Coppa del mondo Mosca-D1: record mondiale per Sarah Sjostrom nei 50 stile, bene Pellegrini.

Evidentemente ci prende gusto, Sarah Sjostrom nello stile libero in questo periodo vola davvero, al punto che nella finale dei 50 stile libero della prima tappa di Mosca ha buttato giù un altro record mondiale e questa volta lo ha fatto proprio mentre gareggiava con la vecchia detentrice del primato Ranomi Kromowidjojo, 23.10 per la svedese, 23.24 il vecchio record dell’olandese che ieri ha chiuso 2ª in 23.39

Inizia la coppa del mondo e ricomincia anche la Hosszu a fare gare a grappoli, la prima di questa edizione son stati i 100 dorso vintinieri pomeriggio in 55.65

Nei 200 stile libero Gabriele Detti deve accontentarsi della 5ª posizione in 1.44.75, vittoria per Le Clos in 1.42.54

Assente ai mondiali ma presente in coppa del mondo, Alia Atkinson vince i 50 rana in 29.46 di 5 centesimi sulla Milutyte mentre poco dopo il russo Prigoda ha siglato un più che ottimo 2.02.16 nei 200 rana!

Per Federica Pellegrini una grande gara nei 400 stile libero vinto in 3.57.80 davanti alla Belmonte seconda in 3.58.24, con qualche collega allo stadio del nuoto di Roma durante i campionati ci siamo chiesti quanti potrebbe fare Federica in lunga, direbbe ancora la sua, voi cosa ne pensate?

Pavel Sankovich si prende i 50 dorso in 23.20, e riecco Katinka Hosszu vincere i 100 misti in 57.02 di solo 8 centesimi sulla “sorpresa” Sarah Sjostrom!

È il tedesco Heintz a vincere i 400 misti con un buon 4.04.49, con lui sul podio anche il dorsista Larkin che sorprende chiudendo in 4.07.93 ed è sempre tedesco l’oro nei 200 delfino donne vinti dalla Hentke in 2.03.43 e ancora la Hosszu sale sul podio alla terza finale del pomeriggio chiudendo seconda in 2.05.36

Chad Le Clos riesce a prendersi i 100 delfino in 49.13 precedendo Barrett e n 49.45 e Shields in 49.55, peccato per Matteo Rivolta che resta ai piedi del podio nonostante il 49.77 a pochissimo dal suo stesso record italiano fissato a Netanya nel 2015 (49.55)

In chiusura la 4×50 mista mista vinta dalla Russia con Morozov, Prigoda, Chimrova, Popova.

Corrado Sorrentino
Swich Founder

Related Articles

Ryan Lochte, l’età è solo un numero!

Che fosse un fuoriclasse credo non ci siano dubbi, di sicuro un talento del genere non può restare che tale anche a...

Il fenomeno Benedetta Pilato!

Non sembra vero, la piccola Benny ha eguagliato Ruta Meilutyte, non so se lo avete razionalizzato bene tutti, questo apre prospettive molto...

Mindfulness e autoconsapevolezza – Diego Polani da Nuoto.com

La continua paura di segregazione attualmente generata dai colori delle regioni italiane del Covid-19 ci fa capire quanto con questa seconda ondata...

Stay Connected

21,096FansLike
0FollowersFollow
2,429FollowersFollow
0SubscribersSubscribe
- Advertisement -

Latest Articles

Ryan Lochte, l’età è solo un numero!

Che fosse un fuoriclasse credo non ci siano dubbi, di sicuro un talento del genere non può restare che tale anche a...

Il fenomeno Benedetta Pilato!

Non sembra vero, la piccola Benny ha eguagliato Ruta Meilutyte, non so se lo avete razionalizzato bene tutti, questo apre prospettive molto...

Mindfulness e autoconsapevolezza – Diego Polani da Nuoto.com

La continua paura di segregazione attualmente generata dai colori delle regioni italiane del Covid-19 ci fa capire quanto con questa seconda ondata...

Azzurri a Livigno

Da Federnuoto.it Una selezione di atleti di interesse nazionale svolgerà un raduno collegiale a...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: