Collegiale di Nuoto Fin Puglia con Walter Bolognani:

il globe trotter del Nuoto Italiano!

Collegiale di Nuoto Fin Puglia con Walter Bolognani: il globe trotter del Nuoto Italiano!

Un week end divertente e costruttivo, parafrasando le parole di commiato di Walter Bolognani, Responsabile Tecnico delle nazionali Giovanili Italiane di nuoto, che sabato 12 e domenica 13 è stato ospite del Comitato Regionale Pugliese della Federazione Italiana Nuoto, si può racchiudere in questa frase il Collegiale andato in scena nella magnifica struttura del Centro Sportivo Dharmha di Casamassima (Bari), sede particolarmente apprezzata da coach Bolognani.

Una due giorni dedicata ai tecnici ed istruttori della nostra Regione, nel pomeriggio di sabato, in cui ci si è confrontati sulla metodologia di allenamento, sulla programmazione dello stesso in ottica preparazione gare, sulla lettura dei risultati ottenuti e sull’approccio agli eventi determinanti nell’arco della stagione, mentre dedicata ai migliori talenti di casa nostra la giornata di domenica, dividendo le sessioni in due parti con la mattina dedicata ai velocisti ed il pomeriggio a chi percorre distanze più lunghe.

Oltre ottanta i nuotatori convocati ( tutti atleti che avevano ottenuto le qualifiche ai Criteria Giovanili ed ai Campionati Estivi di nuoto) che letteralmente pendevano dalle labbra di coach Bolognani, reduce dalla trasferta in Israele con la Nazionale maggiore per i Campionati Europei di nuoto in vasca corta nuotati alla National Olympic Swimming Pool di Netanya, che ha visto la Nazionale Italiana trionfare con il primo posto nella classifica a squadre e secondo nel medagliere con diciassette medaglie (7 ori, 5 argenti ed altrettanti bronzi); 17 record italiani col mondiale, nonché europeo di Gregorio Paltrinieri, 4 migliori prestazioni italiane con costume in tessuto, 61 primati personali.

Fortemente voluto ed organizzato dai delegati Regionali della Fin Puglia, Carlo Antonucci e Mario Ciavarella, con la supervisione del Presidente Fin Nicola Pantaleo, oltre alla preziosa collaborazione dei coach presenti a bordo vasca, Walter Bolognani ha testato in acqua le condizioni tecniche dei ragazzi intervenuti dando indicazioni specifiche sulle accortezze per interpretare al meglio le partenze sui blocchi di partenza di nuova generazione che vengono utilizzati nei Campionati Italiani, le fasi di virate e di subacquea e le posizioni da assumere con il proprio corpo in fase di nuotata per rendere più performante la propria prestazione agonistica, oltre a mettere in opera quei suggerimenti sui cicli di allenamenti discussi nella giornata di sabato nel confronto costruttivo con i coach intervenuti nel briefing tecnico.

Gli allenatori intervenuti al fianco dei propri atleti hanno avuto la possibilità di avere un occhio “critico” super partes da chi giornalmente visiona, studia e monitorizza atleti di valore internazionale, per correggere eventualmente delle criticità che a volte sfuggono all’abitudine dell’allenamento quotidiano, confrontandosi con il Bolognani e tributando al termine della manifestazione il giusto ringraziamento per l’opportunità che la Fin ha concesso ai propri tesserati.

Da parte sua coach Bolognani ha dichiarato che i progressi ottenuti dalla nostra regione in ambito natatorio negli ultimi quattro anni sono notevoli e sotto gli occhi di tutti, trovare numerosi ragazzi nei primi posti delle graduatorie nazionali non è più una sorpresa, non è frutto di una singola gara dove l’atleta ha ottenuto il riscontro cronometrico “della vita” non più ripetuto in seguito, ma una conferma dell’ottimo lavoro che i team sono stati in grado di effettuare soprattutto in ambito di preparazione tecnica, un evoluzione del nuoto pugliese che ha portato ad ottenere il terzo posto finale nel Trofeo delle Regioni dedicato agli Esordienti A, ai titoli Italiani ottenuti sia ai Criteria Giovanili di Riccione che ai Campionati Estivi a Roma, alla convocazione delle Nazionali Giovanili di diversi atleti con il conseguimento di numerose medaglie internazionali alla Energy Standard Cup a Lignano ed alla Coppa Comen in Grecia. La conferma la danno i numeri che infatti  sono evidenti, nel 2012, ultimo stage organizzato in Puglia a Corato, furono convocati solo 32 atleti, contro gli oltre ottanta di quest’anno.

Nella pausa pranzo, tra un piatto di “fave e cicorie” ed un bicchiere di Primitivo ( pranzo a base di prodotti tipici pugliesi, ovviamente), coach Walter ci spiega che le diversità  tra ogni regione italiana, tra ogni comitato visitato, ogni team, coach o atleti  visionati rende nulle le diversità tra nord, centro o sud Italia, unite sicuramente dalla unica passione per il nuoto, con l’augurio per la nostra regione di confermare nel prossimo quadriennio Olimpico quanto di buono  fatto fin ora, sulle orme di Elena di Liddo, speranza pugliese per le prossime Olimpiadi 2016 di Rio in Brasile, e con il nostro sogno di vedere più di uno dei nostri ragazzi convocati nelle nazionali del futuro, anch’essi con il desiderio nascosto, ma non troppo, di vivere da protagonisti le Olimpiadi di Tokio 2020!

Non solo globe trotter, non ricorda più oramai quanti chilometri ogni anno percorre in auto, su e giù per l’Italia per visitare tutte le realtà regionali e per partecipare a Campionati e meeting, oltre ai numerosi viaggi in aereo in giro per il mondo con la “sua” Nazionale Giovanile o con la Nazionale Maggiore; Europa, Asia, Oriente, non esiste posto in cui Walter non abbia posto piede in piscina in questi ultimi anni, ma anche grande scopritore di talenti, chiunque sia nato in Italia dal 1989 in poi e sia approdato ai vertici nazionali, europei e mondiali è “passato” tra le sue sapienti mani.

Un esperienza di grande spessore tecnico ed umano in una due giorni che ci auguriamo di ripetere al più presto, con il commiato che Walter Bolognani affida alla sua pagina del social network facebook in cui dichiara:” Bari 12 e 13 dicembre – due giorni per confrontarsi. Grazie al Presidente Pantaleo ed allo staff FIN PUGLIA. Un abbraccio a tutti i ragazzi e un caro augurio ai colleghi. Arrivederci e grazie. Ora cambiamo valigia e via!”

Appunto, Walter il giramondo….

Da parte nostra un’unica frase per ringraziarlo:” Grazie a te, la Puglia è casa tua!”

Stefano Palazzo

Responsabile Comunicazione Settore Nuoto Agonistico

Federazione Italiana Nuoto

Delegazione Pugliese

Corrado Sorrentino
Swich Founder

Related Articles

Azzurri a Livigno

Da Federnuoto.it Una selezione di atleti di interesse nazionale svolgerà un raduno collegiale a...

7 COLLI 2018 – FINALE A 100 RANA DONNE CON UNA STREPITOSA EFIMOVA! 1.04.98!

È vero è un video un attimo datato, me lo sono ritrovato tra i dispositivi e così mi è sembrato giusto riproporlo...

Vi siete mai chiesti che tipo di valore ha e quanto vale far parte di una associazione sportiva?

Non posso fare a meno di notare questa pubblicazione dell’esperto Paolo Tondina, un pensiero piccolo ma molto...

Stay Connected

20,832FansLike
0FollowersFollow
2,386FollowersFollow
0SubscribersSubscribe
- Advertisement -

Latest Articles

Azzurri a Livigno

Da Federnuoto.it Una selezione di atleti di interesse nazionale svolgerà un raduno collegiale a...

7 COLLI 2018 – FINALE A 100 RANA DONNE CON UNA STREPITOSA EFIMOVA! 1.04.98!

È vero è un video un attimo datato, me lo sono ritrovato tra i dispositivi e così mi è sembrato giusto riproporlo...

Vi siete mai chiesti che tipo di valore ha e quanto vale far parte di una associazione sportiva?

Non posso fare a meno di notare questa pubblicazione dell’esperto Paolo Tondina, un pensiero piccolo ma molto...

LORENZO ZAZZERI – IL CAPOLAVORO!

Swimming Channel nacque con lo scopo di valorizzare i giovani nuotatori italiani e non solo, chiaramente mi...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: