some image

Tag Elena Di Liddo

Mondiali Hangzhou: 2° pomeriggio di finali, segui il live di Swimming Channel!

Tag:, , , , News Italia No comments
featured image

In Aggiornamento…

Secondo pomeriggio di gare dopo la prima, molto emozionante,  giornata che ci ha visto conquistare la prima medaglia di bronzo con Gabriele Detti. Ben 3 quarti posti ieri : Federica Pellegrini 200 sl,  Ilaria Cusinato 400 mi, 4×100 sl Italia, quest’ultimo un po’ sfortunato ma allo stesso tempo entusiasmante, in una finale da Record ( Italiano, Europeo per la Russia, Mondiale per gli Stati Uniti).

Vediamo insieme oggi cosa succede!

Ecco il programma:

4×50 MISTA F – 8° Italia 1’46″44 ( 27″38 Zofkova,  29″48 Castiglioni, 25″10 Di Liddo, 24″48  Panziera )

Una partenza bruciante da parte della nazionale statunitense che schiera in ogni frazione una specialista della distanza. Buona presenza in Finale per l’Italia.

1. Stati Uniti WR 1’42″38  2. Cina 1’44″31   3. Olanda 1’44″57
100 DORSO M

Occhi puntati sul beniamino di casa Xu, gara a 3 tra il campione Olimpico Murphy, KOLESNIKOV e lo stesso Xu. E’ il campione Olimpico, Ryan Murphy, a spuntarla negli ultimi metri

1.  MURPHY Ryan 49″23   2. XU Jiayu 49″26   3. KOLESNIKOV Kliment 49″40
200 FARFALLA F – 5° Ilaria Bianchi 2’05″57

Gara impostata su passaggi veloci da parte della cinese Zhang e della solita Hosszu, 59″33 al 100 per la magiara, 1’00″16 per Ilaria Bianchi. Grande secondo 100 da parte dell’americana Dahlia, ma è Kathinka Hosszu a spuntarla nelle ultime 2 bracciate! Gara chiusa bene dalla nostra Ilaria Bianchi, che nell’ultimo 50 risale fino alla quinta posizione.

1. HOSSZU Katinka 2’01″60  2. DAHLIA Kelsi 2’01″73  3. HASEGAWA Suzuka 2’04″04
100 RANA M – 4° Fabio Scozzoli 56″48

Gara lanciata subito veloce dal sudafricano Cameron van der Brugh, primo al passaggio con 25″91. Gara vinta dal sudafricano in 56″01. Peccato per il leggero peggioramento in finale dell’azzurro rispetto ai turni preliminari che lo ha portato a sfiorare il podio in una gara combattutissima nelle prime posizioni.

1.  van der BURGH Cameron 56″01  2.  SHYMANOVICH Ilya 56″10   3.  KOSEKI Yasuhiro 56″13

50 RANA F – 3° Martina Carraro 29.59 Nuovo Record Italiano!!!

Finale velocissima in cui Martina migliora Ancora una volta se stessa, togliendo altri 20 centesimi alla sua prestazione già ottima di ieri! Chiude terza con record italiano di altissimo livello!

1. ATKINSON Alia 29″05  2. MEILUTYTE Ruta 29″38 3. CARRARO MARTINA 29″59
200 STILE LIBERO M

Gara avvincente vinta dallo statunitense PIERONI Blake, direttamente dalla corsia 8! Conferma dello stato di forma del Lituano Rapsys che chiude secondo con un ottimo crono.

1. PIERONI Blake 1’41″49  2.  RAPSYS Danas 1’41″78  3. GRAHAM Alexander 1’42″28

100 STILE LIBERO F – 10° Federica Pellegrini 52″86

Gara dominata nelle semifinali dall’olandese Femke HEEMSKERK, che chiude con il tempo di 51″84, seconda l’altra olandese KROMOWIDJOJO Ranomi partita nella seconda semifinale con 51″95. Sfiora la finale la nostra Federica Pellegrini che, con un tempo ancora sotto il limite dei 53″, sale, rispetto alle batterie mattutine, fino alla decima posizione.

100 farfalla M – 7° Piero Codia 50″23 ( in Finale domani)

Il Campione Europeo di vasca lunga in carica centra la finale di domani nuotando ancora molto vicino ai suoi personali, per lui domani una finale mondiale di vasca corta, da una corsia laterale che la scora estate gli portò molta fortuna..Forza Piero! Primo tempo nelle semifinali per Caeleb DRESSEL, che tocca la piastra in 48″93, dietrodi lui il primatista del mondo di vsca corta Chad le Clos con 49″07.

100 DORSO F

Gara vinta da SMOLIGA Olivia in testaa già dal primo 50 (26″93 il suo passaggio), Seconda la campionessa ungherese Katinka HOSSZU che tocca poco dietro con un’insolita, per lei, gara in rimonta! terzo posto ex aequo tra la britannica  DAVIES Georgia e la giovane australiana classe 200, ATHERTON Minna.

1. SMOLIGA Olivia 56″19   2. HOSSZU Katinka 56″26   3.  DAVIES Georgia & ATHERTON Minna 56″74
4×50 STILE LIBERO MIXED – 7°  Italia 1’30″96

Staffetta statunitense che conferma i favori del pronostico, schiera la sua miglior formazione con 4 specialisti delle due vasche, chiude con il nuovo Record del Mondo di 1’27″89! Italia che migliora quanto nuotato nei turni eliminatori, buona prestazione in prima frazione di Santo Yukio Condorelli che nuota le due vasche in 21″09, suo primato personale e terzo crono all time della storia italiana. Vergani secondo frazionista, chiude in 21″06, Pellegrini chiude il suo 50 in 24″70 e buona prova della Di Liddo che conferma il suo stato di forma nuotando la distanza in 24″11.

clicca qui per i risultati ufficiali

Stay Tuned

#SwimmingChannel

Anteprima Mondiale di Vasca Corta a Hangzhou – Cina!

Tag:, , , , , , , , News Italia No comments
featured image

Dopo la scoppiettante due giorni di Riccione, in cui l’Italnuoto ha testato il suo stato di forma, eccoci alla vigilia dei Campionati Mondiali di Vasca Corta che si svolgeranno a Hangzhou ( Cina ). 

Si preannuncia un mondiale di livello altissimo con tutte le Nazioni più forti del pianeta al completo, o quasi, situazione di certo non scontata per una manifestazione iridata di vasca corta.

Potevamo farci trovare impreparati? No, di certo! La Squadra Azzurra si presenta con tutti i protagonisti dell’ultimo, medagliatissimo, campionato Europeo di Glasgow, con un ritrovato Nicolò Martinenghi più lanciato che mai nella sua rana, con la giovane matricola ( unica di tutta la spedizione ) Davide Nardini, impegnato nelle staffette a stile libero, con i due gemelli diversi, classe 2001, Thomas Ceccon e Federico Burdisso e con l’esordio con la Nazionale Italiana di Santo Yukio Condorelli.

Le batterie sono previste alle 9.30, mente le semifinali e le finali si terranno alle 19.00; orari che si traducono nelle 2.30 Italiane per gli appassionati che vorranno seguire le batterie, e le più “comode” 12.00 per chi non vorrà perdersi le semifinali e le finali pomeridiane.

Per vedere in tempo reale i risultati della manifestazione clicca qui

Per vedere elenco degli iscritti clicca qui

Per una più facile fruibilità ecco a voi il programma gare completo con i relativi protagonisti:

Martedì 11 dicembre
400 sl M – Gabriele Detti, Matteo Ciampi
200 sl F – Federica Pellegrini, Erica Musso  
200 farfalla M – Federico Burdisso
50 rana F –  Martina Carraro, Arianna Castiglioni
100 dorso M – Simone Sabbioni, Thomas Ceccon
400 misti F – Ilaria Cusinato
100 rana M – Fabio Scozzoli, Nicolò Martinenghi 
100 dorso F – Carlotta Zofkova, Margherita Panziera
200 misti M – Thomas Ceccon 
4×100 sl F
4×100 sl M
 
