107! Ecco il Team USA per la prossima stagione!

phelpsAmmetto che questa è la prima volta che vado a spulciare meglio il sistema statunitense ma fin’ora non mi ero accorto di un numero così consistente di atleti coinvolti.

Ad ogni modo, distrazione o no c’è che la nazionale americana sta preparando l’anno olimpico senza lasciare troppe cose dietro e quindi il raggio di monitoraggio degli atleti potenzialmente qualificabili per Rio è molto ampio!

Sono 107 e sono stati scelti considerando i primi 6 tempi nazionali conseguiti tra il 1° gennaio 2015 e il 10 agosto 2015 ovviamente in ogni distanza olimpica, non ci credete? E’ vero, 6 per ogni gara, 6 del ranking nazionale.

Voi direte: ma il territorio americano è molto vasto e quindi se lo possono permettere!

Certo, è vero gli Stati Uniti sono tanti e grandi ma quello che mi piace è che nelle liste non ci sono solo i soliti nomi che hanno scritto la storia, ma ci sono anche un sacco di “sconosciuti”, e non perchè agli ultimi mondiali la corazzata americana non era la solita di successo, ma perchè tra tutti quelli che non si chiamano Phelps, Lochte, Ledecky o Franklin si nasconde probabilmente un altro che può diventare come loro, si tratta di scoprirlo, cercarlo, portarlo avanti anche se apparentemente non sembra poi così fenomeno, insomma, pur avendo l’imbarazzo della scelta gia solo con i primi 4 di ogni gara la federazione americana porta avanti i propri atleti pescando molto in fondo!

Ecco l’interessante lista con le relative gare che danno accesso al criterio di selezione ed ecco tutti i primi 6 posti di ogni gara!

Corrado Sorrentino

Swich Founder

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: