some image

Tag Michele Santucci

Magnini e Santucci squalificati per la vicenda doping: Ecco il comunicato stampa della Federazione.

Tag:, , , , , International News, News Italia No comments

Filippo Magnini - ph.PapàRazzo 2017- swimmingchannel.itDa federnuoto.it in merito alla vicenda Magnini-Santucci:

La Federnuoto esprime fiducia negli organi preposti a prevenire, combattere e perseguire il doping.
Il percorso giudiziale che coinvolge Filippo Magnini e Michele Santucci ha espresso solo il primo verdetto e potrebbe proseguire.
Pertanto la Federnuoto chiede il massimo rispetto nei confronti degli atleti, auspicando che riescano a dimostrare la loro estraneità alla vicenda in ulteriori sedi.
La Federnuoto ricorda altresì come Magnini sia stato – nel corso della sua straordinaria carriera – un esempio per tutto il movimento, nonché uomo simbolo dello sport italiano e della lotta al doping.
Si coglie l’occasione per ribadire l’impegno della Federazione Italiana Nuoto per affermare e tutelare lo sport pulito e nel trasmettere i principi di lealtà e probità, condivisione, aggregazione e integrazione, nel nostro Paese che conta oltre 5.000.000 di praticanti.

Arena GP charlotte: senza avversari nella 4×100

Tag:, , , International News

  I più coraggiosi sono rimasti svegli fino alle 01.30, a quell’ora circa si è disputata la 4×100 stile libero a Charlotte in chiusura della seconda giornata del Gran Prix, tutto live grazie a Nuova Rete TV che con la conduzione di Enrico Spada e il commento tecnico di Cristina Chiuso ci ha fatto godere della bella prestazione dei nostri 4 velocisti!

In collegiale a Auburn da due settimane oggi sono scesi in acqua a Charlotte in staffetta per contendersi la prima piazza contro i brasiliani che ovviamente in amicizia avevano lanciato la sfida, dovevano esserci gli americani ma una vera e propria rappresentativa con i migliori non si è vista, avranno avuto paura? 😉

Di fatto per gioco o no i nostri ragazzi di certo non volevano sfigurare e tantomeno perdere e così in prima frazione Luca Dotto ha fatto un po il vuoto, 49.2 al cambio con il bomber Marco Orsi che ha chiuso in 48.2 per un vantaggio ancora maggiore, così terzo è stato Michele Santucci che ha mantenuto un discreto vantaggio nuotando 49.6 e infine Marco Belotti ha resistito a ogni attacco chiudendo in 49.7, il poker italiano ha chiuso primo!

Sempre disponibile e tempestivo non poteva mancare Marco Orsi, giusto il tempo di rivedere la gara con coach Odaldi e coach Rossetto che subito ha risposto alla chiamata di Swimming Channel!

Ci avevano sfidato e li abbiamo messi tutti dietro” ha detto il Bomber in tono scherzoso, “È stata una buona staffetta e un buon risultato di squadra, anche sotto carico siamo riusciti a far registrare buoni tempi!”

Domani terza giornata di gare, già solo perché ci saranno i 50 stile libero che potrebbero dare vita ad una quasi finale olimpica…e poi è sabato e un po si potrebbe fare tardi e a mezzanotte, perché no, la diretta da Charlotte a reti unificate!

Swimmingchannel.it

nuova rete.com

Nuova Rete TV (110 DT Emilia romagna)

Ayò!

ARENA GRAN PRIX CHARLOTTE: IN GARA I VELOCISTI AZZURRI

Tag:, , , , , International News, News Italia

IMG_5818.PNGLa prima giornata dell’Arena Gran Prix di Charlotte è andata, 800 stile maschi e 1500 femmine.

Oggi la seconda giornata in diretta streaming in esclusiva per l’Italia su NUOVA RETE TV (110 DIG TERRESTRE EMILIA ROMAGNA), su www.nuovarete.com ma anche su swimmingchannel.it!!! Con il commento tecnico di Cristina Chiuso e la conduzione di Enrico Spada!

Un appuntamento da non perdere in diretta alle 24.00 con Micheal Phelps, Ryan Lochte nella finale piu attesa dei 100 delfino ma sopratutto la 4×100 stile libero dei nostri azzurri Marco Orsi, Luca Dotto, Michele Santucci e Marco Belotti che dopo i lavori a Auburn nelle finali di oggi saranno in acqua a confronto diretto con Brasile e USA!!!

Da non perdere!

Assoluti Primaverili Day 3: All’ultima bracciata!

Tag:, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , News Italia

Terminato anche il giovedì di finali a Riccione. Molte le gare finite al fotofinish, a partire dai 400 misti donne, fino alla staffetta 4×200 stile donne che ha separato la vincitrice Aniene dalle Fiamme Oro di solo 1 centesimo!

Vediamo, in una dettagliata sintesi, quello che è successo.

Piero Codia50 FARFALLA UOMINI

Il podio in 15 centesimi quello del delfino “sprintato”, che vede Piero Codia aggiudicarsi il titolo italiano con 23.73 seguito a soli 14 centesimi da Marco Belotti e Luca Dotto.

Codia: “Sono contento per il titolo e vincere mi fa sempre felice. Il tempo per i mondiali era abbastanza difficile e poi ho lavorato molto di più per la preparazione dei 100 perdendo un po’ il brio sui 50”.

400 MISTI DONNE

Gara molto tesa e combattuta in cui Continua a leggere

Assoluti Primaverili 2015: Prima parte!

Tag:, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , News Italia

copertina assoluti 2015Partiti, allo Stadio del nuoto di Riccione, i Campionati italiani assoluti primaverili.

L’appuntamento nazionale per eccellenza, dove 7 mesi di preparazione dovranno dare i loro frutti e far crescere esperienza e consapevolezza a nuotatori e tecnici. Palcoscenico per i giovanissimi che si affacciano al vero mondo del nuoto agonistico, ma anche tappa dell’iter che permetterà di comporre la squadra azzurra per i mondiali di Kazan in Russia, ma anche per le Universiadi e gli appuntamenti estivi degli azzurrini.

È Cesare Butini a dare il benvenuto, sottolineando l’importanza di questa 5 giornate di gare che servirà agli atleti per qualificarsi ai mondiali. Buon augurio a tutti i nuotatori e le nuotatrici e un grandissimo saluto a Gabriele Detti costretto allo stop forzato a causa di un’infiammazione Continua a leggere

Vania Toni Management updates: MATTEO MILLI SOTTO I RIFLETTORI

Tag:, , , , , , , News Italia
Matteo Milli - CC Aniene Vania Toni Management

Matteo Milli – CC Aniene
Vania Toni Management

IL MEETING DI VIENNA SI E’ COLORATO D’AZZURRO CON MATTEO MILLI SOTTO I RIFLETTORI

Si conclude in Meeting di Vienna in vasca corta con gli atleti azzurri sempre presenti sul podio.

La rappresentativa italiana composta da Luca Baggio, Lorenzo Benatti, Matteo Milli, Flavio Bizzarri, Silvia Di Pietro, Elena Gemo, Mattia Pesce e Michele Santucci torna a casa soddisfatta e con un bel numero di medaglie.

Protagonista sin dalla prima giornata di gare Mattia Milli (CC Aniene) che lancia sul gradino più alto del podio la staffetta 4×50 mista uomini e donne, nuotando la prima frazione di gara (50 dorso) in 23″79 primato personale, miglior tempo italiano di sempre con costume in  tessuto, tempo valido per gli Europei di Herning.

Seguiranno tre medaglie d’argento nei 50 e 100 dorso e nella 4×50 stile libero.

Il compagno di allenamenti Mattia Pesce (Fiamme Oro/Forum Sport Center), nonostante il suo arrivo a Vienna appesantito dal carico di lavoro in
vista degli Europei, mette al collo una medaglia d’oro nella 4×50 mista uomini e donne e due medaglie d’argento nei 50 rana e nella 4×50 stile

L’atleta veneto tornerà in gara agli Europei in vasca corta in Danimarca

Al termine di questi 4 giorni di gare, Matteo Milli si dichiara soddisfatto delle prestazioni messe in acqua e del primato personale valido per l’europeo e lancia un messaggio diretto e preciso in vista di Herning per il quale non ha ottenuto la convocazione.

