Criteria 2016:

La Puglia nell’olimpo del nuoto italiano!

Da Stefano Palazzo, Responsabile Comunicazione del Settore Nuoto Agonistico, riceviamo il comunicato stampa sulle imprese della regione Puglia ai Criteria 2016!

Si sono conclusi mercoledì 6 aprile nella piscina comunale di Riccione i Criteria Giovanili di nuoto 2016, veri e propri Campionati Italiani che ha visto coinvolti oltre duemila atleti provenienti da tutta la penisola, i migliori giovani atleti dai 13 ai 18 anni maschili e femminili, con la nostra regione presente con ben settantotto atleti qualificati (29 le ragazze e 49 i ragazzi) di 16 team dislocati da Foggia fino a Lecce.

Memori dei risultati ottenuti lo scorso anno, con un bottino di medaglie notevole per i ragazzi pugliesi, 12 medaglie maschili e 13 quelle conquistate dalle ragazze con un totale record per la nostra regione di ben 25 podi conquistati, le aspettative erano maggiori, con un numero di atleti posizionati in prima serie di ben 29 ragazzi (la prima serie è quella che conta ai fini dei podi) e questi 29 magnifici atleti sono stati capaci di posizionarsi nei primi 10 ben 79 volte.

Elena e Adriana Compierchio

Le prime a scendere in acqua lo scorso fine settimana sono state le ragazz e Adriana Compierchio della Acquarius Piscina Canosa, matricola 2016 dei Criteria Giovanili, sale sul terzo gradino del podio dei 100 rana Ragazzi anno 2003 migliorando il suo personale e vincendo una prestigiosa medaglia di bronzo in 1.12.72.
Tutti la aspettano al varco e Maria Ginevra Masciopinto della Fimco Sport non si fa attendere, battaglia fino alla fine nei 50 stile libero ragazzi anno 2002 e bissa l’argento dello scorso anno migliorando il suo precedente record regionale in 26.11

Chiude la prima mattina di gare il record della 4 x 200 stile libero Ragazzi Fimco Sport 4a assoluta con il nuovo record regionale pugliese in 8.34.11 categoria Ragazzi, Juniores e Cadetti con Maria Ginevra Masciopinto, Chiara Maria Prencipe, Annamaria Lopez e Maria Chiara Alba.

Medaglie pesanti anche nel pomeriggio della prima giornata; si parte quasi con il “botto”, sei centesimi di secondo dividono Maria Ginevra Masciopinto dall’oro nei 200 farfalla Ragazzi 2002, l’atleta Fimco Sport è argento con il nuovo record regionale Ragazzi in 2.16.37.

Claudia Caccavo
Claudia Caccavo

Si conferma atleta di valore, dopo le medaglie dei Campionati Italiani Esordienti A dell’estate 2015, Claudia Caccavo della Molfetta Nuoto che ottiene l’argento nei 200 farfalla ragazzi anno 2003 in 2.20.10 migliorando notevolmente il suo personale con una gara ben dosata e recuperando dal terzo al secondo posti negli ultimi 50 metri.

In chiusura di serata Claudia Caccavo si regala anche un secondo argento nei 400 stile libero ragazzi 2003 in uno strepitoso 4.25.44, migliorando il suo personale di oltre tre secondi!

Seconda medaglia di giornata anche per Adriana Compierchio della Aquarius Piscina Canosa nei 200 misti Ragazzi 2003 in 2.22.23 recuperando dal settimo posto di metà gara al terzo finale con un eccellente bronzo finale.

Si chiude domenica 3 la sessione femminile dei Criteria Giovanili di nuoto e la nostra regione si conferma ai vertici nazionali con il nuovo record di medaglie vinte, ben 15 in totale, lo scorso anno ne arrivarono al termine dei primi tre giorni di gare “solo” dodici.

Il metallo più prezioso viene dalle terribili matricole del 2003, Mariachiara Alba della Fimco Sport e Claudia Caccavo della Mofetta Nuoto; l’allieva di Maurizio Villella di stanza nella piscina Fimco di Brindisi ottiene ben due ori nei 100 e 200 dorso categoria Ragazzi, mentre la molfettese allenata da Stefano Natalicchio si impone in chiusura di gare negli 800 stile libero salendo sul gradino più alto del podio per ricevere l’oro dalle mani del Responsabile delle Nazionali Italiane Cesare Butini .

La Caccavo ottiene anche due prestigiose medaglie d’argento nei 400 stile libero e nei 200 farfalla, confermando di fatto i grandi progressi ottenuti assieme a Mariachiara Alba dai Campionati Nazionali Esordienti A della scorsa estate, che le vide a podio assieme alla terza matricola classe 2003 Adriana Compierchio della Aquarius Piscina Canosa.

Fabrizio Addamiano e Adriana Compierchio
Fabrizio Addamiano e Elena Compierchio

E’ mancato solo l’acuto dell’oro ma è stata la più presente sul podio di Riccione, Maria Ginevra Masciopinto da Bari, Fimco Sport, ottimizza le sue prestazioni con quattro argenti ( 50 stile, 100 stile, 100 farfalla e 200 farfalla) ed un bronzo nei 200 stile libero: risultato eccellente per il suo coach Michele Giardino, frutto di un grande lavoro per portare e mantenere Ginevra ai vertici del nuoto italiano, non solo più una promessa ma una realtà per la Nazionale Giovanile di Walter Bolognani.

Presenza costante sul podio italiano Elena Francesca Compierchio, Aquarius Piscina Canosa, altra punta della nazionale giovanile, che chiude la sua esperienza romagnola con un argento nei 200 dorso ed un bronzo nei 400 misti.

Risultato di rilievo anche a livello dei team, la Fimco Sport del Presidente Gigi Mileti è quarta in classifica Ragazzi ( a soli 8 punti dal terzo posto) e nona in graduatoria Assoluta, un successo di rilievo nei Ragazzi ottenuto con solo sei ragazze mettendosi alle spalle team di grande tradizione natatoria e con “grossi” numeri di atleti.

Non si fanno attendere i protagonisti maschili di questi Criteria 2016 e calano subito un trittico di Ori di grande peso!

Andrea Castello e il coach Ziwicky
Andrea Castello e il coach Ziwicky

Con una gara di alto contenuto tecnico e, soprattutto, condotta con eccellente progressione Andrea Castello della Payton Bari vince l’oro nei 100 Rana Juniores anno 1998 con un perentorio 1.00.31, nuovo record regionale Juniores, Cadetti ed Assoluti (il precedente record dell’anno 2005 era di Fernando Mazzotta).

Nel pomeriggio i 200 farfalla regalano l’oro a Lorenzo Cavedini della Icos Sporting Club nella categoria Ragazzi anno 2002 in 2.09.01, bellissima ed emozionante gara che ha visto il ragazzo di Sava mantenere il controllo della situazione lasciando “sfogare” i suoi avversari per aggredirli nell’ultima parte con un finale di prepotenza!
Manca il primo posto per due soli centesimi Michele Sassi della Aquarius Piscina Canosa, portandosi a casa l’argento nei 200 farfalla Ragazzi 2001 in 2.02.88 con il nuovo record regionale di categoria, durato ben poco, visto che non sale a podio per un soffio ma ottiene il nuovo record ragazzi in Puglia Marco de Tullio della Sport Project con un ottimo 2.02.69 nei 200 farfalla Ragazzi anno 2000.

Non poteva mancare l’appuntamento con il gradino più alto del podio Simone Stefanì, della Fimco Sport, l’allievo di Giovanni Gigante non si emoziona più in queste gare così importanti essendo oramai un abituè, ma regala un attentato alle coronarie del suo allenatore e a tutti noi un oro nei 200 misti con una prestazione maiuscola, in 2.01.26, nuovo record regionale Ragazzi, Juniores, Cadetti ed in coabitazione con il compagno di squadra Marco Abate, anche Assoluto.

In chiusura di serata Michele Sassi Aquarius Piscina Canosa centra anche il bronzo nei 400 stile libero Ragazzi 2001 con 3.57.87 e stabilisce anche il nuovo record pugliese della sua categoria.

Giulio Ciavarella e il suo coach Mario Ciavarella (zio e nipote)
Giulio Ciavarella e il suo coach Mario Ciavarella (zio e nipote)

Il secondo giorno di gare del settore maschile regala ancora medaglie di tutti e tre i metalli alla nostra regione.
La mattina inizia con Simone Stefanì che vince l’oro nei 100 dorso ragazzi anno 2000 con 54.11 nuovo record regionale Ragazzi, ma la bella sorpresa e la grande soddisfazione è di casa anche alla Pentotary di Foggia che infrange il tabù di vittorie maschile con l’argento di Giulio Ciavarella nei 100 dorso ragazzi 2001 in 56.50.
Chiude le gare mattutine Andrea Castello che vince l’oro nei 200 rana Juniores 98 con 2.12.33 record Regionale Juniores, cadetti ed Assoluti.

Non si ferma mai Simone Stefanì Fimco Sport che vince un ulteriore oro nei 100 farfalla ragazzi anno 2000 in 54.75, nuovo record regionale Ragazzi mentre Lorenzo Cavedini Icos Sporting Club sale sul terzo gradino del podio nei 100 farfalla Ragazzi anno 2002 con 58.32 portandosi la medaglia di bronzo a casa.

Simone Stefanì si accontenta anche di un bronzo, in chiusura di serata del terzo posto nei 400 mx Ragazzi 2000 in 4.25.21 nuovo record regionale Ragazzi mentre la staffetta 4 x 100 Juniores della Payton Bari fissa il nuovo record regionale di categoria in 3.49.39 con Michael Black, Andrea Castello, Chistian Damiani e Fabrizio Rossi.
Non si poteva chiudere meglio per la Puglia i Criteria 2016, con due ulteriori ori pesanti da parte di Mr.Triplete Andrea Castello della Payton Bari nei 50 rana Juniores 1998 e del “Paltrinieri di Minervivo” Michele Sassi dell’ Aquarius Piscina Canosa nei 1500 stile libero ragazzi 2001.

Andrea Castello ha ottenuto il massimo che ogni atleta sogna, tre primi posti nelle sue tre gare fondamentali. 50, 100 e 200 rana; il talentuoso ragazzo della Payton Bari avrà fatto commuovere il suo Presidente Alfonso Rossi, oltre al suo capitano storico Nicolò Capurso e saranno brillati gli occhi anche a Walter Bolognani, il selezionatore della Nazionale Giovanile ha la conferma di avere due ranisti eccezzionali in squadra, Andrea Castello e Nicolò Martinenghi del Nuoto Club Brebbia, tutti in ottica Europei che si svolgeranno a Hódmezővásárhely, in Ungheria, dal 6 al 10 luglio.

Dopo averlo sfiorato più volte, in questi primi due anni di partecipazione ai Critera, Michele Sassi sale sul gradino più alto del podio nella gara più lunga e più difficile, quei 1500 stile libero che il campione del Mondo Gregorio Paltrinieri ha fatto diventare “rock”, parafrasando il direttore di Swimbitz Christian Zicche.

Un consuntivo eccellente per la nostra regione, 28 medaglie in totale tra ragazzi (13) e ragazze (15), migliorando il record delle 25 medaglie dello scorso anno, che da nord a sud è una fucina di talenti, di grandi coach e di team ambizioni, supportati da una Federazione che crede nei propri atleti, cerca di supportarli al massimo per ottenere il giusto riconoscimento a livello mediatico e sportivo.

Un risultato prestigioso per una regione che negli ultimi quattro anni ha decisamente fatto un salto di qualità nell’olimpo del nuoto nazionale, frutto di una programmazione attenta da parte dei team manager e tecnici delle società, coadiuvate dal Presidente regionale Nicola Pantaleo e dal Vice Presidente Gigi Mileti e dal gran lavoro svolto dai consiglieri responsabili del settore Nuoto agonistico Carlo Antonucci e Mario Ciavarella, oltre dal responsabile del settore Esordienti Giovanni Gigante, che con ulteriore sforzo organizzativo ed economico selezionerà una Rappresentativa FIN Puglia formata da 40-45 atleti e composta dai migliori nuotatori pugliesi delle categorie Esordienti A e Ragazzi, per permettere agli stessi, in virtù dei risultati che conseguiranno nei prossimi Campionati Regionali Primaverili Esordienti A e ai Criteria di Riccione, di partecipare a una manifestazione nazionale di alto contenuto tecnico, con la formula di qualificazioni e finali, così come nei prossimi Campionati Italiani Giovanili Estivi, la manifestazione sarà il 20° Trofeo Italo Nicoletti del 3-4-5/06/2016 a Riccione.

Il miglior modo per festeggiare questi nostri Campioni sarà essere tutti presenti ai campionati Assoluti che si svolgeranno a Bari sabato e domenica prossima al CUS, non solo i medagliati ma tutti i ragazzi che hanno “riempito” di Puglia le prime quindici posizioni assolute per categoria, garantendo a tanti di loro l’accesso diretto ai Campionati Estivi di Roma!

Corrado Sorrentino
Swich Founder

Related Articles

Azzurri a Livigno

Da Federnuoto.it Una selezione di atleti di interesse nazionale svolgerà un raduno collegiale a...

7 COLLI 2018 – FINALE A 100 RANA DONNE CON UNA STREPITOSA EFIMOVA! 1.04.98!

È vero è un video un attimo datato, me lo sono ritrovato tra i dispositivi e così mi è sembrato giusto riproporlo...

Vi siete mai chiesti che tipo di valore ha e quanto vale far parte di una associazione sportiva?

Non posso fare a meno di notare questa pubblicazione dell’esperto Paolo Tondina, un pensiero piccolo ma molto...

Stay Connected

20,832FansLike
0FollowersFollow
2,402FollowersFollow
0SubscribersSubscribe
- Advertisement -

Latest Articles

Azzurri a Livigno

Da Federnuoto.it Una selezione di atleti di interesse nazionale svolgerà un raduno collegiale a...

7 COLLI 2018 – FINALE A 100 RANA DONNE CON UNA STREPITOSA EFIMOVA! 1.04.98!

È vero è un video un attimo datato, me lo sono ritrovato tra i dispositivi e così mi è sembrato giusto riproporlo...

Vi siete mai chiesti che tipo di valore ha e quanto vale far parte di una associazione sportiva?

Non posso fare a meno di notare questa pubblicazione dell’esperto Paolo Tondina, un pensiero piccolo ma molto...

LORENZO ZAZZERI – IL CAPOLAVORO!

Swimming Channel nacque con lo scopo di valorizzare i giovani nuotatori italiani e non solo, chiaramente mi...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: