Commonwealth Games Day 4: Le rane atomiche!

Insolitamente 7, ci siamo abituati male, solo 7 record dei giochi nella 4ª giornata di gare a Glasgow!
Anche se poi c’era da vedere abbastanza per restare soddisfatti anche di questa giornata!
Quello che più resta forse è il botta e risposta tra i due ranisti Adam Peaty per l’Inghilterra e Cameron Van Der Burgh per il Sud Africa, il primo record della giornata lo ha infatti siglato l’inglese nei preliminari dei 50 rana nuotati in 27.00″ così Cameron che ieri ha buscato nei 100 ha deciso di non stare a guardare e di pomeriggio nella prima delle due semifinali ha suonato la carica abbassando il record di Peaty che pur bravo nuotando 26.99 ha ceduto al sudafricano, 26.80! Sbam!
In mattinata Jazz Carlin per il Galles ha siglato quello degli 800 stile libero in 8.22.69 che corrisponde anche alla 4ª prestazione mondiale stagionale!
Pausa pranzo e nel pomeriggio Belinda Hocking ha messo a segno quello dei 200 dorso, oro in 2.07.24, ma già lei nelle classifiche mondiali attuali è prima in 2.06.40!
Che James Magnussen fosse annunciato come medaglia d’oro nei 100 si sapeva eccome, pensavamo però scendesse sotto i 48 secondi ma così non è stato, 48.11 per il numero uno al mondo!
Nella stessa gara al femminile dopo le due semifinali in testa c’è ancora Cate Campbell che per la pole ha nuotato 53.19, aspettiamo domani pomeriggio per vedere un po’ di schiuma!
Va in Nuova Zelanda il titolo dei 100 rana categoria SB9, vince infatti Sophie Pascoe in 1.19.36
18 anni, inglese, Siobhan O’Connor nella finale dei 200 misti ha stracciato tutte le avversarie siglando la miglior prestazione mondiale stagionale!
Aspettiamo le importanti risposte delle sue prossime avversarie europee, chissà cosa ne pensano Femke, Katinka e MireIa!
Verrebbe spontaneo pensare che Chad Le Clos si sia preso la pole nei 100 delfino ma non è così perché l’inglese Adam Barrett nella prima semifinale ha nuotato 52.00 mentre Chad 52.11
Domani nella finale sarei pronto a scommettere che anche negli Stati Uniti e in Russia qualcuno osserverà Le Clos, chissà se il sudafricano riuscirà a scalare la classifica che lo vede attualmente 13º!
È pole position anche per Alia Atkinsons che dopo la fregatura dei 50 rana ci riprova nei 100 in cui è prima nella lista delle finaliste in 1.06.87
Ben Treffers, australiano, non molto conosciuto forse per l’abbreciazione del suo nome, ma se guardate nelle graduatorie stagionali alla voce Benjamin lo trovate 3º nei 50 dorso in 24.54, niente male vero? Oggi a Glasgow si è aggiudicato la gara in 24.67 lasciandosi dietro l’australiano Larkin ma sopratutto un certo Liam Tancock!
Se a stile libero Francesca Halsall ha messo dietro la Sjostrom nei 50 delfino purtroppo è molto lontana, come tutte del resto, il 24.46 della svedese di poche settimane fà difficilmente è raggiungibile ma l’inglese di nome italiano nel tentativo di farlo ha almeno vinto i Games con record, 25.20!
Tanto per cambiare in chiusura l’Australia ha portato a casa anche la 4×2 maschi con record naturalmente, 7.07.38, Australia 4 staffette – 4 ori – 3 records dei giochi – 1 record mondiale!
Domani 5ª giornata di gare, nella Home di Swich tutto è come sempre predisposto per le dirette dei giochi, nel frattempo vi propongo anche il medagliere generale e quello del nuoto dopo le prime quattro giornate che trovate nella seguente gallery, e grazie alla pulce nell’orecchio di Nuoto.it e Federico vi propongo un link interessante della BBC con il canale dedicato al nuoto, Ayò!
BBC LIVE SWIMMING COVERAGE

Corrado Sorrentino
Swich Founder

Related Articles

Il fenomeno Benedetta Pilato!

Non sembra vero, la piccola Benny ha eguagliato Ruta Meilutyte, non so se lo avete razionalizzato bene tutti, questo apre prospettive molto...

Mindfulness e autoconsapevolezza – Diego Polani da Nuoto.com

La continua paura di segregazione attualmente generata dai colori delle regioni italiane del Covid-19 ci fa capire quanto con questa seconda ondata...

Stay Connected

21,079FansLike
0FollowersFollow
2,429FollowersFollow
0SubscribersSubscribe
- Advertisement -

Latest Articles

Il fenomeno Benedetta Pilato!

Non sembra vero, la piccola Benny ha eguagliato Ruta Meilutyte, non so se lo avete razionalizzato bene tutti, questo apre prospettive molto...

Mindfulness e autoconsapevolezza – Diego Polani da Nuoto.com

La continua paura di segregazione attualmente generata dai colori delle regioni italiane del Covid-19 ci fa capire quanto con questa seconda ondata...

Azzurri a Livigno

Da Federnuoto.it Una selezione di atleti di interesse nazionale svolgerà un raduno collegiale a...

7 COLLI 2018 – FINALE A 100 RANA DONNE CON UNA STREPITOSA EFIMOVA! 1.04.98!

È vero è un video un attimo datato, me lo sono ritrovato tra i dispositivi e così mi è sembrato giusto riproporlo...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: