some image

Tag Michael Andrew

WORLD CUP 2018: A Kazan non mancano le sorprese, Andrew batte le Clos!

Tag:, , , , , , Eventi, International News No comments

Michael Andrew - PH.Marco Razzetti - Swimmingchannel.itNon che la notizia sia quella delle più gettonate nel pianeta ma a me piace riportarvela, un po’ perché ha perso Le Clos nella sua gara principe un po’ perché a batterlo è stato un giovane emergente, anche se già ben famoso!

Insomma, è iniziata la World CUP, con la prima tappa russa a Kazan in vasca da 50 metri, ed essendo come ben sapete un circuito a premi in denaro, pensate che il montepremi globale corrisponde a 2.5 milioni di dollari, giustamente non mancano i professionisti di altissimo livello che amano moltissimo allenarsi gareggiando tantissimo in queste competizioni!

Ad ogni modo, ieri nella prima giornata di gare penso che il duello più interessante sia stato quello tra Chad Le Clos re del delfino planetario e Michael Andrew re del mondo juniores ma già campione mondiale assoluto di vasca corta nei 100 misti, la sfida era nei 100 farfalla ed ecco che il più giovane ha messo le mani sulla medaglia d’ oro, con 4 centesimi di differenza Michael Andrew ha battuto Chad Le Clos, 51.96 – 52.00!

Gare in corso…

Singapore: Michael Andrew ancora mondiale junior.

Tag:, International News No comments
Michael Andrew - PH.Marco Razzetti - Swimmingchannel.it

Michael Andrew – PH.Marco Razzetti – Swimmingchannel.it

Per Michael Andrew è arrivato un altro record mondiale juniores, ovviamente parliamo della tappa di coppa del mondo appena conclusa a Singapore che già ha visto il talento americano siglare il mondiale di categoria nella staffetta mista maschi/femmine.

Questa volta ha abbassato il suo stesso record che valse l’oro mondiale assoluto in vasca corta lo scorso anno a Windsor, per Andrew un ottimo 51.65 con tanto di argento dietro Vladimir Morozov (50.49) e davanti al bronzo di Kenneth To (51.97)

World Cup Singapore: USA record mondiale jun in staffetta.

Tag:, , , , , Eventi, International News No comments
Da sinistra: Regan Smith-Alex Walsh-

Da sinistra: Alex Walsh-Regan Smith-Trey Freeman-Michael Andrew / ph.Usa Junior Swimming Team in Instagram

Come anche in altre circostanze nella tappa di World Cup di Singapore gli Stati Uniti hanno mandato a fare esperienza una squadra fatta di giovani, e questi non si sono fatti pregare nemmeno un po’, così nella notte italiana durante i preliminari della prima giornata di gare la staffetta 4×50 mista maschi/femmine ha siglato il nuovo record mondiale juniores!

Guidati dal fortissimo e già campione mondiale assoluto in vasca corta (100 misti) Michael Andrew i bad boys americani hanno portato il nuovo limite a 1.42.38 con in prima frazione Alex Walsh a dorso che ha nuotato 27.02, cambio su Michael Andrew per una rana da 26.65, quindi di nuovo una già fortissima emergente ragazza a delfino, si tratta di Regan Smith che ha chiuso in 26.47 e infine a stile libero Trey Freeman ha toccato in 22.24, e c’è ancora la finale, stay tuned.

Trials USA – Preliminari 200 Misti: Record Andrew, Lochte e Phelps (pensieroso!).

Tag:, , , , , , , Eventi, International News No comments

Nella quinta giornata delle finali di qualificazione per le olimpiadi negli Stati Uniti le emozioni sono state tantissime, tra le tante nei 200 misti in semifinale c’è stato un altro record mondiale di categoria, a siglarlo è stato tanto per cambiare il ragazzo prodigio Michael Andrew che già nelle prime due giornate aveva  buttato giù per tre volte quello dei 100 rana!

Questa volta nei 200 misti in barba alla presenza dei super campioni Ryan Lochte e Michael Phelps, Andrew ha portato il mondiale juniores a 1.59.44  prendendo anche il sesto posto per la finale in programma questa notte, perciò considerando ciò che ha fatto già nei 100 rana niente di strano che stanotte ancora una volta abbasserà il record!

Vi propongo le due semifinali insieme così da poter apprezzare il ragazzo prodigio ma anche il principio di sportellate tra Phelps e Lochte! …occhio alle espressioni facciali di Phelps mentre guarda il tabellone con il tempo di Lochte… :-))

 

 

#swimtrials16: Andrew-Cordes doppio record nelle semifinali dei 100 rana!

Tag:, , , International News No comments
Michael Andrew - PH. Marco Razzetti - Swimmingchannel.it

Michael Andrew – PH. Marco Razzetti – Swimmingchannel.it

Per Michael Andrew un altro record mondiale juniores!

Nella semifinale di Omaha ha abbassato il suo stesso limite stabilito nei preliminari in cui ha portato il limite a 59.96 ma poco fa ha siglato un grande 59.85 che vale anche il 4º posto in finale!
Nella stessa gara Kevin Cordes ha siglato il nuovo record americano nonche 2º crono mondiale stagionale abbattendo il muro dei 59 secondi e quindi portandolo a 58.94!

CLICCA QUI PER I RISULTATI DELLA GARA

ARENA PRO SERIES

Preliminary Day 2

Tag:, , , , , , , , , , , , , , , International News No comments

arena-pro-swim-seriesSeconda giornata di gare a Minneapolis, l’Arena Pro entra nel vivo e nella prima gara in programma è tornato in vasca Michael Phelps in quella che è stata la sua gara di sempre i 200 delfino, decisamente meglio rispetto ai 100 di ieri, almeno perchè nonostante il 2.00.40 ha il secondo crono dietro a Chase Kalisz, l’unico sotto i 2 minuti ovvero 1.59.86

Poco prima nella gara al femminile la pole è stata presa da Camile Adams in 2.09.59

24.73 per la brasiliana Etien Madeiros nei Continua a leggere

Minneapolis FINALS DAY one

Tag:, , , , , , , , , , , , , , , , , News Italia No comments

arena-pro-swim-seriesLa prima giornata di finali a Minneapolis è andata, nella prima gara in programma ovvero i 200 stile libero la vittoria è andata ovviamente alla regina del mezzofondo attuale, Katie Ledecky, Che ha chiuso la distanza in 1. 55. 37 davanti all’altra stella americana Missy Franklin in 1.56.73

La distanza al maschile invece ha visto protagonista Conor Dwyer in 1.47.88 davanti a Ryan Lochte in 1.48.66

Nella terza finale in programma ovvero i 100 rana in versione femminile la vittoria è andata a Margalis Melanie in 1.07.44 di solom1 centesimo su Micah Lawrence mentre tra i maschi ci sono stati quattro centesimi di differenza tra la prima posizione di Sam Tierney (1.00.82) è quella di Cody Miller (1.00.86)

IMG_0566.PNGPiuttosto buoni invece i tempi dei 100 delfino donne, 57. 91 per la vittoria di Kelsi Worrel davanti a Dana Vollmer in 58.07, bisogna però evidenziare che ben sei nuotatrice ci sono andate sotto e 59 secondi e quindi per il momento attuale una gara di ottimo livello! Continua a leggere