some image

Tag cristina chiuso

SWIM CAMP ALGHERO 2018: AL FAST LANE UN TEAM STELLARE!

Tag:, , , , , , , Eventi, International News, News Italia No comments

SWIM CAMP FAST LANE ALGHERO 2018 - LOCANDINAC’è una grandissima e anche molto interessante novità per il mese di agosto!

Il FAST LANE della pluri olimpionica Cristina Chiuso cambia faccia e raddoppia, con un team di atleti talmente stellare che si perdono il conto delle medaglie e dei cerchi olimpici tatuati sulla pelle!

Alghero, dal 27 agosto al 2 settembre, 7 giorni di SWIM CAMP totalmente in inglese come fu lo scorso anno nella prima edizione con Laszlo Cseh, una esperienza che per i ragazzi ha avuto e avrà un valore talmente alto che se lo porteranno appresso per sempre!

Il master of ceremony è il fuoriclasse della velocità mondiale Bruno Fratus, di passaporto brasiliano ma giramondo per esperienze accumulate, e con lui l’austriaca Lisa Zaiser che sul podio mondiale ci è salita per due volte nei misti, ma che dire della nostra poliglotta Laura Letrari, anche per lei i titoli si perdono nel conteggio, infine lei, l’ex capitana della nazionale italiana che di olimpiadi ne ha nuotate ben 4, forse ancora adesso la nuotatrice italiana più longeva, Cristina Chiuso, che non perde mai l’occasione per stupire in grandi progetti come questo Swim Camp ad Alghero!

A mettere la ciliegina sulla torta ci saranno anche il preparatore atletico Stefano Pisu, sardo di nascita ma formato professionalmente in Florida e ancora un team di insegnanti madrelingua che gestiranno le lezioni di inglese!

È senza dubbio una occasione da non perdere, del resto, ragionandoci bene, quando può ricapitare di poter fare una settimana intera con 4 campioni di questo livello e in una città da sogno come Alghero?

fastlaneswimcamp@gmail.com questo è l’indirizzo di posta al quale dovete scrivere per avere tutte le informazioni del caso, ma non esitate perché manca solo un mese allo Swim Camp dell’anno!

McEvoy, Camp Sisters, Peaty, Shayna Jack,

chi vi stupisce di piu?

Tag:, , , , , , International News No comments
featured image

Sinceramente non so cosa mi stupisce di più!

Cameron McEvoy? Il primo australiano della storia a vincere i 50/100/200? Con quali tempi poi! 21.44 bussando alla porta di Florent Manadou:

“toc toc, hey Flo lo sai che a Rio nei 50 ci sarò anch’io? non penserai di vincere facile?!” 

47.04 nei 100 e se bussa qualcuno la porta penso resterà chiusa!

I 200? Beh vabbeh dai, è come immaginare il nostro Marco Orsi Continua a leggere

ARENA GRAN PRIX CHARLOTTE: ECCO I NOSTRI NELLA NOTTE.

Tag:, , , , , , , , , International News, News Italia

IMG_5818.PNGEra una finale stellare, con otto nuotatori superveloci degni di un Olimpiade, tra questi il nostro bomber, Marco Orsi accreditato con il terzo tempo dopo i preliminari.

A dire il vero io ero anche molto emozionato, attaccato al telefonino a guardare la finale in diretta su nuova rete con il commento di Cristina Chiuso, come se fosse un appuntamento importantissimo, non che l’arena Gran Prix non lo sia, di certo però non è un’Olimpiade ma il fatto di avere i nostri in gara a destato in me molto interesse, e poi, chi tra gli insonni appassionati di nuoto non avrebbe fatto il tifo per il Bomber?! :-)

11228100_695289190597292_8681350833810676512_nInsomma, a Charlotte abbiamo visto un’apertura di gara con i 200 delfino in cui è comparso un irriconoscibile Michael Phelps lontano anni luce dal suo splendore degli anni precedenti, 2.00.77 settimo, gara vinta dall’emergente Chase Kalisz in 1.57.58.

La gara che noi italiani aspettavamo di più erano appunto i 50 stile libero, in finale B Luca Dotto e Michele Santucci, rispettivamente primo in 22.40 e terzo in 22.91 e poi la finale A con nomi olimpici:

11014950_695294917263386_4518920905786050051_nNathan Adrian, Bruno Fratus, Anthony Ervin, Marco Orsi, Cesar Cielo, possono bastare per  apprezzarne la portata anche se poi a vincere un po a sorpresa è stato Josh Schneider, l’unico ad andare sotto i 22 secondi, secondo Cielo e terzo Adrian, lo stesso Fratus che detiene la seconda prestazione mondiale stagionale è fuori dal podio con un tempo con non rispecchia nemmeno un po la sua bravura, e non è casuale la sua pesantezza, il carico di lavoro sulle spalle è grosso modo lo stesso che ha portato Marco Orsi al quinto posto, di fatto nelle ultime settimane si sono allenati insieme a Auburn e di sicuro si sono massacrati di lavoro ed ecco che i conti tornano!

Con la sua speciale professionalità Marco ha risposto subito alla mia richiesta di informazioni, ho pensato fosse tanto arrabbiato da non rispondere ma lui è uno troppo avanti per non farlo!

“Diciamo che entrare in una finale del genere fa sempre piacere, sono contento anche del tempo perché per il periodo è oro ! Domani i 100 e poi si torna nella mia cara e amata Italia per lavorare come sappiamo fare!”
Migliorandosi rispetto alle batterie del mattino Marco Belotti si è aggiudicato la finale B dei 50 delfino in 24.13, tempo interessante che lo colloca nella quinta posizione globale della manifestazione, infatti il suo tempo è migliore di tanti che hanno disputato la finale A vinta da Cielo in 23.26, adesso anche per lui ci saranno i 100, come per tutti i nostri velocisti presenti del resto e poi si ritorna in Italia all’attacco del 7colli!
Stay tuned!

Michael Phelps: Il Ritorno 2 con una possibilità per Kazan!

Tag:, , , International News

PHELPSAmici di Swimming Channel preparate le caffettiere!

Le caffettiere?!

Si perchè un appuntamento da non perdere è quello che in piena notte verrà trasmesso in diretta dall’emittente televisiva Nuova Rete, ovvero la tappa di Mesa dell’Arena Gran Prix che vede ancora una volta il ritorno alle competizioni del nuotatore più forte che il mondo abbia conosciuto, Michael Phelps!

Poteva essere scelta la soluzione più comoda, ma la tentazione di trasmettere ancora una volta questo evento in diretta e in esclusiva per l’Italia era troppo forte!

Resteranno svegli con tutti gli appassionati il patron di Nuova Rete, Enrico Spada che in questi giorni stiamo vedendo attivissimo in tribuna a riccione per i Campionati Italiani Assoluti e naturalmente la Maestra Cristina Chiuso che è ormai la commentatrice degli eventi Arena Gran Prix e non solo in pianta stabile!

tra i partecipanti ci sarà anche Riccardo Maestri, si proprio il nostro Riccardo Maestri, nostro come Swich Boy per Swimming Channel ma nostro anche come patrimonio del nuoto italiano, in Arizona per studio e per sport con tutte le intenzioni di fare un salto di qualità, lo vedremo nei preliminari dei 200 stile libero, in nona serie, tesserato per la Tucson e speriamo di vederlo anche nella diretta notturna presente in finale, si perchè alle 18.00 ci saranno i preliminari in contemporanea con gli assoluti di riccione e poi come annunciato la diretta alle 03.00!

Dove vedere le gare?

Ma certo, su nuovarete.com – su olimpiazzurra.com – su swimmingchannel.it e per l’Emilia Romagna sul digitale terrestre nel canale 110 di Nuova Rete!

Ecco la lista di partenza di oggi!

Ecco la conferenza stampa di Michael Phelps!

Marco Orsi: La prima intervista dell’anno per Swimming Channel e le lusinghe online per…

Tag:, , , News Italia

Più risorse per il 2015, come Zheng Tao!

Tag:, , , International News

Non so il vostro, ma il mio 2015 è iniziato con un evento che in qualche modo è stato da stimolo nel ricercare nuove strade, nuove strategie, nuove soluzioni per un risultato migliore.
In questi giorni veramente pieni di lavoro dopo aver osservato attentamente Cristina Chiuso e Marco Orsi durante il FAST LANE di Cagliari (3/4 gennaio) ho razionalizzato quanto fosse completa la proposta di lavoro o esercitazioni di entrambi e il commento della maestra alla fine di una determinata sessione è stato: “hanno margini di miglioramento enormi”.
Ragionandoci un po alla fine ha confermato in qualche modo i miei sospetti sulle generazioni giovani e giovanissime che purtroppo abituate ad un quotidiano senza responsabilità si adagiano sulle cose più semplici e facili utilizzando una percentuale delle loro capacità e risorse bassissima!
Tutto sia sotto l’aspetto mentale ma anche fisico, tuttavia non sto dicendo nulla di nuovo, i nostri giovani sono bravi ma potrebbero essere straordinari se si abituassero a fare di più da soli e sfruttare meglio le risorse personali a disposizione.
Voglio iniziare l’anno si Swimmingchannel.it augurandovi di trovare la capacità di utilizzare di più e meglio le proprie risorse, come Zheng Tao, che privo di braccia per andare forte e fare il record del mondo nei 100 dorso a Londra ha usato tutte le altre risorse disponibili!

WORLD CUP MOSCA DAY 2: Con Cristina Chiuso!

Tag:, , International News

Seconda tappa russa della WORLD CUP by Nuova Rete Tv.
Dopo la prima giornata in cui il commento tecnico è stato affidato ad Enrico Spada e alla campionessa mondiale amanti a Grimaldi, ecco che il microfono torna a Cristina Chiuso che ancora una volta ha messo a nostra disposizione la sua esperienza sul nuoto internazionale, del resto quante nuotatrici italiane hanno fatto 4 olimpiadi? 😉
Coppa del Mondo Mosca day 2, buona visione!

WORLD CUP 2014: ECCO LA TAPPA DI MOSCA CON IL COMMENTO TECNICO DELLA CAMPIONESSA MONDIALE MARTINA GRIMALDI!

Tag:, , , , , , , International News

imageMosca!
Ritorna la Coppa del Mondo, oggi nella capitale russa per la 4ª tappa.
La prima parte di gare si è svolta stamattina e sono stati presenti i soliti super campioni quali Katinka Hosszu, Daniel Gyurta, Chad Le Clos, Marco Koch ma se ne stanno aggiungendo degli altri, si rivede Mireia Belmonte che stamattina ha già aperto la sfida con l’ungherese nei 200 delfino, questo pomeriggio sarà nella prima serie degli 800. Sembra esserci per ora un piccolo calo sotto l’aspetto tecnico ma bisognerà aspettare il pomeriggio per vedere che succederà nelle finali, quello più in forma per ora sembra essere Marco Koch, Le Clos nei 200 delfino che nuota oltre 1.56 suona molto strano e la Hosszu oltre 1.53 nei 200 stile idem, si rivede anche La Nielsen nei 50 dorso.
La manifestazione che viene trasmessa su Fina TV è visibile in Italia grazie a NUOVA RETE TV che ne ha acquistato i diritti per il territorio nazionale, quindi potrete vedere le gare sul canale 110 del digitale terrestre per la regione EMILIA ROMAGNA oppure su www.nuovarete.com oppure su swimmingchannel.it oppure ancora su olimpiazzurra.it
Sembra essere anche confermata la diretta su TISCALI che trasmetterà il segnale nel proprio portale.
Insomma l’imbarazzo della scelta!
Il commento tecnico di solito affidato alla esperta di nuoto internazionale CRISTINA CHIUSO oggi vede ai microfoni la campionessa mondiale di fondo MARTINA GRIMALDI che si affiancherà al bravo giornalista ENRICO SPADA, quindi non resta che sintonizzarsi alle 17.00 (ora italiana) per l’inizio del primo pomeriggio di finali che a Mosca inizierá con la serie veloce degli 800 stile libero donne.
Qui la pagina dei risultati in real time su omegatiming.
Ayò!

Arrestato Michael Phelps: e sul web impazzano le notizie sempre più gonfiate!