Mercoledì 12 dicembre
4×50 mista F
200 sl M – Filippo Megli, Matteo Ciampi 
100 sl F – Federica Pellegrini
100 farfalla M – Matteo Rivolta, Piero Codia 
200 farfalla F – Ilaria Bianchi, Ilaria Cusinato
4×50 sl Mixed
800 sl F – Simona Quadarella
 
Giovedì 13 dicembre
100 misti M – Marco Orsi, Fabio Scozzoli
50 farfalla F – Elena di Liddo, Ilaria Bianchi
50 dorso M – Simone Sabbioni
100 misti F – Ilaria Cusinato
50 sl M – Lorenzo Zazzeri ,Andrea Vergani
200 dorso F – Margherita Panziera
200 rana M – Luca Pizzini (pers. 2’06″44 del 2013)
4×50 mista Mixed
 
Venerdì 14 dicembre
4×50 sl M 
50 dorso F – Carlotta Zofkova, Elena Di Liddo 
50 farfalla M – Matteo Rivolta, Piero Codia 
400 sl F – Simona Quadarella, Erica Musso 
100 rana F – Arianna Castiglioni e Martina Carraro
4×200 sl M
 
Sabato 15 dicembre
4×50 mista M 
200 misti F – Ilaria Cusinato 
400 misti M
100 farfalla F – Ilaria Bianchi, Elena Di Liddo 
100 sl M – Alessandro Miressi, Lorenzo Zazzeri
50 sl F
50 rana M – Fabio Scozzoli, Nicolò Martinenghi
4×200 sl F 
1500 sl M – Gregorio Paltrinieri, Domenico Acerenza
 
Domenica 16 dicembre
4×50 sl F
200 dorso M – Matteo Restivo 
200 rana F
4×100 mista M
4×100 mista F
 
Rimanete Collegati qui su Swimming Channel per tutti gli aggiornamenti!
Stay Tuned 
#SwimmingChannel
FinaWC

Campionati Italiani Open: la Puglia nel segno di Elena e Benedetta!

Tag:, News Italia No comments
featured image

Non si poteva chiedere di meglio all’edizione 2018 dei Campionati Italiani Open di Nuoto che nello scorso week end hanno tenuto banco nello splendido scenario dello Stadio del Nuoto di Riccione, casa naturale di tutti gli eventi nazionali invernali targati Federazione Italiana Nuoto, una due giorni a cui hanno partecipato 21 atleti pugliesi nella kermesse che celebra il meglio del nuoto italiano in vasca corta.

 

Alla vigilia della manifestazione non pochi erano i dubbi degli addetti ai lavori sulle motivazioni da parte degli atleti selezionati dal DT Cesare Butini che parteciperanno ai Campionati Mondiali in vasca corta in Cina  dall’ 11 al 16 Dicembre 2018 ad Hangzhou, visto che quest’anno le selezioni erano state anticipate al Nico Sapio a Genova ed al Mussi Lombardi Firmiano di Livorno, i trentadue della Nazionale Assoluta sono in fase di affinazione dello scarico per trovarsi pronti al meglio della condizione atletica in Asia, ma la sorpresa generale è stata servita con un campionati italiano ricco di record nazionali battuti e prestazioni tecniche di alto livello.

In prima pagina non può che esserci la nostra punta di diamante, Elena di Liddo, tesserata per il Gruppo Sportivo Carabinieri ed il Circolo Canottieri Aniene di Roma, la venticinquenne biscegliese allenata dal Raffaele Girardi a Giovinazzo nella struttura della Netium ha duellato con grande ardore con la sua avversaria di sempre, Ilaria Bianchi, riuscendo a vincere con autorevolezza i titoli italiani nei 50 e 100 farfalla(57″01nuovo primato personale), arrivando seconda nei 50 dorso e vincendo due medaglie di bronzo con le staffette dell’Arma nella 4 x 50 stile e nella 4 x 50 misti, segnando prestazioni cronometriche di grande rilievo nonostante da circa un mese Elena è impegnata anche nel corso da allievo carabiniere che la “costringe” ad un “isolamento” in caserma ed ai microfono di Rai Sport dichiara: “Non mi aspettavo di nuotare il primato personale. Sono in caserma dal 12 novembre per il corso da allieva Carabiniere e quindi non mi aspettavo questo tempo né di vincere perché non è facile conciliare entrambe le attività – Probabilmente marciare fa bene alla gambe – racconta sorridente l’atleta allenata da Raffaele Girardi, che la scorsa estate ha conquistato il bronzo europeo nei 100 farfalla – Il mondiale è vicino. Ci tengo a far bene anche per avvicinare il periodo primaverile che sarà il più importante della stagione”.  

Ha destato scalpore la medaglia di bronzo ottenuta lo scorso aprile in vasca lunga sempre a Riccione durante i campionati Italiani primaverili, ne hanno parlato in tanti perché salire su di un podio assoluto a 13 anni non è da tutti, ma riconfermarsi anche in corta vincendo addirittura l’argento con la terza prestazione di sempre in Italia costringendo Martina Carraro ad un super arrivo per non cedere lo scettro dei 50 rana ha acceso ulteriormente i riflettori mediatici e non su Benedetta Pilato da Taranto.

Tesserata da questa stagione con la Fimco Sport ed allenata da Vito D’Onghia nella piscina Solaris di Pulsano, Benedetta ha regalato una grande gioia al suo Presidente Gigi Mileti con la prima medaglia assoluta per la sua Fimco Sport, una soddisfazione per avere ancora una volta visto lontano con un progetto di conservazione dei talenti nostrani che da sempre è il cavallo di battaglia del team salentino, grazie anche all’inserimento all’interno dell’organico tecnico di un coach di grande esperienza coma Max di Mito che si occupa del gruppo assoluto di Maglie.

Reduce dal collegiale ad Ostia aggregato al gruppo dei fondisti del “Moro” Stefano Morini , Marco de Tullio ha sfiorato per un centesimo il podio dei 400 stile libero, un vero peccato per l’allievo di Daniele Borace dello Sport Project, battuto da Matteo Senor vincitore della batteria precedente a quella di Marco.

Ottime le prestazioni cronometriche di Rita Maria Pignatiello del Centro Nuoto Foggia, la classe 2002 allenata nella piscina Mirage del capoluogo Dauno chiude all’ottavo posto assoluto nei 50 farfalla con il suo nuovo personale di 27.09 e seconda prestazione mai nuotata in Puglia alle spalle di Elena di Liddo (26.44) mentre è tredicesima nei 100 farfalla con 1.00.57, rimandando il “sotto 60” ai campionati regionali pugliesi.

Sempre in casa Fimco non deluda mai Maria Ginevra Masciopinto che entra nella top ten italiana di questi Campionati a suon di record regionali Juniores, Cadetti ed Assoluti; nei 50 stile libero la diciassettenne allenata a Bari dal Dott. Michele Giardino nella piscina Majestic Nuotopuglia chiude nona assoluta con 25.18, issandosi al vertice della classifica regionale davanti al record appartenente ad Elena di Liddo datato 2009.

Non da meno la gara dei 100 stile in cui la “Mascio” spara un eclatante 54.79, migliorando il record che già le apparteneva ed iscrivendo il proprio nome nello storico della nostra regione come prima atleta a scendere sotto il muro dei 55 secondi; ottimo 10 posto anche nei 200 stile libero chiusi in 2.01.41.

Un campionato da incorniciare anche per Simone Stefanì, seguito da questa stagione a Maglie da Max Di Mito, migliora il suo personale nei 50 dorso, portandolo a 24.87, marca il nuovo record regionale Cadetti ed Assoluto nei 100 dorso con uno strepitoso 53.46, togliendo lo scettro appartenente ad un atleta che alla Fimco è cresciuto come Michele Malerba, che lo deteneva dal 2009 (53.71).

Punta decisamente ai Criteria Giovanili 2019 Giulio Ciavarella della Pentotary Foggia e lo dimostra in questa fase ottenendo riscontri cronometrici nei 50,100 e 200 dorso al limite dei suoi personali tutti ottenuti nell’ambito dei Campionati Nazionali giovanili dello scorso marzo, a dimostrazione che lo stato di forma del ragazzo foggiano è in grande crescita per l’attuale periodo.

Non si tirano mai indietro i veterani del nuoto pugliese targato Payton Bari, buone prove per Nicolò Capurso nei 200 e 400 misti e per il neo acquisto in casa di Alfonso Rossi Alessandro Losappio nei 50 e 100 rana, mentre sono in costante crescita le compagne di team Francesca Miolla (200 rana, 200 e 400 misti) ed Adriana Compierchio (200 e 400 misti).

Romolo Mancinelli della Meridiana Nuoto Taranto ha sempre puntato sulle qualità di Fabiana D’Ambrogio e la classe 2003 non delude migliorando il proprio personale nei 200 farfalla con 2.16.44 mentre Luca de Tullio dello Sport Project fa le prove nel nuoto dei “grandi” con una buona prestazione nei 400 misti così come Michele Sassi dell’Aquarius Piscina Canosa che chiude i suoi 200 farfalla sotto il muro dei 2 minuti.

Sono “emigrate” sportivamente in Lombardia ma sono salentine, pugliesi e della scuderia di Gianni Zippo le “monelle terribili” ex Nuotatori Pugliesi da quest’anno Gestisport Elisa Mele, Erika Gaetani e Maria Letizia Piscopiello.

Una strepitosa Elisa Mele sfiora il colpaccio nei 100 dorso chiudendo ai piedi del podio con un eccellente 59.34 mentre Erika Gaetani, anch’essa per la prima volta sotto i 60″ è sesta in 59.57;    Erika sfiora il podio nei 200 dorso con un quarto posto in 2.07 e le due compagne di allenamento  si ripetono nei 50 dorso a parti invertite con Erika settima in 27.73 ed Elisa ottava in 27.79. Ottimi riscontri per la Piscopiello che nuota 100 e 200 rana al limite dei suoi personali.

Stessi colori, Gestisport, ma milanese di adozione da diversi anni, il foggiano Roberto Famiglietti nuota i suoi 200 farfalla in 2.03.38.

Andrea Castello targato De Akker Team Bologna chiude la sua avventura in questi campionati con il 6° posto nei 200 rana, l’ottavo nei 100 ed il 9° nei 50 rana, a conferma che il ragazzo barese è sempre garanzia di grande continuità nel nuoto nazionale.

Un inedita Cecilia Bartoletti del team Tiro A Volo Roma si cimenta nei 100 farfalla, oltre alle staffette per il suo team, mentre il compagno di squadra Victor Morciano, salentino come Cecilia, migliora il suo personale nei 200 dorso in 1.58.71

Il nuoto Assoluto pugliese si proietta al 15 e 16 dicembre prossimi verso le finali regionali che si terranno nello Stadio del Nuoto di Bari, penultimo appuntamento dell’anno solare prima della fase regionale della Coppa Brema del 23 dicembre prossimo.

Stefano Palazzo

Responsabile Comunicazione

Settore Nuoto Agonistico

Federazione Italiana Nuoto

Comitato Regionale Puglia

Elena di Liddo: consacrata! Bronzo nei 100 delfino! Ilaria Bianchi 4ª!

Tag:, , , , , Eventi, International News, News Italia No comments
ELENA DI LIDDO - PH. SWIMMINGCHANNEL.IT

ELENA DI LIDDO – PH. SWIMMINGCHANNEL.IT

Ho esultato, non posso negarlo, combattuto è vero, perché sotto il podio c’è Ilaria Bianchi, di soli 4 centesimi e fa anche un sacco di rabbia, ma la probabilità che una delle due restasse giù era davvero molto grande, questa volta è toccato alla più medaglia ti, quella che ha sempre messo la mano davanti, oggi si sono invertiti i ruoli, Elena Di Liddo ha pescato il jolly passando 26.99 contro il 26.85 di Ilaria Bianchi e via verso la vasca di ritorno, tutte ad inseguire la Sjostrom che ha vinto in 56.13 davanti alla russa Chimrova in 57.30, e dunque terza Elena di Liddo in 57.58, appunto di soli 4 centesimi su Ilaria Bianchi!

Elena e Ilaria, appuntamento ore 18.18 per la finale dei 100 delfino!

Tag:, , , , , Eventi, International News, News Italia No comments

Un po’ come nella rana al maschile, di 100 farfalla donne sembrano non dare nessuna speranza per la medaglia d’oro, questa sembra già assegnata a Sarah Sjostrom che vanta in semifinale 56.66 ma sappiamo essere di un altro pianeta!

Argento e bronzo però sono a portata di mano, le nostre sue azzurre possono farcela, sperando che una non escluda l’altra è vederle insieme la sopra sarebbe fantastico! Ad ogni modo Ilaria Bianchi e Elena Di Liddo si giocano una grande finale, per una la conferma del suo talento e per l’altra finalmente la consacrazione tra le grandi!

Appuntamento ore 18.18!

Forza ragazze!

Settecolli 2018-Finale 100 farfalla: dominio Sjostrom ma grande prestazione per Elena Di Liddo!

Tag:, , , , Eventi, International News, News Italia No comments

Come da copione la fuoriclasse del delfino mondiale Sarah Sjostrom ha dominato e vinto i 100 delfino, seconda prestazione mondiale stagionale in 56.29!

Ma eh gara anche quella di Elena Di Liddo che a conferma della sua straordinaria crescita ha preso l’argento con la sesta prestazione mondiale stagionale, 57.38!

Sul podio anche Ilaria Bianchi con un tempo che non è il suo personal best ma è di assoluto livello, 57.84!

Sarah Sjostrom la regina della farfalla, Ranomi si ritrova ma Elena di Liddo sale su un grande podio!

Tag:, , , , , Eventi, International News, News Italia No comments

Sul momento non ho capito se la Kromowidjojo ha fatto una partenza alla Scozzoli oppure se le altre 7 l’hanno tutte sbagliata, di fatto Ranomi Kromowidjojo ha staccato in modo esemplare e dopo la Sub era davanti di un metro, nello stesso modo come Adam Peaty nei 100 rana anche nei 50 farfalla Sarah Sjostrom ai 25 metri aveva recuperato quel metro e la sua progressione nella vasca non ha lasciato storia alle avversarie, 25.19 il tocco finale per il record del Sette Colli e per la terza prestazione mondiale stagionale, ma in effetti anche la prima è la sua! (25.07).

Se la gara fosse durata un metro in più la nostra brava Elena di Liddo avrebbe forse preso l’argento, ci mancava poco, però alla fine la ritrovata Ranomi Kromowidjojo ha toccato per seconda in 25.90 mentre Elena ha siglato un altro grande 26.13, se non ricordo male siamo su quel tempo già da diverse prestazioni, mi piace pensare che siamo vicini al crollo del muro, speriamo!

Brava Elena!

Taipei2017 – Day 2 : Sorriso Di Liddo e Sorriso Giovanni ma non solo!

Tag:, , , , , Eventi, International News, News Italia No comments

Elena Di Liddo (sx) e Giada Galizi (dx) – ph. Tiro a Volo 2017-Swimmingchannel.it

È mezzanotte passata, siamo un po’ e m vacanza e un po’ al lavoro, un po’ distratti ma anche indaffarati, ciò che però non passa inosservata è la

Grande prestazione di Elena Di Liddo, ormai tutti lo sanno, tutti hanno già detto, fatto e scritto e io non voglio essere da meno, ma con i tempi di Swimming Channel ad agosto, un po’ dilatati😬

Aldilà dei risultati prettamente numerici, quindi parliamo di cronometro e posizione, quando il mio amico Alessandro Continua a leggere

Marco Orsi il Bomber!

Doppio Record Italiano a Massarosa!

Tag:, , , , , , , , , , , , , , , , News Italia No comments

_DSC7709-2Marco Orsi dovrebbero prenderlo nei prossimi episodi di The Avengers!

Va bene essere veloci ma così inizia ad essere un pò roba da supereroe, record italiano in corta dei 50 delfino, 23.09 davanti a Matteo Rivolta che proprio la scorsa settimana aveva abbassato il record a 23.11, nemmeno il tempo di goderselo che il bomber se l’è portato via! Come anche quello nei 100 misti nuotati però di pomeriggio, 52.15 soffiandolo a Christian Galenda che lo siglò nel lontano 2008 gommato! Wow che Bomber! Potrebbe nuotare la distanza agli europi in corta ma troppo vicini ai 100 stile libero e quindi anche se ha conseguito il tempo limite non li nuoterà in Israele. Continua a leggere

Scozzoli, Jones, Verraszto, gli ultimi colpi

Swimmeeting di altissimo livello sabato e domenica a Bolzano

Tag:, , , , , , , , , , , , , , , , , Eventi No comments

IMG_0465.JPGManca davvero poco alla 19. edizione dello Swimmeeting Alto Adige. Stamattina gli organizzatori del SSV Bozen hanno svelato le ultime novità della manifestazione in programma sabato e domenica (7 e 8 novembre) come sempre nella piscina di Maso della Pieve. Evelyn Verraszto, 26-enne ungherese è l’ultimo asso di Christian Mattivi, presidente del comitato organizzatore. Con lei ci saranno anche lo statunitense Cullen Jones e Fabio Scozzoli, stella del nuoto azzurro e mondiale. “Siamo riusciti a portare a Bolzano ancora una volta grandi nomi e il livello è davvero alto”, dice con soddisfazione Mattivi a pochi giorni dal via della manifestazione natatoria più importante nell’arco alpino.

Come sempre nutrita la presenza dei big del nuoto stars and stripes. Continua a leggere

Aquarius: uno speciale per i followers di Swimming Channel!

Tag:, , , News Italia

In esclusiva per Swimming Channel e Nuotatori Sardi il nuovo MySkin IO firmato Aquarius ad un prezzo speciale dedicato solo a voi fino a fine giugno!
Non perdete l’occasione di acquistare MySkin IO, il nuovo costume da gara super performante indossato da Elena Di Liddo, Damiano Lestingi e Nicoló Martinenghi al 7 colli.

My Skin IO è un vero e proprio concentrato di tecnologia e design tutto Made in Italy. Il primo costume che amplifica il tuo talento supportando i movimenti utili per l’avanzamento e limitando quelli che aumentano il drag.
Vai sul sito www.aquarius-swimwear.com scegli la tua taglia inserendo le misure e scrivi il Codice SPECIAL20 riceverai subito uno sconto del 20%!

Mi raccomando la promozione è valida solo fino al 30 giugno!

Mandaci la tua foto con MySkin IO, tante altre sorprese ti aspettano!

Assoluti Primaverili Day 3: All’ultima bracciata!

Tag:, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , News Italia

Terminato anche il giovedì di finali a Riccione. Molte le gare finite al fotofinish, a partire dai 400 misti donne, fino alla staffetta 4×200 stile donne che ha separato la vincitrice Aniene dalle Fiamme Oro di solo 1 centesimo!

Vediamo, in una dettagliata sintesi, quello che è successo.

Piero Codia50 FARFALLA UOMINI

Il podio in 15 centesimi quello del delfino “sprintato”, che vede Piero Codia aggiudicarsi il titolo italiano con 23.73 seguito a soli 14 centesimi da Marco Belotti e Luca Dotto.

Codia: “Sono contento per il titolo e vincere mi fa sempre felice. Il tempo per i mondiali era abbastanza difficile e poi ho lavorato molto di più per la preparazione dei 100 perdendo un po’ il brio sui 50”.

400 MISTI DONNE

Gara molto tesa e combattuta in cui Continua a leggere