some image

Tag Erika Ferraioli

Super Italia vince il Championships Trophy, Sabbioni e Orsi simbolo dei campionati.

Tag:, , , , , , , , , , , , , Eventi, International News, News Italia No comments

Dopo la Danimarca (38) che giocava in casa gli azzurri erano la squadra più numerosa formata da 36 unità, intesi come atleti ovviamente, un gruppo molto numeroso che sapeva sin dall’inizio dove voleva andare e cosa avrebbe potuto fare, un campionato che posiziona la nazionale italiana nel terzo posto del medagliere in virtù delle 5 medaglie d’oro, 6 d’argento e 5 di bronzo che riepilogheremo in coda all’articolo.

Ma ciò che fa particolarmente piacere è che gli azzurri hanno totalizzato invece un punteggio di gruppo (Championships Trophy) che stacca la nazione più medagliata di ben 58 punti! 959 per l’ Italia e 901 per la seconda classificata Russia. Continua a leggere

NETANYA 2015 – THE END

GLI HIGHLANDERS, IL BOMBER, GREG E ASTRO BOY!

Tag:, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , International News, News Italia No comments

IMG_1369.JPGNon mi dilungherò, lascio questo compito ai professionisti ben più preparati di me che hanno già esposto ogni genere di statistica e ogni genere di informazione su risultati, record, medaglie etc, per questo mi rifarò alla fonte ufficiale ovvero federnuoto.it!

Mi limiterò a fare una riflessione su Continua a leggere

Marco Orsi il Bomber!

Doppio Record Italiano a Massarosa!

Tag:, , , , , , , , , , , , , , , , News Italia No comments

_DSC7709-2Marco Orsi dovrebbero prenderlo nei prossimi episodi di The Avengers!

Va bene essere veloci ma così inizia ad essere un pò roba da supereroe, record italiano in corta dei 50 delfino, 23.09 davanti a Matteo Rivolta che proprio la scorsa settimana aveva abbassato il record a 23.11, nemmeno il tempo di goderselo che il bomber se l’è portato via! Come anche quello nei 100 misti nuotati però di pomeriggio, 52.15 soffiandolo a Christian Galenda che lo siglò nel lontano 2008 gommato! Wow che Bomber! Potrebbe nuotare la distanza agli europi in corta ma troppo vicini ai 100 stile libero e quindi anche se ha conseguito il tempo limite non li nuoterà in Israele. Continua a leggere

Orsi e Meili le stelle allo Swimmeeting Alto Adige di Bolzano

Due record per Toussaint e Vanderpool-Wallace

Tag:, , , , , , , , , , , , , , , , , , Eventi No comments

IMG_0493.JPGDopo i quattro primati della manifestazione nella giornata di sabato anche oggi sono crollati i record alla 19esima edizione dello Swimmeting Alto Adige, manifestazione natatoria di prestigio nuovamente organizzata come greenevent. Ben tre nuovi record del meeting fanno salire a sette i record in totale nel 2015 eguagliando il 2014.

Stelle indiscusse di questo weekend a Maso della Pieve b, lo sprinter azzurro, e l’americana Katie Meili con tre vittorie a testa. Due record della manifestazione anche per Arianna Vanderpool-Wallace (Bahamas) e Kira Toussaint (Olanda).

Orsi dopo le sue prestazioni super di sabato sui 100 stile (46,98) e sui 100 misti (53,11), migliori prestazioni europei stagionali, ha vinto i 50 stile in 21,57, a 34 centesimi dalla sua prestazione a Bolzano nel 2014. “Ho fatto qualche piccolo errore, ma sono tutto sommato contento con le mie gare a Bolzano”, ha dichiarato Orsi a fine gara. Continua a leggere

Scozzoli, Jones, Verraszto, gli ultimi colpi

Swimmeeting di altissimo livello sabato e domenica a Bolzano

Tag:, , , , , , , , , , , , , , , , , Eventi No comments

IMG_0465.JPGManca davvero poco alla 19. edizione dello Swimmeeting Alto Adige. Stamattina gli organizzatori del SSV Bozen hanno svelato le ultime novità della manifestazione in programma sabato e domenica (7 e 8 novembre) come sempre nella piscina di Maso della Pieve. Evelyn Verraszto, 26-enne ungherese è l’ultimo asso di Christian Mattivi, presidente del comitato organizzatore. Con lei ci saranno anche lo statunitense Cullen Jones e Fabio Scozzoli, stella del nuoto azzurro e mondiale. “Siamo riusciti a portare a Bolzano ancora una volta grandi nomi e il livello è davvero alto”, dice con soddisfazione Mattivi a pochi giorni dal via della manifestazione natatoria più importante nell’arco alpino.

Come sempre nutrita la presenza dei big del nuoto stars and stripes. Continua a leggere

Swimmeeting Alto Adige sempre più internazionale

Tag:, , , , , , Eventi No comments

IMG_0259.PNGLo Swimmeeting Alto Adige è alle porte. Fra poco meno di due settimane (7 e 8 novembre) si daranno battaglia nella piscina coperta di Maso della Pieve di Bolzano per la 19esima volta tante stelle del nuoto mondiale. Dopo Marco Orsi, Jimmy Feigen, Erika Ferraioli, Silvia Di Pietro ecco altri nomi importanti presenti al meeting di quest’anno.

Siamo riusciti a portare a Bolzano ancora una volta campioni di tantissimi paesi diversi”, dice Christian Mattivi, il presidente del comitato organizzatore. “Abbiamo al via come sempre tanti azzurri, ma non solo”. Scenderà in acqua per la prima volta a Bolzano Continua a leggere

Assoluti Primaverili: Finali Day 1, ecco i primi pass per questa estate!

Tag:, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , News Italia

copertina assoluti 2015Ed è arrivata anche la prima giornata di finali.

Ad inaugurarla ai microfoni di RAI sport è Stefano Morini che rassicura subito sulla condizione di Gregorio Paltrinieri. “Non deve pensare a confrontarsi con nessuno, deve gareggiare contro se stesso. Non deve guardare ciò che fanno i suoi avversari nel mondo, perché lui è in grado di tenergli testa ed è sempre pronto a migliorare. Questa mattina ho visto batterie convincenti in tutte le discipline e riguardo a Gabriele Detti era necessario farlo riposare con un periodo di stop”.

Queste le parole del tecnico livornese poco prima dell’inizio gare.

DSC_0046FINALE 100 DORSO UOMINI

Sulla bocca di molti (soprattutto dei dorsisti) è il nuovo “spoiler” per la partenza, introdotto per la prima volta a questi Campionati.

Partenza e gara aggressiva di Simone Sabbioni supportato dal suo pubblico. Mantiene per tutta la distanza un distacco sensibile dal resto del gruppo e chiude con un tempo strepitoso 53.49 che gli permette di aggiudicarsi il pass per Kazan e di demolire il record “di gomma” detenuto fino a qualche ora fa da Mirko Di Tora. Crono interessante anche a livello internazionale, è infatti il settimo tempo mondiale stagionale! Lascia la zona di gara mandando baci e saluti ai genitori “Era un sogno fino a 5 minuti fa” commenta da Elisabetta Caporale ai microfoni della Rai. Al secondo posto si piazza Christopher Ciccarese con il crono di Continua a leggere

Semplicemente Aglaia!

Tag:, , , , , News Italia, True Stories
Aglaia Pezzato e Thor

Aglaia Pezzato e Thor

Leggo sempre ciò che mi viene scritto, per curiosità e interesse nel conoscere le persone o gli argomenti, e di solito aggiungo sempre una prefazione, una presentazione, qualcosa che aiuti a descrivere l’argomento o la persona.

Questa volta no!

