some image

Tag PALTRINIERI

Gregorio Paltrinieri argento a Glasgow negli 800!

Tag:, , , , , Eventi, International News, News Italia No comments

Paltrinieri al centro con Romanchuk, il norvegese Christiansen alla 8 e Wellbrok alla 1, per controllare la gara bisogna avere 40 occhi perciò tra vedere e non vedere Greg ha fatto il possibile per spingere da subito ma l’amara sorpresa è stata che tutti all’inizio hanno cercato di ammazzare la gara, salvo poi iniziare a perdersi verso le 10 vasche quando in testa in modo evidente ci è andato Romanchuk, Gregorio attaccato e Wellbrok stranamente a 1.73 di distanza.

A 100 metri dalla fine l’ukraino aveva quasi un secondo di vantaggio e Gregorio non ha potuto fare altro che inseguire facendo il possibile per mantenere la posizione, argento in 7.45.12, Romanchuk oro e grande soddisfazione finale in 7.42.96, bronzo per Wellbrok in 7.45.60!

Domenico Acerenza ha chiuso sesto in 7.51.64, un po’ lontano dal podio ma ci piace, moltissimo, sempre in crescita, bravo Domenico!

Super Gregorio Paltrinieri prima prestazione mondiale stagionale!

Tag:, , News Italia No comments

Gregorio Paltrinieri - PH. iSwim Shop - Swimming Channel7.45.53!

Per Gregorio Paltrinieri una parentesi italiana nella preparazione australiana con prima prestazione mondiale stagionale!

Parliamo naturalmente della serie veloce degli 800 stile libero appena conclusi a Riccione, dominati da Gregorio che porta con se sul podio Domenico Acerenza che ha chiuso in 7.57.60 e il giovanissimo Joannes Calloni terzo in 7.59.80

Italian Sportrait Awards 2017: In gara Paltrinieri, Cagnotto, Morlacchi, Bruni, Detti, diamoci dentro!

Tag:, , , , , , , News Italia No comments

iTALIANsPORTRAIT aWARDSGli Italian Sportrait Awards nascono nel tentativo di dare voce a tutti gli appassionati e tifosi di sport per poter eleggere i migliori atleti italiani, non soltanto in base ai risultati, ma premiando soprattutto chi ha saputo emozionare attraverso le proprie prestazioni sportive e ispirare con i propri comportamenti dentro e fuori dal campo gara. Vuole essere un riconoscimento per incoronare chi è riuscito a tenere tutti incollati davanti alla televisione, a chi ci ha fatto commuovere, a chi ha fatto risuonare l’inno italiano, ma anche a chi semplicemente ci ha provato con tutta la propria energia, buttandosi anima e corpo verso l’inseguimento di un sogno. A chi, con le proprie gesta ci ha trasmesso un insegnamento o una passione. Un premio dato dagli italiani, da tutti gli italiani, a chi ci ha fatto sentire fieri di esserlo.

Un premio, il primo in Italia, che non pone differenze tra atleti olimpici e paralimpici , perché lo sport e’ unico, come uniche sono le emozioni che trasmette.

Una giuria Continua a leggere