Mettendo tempi e risultati sul podio, chi si prenderà la responsabilità di non portare Matteo Milli agli Europei in vasca corta che inizieranno
il 12 dicembre?

MATTEO MILLI, MATTIA PESCE – VANIA TONI Management

vania-toni

VANIA TONI Management – www.vaniatoni.it
+393929339222

BARCELLONA 2013 – CI SIAMO!

Tag:, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , International News, News Italia
THE 15TH FINA WORLD CHAMPIONSHIPS 2013

THE 15TH FINA WORLD CHAMPIONSHIPS 2013

THE 15THFINA WORLD CHAMPIONSHIPS 2013 BARCELLONA 19 JULY – 4 AUGUST

Ci siamo!

Mancano poche ore alla cerimonia di apertura e la tensione, sale da paura! Perdonate la rima spontanea e baciata ma i vecchi trascorsi da DJ ogni tanto tornano a galla e non riesco a tenerli a freno! Prima o poi ritorneremo nella consolle per una festa dei nuotatori con in esclusiva un DJ d’eccezione, WB! (…e se riusciamo a farla ci divertiamo veramente!)

Abbiamo l’entusiasmo alle stelle, si percepisce lo sappiamo, sarà perchè tra luglio e agosto ci sono talmente tanti appuntamenti che l’adrenalina è a mille! Eurojunior, non il migliore per l’Italia ma con delle belle sorprese, Claudia Tarzia prima di tutto, adesso in corso ci sono gli Eyof, con il ripetersi dell’oro nei 100 delfino per l’Italia, quello di Matteo Masiero, oggi inauguriamo Barcellona, ma non facciamo nomi e anzi, tocchiamo ferro! (…e non solo quello!)

Come tutti i campionati mondiali che vogliono essere grandi, Barcellona si presenta in grande stile, partendo dalla diretta tv in 210 paesi, e noi siccome preferiamo prevenire, oltre che la rai (2 – raisport) vi segnaliamo la diretta streaming GRECA http://www.eurovisionsports.tv/ nella quale già è possibile verificare il countdown, così laddove non ci dovesse essere una TV, almeno dal telefonino qualcosa la vedete! Ci sarebbe poi la TV della FINA, che dovrebbe essere quella più garantita, ma dal basso del nostro inglese qualche dubbio l’abbiamo, tuttavia, il link è questo: http://livemanager.eurovision.edgesuite.net/fina/site/index.html , forse i video sono ON DEMAND e non LIVE, già oggi lo scopriremo.

Diversi contenuti li troverete anche attraverso questa app per dispositivi APPLE: https://itunes.apple.com/us/app/digotel-live+-for-ios/id472736696?mt=8

C’è poi la pagina Facebook della FINA dove trovate già ora diversi contenuti riguardanti i campionati: https://www.facebook.com/fina1908 

così come è collegato l’account TWITTER : https://twitter.com/fina1908 ,

ma c’è anche il canale YouTube dove speriamo di poter rivedere il meglio dei campionati: http://www.youtube.com/fina1908

e infine le gallery su Flickr: http://www.flickr.com/photos/fina1908.

Sicuramente sui social network la FINA ha un’ottima copertura, immagini e news che vanno e vengono a go go, ogni angolo del pianeta raggiunto, noi in più abbiamo un “infiltrato”! :-) ma non vi possiamo fare il nome, se no che infiltrato sarebbe?! :-)

Il bello di questi campionati è che tutto viene ben descritto e raccontato, nel modo classico, quello televisivo, quello mediatico, ma noi cercheremo di raccontarvelo in modo diverso, quello che più rispecchia la “normalità” umana degli atleti, dei protagonisti, in vasca ma anche in tribuna. Ci proveremo, perchè possiate vivere Barcellona con le percezioni di chi è davanti alla TV ma anche di chi è a Barcellona.

Tuttavia, se vi venisse in mente di prendere un last minute per Barcellona, non fate l’errore di andare lì e restare senza il biglietto, acquistatelo prima! http://www.bcn2013.com/en/tickets

Varrebbe la pena salire sul primo volo disponibile? SI! ne varrebbe veramente la pena, tempo e soldi permettendo, che non è poco, ma laddove si potesse, sicuramente già solo vedere questi atleti gareggiare ripagherebbe ogni sforzo! http://www.bcn2013.com/en/championships-stars

Il bello è che oltre loro c’è tanto altro, una di quelle esperienze che lasciano a bocca aperta, e noi italiani che abbiamo vissuto ROMA 2009 di recente lo sappiamo bene, i campionati mondiali sono un evento che lascia il segno, prima o poi pubblicherò il video dei 100 delfino di Roma mentre filmavo la rivincita tra Phelps e Cavic, è incredibile come possa avvenire tale trasformazione, la passione fà brutti scherzi, non ero più io!!!

Tornando alla realtà, vi propongo di scaricare e dare una sbirciatina all’ Handbook dei campionati, c’è tutto, dai saluti delle autorità al programma generale di ogni sezione, dal Synchro al Nuoto, dalla Pallanuoto alle Acque Libere,

download now The Championships Handbook Barcellona 2013 !

Nel frattempo, mentre il CT Cesare Butini in relazione ai risultati di Kazan (Universiadi) integra in squadra Michele Santucci e Luca Pizzini, facciamo un ripasso dei convocati della Nazionale Italiana:

UOMINI:

Marco Belotti (CC Aniene) 200 sl, Piero Codia (CC Aniene) 50 farfalla, Gabriele Detti (Esercito/Team Lombardia MGM) 400, 800 e 1500 sl,  Alex Di Giorgio (CC Aniene) 200 sl, Mirco Di Tora (Fiamme Oro/Azzurra 91) 50 e 100 dorso,  Luca Dotto (Forestale/Larus Nuoto) 50 e 100 sl, Luca Leonardi (Fiamme Oro) staffette, Damiano Lestingi (CC Aniene) staffette, Filippo Magnini (Team Lombardia MGM) 100 sl, Luca Marin (CC Aniene) 400 misti, Marco Orsi (Fiamme Oro/Uisp Bologna) 50 sl, Gregorio Paltrinieri (Fiamme Oro/Coopernuoto) 800 e 1500 sl, Francesco Pavone (Esercito/Andrea Doria) 200 farfalla, Mattia Pesce (Fiamme Oro/Forum SC) 50 e 100 rana, Samuel Pizzetti (Carabinieri/Nuotatori Milanesi) 400 sl, Luca Pizzini (Carabinieri / Fondazione Benetegodi) 200 rana, Matteo Rivolta (Team Insubrika Creval) 50 e 100 farfalla, Michele Santucci (Fiamme Azzurre / Larus Nuoto) staffette, Fabio Scozzoli (Esercito/Imolanuoto) 50 e 100 rana, Federico Turrini (Esercito/Nuoto Livorno) 200 dorso, 200 e 400 misti

DONNE:

Ilaria Bianchi (Fiamme Azzurre/Azzurra 91) 50 e 100 farfalla, Martina Rita Caramignoli (Aurelia Nuoto) 1500, Diletta Carli (Tirrenica Nuoto) staffette, Martina De Memme (Esercito/Nuoto Livorno) 400 e 800 sl, Silvia Di Pietro (Forestale/CC Aniene) 50 farfalla e 50 sl, Erika Ferraioli (Esercito) 100 sl, Lisa Fissneider (Bolzano Nuoto) 50 e 100 rana, Michela Guzzetti (Esercito/Aqvasport Rane Rosse) 50 e 100 rana, Alice Mizzau (Fiamme Gialle/Plain Team Veneto) 200 sl, Federica Pellegrini (CC Aniene) 200 e 400 sl, 100 e 200 dorso, Stefania Pirozzi (Fiamme Oro/CC Napoli) 200 farfalla e 200 e 400 misti.

Steffette maschili:

4×100 sl: Dotto, Magnini, Leonardi, Orsi e Santucci

4×200 sl: Belotti, Di Giorgio, Magnini, Lestingi

4×100 mista: Di Tora, Scozzoli, Rivolta e Dotto

Staffette femminili:

4×100 sl:Mizzau, Ferraioli, Di Pietro e Pellegrini

4×200 sl: Pellegrini, Mizzau, De Memme, Carli

4×100 mista: Pellegrini, Guzzetti, Bianchi e Mizzau

Lo staff:

Consigliere federale Roberto Del Bianco, direttore tecnico Cesare Butini, direttore sportivo Maurizio Coconi, tecnici federali Stefano Morini, Claudio Rossetto, Tamas Gyertyanffy e Fabrizio Bastelli, tecnici Philippe Lucas, Gianni Leoni e Stefano Franceschi, medico federale Lorenzo Marugo, fisioterapisti Maurizio Solaroli, Marco Morelli ed Emiliano Farnetani.

Il programma della prima giornata di gare, così non siete impreparati! :

28 LUGLIO

INIZIO GARE ORE 10:00 – TERMINE PREVISTO ORE 13:45 (??? UN Pò TARDI?)
100m BUTTERFLY W
400m FREE STYLE M
200m IMEDLEY W
50m BUTTERFLY M
400m FREE STYLE W
100m BREASTROKE M
4x100m FREE STYLE  W
4x100m FREE STYLE M

Riepilogando, sarà sicuramente un campionato mondiale con i fiocchi, bello e intenso, con mille emozioni, se volete viverlo insieme a noi di SWIMMING CHANNEL siete i BENVENUTI! diversamente siete BENVENUTI LO STESSO! (non ci formalizziamo!)

Per questo VI INVITIAMO UFFICIALMENTE AD ESSERE PROTAGONISTI DEL MONDIALE DI BARCELLONA!

Seguiteci su www.swimmingchannel.it,

ma sopratutto commentate e dite la vostra su SWIMMING CHANNEL FB https://www.facebook.com/SwimmingChannel

Ayò!

Corrado Sorrentino per Swich.

:-)

SWICH T-SHIRTS http://www.swimmingchannel.it/merchandising/

SWICH T-SHIRTS
http://www.swimmingchannel.it/merchandising/

KAZAN 2013 – LAST REPORT BY THE QUEEN TEACHER CRISTINA CHIUSO

Tag:, , , , , , , , , , , News Italia
Cristina Chiuso 4 OLIMPIADI LA NUOTATRICE ITALIANA PIU' LONGEVA ANCORA OGGI PRIMATISTA ITALIANA DEI 50 STILE LIBERO

Cristina Chiuso
4 OLIMPIADI
LA NUOTATRICE ITALIANA PIU’ LONGEVA ANCORA OGGI PRIMATISTA ITALIANA DEI 50 STILE LIBERO

UNIVERSIADI KAZAN 2013

kazan 2013

LAST REPORT BY THE QUEEN TEACHER CRISTINA CHIUSO

In ritardo, ecco un piccolo commento sull’ultima giornata in vasca a Kazan.

Le gare tra le corsie sono terminate e una volta disdetto l’abbonamento con il bronzo, non poteva che esserci chiusura migliore che vincere un argento con una gara di squadra, battendo gli Stati Uniti d’America.

E’ questa forse la giusta immagine conclusiva di questa spedizione italiana in Russia. Una squadra che ha dimostrato di essere compatta con atleti di punta e nuove matricole, quasi tutti migliorati rispetto ai limiti stagionali, se non a quelli personali.

Una squadra in rosa, dove e’ una donna a conquistare le due medaglie del metallo piu’ prezioso, una squadra che spazia praticamente in tutti gli stili e in tutte le distanze. Ecco perche’ ho scelto l’argento di una staffetta mista femminile come foto riassuntiva di tutto il campionato.

Martina De Memme Kazan 2013 ORO 400/800 Stile Libero

Martina De Memme
Kazan 2013
ORO
400/800 Stile Libero

La protagonista e’ stata anche ieri Martina De Memme, oro nei 400 stile libero che conquista con la sicurezza di chi ormai non ha piu’ alcun dubbio sul proprio valore. Martina e’ l’espressione di un’atleta che ha continuato a lavorare duramente in silenzio inseguendo un sogno, mettendoci sempre anima e cuore, il cuore, il suo talento piu’ grande.

Ieri di nuovo in progressione dopo i primi duecento metri, non una chiusura a 2.02. come negli 800, il parziale e un po’ piu’ alto, ma poco importa, comunque un miglioramento netto fino a 4.07.69. Un crono con cui non vincera’ i mondiali, un crono che probabilmente non sara’ neppure sufficiente per l’ingresso in finale, di certo pero’ quel crono ora vale oro, e ripaga Martina di tutto il lavoro fatto in questi anni.

E’ solo l’inizio, da qui deve imparare a sognare ancora piu’ in alto, ma sulla sua forza di volonta’ non ho alcun dubbio.

Dell’argento delle ragazze abbiamo gia’ parlato, i loro parziali Elena Gemo 1.01.86, Giulia De Ascentis 1.08.01, Elena Di Liddo 58.26, Erika Ferraioli 54.48. La Russia ha dominato in 3.58.04 . Ma gli USA sono dietro. Soddisfazioni!

KAZAN 2013 PODIO 4X100 MX RUSSIA-ITALIA-USA

KAZAN 2013
PODIO
4X100 MX
RUSSIA-ITALIA-USA

Ma ricominciamo da capo, dalla prima gara della serata.

La Herasimenia non ha alcun problema a portarsi a casa il terzo oro individuale nuotando in 24.48, Silvia Di Pietro ed Erika Ferraioli finiscono quinta e sesta rispettivamente in 25.23 e 25.31, neppure il record italiano sarebbe bastato per salire sul podio.

Io tiro un sospiro di sollievo e ancora per qualche giorno leggero’ il mio nome tra i primatisti, ma e’ solo questione di tempo!

Morozov vince la gara maschile ma rimane deluso dal suo 21.67, Federico Bocchia finisce sesto in 22.38. L’unico vantaggio della partenza “vintage” a piedi pari e’ riuscire a sbilanciarsi di piu’ per muoversi piu’ velocemente dai blocchi. Federico e’ l’eccezione che conferma la regola. Si muove per ultimo e regala almeno due decimi agli avversari.

Nessuno puo’ fermare l’azione della Efimova nei 50 rana, per lei 30.12 e la conquista di tutte le distanze della rana. L’ultima anche senza bisogno di schierare la scaramantica cuffia rosa.

Nei 400 misti maschi l’americano Weiss sorprende con un 4.12.00. Sorprende tutti, anche se stesso, dato che quel crono nuotato ai trials 15 giorni fa gli sarebbe valso il biglietto per Barcellona. Anche gli americani sbagliano!
E quando sbagliano a volte perdono, dalle nostre ragazze ma anche dai japponesi come nella 4×100 mista uomini. Se perdere dalla Russia poteva essere prevedibile, 3.34.27 con Morozov a dorso in 53.99, toccare anche dietro al paese del sol levante non deve essere stata cosa gradita per la squadra a stelle e strisce. L’Italia e’ quarta con Matteo Milli 55.11 Edoardo Giorgetti 60.41, Piero Codia 51.92, Michele Santucci 49.20 per un totale di 3.36.64

Rispetto alle gare individuali si sarebbe potuto limare qualcosa, questa volta le ragazze ci hanno messo qualcosa in piu’!

Cristina Chiuso per Swimming Channel

Cristina Chiuso 4 OLIMPIADI LA NUOTATRICE ITALIANA PIU' LONGEVA ANCORA OGGI PRIMATISTA ITALIANA DEI 50 STILE LIBERO

Cristina Chiuso
4 OLIMPIADI
LA NUOTATRICE ITALIANA PIU’ LONGEVA ANCORA OGGI PRIMATISTA ITALIANA DEI 50 STILE LIBERO