Lei è la prima in assoluto che si racconta a voi senza essere filtrata da Swimming Channel correggendo qua e la i piccoli errori di scrittura o abbreviazioni che nel quotidiano facciamo, lei non ha fatto nemmeno mezzo giro di parole, in pratica si è raccontata così com’è, insieme al suo meraviglioso Thor, parlando ad ognuno di voi come se foste tutti connessi a lei, semplice no?!

Semplicemente Aglaia

(a me piacerebbe chiamarla Ugly ma il termine non rispecchia la sua “bellezza”)

BUONGIORNO POPOLO DI SWIMMING CHANNEL!
Sono Aglaia Pezzato, nata a Continua a leggere

Doha 2014: La parola al grande coach Mirko Nozzolillo!

Tag:, , , , News Italia

IMG_8692.JPGRipeto testuali parole, le stesse che ho usato nel mandare un messaggio a quello che secondo me è l’allenatore giovane più emergente degli ultimi anni, forse ance di più!
“Non so gli altri ma ogni volta che vedo i tuoi atleti vincere qualcosa penso sempre prima a te! Bravo!”

Allena “mezza nazionale”, e a Doha oggi ha raccolto l’ennesimo successo, doppio, perché le medaglie sono due, dello stesso colore e nella stessa staffetta, la mista maschi femmine, quella in cui abbiamo preso un bronzo pesantissimo in cui sono rimaste dietro le due super potenze USA e RUSSIA, con il missile Fabio Scozzoli capace di nuotare a rana 25.55 e Niccolò Bonacchi che determinato come non mai ha lanciato la staffetta alla grande, Silvia Di Pietro ed Erika Ferraioli, un delfino da primato individuale e uno stile libero a solo un centesimo nei 100, spettacolari!
La parola allora va a Mirko, molto più che un allenatore, UN GRANDE ALLENATORE!
“Ciao!!! Sono state fantastiche! Sempre cattive e determinate! È stata una giornata dura, tosta come gare e come orario. Loro non hai mai mollato. Mi fa piacere che continuano ad alzare l’asticella, ad alzare il livello e hanno raggiunto una buona dimensione internazionale!! Adesso devono continuare, con entusiasmo!!!”
Come anche qualcun altro ha suggerito: Silvia Di Pietro, Erika Ferraioli, Mirko Nozzolillo, il trio meraviglia!

 

16+1 Nuotatori nel Club Olimpico!

Tag:, , , , , , , , , , , , , , , , News Italia

imageLa Giunta Nazionale del 16 settembre 2014 ha varato la composizione del “Club Olimpico Rio 2016” relativamente ai risultati conseguiti dagli atleti nei primi mesi del 2014 riservandosi di completarlo entro fine anno all’esito dello svolgimento di tutti i Campionati Mondiali ed Europei, sulla base dei criteri stabiliti dalla Giunta Nazionale del CONI nel 2011 che distinguono 3 diverse fasce indicate come GOLD, MEDAGLIATI ed ELITE

Sono confermati nella “CATEGORIA ORO” gli atleti vincitori di Medaglie d’Oro ai Giochi Olimpici di Londra 2012 ancora in attività mentre entrano e/o si confermano nella “CATEGORIA ELITE” gli atleti che hanno ottenuto la performance sportiva richiesta dai criteri del CONI.

Nella lista che prevede il sostentamento economico degli atleti al fine di agevolarli ulteriormente nella loro preparazione verso Rio ci sono anche 16+1 nuotatori, in pratica tutti di vasca con una eccezione, Aurora Ponselè inquadrata nel nuoto di fondo per la medaglia di Berlino, ecco la lista!
Gregorio PALTRINIERI, Alice MIZZAU, Stefania PIROZZI, Chiara MASINI LUCCETTI, Federica PELLEGRINI, Andrea Mitchell D’ARRIGO, Erika FERRAIOLI, Giada GALIZI, Luca DOTTO, Marco ORSI, Luca LEONARDI, Filippo MAGNINI, Gabriele DETTI, Arianna CASTIGLIONI, Ilaria BIANCHI, Federico TURRINI, Aurora Ponselè.
Qui la lista completa degli atleti
Qui i criteri CONI

#BLN2014 Day 2: Di Pietro, Castiglioni e Re Pippo le sorprese di oggi.

Tag:, , , , , , , , , , , , , All News Atleti, International News

imageDi sicuro chi ha presenziato al velodromo di Berlino oggi si è divertito!

Non sono mancate le sorprese, a cominciare dalla finale dei 50 delfino uomini che vedevano la sfida tra Manadou e il favorito Govorov che però un po tradisce le aspettative nuotando ben oltre le sue possibilità, in negativo però.
Doppio pari merito, Manadou-Tsurkin al primo posto in 23.00 e Govorov-Proud al terzo posto, o al secondo?
Mah, 23.21 insomma per il secondo pari merito!
Piero Codia va forte ma non basta per il podio affollato, 23.37, bravo, ci piace molto!

Ci piacciono molto anche Erika Ferraioli e Giada Galizi, entrambe nella semifinale dei 100 stile, entrambe al di sopra delle proprie possibilità ma ci sta anche questo, l’emozione di ieri dev’essere stata grande e oggi forse dopo i preliminari sono arrivate stanche, 55.29 per Erika e 55.60 per Giada, non saranno nella finale comandata dalla Heemsherk in 53.66.
Finale 100 dorso uomini, tra loro un ragazzo giovanissimo, Luca Mencarini, classe 96, ancora in miglioramento questa sera nella finale dei mostri!
Sesto in 54.57 bravo!
imageVince Walker ma forse lo sapevamo già, 53.32 per l’inglese con il grande finale, 53.64 per Stravius e 54.15 per Glania.
Tra i mostri della farfalla al femminile c’era anche Silvia di Pietro che ha siglato un record italiano da paura abbassando il suo precedente gommato, anzi, polverizzandolo, nuotando 25.68 che è veramente un gran tempo! Brava! Da applausi prolungati!
Naturalmente ha vinto la Sjostrom, con un tempo non troppo eccezionale visto il suo record mondiale (24.42), oggi ha vinto in 24.98 subito dopo la semifinale dei 100 stile.
Doppietta inglese nei 100 rana!
Adam Peaty come Walker chiude gli ultimi 15 metri con una progressione irresistibile, così ha vinto i 100 rana in 58.96, pensavo un po meglio però!
Secondo il connazionale Murdoch in 59.43 e terzo il lituano Titenis in 59.61.
Da una rana all’altra, quella delle semi donne sempre dei 100, con Giulia De Ascentis nella prima semi vinta dalla Pedersen in 1.06.34, Giulia si è migliorata ma non è bastato per la finale, 13º in 1.08.20, brava!
A quel punto eccola, in acqua, giovane ma potente e determinata, timida al punto tale che pur essendo una Swich Girl non mi regala nemmeno un selfie! Scherzo naturalmente! Arianna Castiglioni si migliora ancora è abbassa il suo personale portandolo a 1.07.31, secondo posto in finale, adesso si tratta di mantenere i nervi ben saldi!
Federico Turrini sembrava perso nei 200 misti nella prima semifinale, ma con una rimonta eccezionale è andato sotto i 2 minuto assicurandosi un posto tra i migliori 8 di domani, 1.59.80, sesto.
La pole è di Lazslo Cseh in 1.58.00
imageClamoroso passaggio televisivo della Baurmtova nei 200 dorso, crollo altrettanto clamoroso nel secondo 100 che la sposta dal primo al quinto posto finale, vittoria quindi nei 200 dorso per la simpatica spagnola Da Rocha Marce che ha chiuso in 2.09.37 davanti alla Simmons in 2.09.66 e alla Ustinova in 2.09.79, Carlotta Zofkova ottava in 2.13.49, brava ma ora aspettiamo i 100!
Domanda: quanto ci sarebbe stata bene la campionessa olimpica giovanile Ambra Esposito?
L’esperienza fa degli uomini grandi degli uomini straordinari, come Filippo Magnini, esperto al punto tale da riuscire nell’impresa di centrare la finale nei 200 stile libero nuotando 1.47.93 e soffiando il posto ad Andrea Mitchell D’Arrigo di solo 1 centesimo! Re Pippo!
Curioso identico tempo tra Kozma e Biedermann vincitori delle due semifinali, 1.46.69, chi andrà in corsia centrale?
Stamattina abbiamo siglato il record europeo nella staffetta 4×100 mista mista, Ciccarese, Toniato, Bianchi, Masini Luccetti, e speravamo in una medaglia nel pomeriggio ma troppo forti gli inglesi che siglano il record mondiale (tabella standard come quello nostro europeo di stamattina), c’era poi l’Olanda con la chiusura veloce della Heemsherk in 52.2!
E la Russia terza, noi quinto con Mencarini, Pesce, Di Liddo e Pellegrini, va bene così!
In attesa delle dichiarazioni del dopo cena degli swich Boys e degli addetti ai lavori ma anche in attesa dei risultati completi non ancora disponibili sul sito ufficiale, vi propongo la start list di domani!
Ayò!
START LIST DAY 3 AM PRELIMINARY

image

Assoluti estivi Pt.2 : Ferraioli – Panziera – Guttuso!

Tag:, , , , , , , , , , , , , , News Italia
Erika Ferraioli e Cristina Chiuso - Ph By Federnuoto

Erika Ferraioli e Cristina Chiuso – Ph By Federnuoto

Assoluti estivi 2014 seconda parte

Decisamente meglio rispetto alla prima parte al mattino, questo pomeriggio sono state molte le prestazioni di livello più alto e molte le gare più divertenti!
Con rinnovato piacere vediamo di nuovo Giulia Gabbrielleschi in apertura
negli 800 stile libero, già due settimane fa era agli europei di categoria di fondo, bentornata!
L’airone Matteo Pelizzari, senza dubbio una gara fantastica sotto il minuto e 57 secondi, i 200 delfino in effetti se li merita proprio lui! 1.56.

Margherita Panziera - Ph Daniel Moises Loschi

Margherita Panziera – Ph Daniel Moises Loschi

Sembra essere il campionato dei nuotatori che stanno emergendo, tra questi non solo la già conosciuta inquanto campionessa italiana assoluta invernale Ambra Esposito , ma anche e forse soprattutto una ragazza di Montebelluna nettamente in crescita che oggi è stata capace di vincere 200 dorso di 2.11.24 ! senza dubbio la sorpresa di Margherita Panziera ci piace moltissimo! Lei, una ragazza apparentemente molto timida, oggi ha tirato fuori le unghie e ha vinto con merito i 200 dorso, brava!
Seconda la Swich Girl Ambra Esposito in 2.12.49 in grande carico a dire il vero in previsione delle olimpiadi giovanili di Nanchino.
Aggiungo una nota a favore del suo meraviglioso gruppo di Montebelluna, quello guidato da Bane Dinic con uno staff tecnico strepitoso! Oggi non solo Margherita Panziera ma anche un grande ritorno di Federico Colbertaldo stamattina di nuovo sul podio nei 400 stile libero, bravi!
È stato un 200 rana al fotofinish quello che ha visto 3 atleti di alto livello contendersi il titolo , hanno vinto in due a dire il vero, un pari merito tra Luca Pizzini ed Edoardo Giorgetti che hanno fermato il cronometro a 2.12.03 staccando all’ultimo Flavio Bizzarri terzo in 2.12.69

Cristina Chiuso 4 OLIMPIADI LA NUOTATRICE ITALIANA PIU' LONGEVA ANCORA OGGI PRIMATISTA ITALIANA DEI 50 STILE LIBERO

Cristina Chiuso
4 OLIMPIADI
LA NUOTATRICE ITALIANA PIU’ LONGEVA ANCORA OGGI PRIMATISTA ITALIANA DEI 50 STILE LIBERO

Siamo quindi alla gara più entusiasmante del pomeriggio, i 50 stile libero donne con diverse atlete alla ricerca del titolo ma anche del record storico di Cristina Chiuso, ci è andata vicina Silvia Di Pietro in Ungheria di recente, 2 centesimi!
Lo ha cercato per tanto tempo Giorgia Biondani che si è dovuta accontentare del record di categoria, tra le due litiganti l ha spuntata Erika Ferraioli che il record lo ha abbassato di 11 centesimi, tutto questo mentre proprio Cristina Chiuso detentrice del record commentava attraverso il suo Twitter su Swimming Channel!
Lei che dello “stile” ha fatto il suo stile non ha esitato, ed è subito complimenti in real time!
“Brava Erika! 25.07 nuovo record italiano!!!”
E ancora con tanto di occhiolino e un pizzico di persistente agonismo “è stato bello essere la primatista italiana per 16 anni…mi rimane quello di vasca corta!”

Così dopo le tante foto e interviste della ex e della nuova primatista ecco il pensiero della maestra Cristina su Erika ferraioli:
“Erika mi ricorda un pó la mia storia: a 26 sta cominciando a crescere e non si è lasciata abbattere da qualche risultato negativo lungo la sua carriera. Sta cominciando a divertirsi e come sempre quando impari a divertirti i risultati arrivano. È riuscita a conciliare lo sport e l’università per cui i complimenti sono doppi!”
Ma c’è dell’altro, chi si nasconde dietro questo successo?
Mirko Nozzolillo, tanto giovane quanto esperto, al punto tale che allena mezza nazionale, non solo Ferraioli ma anche Di Pietro, Mencarini, Ciccarese, insomma uno che di nuoto se ne intende parecchio!
Nel post record ha commentato così:
“La mia dichiarazione è semplice: sono strafelice!!! E deve essere un punto di partenza, sono convinto che possiamo fare ancora tanto!! Spero che lei e Silvia continuino a battagliare a lungo!!!! Devono essere uno stimolo l’una per l’altra.”
imageL’entusiasmo è alle stelle e anche tra gli atleti maschi che stanno per scendere in acqua per i 100 qualcosa sta per accadere, infatti ecco dalla terza serie spuntare fuori il sardo Giuseppe Guttuso abbattere il muro dei 50 secondi, più precisamente 49.83 che lo proietta per un pò sul podio, lo ha messo in parte in discussione Mattia Dall’Aglio che nella batteria successiva ha nuotato 49.88, non basta però, dopo il bronzo di Francesca Annis l’inverno scorso nei 200 delfino la Sardegna incrocia le dita e sogna un altro suo atleta sul podio, ma così non è stato, nella prima batteria ha vinto Marco Orsi in 48.76 lasciando l’argento a Luca Leonardi in 49.11 e il bronzo a Luca Dotto in 49.16, che dire, è di sicuro un notevole salto di qualità quello dell’atleta allenato dal bravo collega Nicola Pau che quest’anno ha deciso di fare le cose ancor meglio puntando in alto, così Nicola Pau ha commentato la prestazione del suo pupillo:
“Giuseppe dopo i Primaverli di Riccione ha lavorato molto bene e duramente, non senza difficoltà, che con carattere ha comunque saputo gestire. Questo 100 stile da 49.83 è un segnale importante, che sapevamo di poter raggiungere, perché tutti i test precedenti erano incoraggianti. Ci sono dettagli da curare, ma questo è un motivo in più per insistere! Oggi è stato molto bravo! Domani i 50…”
E allora spettiamo pure noi, appuntamento ore 10.00 con il LIVETIMING e gli aggiornamenti di Cristina Chiuso direttamente nella Home Page di Swimmingchannel.it!
Nel frattempo diamo una spulciata ai risultati completi di ieri pomeriggio e alla start list di oggi!
ASSOLUTI ESTIVI 2014 – RISULTATI SECONDA PARTE

Assoluti Estivi 2014 – Lista di partenza Day 2 AM – 3a PARTE
Stay tuned, ayò!