Campionati australiani: appena iniziati a Brisbane! Ecco i primi qualificati e un piccolo paragone con l’Italia.

Nella prima giornata dei campionati australiani appena iniziati a Brisbane si sono da subito messi in mostra e assicurati un posto ai mondiali già diversi atleti di punta ormai noti!

Nella prima giornata di finali hanno trovato il pass Cameron McEvoy e James Roberts nei 50 stile libero nuotati rispettivamente in 21.55 e 21.91 con tempo limite 22.02

Nella doppia distanza al femminile questa volta ha vinto la più piccola delle sorelle Campbell ovvero Bronte che ha nuotato in 52.85 davanti a Emma Mckeon in 53.12, la primatista mondiale sorella maggiore Cate dovrà accontentarsi del terzo posto in staffetta in virtù del 53.30 che ha preceduto la quarta componente australiana Shayna Jack in 53.40, tutte comunque sotto il limite di 53.92!

Mitchell Larkin si è preso i 200 dorso e anche il pass nuotando la distanza in 1.56.66 davanti a Josh Beaver secondo in 1.56.95 mentre il tempo limite era fissato a 1.57.12, mi piace sottolineare che il nostro Matteo Restivo è andato più veloce (1.56.55!!!) 🙂

Mack Horton prende il pass ma non è andato più veloce di Gabriele Detti, perdonate il patriottismo ma sapere che i nostri non sono meno bravi della super potenza australiana fa ben sperare! Insomma Horton ha chiuso i 400 stile libero in 3.44.18 mentre Gabriele a Riccione ha nuotato 3.43.36, il secondo australiano ovvero David McKeon ha chiuso in 3.46.90 e sotto il tempo (3.47.19) richiesto per i mondiali è andato anche Jack McLoughlin in 3.46.96 ma ovviamente non potrà partecipare.

Fa notizia l’impresa della sedicenne Ariarne Titmus che negli 800 stile butta giù il suo personale di 14 secondi e si prende la vittoria è anche il posto a Budapest chiudendo in 8.23.08! Con lei in Ungheria ci sarà Jessica Ashwood seconda in 8.25.16, tempi limite richiesto 8.26.96, anche qui la nostra Simona Quadarella sarebbe stata seconda … 😛

A completare il programma gare della prima giornata nei 100 delfino uomini ha vinto David Morgan senza pass mondiale in 51.81, e nei 50 rana donne ha vinto Jenna Strauch anch’essa senza limite per Budapest in 32.12.

Domani seconda giornata di gare, per loro alle 11 del mattino e per noi invece alle 03.00 di notte, mentre le finali per loro saranno alle 19,30 e per noi alle 11.30, queste sono accettabili, 8 ore di fuso non sono poche!

A breve una sezione dedicata ai campionati australiani direttamente nella home page su SWIMMINGCHANNEL.it !

Corrado Sorrentino
Swich Founder

Related Articles

EuroFondo a Budapest: ecco gli azzurri.

Da federnuoto.it La nazionale di nuoto in acque libere sarà rappresentata da 13 atleti...

Ma quanto è andato forte Scott Duncan nei 200 misti?

Da Swim Vortex "For me, sitting here right now after that race, there’s so...

Un brutto guaio per Sarah Sjöström!

Lo ha annunciato proprio lei nei suoi social con tanto di foto allegata, si tratta di frattura...

Stay Connected

21,994FansLike
0FollowersFollow
2,429FollowersFollow
0SubscribersSubscribe
- Advertisement -

Latest Articles

EuroFondo a Budapest: ecco gli azzurri.

Da federnuoto.it La nazionale di nuoto in acque libere sarà rappresentata da 13 atleti...

Ma quanto è andato forte Scott Duncan nei 200 misti?

Da Swim Vortex "For me, sitting here right now after that race, there’s so...

Un brutto guaio per Sarah Sjöström!

Lo ha annunciato proprio lei nei suoi social con tanto di foto allegata, si tratta di frattura...

CONVEGNO ALLENATORI NUOTO: LA FIN RADDOPPIA!

Dopo il grande successo della prima giornata della settimana scorsa, la Federazione Italiana Nuoto ha deciso di...

LIVORNO AQUATICS: NON SOLO NUOTO!

Livorno, 20 gennaio 2021 Pioggia di soddisfazioni per le sincronette impegnate alla piscina “Nannini”...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: