some image

Swimming Channel

Città di Milano 2015: Assoluti, missione compiuta!

Tag:, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , Eventi, News Italia

nuotatori milanesiApprofitto dei comunicati stampa disponibili nel sito della società organizzatrice per riportarvi la riuscita della manifestazione di venerdi e sabato, Città di Milano 2015, naturalmente si tratta della sezione assoluta perchè nella giornata di oggi sono in scena le categorie giovanili.

Day One:

Paltrinieri, Gyurta e Heemskerk dominano il Trofeo Città di Milano

Tanti i big sui blocchi che hanno regalato tante emozioni al numeroso pubblico.

Camille MuffatIl primo minuto è stato dedicato al ricordo della compianta Camille Muffat, olimpionica francese tragicamente scomparsa nei giorni scorsi: silenzio e commozione di tutta la piscina.

Grande lotta nei 200 stile libero donne con Femke Heemskerk che tocca davanti a Federica Pellegrini, terza Erica Musso. Tra gli uomini vince invece Gianluca Maglia, davanti a Filippo Magnini, che conquista il secondo gradino del podio e commenta: “Questo è un meeting a cui sono ormai molto affezionato, è un ottimo test“. Nei 200 farfalla Zsuzsanna Jakabos tocca prima nei 200 farfalla femminili con il tempo di 2’08″07, registrando il record della manifestazione. Francesco Pavone è il primo tra gli uomini nei 200 farfalla con 1’59″80. Margherita Panziera chiude prima nei 200 dorso femminili con 2’14″07, primo degli uomini è Federico Turrini con 2’01″11. Nei 200 rana vince l’ungherese Daniel Gyurta che nuota in 2’11″54 mentre tra le donne chiude prima Elisa Celli con 2’30″43. 8’32″75 il crono di Aurora Ponselè negli 800 stile libero. I 1500 stile libero hanno visto dominare gli azzurri e compagni di allenamenti Gregorio Paltrinieri e Gabriele Detti, che chiudono la gara rispettivamente con il tempo di 14’58″49 e 15’00″93. Greg ha commentato a fine gara : “Il Trofeo Città di Milano è sempre un’ottima occasione per testare la condizione confrontandosi con tanti atleti che vengono da tutto il mondo“.

nuotatori milanesi

Day Two:

Grande spettacolo per la seconda giornata del Trofeo città di Milano

1484614_10205327559738753_17406436642285501_nLa seconda giornata di gare inizia con i 50 farfalla: tra le donne vince Elena Di Liddo (27.26) e tra gli uomini Andrey Govorov (23.83). Nei 100 dorso tocca prima Arianna Barbieri con il tempo di 1.01.88, mentre Simone Sabbioni segna 54.99. Martina Carraro si aggiudica i 50 rana con il proprio personale di 31.39, anticipando di 2 centesimi Arianna Castiglioni (31.41). Andrea Toniato, tra gli uomini, chiude in 28.22. Le prime serie dei 100 stile libero hanno fatto esplodere la tribuna. Dominio olandese per le donne, con Femke Heemskerk (53.79) e Ranomi Kromowidjojo (54.31) prima e seconda, terza Federica Pellegrini con 54.52. Grande sfida anche tra gli uomini: oro per Marco Orsi 49.36, argento Filippo Magnini 49.79 e bronzo Luca Leonardi 50.02. Vittoria di misura nei 400 misti per Stefania Pirozzi (4.41.92) e Federico Turrini (4.23.93), che chiudono la sessione mattutina di gare. Il pomeriggio si apre con i 100 stile libero FINP che vanno a Federico Morlacchi (57.47). Nei 400 stile libero è Federica Pellegrini a regalare spettacolo a una tribuna gremita ed entusiasta con il tempo di 4.08.29: è il nuovo record della manifestazione che abbassa il precedente di Camille Muffat, 4.08.35 del 2014. Diletta Carli chiude seconda con 4.08.84. Tra gli uomini Gabriele Detti (3.49.64) tocca davanti a Samuel Pizzetti (3.55.60) e Gianluca Maglia (3.56.19). I 100 farfalla sono di Ilaria Bianchi (58.29) e di Piero Codia (52.47), mentre nei 50 dorso toccano primi Arianna Barbieri (28.81) per le donne e Stefano Pizzamiglio (25.55) per gli uomini. Prestazione eccezionale quella di Arianna Castiglioni nei 100 rana: 1.07.09 è la seconda prestazione italiana all time. Tra gli uomini Claudio Fossi è oro con 1.02.35. Salgono sul gradino più alto del podio dei 50 stile libero l’olandese Ranomi Kromowidjojo (24.69) e Marco Orsi (22.22), già vincitore della doppia distanza. Ultima gara dei big di questa quinta edizione sono i 200 misti che hanno avuto come protagonisti Femke Heemskerk (2.12.90) e Damiano Lestingi (2.03.08). È intervenuto Antonio Rossi, Assessore allo sport e alle politiche giovanili Regione Lombardia, che ha preso parte alla cerimonia di premiazione. Un’ospite speciale, Mara Maionchi, ha animato gli spalti e ha premiato alcuni podi.

RISULTATI COMPLETI VENERDI

RISULTATI COMPLETI SABATO MATTINA

RISULTATI COMPLETI SABATO SERA

GALLERY FOTOGRAFICA