British Swimming Champs Day 3

La sopresa è Litchfield!

La sorpresa della terza giornata dei campionati britannici validi come selezione per Rio è indubbiamente lui, Max Litchfield!

Oggi il 21nne di Sheffield ha messo a segno un colpo da 90 siglando un ottimo 4.12.05 nei 400 misti conseguendo il tempo limite per le olimpiadi di soli 3 centesimi!

Una timida esultanza per Max che ha messo dietro un certo Roberto Pavoni il quale si è complimentato con il nuovo campione d’Inghilterra per l’obiettivo appena raggiunto restando però fuori dalla lista per Rio, almeno in questa gara.

Per Max un passo indietro a quando 4 anni fa partecipava alla stessa manifestazione nella categoria juniores e ammirava lo stesso Roberto Pavoni e Dan Wallace qualificarsi per i precedenti giochi inglesi, adesso si ritrova lui al settimo cielo con un miglioramento enorme, il suo personal best era 4.14.97 e con il tempo di oggi si è collocato al terzo posto del ranking mondiale stagionale dietro Hagino che sembra attualmente imprendibile dall’alto del suo 4.08.90 e Thomas Fraser Holmes che pochi giorni fa a siglato un ottimo 4.12.09, ma bisogna stare attenti perché dietro ci sono altri nomi planetari che scalpitano, tuttavia il giovane Max non esita a sognare ad occhi aperti e già si prepara per il grande salto con l’obiettivo di migliorarsi ancora inseguendo una medaglia brasiliana! Ecco il video di oggi!

Avevo promosso la diretta streaming sperando in una risposta per McEvoy nei 100 stile libero da parte di Ben Proud ma sono rimasto deluso, non solo non c’è stata la risposta ma a salire sul gradino più alto del podio è stato Scott Duncan con un crono piuttosto alto, 48.66 di 6 centesimi su Proud ma voglio spezzare una lancia a favore del vincitore in quanto molto giovane, classe 1995 e quindi 19nne. Entrambi abbondantemente sopra il tempo limite per Rio fissato in 48.16!

Tra le gare che aspettavo c’erano anche i 50 stile libero donne, anche qui aspettavo una risposta per le CampSisters ma Francesca Halsall pur aggiudicandosi il titolo a Glasgow se fosse stata affianco a Cate Campbell oggi avrebbe preso ben 64 centesimi di stacco, sarebbe stata in testa alla gara solo sul blocco partendo più veloce della Campbell di 4 centesimi, per il resto ha vinto i campionati inglesi in 24.48 sopra il tempo limite richiesto dalla federazione inglese (24.37) ma del resto lei che in questo momento occupa la terza piazza mondiale grazie al 24.23 nuotato a Marsiglia a Rio dovrebbe andarci lo stesso!

Domani 4ª giornata di gare, live su Swimming Channel punto.it 😃!

Qui i risultati della giornata di oggi!

Corrado Sorrentino
Swich Founder

Related Articles

Viola Valli nella Hall of Fame!

“Sono felice ed onorata e fino a qualche mese fa non me lo sarei mai aspettato –...

Ryan Lochte, l’età è solo un numero!

Che fosse un fuoriclasse credo non ci siano dubbi, di sicuro un talento del genere non può restare che tale anche a...

Il fenomeno Benedetta Pilato!

Non sembra vero, la piccola Benny ha eguagliato Ruta Meilutyte, non so se lo avete razionalizzato bene tutti, questo apre prospettive molto...

Stay Connected

21,115FansLike
0FollowersFollow
2,429FollowersFollow
0SubscribersSubscribe
- Advertisement -

Latest Articles

Viola Valli nella Hall of Fame!

“Sono felice ed onorata e fino a qualche mese fa non me lo sarei mai aspettato –...

Ryan Lochte, l’età è solo un numero!

Che fosse un fuoriclasse credo non ci siano dubbi, di sicuro un talento del genere non può restare che tale anche a...

Il fenomeno Benedetta Pilato!

Non sembra vero, la piccola Benny ha eguagliato Ruta Meilutyte, non so se lo avete razionalizzato bene tutti, questo apre prospettive molto...

Mindfulness e autoconsapevolezza – Diego Polani da Nuoto.com

La continua paura di segregazione attualmente generata dai colori delle regioni italiane del Covid-19 ci fa capire quanto con questa seconda ondata...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: