall’altra con tre centesimi in meno sarebbe stata anche medaglia d’argento!

Nessuna  italiana nella finale dei 200 stile libero vinti dalla fortissima ungherese classe 2001  Ajna Kesely, 1.57.96!!!

Federico Poggio e Nicolò Martinenghi - PH. PapàRazzo- SwimmingChannel.it
Federico Poggio e Nicolò Martinenghi – PH. PapàRazzo- SwimmingChannel.it

Ecco quindi tornare in acqua i ranisti!  Semifinali 100 rana con Nicolò Martinenghi ancora in pole position in 1:00. 71 che corrisponde al nuovo record italiano della categoria juniores, non smette mai di stupirci! Con lui nella finale di domani ci sarà anche il fortissimo Federico Poggio che nuoterà nella corsia affianco, infatti si è qualificato con il terzo tempo nuotando un ottimo 1:01. 93 !

Sono solo sei centesimi che separano Ilaria Cusinato dalla medaglia di bronzo nei 100 delfino, 1:00. 00! Peccato,  È stata una gara strepitosa, meritava di salire la sopra!

Considerando la serie veloce degli 800 stile libero dal pomeriggio alla fine Johannes galloni a concluso in nona posizione con il tempo nuotato al mattino, 8:08. 29

Nella finale dei 50 stile libero femmine Virginia Menicucci  mantiene la sua quinta posizione con una piccolissima flessione nel tempo rispetto alla semifinale, è comunque una bella prestazione, 25. 98! Brava Virginia, la più giovane delle finaliste, classe 2002!

Nessun italiano nella finale di 50 dorso maschi, la gara è stata vinta dal russo Kliment Kolesnikov  con un altro record mondiale junior ovvero uno strepitoso 24. 94!

Staffetta Mista Mixed - Quaglieri, Martinenghi, Cusinato, Miressi - ph.PapàRazzo - swimmingchannel.it
Staffetta Mista Mixed – Quaglieri, Martinenghi, Cusinato, Miressi – ph.PapàRazzo – swimmingchannel.it

Ecco quindi la gara di chiusura che ha regalato all’Italia qualcosa di davvero eccezionale, direi anche indimenticabile se consideriamo quale sarà il ricordo dei ragazzi protagonisti e dei relativi genitori al seguito o compagni di squadra che hanno fatto un tipo assurdo nelle tribune! Ecco entrare in acqua la 4×100 mista maschi e femmine formata da Tania Quaglieri, Nicolò Martinenghi, Ilaria Cusinato, Alessandro Miressi, quattro assi per una formazione completamente cambiata rispetto al mattino, così Tania Quaglieri sigla un ottimo 1:01,98 per dare poi il cambio a Nicolò Martinenghi che ha nuotato un lanciatissimo 60. 42,  così è il turno di Ilaria Cusinato che ha nuotato la sua frazione a delfino in 1:00.04 e in quel momento i nostri ragazzi erano in penultima posizione ma attenzione, ecco in acqua Alessandro Miressi all’inseguimento delle staffettiste avversarie,  missione impossibile, il distacco dalle ragazze sembrava eccessivo ma Alessandro è stato capace di nuotare un clamoroso 48. 31 portando così l’Italia sul primo gradino del podio!

Un tempo del genere potrebbe essere tenuto in considerazione da Cesare Butini e dallo staff federale laddove ci fosse la possibilità in termini di tempo per poterlo inserire nella formazione per Rio, di fatto questo tempo corrisponderebbe se la memoria  non mi inganna al terzo tempo italiano più veloce dopo Dotto e Orsi!

Domani ultima giornata di gare con i 50 stile libero maschi, 50 delfino femmine, 400 misti maschi, staffetta 4×200 stile libero femmine, staffetta 4×100 misti maschi.

Diretta streaming come ogni giorno su SwimmingChannel.it!

ayò!

 

Corrado Sorrentino
Swich Founder

Related Articles

EuroFondo a Budapest: ecco gli azzurri.

Da federnuoto.it La nazionale di nuoto in acque libere sarà rappresentata da 13 atleti...

Ma quanto è andato forte Scott Duncan nei 200 misti?

Da Swim Vortex "For me, sitting here right now after that race, there’s so...

Un brutto guaio per Sarah Sjöström!

Lo ha annunciato proprio lei nei suoi social con tanto di foto allegata, si tratta di frattura...

Stay Connected

21,994FansLike
0FollowersFollow
2,429FollowersFollow
0SubscribersSubscribe
- Advertisement -

Latest Articles

EuroFondo a Budapest: ecco gli azzurri.

Da federnuoto.it La nazionale di nuoto in acque libere sarà rappresentata da 13 atleti...

Ma quanto è andato forte Scott Duncan nei 200 misti?

Da Swim Vortex "For me, sitting here right now after that race, there’s so...

Un brutto guaio per Sarah Sjöström!

Lo ha annunciato proprio lei nei suoi social con tanto di foto allegata, si tratta di frattura...

CONVEGNO ALLENATORI NUOTO: LA FIN RADDOPPIA!

Dopo il grande successo della prima giornata della settimana scorsa, la Federazione Italiana Nuoto ha deciso di...

LIVORNO AQUATICS: NON SOLO NUOTO!

Livorno, 20 gennaio 2021 Pioggia di soddisfazioni per le sincronette impegnate alla piscina “Nannini”...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: