some image

Tag Mareggiata

IMPORTANTE COMUNICATO STAMPA DELLA SPORTIVA STURLA.

Tag:, , , , , , News Italia No comments

ASD SPORTIVA STURLA

COMUNICATO STAMPA

MAREGGIATA 29/30 OTTOBRE 2018

Buongiorno a tutti.

il parziale silenzio di questi giorni da parte nostra di fronte alla devastazione del nostro impianto della Sportiva Sturla non é stato nè indifferenza, né tanto meno assenza. Abbiamo sin da subito ricevuto messaggi di solidarietà, sostegno da parte delle istituzioni, proposte di aiuto sia materiali che economiche e di questo abbiamo ringraziato tutti indistintamente, direttamente o tramite i nostri collaboratori. Noi, però, con la difficoltà del momento, dobbiamo per prima cosa ottenere nel più breve tempo possibile l’agibilità dell’impianto, capire i danni subiti, valutare la quantificazione economica degli stessi e i tempi per poter tornare all’attività. Tutto questo per non creare illusioni in primis a chi lavora con passione alla Sportiva Sturla e secondariamente a tutti i nostri affezionati utenti.

La Sportiva Sturla offre lavoro a 40 persone (7 dipendenti i restanti con contratti sportivi) e ospita circa 700 bambini dei corsi nuoto, 300 agonisti dei settori, nuoto, pallanuoto e salvamento (con risultati a livello nazionale ed europeo) che dedicano la loro vita allo sport tenendoli impegnati ed instradandoli verso regole costruttive di vita. Migliaia di persone svolgono attività sportiva giornalmente.

La Sportiva Sturla svolge un’attività sociale da quasi un secolo, è un nome conosciuto, stimato ed amato e non potrà più esistere se non troveremo un aiuto importante da parte delle istituzioni o da chi per amore della comunità potrà offrire un importante contributo.

La mareggiata ha spaccato in 2 la piscina piccola facendola sprofondare in spiaggia e distruggendo tutta la parte muraria e portante. Sono andati distrutti gli spogliatoi, si sono allagate le caldaie e tutte le pompe di ricircolo delle acque e del sistema di areazione.

Nella vasca grande sono andati distrutti tutti i serramenti e si è venata tutta la pavimentazione.

La piscina si è riempita di detriti e acqua di mare e senza impianto funzionante non è bonificabile.

Nei fondi è esplosa la tubazione di recupero delle acque piovane del Gaslini e ha allagato ed infangato tutto fino alla soletta (2 mt di altezza) causando la distruzione di tutti gli impianti e sfondando parte della pavimentazione della piscina stessa.

Non esistono più serramenti da nessuna parte, i controsoffitti sono crollati e tutte le paratie interne si sono sfondate, arredi ed attrezzature sportive .. tutto distrutto.

Ora dopo soli 7 giorni dal disastro della mareggiata del 29 ottobre possiamo solo dire che proveremo a ritornare, non sappiamo se più forti di prima e quando, ma ci proveremo. La Sportiva Sturla non molla ma abbiamo bisogno dell’aiuto di tutti.

L’impresa è ardua, comporterà sacrifici ma anche e soprattutto con l’aiuto di tutti voi siamo convinti di farcela.

Abbiamo già sistemato i tre nostri settori agonistici che grazie alla solidarietà e disponibilità degli impianti delle società liguri avranno gli spazi per proseguire gli allenamenti durante la stagione.

Daremo la possibilità a tutti i nostri corsisti nuoto e fitness di recuperare tutte le lezioni perse e non appena possibile é nostra intenzione fare una riunione con tutti loro per spiegarne le modalità.

Però come ben saprete lo sforzo economico necessario sarà enorme e pertanto impensabile senza l’aiuto di tutti voi: a partire dai nostri soci in primis, passando dagli sponsor, dal mondo sportivo che ci circonda fino ad arrivare a tutti i simpatizzanti la nostra società che con orgoglio é arrivata a quasi i 100 anni di storia e che nel 2020 vorremmo davvero celebrare insieme.

Per sostenere la ristrutturazione della Sportiva Sturla organizzeremo eventi per supportare economicamente questa “nuova avventura” e accoglieremo con entusiasmo ogni iniziativa con cui vorrete sostenerci.

Abbiamo dedicato anche un conto corrente per raccogliere i vostri contributi presso il Credite Agricole (IBAN: IT40E 0603001488000064035682) e fin d’ora Vi ringraziamo per la grande generosità che dimostrerete.

In alternativa al conto corrente potrete provvedere direttamente presso la nostra segreteria negli orari di apertura.

Un ultimo pensiero vorremmo rivolgerlo alle istituzioni che con i loro rappresentanti si sono susseguiti per constatare la devastazione che abbiamo subito.

Abbiamo già detto grazie di cuore per le belle parole ma di pacche sulle spalle e “dai che ce la farete” siamo abbastanza ricchi, ora servono fatti concreti, veloci e molto ben tangibili a cui questa volta non possiamo prescindere.

Seguiteci per gli aggiornamenti dei prossimi giorni.

Grazie a tutti

Il Presidente e tutto il Consiglio Direttivo

IBAN : IT40E0603001488000064035682