Criteria 2016 – Day 3 – The end

Anche questa volta mi sento di dover fare un articolo in chiusura dei Criteria senza fare l’elenco con i risultati dei primi tre classificati di ogni gara, un po’ perché diventa noioso ma molto perché penso che sia più giusto fare un discorso generale sull’andamento delle gare valorizzando i ragazzi nella loro globalità piuttosto che fermandoci solo agli aspetti numerici, oltretutto poi non voglio togliervi il gusto di aprire il file PDF con tutti risultati della giornata.

La terza giornata della sezione maschile secondo me non ha fatto altro che rimarcare uno degli aspetti che più mi sono piaciuti di questa edizione, un equilibrio quasi perfetto o comunque molto migliorato rispetto agli anni precedenti, tra goliardia e professionalità, naturalmente considerate quest’ultima parola tra le virgolette, perché comunque in questo mondo giovanile parlare di professionalità potrebbe non essere adeguato, uso questa parola per far capire che i ragazzi hanno ben compreso quale fosse il momento in cui divertirsi in modo goliardico separandolo da quel momento in cui bisognava divertirsi in senso sportivo ovvero andando forte in acqua!

Come anche il professor Roberto Del Bianco ha espresso durante la riunione degli allenatori avvenuta lunedì sera, anche io concordo sul fatto che sia stato fatto un passo avanti sotto l’aspetto educativo con tutti i ragazzi o almeno la maggior parte presenti a Riccione, ho notato questo soprattutto, un comportamento molto equilibrato, si faceva il tifo in squadra, molte meno volgarità nelle matricole rispetto alle precedenti edizioni, adesso sta prendendo piede la moda della matricola intelligente, insomma questi ragazzi ci hanno dato davvero molte soddisfazioni e questo ci deve anche lasciar pensare sul fatto che anche noi come allenatori ma penso anche le società e le famiglie stiamo facendo un bel lavoro insieme!

Lorenzo Mora
Lorenzo Mora – Vigili del Fuoco Modena

Parlando un po’ di risultati e di relativi nomi di sicuro in questo Criteria sebbene ci siano stati diversi records della manifestazione sappiamo che molti dei nuotatori più grandi sono arrivati qui ancora in carico, sapendo che tra 15 giorni o anche a meno di nuovo a Riccione saranno in gara per i campionati italiani assoluti in cui non solo ci si gioca qualcosa di importante a livello nazionale ma ci sono ovviamente come tutti sappiamo anche in palio i posti per i campionati europei juniores come anche i campionati europei assoluti come anche le olimpiadi di Rio, quindi per esempio parlando di Simone Sabbioni se qualcuno si aspettava dei grandi record beh, questi non sono arrivati perché logicamente Simone sta puntando a qualcosa di molto grande che tutti quanti potete immaginare.

Secondo me non sono poi così lontano anche i tempi di Lorenzo Mora che anche stamattina ha siglato un altro record, quello dei 200 dorso nuotando 1:51. 77 ovvero anche la terza prestazione italiana di tutti i tempi, non male vero? Io penso che uno come lui possa tranquillamente iniziare a pensare che ci può essere qualcosa di più di un semplice campionato europeo, incrociamo le dita!

Alessandro Miressi
Alessandro Miressi – Centro Nuoto Torino

Come Sabbioni e Mora presumo anche Alessandro Miressi, gigante di ormai 2 m che penso possa aspirare tranquillamente ad un posto per le olimpiadi di Rio, sicuramente non nella gara individuale dove se i conti non sono sbagliati dovrebbe essere braccato dai fuoriclasse Dotto, Orsi, Magnini, ma poi penso anche che gli altri più o meno siano al suo livello, e allora perché non ritagliarsi un posto nella staffetta?

Di sicuro bisognerebbe menzionare il gigante Thomas Ceccon che in questa edizione ho vinto solo medaglie d’oro e ha siglato cinque records su sei gare disputate, anche lui ha avuto una enorme crescita fisica rispetto allo scorso anno che di sicuro gli dà un grandissimo vantaggio sugli avversari ma è anche vero che gode di una sensibilità all’acqua abbastanza fuori dalla norma, davvero complimenti!

Un altro talento che merita di essere nominato e Alberto Razzetti, stamattina per esempio ha vinto anche i 50 farfalla in 24. 10 ma se la memoria non mi inganna questa dovrebbe essere la sua quarta medaglia d’oro, classe 1999 sebbene appartenga all’annata “debole” io penso che possa tranquillamente aspirare ad un posto nella nazionale giovanile di Walter Bolognani per i prossimi europei giovanili.

Ci sarebbe davvero da fare comunque un sacco di nomi perché questi campionati a mio modesto modo di vedere hanno messo in luce tanti nomi che nel prossimo futuro possono regalare davvero delle belle soddisfazioni a nuoto italiano ma se inizio ad accenderli tutti finisce con la solita pappardelle numerica fatta di risultati e posizioni sul podio!