Tag:, , International News
Michael Phelps nella foto di Michael Phelps

Michael Phelps nella foto di Michael Phelps

Se si fosse chiamato Pinco Pallo nessuno se ne sarebbe accorto, ma siccome si chiama Michael Phelps allora in tanti si sentono autorizzati a gridare allo scandalo.
Michael Phelps alle 01.40 di questa mattina (ora americana) è stato fermato dalla polizia di Baltimora mentre percorreva l’interstatale 395 con la sua Land Rover, fermato per aver superato il limite di velocità che in quella strada è di 45 miglia orarie mentre lui viaggiava a 84 oltrepassando la doppia striscia continua.
Dalle dichiarazioni del poliziotto che lo ha fermato pubblicate sul THE SUN si capisce che Michael non ha superato l’alcool test ma che era collaborativo e di fatto il tasso alcolemico non è stato reso noto, dati alla mano, Michelone è stato arrestato e l’auto sequestrata temporaneamente.
Ovviamente Michael che è un uomo di classe ha presto fatto le sue dichiarazioni sul suo account Twitter dicendo quanto segue:
“Earlier this morning, I was arrested and charged with DUI, excessive speeding and crossing double lane lines” ovvero “questa mattina presto sono stato arrestato con l’accusa di guida in stato di ubriachezza, eccesso di velocità e sorpasso della doppia linea”

“I understand the severity of my actions and take full responsibility.”
“Capisco la gravità delle mie azioni e me ne assumo la totale responsabilità”

“I know these words may not mean much right now but I am deeply sorry to everyone I have let down.”
“So che queste parole potrebbero non significare molto ora ma sono veramente dispiaciuto per tutti quelli che ho deluso”
Cristina ChiusoE mentre Ryan Lochte intervistato sull’accaduto ha minimizzato dicendo che “avrebbe potuto prendere un taxi” io mi sono premurato di contattare l’esperta di nuoto americano Cristina Chiuso per sapere cosa ne pensa dell’episodio:
“In America la tolleranza sulle strade è zero e si richiede agli atleti di essere dei modelli in ogni ambito della propria vita, Phelps lo sa e si è già scusato pubblicamente! Vedremo ora se la federazione americana deciderà di prendere provvedimenti o meno in tal proposito.”
Concludo in questo modo, ogni giorno assistiamo ad ogni genere di pietose schifezze e crimini compiuti da reali delinquenti, tutto passa come se nulla fosse, assistiamo alle squalifiche di tanti atleti per uso di doping, critichiamo ma il giorno dopo chi se ne frega, Michael Phelps ha passato la sua vita di sacrifici in acqua e ci ha regalato non poche emozioni, tutt’ora modello usato come esempio da tutto il mondo per insegnare il nuoto a bambini e non solo, l’atleta (non il nuotatore!) più medagliato di sempre nel mondo, gliela vogliamo concedere una birra ICHNUSA in più per festeggiare ogni tanto?
Sia chiaro, non voglio prendere le difese di nessuno, sulle strade non si scherza, i limiti dovrebbero essere sempre rispettati e per fortuna non è successo nulla di grave.
Sapendo però che Michael è un ragazzo con la testa apposto e non certo un delinquente da rissa allo stadio mi sento di dire che L’unico suo errore è stato quello di non prendere il taxi come consigliato da Ryan Lochte, uno che di serate se ne intende! 😉
Chi non ha peccato scagli la prima ICHNUSA!

WORLD CUP 2014: DA NUOVA RETE I VIDEO DI DOHA!

Tag:, , , , , News Italia

Hai perso la coppa del mondo e vorresti rivederla?
Nessun problema!
Grazie a NUOVA RETE TV possiamo rivivere le giornate di Doha del 27 e 28 agosto con le gesta mondiali di Katinka Hosszu, Chad Le Clos e il ritorno di Fabio Scozzoli!
Con il commento di Cristina Chiuso ed Enrico Spada e Ilaria Bianchi come special guest!
FINA SWIMMING WORLD CUP 2014 – DOHA FINALS DAY 1

FINA SWIMMING WORLD CUP 2014 – DOHA FINALS DAY 2