#BLN2014-Mattia Pesce: 1 centesimo pesantissimo!

IMG_6758-1.JPG
Prima giornata per il nuoto in corsia che ha visto salire l’Italia tre volte sul podio: argento nei 400 stile con Andrea Mitchel D’Arrigo, bronzo per la staffetta 4×100 femminile e maschile.

Una buona partenza per l’Italnuoto e un esordio al Velodrom che sicuramente non dimenticherà l’atleta veneto delle Fiamme Oro/Forum Sport Center, Mattia Pesce.

1.01.01 è il tempo in semifinale, 1 centesimo di secondo in più rispetto all’ultimo tempo di qualifica per la finale nei 100 rana “Sono arrivato nono, l’obiettivo era la finale anche se era tosto. Il rischio di rimanere fuori c’era, me la sono giocata consapevole di un 50% di probabilità”.

Il campione italiano non si lascia vincere dalla delusione “Punto tutto sulla distanza breve. In velocità ci sono, mi manca nuotare ancora di più sui 100”.

Finalista ai Mondiali di Barcellona 2013, nella semifinale pomeridiana ha aggredito la corsia nei primi 50 metri per poi toccare la piastra con “1 centesimo di secondo oltre l’ultimo tempo di qualifica…peccato ma guardo avanti alle batterie del 22 agosto dei 50, sperando anche di essere inserito nella staffetta”.

MATTIA PESCE – VANIA TONI Management
www.vaniatoni.it

Corrado Sorrentino

Swich Founder

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: