some image

Swimming Channel

ArenaPro Series – Orlando D2

Dotto, Scalia e D’Arrigo in finale A

Tag:, , , International News, News Italia No comments

img_2387.jpgSeconda giornata di preliminari a Orlando, nessun italiano nei 200 delfino, tra le donne è la 18nne Rebecca Mann a prendersi la pole in 2.11.82 mentre tra i maschi al comando c’è Tom Shields che ha nuotato 1.59.36 ed è stato l’unico a nuotare sotto i 2 minuti, assente Phelps.

Mentre Simone Manuel mette dietro la Herasimenia di 1 centesimi nei 50 stile libero (25.29-25.30) Luca Dotto mette dietro in batteria nientemeno che Cesar Cielo! 22.54 per Luca , 22.67 per Cesar, là pole è di Nathan Adrian in solitudine a 23.03 con 49 cent di vantaggio su Caeleb Dressel che due settimane fa ha siglato il mondiale nelle 50 yards!

Michele Santucci sarà al centro nella finale C, 23.04 al mattino, ma sono tanti gli esclusi dalla finale più veloce, Michael Andrew, Roland Schoman, Nicolas Santos, Chierighini, Ito, Lobintsev e addirittura Bruno Fratus!

I giovani Miressi e Bori rispettivamente 23.24 (33º) e 23.33 (37º).

Oggi è entrata in scena anche la rivelazione dell’anno Silvia Scalia nei 100 dorso, anche lei reduce dal collegiale a Fort Lauderdale ha nuotato 1.02.34 chiudendo 9ª ma questa notte grazie alla rinuncia di un’avversaria alla finale A potremo vederla gareggiare tra le migliori 8, al comando Missy Franklin in 1.00.67

Unico sotto i 54 secondi nella gara al maschile è Ryan Murphy, per l’esattezza 53.88 ed ecco spuntare Michael Phelps in versione dorsista, non male a dire il vero, 55.19 e sarà in finale A!
Il nostro Nicolò Bonacchi sarà invece in finale C dopo aver nuotato 56.97 per la 19ª posizione.

Con facilità la Efimova si prende là pole dei 200 rana in 2.28.20 ma tra Josh Prenot e Nic Fink ci sono solo 2 centesimi (2.23.41-2.13.43), molto ma molto in fondo c’è anche uno stanco Phelps 15º in 2.20.84

Assente Katie Ledecky nei 400 stile libero, là pole è di Lotte Friis in 4.11.63 mentre tra gli uomini al comando c’è Zane Grothe in 3.52.70 e in finale A anche Andrea D’Arrigo giunto 6º in 3.54.76

Finali in programma alle 24.00 italiane e visibili su www.swimmingchannel.it

Add your comment