A fine manifestazione nella categoria cadetti ha vinto come squadra il Team Veneto con 100 punti davanti al Centro Nuoto Torino con 89 punti e al Team Lombardia con 77 punti.

Tra gli juniores invece si sono in qualche modo invertite le parti, ha vinto Torino ma l’altra sponda ovvero la Rari Nantes con 145 punti davanti al Team Veneto con 82. 50 sul terzo gradino del podio per società è salita l’Imola Nuoto con 59,50 punti.

Stessa identica cosa nelle prime due posizioni della classifica categoria ragazzi, ancora primi i ragazzi della Rari Nantes Torino davanti al Team Veneto ma solamente di un punto, 118 contro 117! Sul terzo gradino del podio la Gestisport con 104,50 punti.

Per quanto riguarda la classifica generale ovvero quella data dalle tre classifica di categoria, la società vincitrice è il Team Veneto con 299 punti davanti alla Rari Nantes Torino con 275 punti e terza la Gestisport con 164 punti.

DSC_1255Un applauso lo voglio fare all’organizzazione, sebbene numericamente sia un evento mastodontico, la federazione nuoto ancora una volta è stata pressochè perfetta, da applausi alla segreteria, alla diretta streaming, ai giudici di gara, agli addetti alla sicurezza, i cronometristi, insomma, bravi tutti, missione compiuta!

In conclusione vi allego i risultati della giornata ma vi invito poi a dare una occhiata alla sezione dedicata direttamente nella home page del sito in cui potete trovare entrambi i book con i risultati completi sia dal settore maschile che femminile e vi do appuntamento su Swimming Channel anche nei social network perché a breve verranno pubblicate tantissime altre foto dei campionati, e vi saluto tutti facendovi i complimenti perché questi secondo me sono stati sei giorni bellissimi, ho visto un sacco di ragazzi sia nel settore femminile che in quello maschile molto maturati, un clima davvero molto bello, emozionante, sotto tantissimi aspetti! Ciò che mi viene spontaneo dire è che se state tornando a casa delusi dalle vostre prestazioni non dovete disperare, bensì rimboccarvi le maniche e ripartire con tantissima grinta e voglia di fare bene, fate in modo che questo sia un punto di partenza per rimettervi in discussione, cercate di realizzare i vostri sogni, perseverate verso il vostro obiettivo come solo i vincenti fanno e vedrete che allora tutto tornerà, i vostri sforzi saranno ripagati perché il lavoro viene sempre ripagato da delle belle soddisfazioni, tutti i vostri sacrifici avranno un senso, i vostri come quelli delle vostre famiglie, dei vostri allenatori, delle vostre società, insomma arriverà un momento per tutti e quel momento sarà bellissimo e nessuno lo potrà mai cancellare, ognuno di voi raccoglierà ciò che ha seminato e se avete seminato bene credetemi sarete davvero soddisfatti di voi stessi!

Davvero complimenti a tutti, Riccione già mi manca, sono stati sei giorni bellissimi!

Scusa ce la fai una foto? Assolutamente si!

CRITERIA 2016 – DAY 3 AM – RISULTATI COMPLETI MASCHI

CRITERIA 2016 – DAY 3 PM – RISULTATI COMPLETI MASCHI

Criteria 2016 Classifiche per società settore maschile

Corrado Sorrentino
Swich Founder

Related Articles

Azzurri a Livigno

Da Federnuoto.it Una selezione di atleti di interesse nazionale svolgerà un raduno collegiale a...

7 COLLI 2018 – FINALE A 100 RANA DONNE CON UNA STREPITOSA EFIMOVA! 1.04.98!

È vero è un video un attimo datato, me lo sono ritrovato tra i dispositivi e così mi è sembrato giusto riproporlo...

Vi siete mai chiesti che tipo di valore ha e quanto vale far parte di una associazione sportiva?

Non posso fare a meno di notare questa pubblicazione dell’esperto Paolo Tondina, un pensiero piccolo ma molto...

1 COMMENT

Stay Connected

20,832FansLike
0FollowersFollow
2,399FollowersFollow
0SubscribersSubscribe
- Advertisement -

Latest Articles

Azzurri a Livigno

Da Federnuoto.it Una selezione di atleti di interesse nazionale svolgerà un raduno collegiale a...

7 COLLI 2018 – FINALE A 100 RANA DONNE CON UNA STREPITOSA EFIMOVA! 1.04.98!

È vero è un video un attimo datato, me lo sono ritrovato tra i dispositivi e così mi è sembrato giusto riproporlo...

Vi siete mai chiesti che tipo di valore ha e quanto vale far parte di una associazione sportiva?

Non posso fare a meno di notare questa pubblicazione dell’esperto Paolo Tondina, un pensiero piccolo ma molto...

LORENZO ZAZZERI – IL CAPOLAVORO!

Swimming Channel nacque con lo scopo di valorizzare i giovani nuotatori italiani e non solo, chiaramente mi...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: