ENERGY STRANDARD D1 AM: IL RIEPILOGO DA FEDERNUOTO.IT

GeTur Lignano SabbiadoroDA FEDERNUOTO.IT ECCO IL RIEPILOGO DELLA SESSIONE DI STAMATTINA A LIGNANO!

Prima sessione a Lignano Sabbiadoro della Energy Standard Cup 2018. Sabato 28 e domenica 29 aprile, nella piscina olimpionica Getur, il 4 Nazioni giovanile cui prendono parte Ungheria, la squadra Energy Standard composta da atleti russi e ucraini e, per la prima volta, una selezione composta da atleti serbi e sloveni definita “Balcan Tide”che nuoteranno insieme per lo stesso obiettivo. 

Italnuoto subito in evidenza con dieci medaglie conquistate. I successi sono tre e sono griffati da Giulia D’Innocenzo, da Giulia Salin e dalla 4×200 stile libero maschile. La 16enne di Roma – tesserata per Carabinieri e allenata da Sandro Signori – si impone nei 200 dorso in 2’12”53, seconda prestazione personale di sempre dietro al 2’12”26 firmato lo scorso 14 aprile agli assoluti di Riccione; Il talento quindicenne di Mestre – allenata a Preganziol da Luca Lucchetta, tesserata per Team Veneto e oro nella 5 km agli Europei juniores di nuoto in acque libere a Piombino 2016 e Marsiglia 2017 –  è la più veloce nei 1500 stile libero in 16’47”40; la staffetta (Pietro Paolo Sarpe 1’52”83, Marco De Tullio 1’51”99, Giulio Iaccarino 1’57”62 e Michele Sassi 1’53”59) vince in 7’36”03. 
In apertura di programma il secondo posto di Federico Burdisso nei 100 stile libero in 50”38 (terza prestazione personale di sempre), preceduto solo dal fuoriclasse russo Kliment Kolesnikov – sei medaglie (5 ori e un argento) agli Europei in vasca corta a Copenhagen – in 49”52. Il golden boy di Pavia – tesserato per Tiro a Volo e seguito da Simone Palombi –  ed è d’argento nei 50 farfalla con il personale 24’38 (prec. 24”52) e con lui sul podio anche il compagno di squadra Devid Zorzetto terzo in 24”53.  Sorriso d’autore nei 200 dorso. E’ quello di Michele Lamberti (GAM Team) – figlio dell’ex primatista e campione mondiale Giorgio, nonchè suo allenatore, e della stileliberista azzurra Tania Vannini –  secondo con la terza prestazione personale all time in 2’01”67, alle spalle del russo Maxim Stupin che chiude davanti a tutti in 2’00”03. 
Doppio podio azzurro anche nei 50 farfalla femminili con Helena Biasibetti (Dinamic Sport) argento con il personale 27”39 (precedente 27”62) e Karen Asprissi (Team Insubrika) bronzo in 27”52.  Seconda la 4×200 stile libero femminile (Annachiara Mascolo 2’03”27, Emma Virginia Menicucci 2’05”92, Giulia Borra 2’05”72 e Giulia Salin 2’04”44) in 8’19”35, nella gara vinta dalla Balcan Tide Team in 8’16”88. Si torna in acqua alle 17.00 per la sessione pomeridiana. 

LEGGI QUI LA NOTIZIA COMPLETA CON I PODI DELLA MATTINATA

Corrado Sorrentino
Swich Founder

Related Articles

Mindfulness e autoconsapevolezza – Diego Polani da Nuoto.com

La continua paura di segregazione attualmente generata dai colori delle regioni italiane del Covid-19 ci fa capire quanto con questa seconda ondata...

Azzurri a Livigno

Da Federnuoto.it Una selezione di atleti di interesse nazionale svolgerà un raduno collegiale a...

Stay Connected

21,076FansLike
0FollowersFollow
2,429FollowersFollow
0SubscribersSubscribe
- Advertisement -

Latest Articles

Mindfulness e autoconsapevolezza – Diego Polani da Nuoto.com

La continua paura di segregazione attualmente generata dai colori delle regioni italiane del Covid-19 ci fa capire quanto con questa seconda ondata...

Azzurri a Livigno

Da Federnuoto.it Una selezione di atleti di interesse nazionale svolgerà un raduno collegiale a...

7 COLLI 2018 – FINALE A 100 RANA DONNE CON UNA STREPITOSA EFIMOVA! 1.04.98!

È vero è un video un attimo datato, me lo sono ritrovato tra i dispositivi e così mi è sembrato giusto riproporlo...

Vi siete mai chiesti che tipo di valore ha e quanto vale far parte di una associazione sportiva?

Non posso fare a meno di notare questa pubblicazione dell’esperto Paolo Tondina, un pensiero piccolo ma molto...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: