some image

Tag Carlotta Zofkova

Carlotta Zofkova stupisce a Glasgow! Bronzo e record italiano assoluto nei 100 dorso!

Tag:, , , , , , Eventi, International News, News Italia No comments

Carlotta Zofkova - PH.Marco Razzetti - Swimmingchannel.itDevo ammetterlo, non lo immaginavo, forse perché la mia attenzione era più rivolta a Margherita Panziera perché negli ultimi tempi era sembrata più in grado di poter salire sul podio, a suon di record peraltro, ma avevo fatto forse poca attenzione alla crescita di Carlotta Zofkova che è stata pazzesca, dopo il record nei 50 dorso oggi ha siglato quello dei 100 soffiandolo proprio a Margherita Panziera che pur migliorandosi ha dovuto cedere lo scettro!

Per Carlotta Zofkova quindi una medaglia di bronzo magnifica in 59.61, la prima importante a livello internazionale della sua carriera con anche la soddisfazione di aver messo dietro Katinka Hosszu di 3 centesimi, e la sua contenuta felicità ai microfoni della Rai ci piace moltissimo perche segno evidente di umiltà, 110 e lode!

Margherita Panziera ha una classe superiore, nuota che è una bellezza vederla e ai microfoni tra le righe si complimenta con le avversarie italiane che quest’anno insieme a lei sono andate sotto i 60 secondi e commenta comunque positivamente il suo crono sotto il precedente record italiano, oggi quinta in 59.71.

Scalia-Zofkova botta e risposta a suon di record italiano!

Tag:, , , , Eventi, International News, News Italia No comments
Carlotta Zofkova - PH.Marco Razzetti - Swimmingchannel.it

Carlotta Zofkova – PH.Marco Razzetti – Swimmingchannel.it

Abbiamo assistito ad una bella sfida a distanza nelle semifinali dei 50 dorso, tra Silvia Scalia e Carlotta Zofkova, la prima lo ha siglato nella prima semifinale scendendo sotto i 28 secondi, 27.96 ma a rovinarle la festa è stata Carlotta Zofkova solo pochi minuti più tardi quando nella corsia laterale della seconda semifinale ha abbassato il tempo di 2 centesimi, 27.94, peraltro guadagnandosi la finale proprio eliminando la compagna azzurra, brave ma che peccato, grandi applausi per entrambe è un grande incoraggiamento per Silvia!

Assoluti Primaverili Day 3: All’ultima bracciata!

Tag:, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , News Italia

Terminato anche il giovedì di finali a Riccione. Molte le gare finite al fotofinish, a partire dai 400 misti donne, fino alla staffetta 4×200 stile donne che ha separato la vincitrice Aniene dalle Fiamme Oro di solo 1 centesimo!

Vediamo, in una dettagliata sintesi, quello che è successo.

Piero Codia50 FARFALLA UOMINI

Il podio in 15 centesimi quello del delfino “sprintato”, che vede Piero Codia aggiudicarsi il titolo italiano con 23.73 seguito a soli 14 centesimi da Marco Belotti e Luca Dotto.

Codia: “Sono contento per il titolo e vincere mi fa sempre felice. Il tempo per i mondiali era abbastanza difficile e poi ho lavorato molto di più per la preparazione dei 100 perdendo un po’ il brio sui 50”.

400 MISTI DONNE

Gara molto tesa e combattuta in cui Continua a leggere

#BLN2014 Day 2: Di Pietro, Castiglioni e Re Pippo le sorprese di oggi.

Tag:, , , , , , , , , , , , , All News Atleti, International News

imageDi sicuro chi ha presenziato al velodromo di Berlino oggi si è divertito!

Non sono mancate le sorprese, a cominciare dalla finale dei 50 delfino uomini che vedevano la sfida tra Manadou e il favorito Govorov che però un po tradisce le aspettative nuotando ben oltre le sue possibilità, in negativo però.
Doppio pari merito, Manadou-Tsurkin al primo posto in 23.00 e Govorov-Proud al terzo posto, o al secondo?
Mah, 23.21 insomma per il secondo pari merito!
Piero Codia va forte ma non basta per il podio affollato, 23.37, bravo, ci piace molto!

Ci piacciono molto anche Erika Ferraioli e Giada Galizi, entrambe nella semifinale dei 100 stile, entrambe al di sopra delle proprie possibilità ma ci sta anche questo, l’emozione di ieri dev’essere stata grande e oggi forse dopo i preliminari sono arrivate stanche, 55.29 per Erika e 55.60 per Giada, non saranno nella finale comandata dalla Heemsherk in 53.66.
Finale 100 dorso uomini, tra loro un ragazzo giovanissimo, Luca Mencarini, classe 96, ancora in miglioramento questa sera nella finale dei mostri!
Sesto in 54.57 bravo!
imageVince Walker ma forse lo sapevamo già, 53.32 per l’inglese con il grande finale, 53.64 per Stravius e 54.15 per Glania.
Tra i mostri della farfalla al femminile c’era anche Silvia di Pietro che ha siglato un record italiano da paura abbassando il suo precedente gommato, anzi, polverizzandolo, nuotando 25.68 che è veramente un gran tempo! Brava! Da applausi prolungati!
Naturalmente ha vinto la Sjostrom, con un tempo non troppo eccezionale visto il suo record mondiale (24.42), oggi ha vinto in 24.98 subito dopo la semifinale dei 100 stile.
Doppietta inglese nei 100 rana!
Adam Peaty come Walker chiude gli ultimi 15 metri con una progressione irresistibile, così ha vinto i 100 rana in 58.96, pensavo un po meglio però!
Secondo il connazionale Murdoch in 59.43 e terzo il lituano Titenis in 59.61.
Da una rana all’altra, quella delle semi donne sempre dei 100, con Giulia De Ascentis nella prima semi vinta dalla Pedersen in 1.06.34, Giulia si è migliorata ma non è bastato per la finale, 13º in 1.08.20, brava!
A quel punto eccola, in acqua, giovane ma potente e determinata, timida al punto tale che pur essendo una Swich Girl non mi regala nemmeno un selfie! Scherzo naturalmente! Arianna Castiglioni si migliora ancora è abbassa il suo personale portandolo a 1.07.31, secondo posto in finale, adesso si tratta di mantenere i nervi ben saldi!
Federico Turrini sembrava perso nei 200 misti nella prima semifinale, ma con una rimonta eccezionale è andato sotto i 2 minuto assicurandosi un posto tra i migliori 8 di domani, 1.59.80, sesto.
La pole è di Lazslo Cseh in 1.58.00
imageClamoroso passaggio televisivo della Baurmtova nei 200 dorso, crollo altrettanto clamoroso nel secondo 100 che la sposta dal primo al quinto posto finale, vittoria quindi nei 200 dorso per la simpatica spagnola Da Rocha Marce che ha chiuso in 2.09.37 davanti alla Simmons in 2.09.66 e alla Ustinova in 2.09.79, Carlotta Zofkova ottava in 2.13.49, brava ma ora aspettiamo i 100!
Domanda: quanto ci sarebbe stata bene la campionessa olimpica giovanile Ambra Esposito?
L’esperienza fa degli uomini grandi degli uomini straordinari, come Filippo Magnini, esperto al punto tale da riuscire nell’impresa di centrare la finale nei 200 stile libero nuotando 1.47.93 e soffiando il posto ad Andrea Mitchell D’Arrigo di solo 1 centesimo! Re Pippo!
Curioso identico tempo tra Kozma e Biedermann vincitori delle due semifinali, 1.46.69, chi andrà in corsia centrale?
Stamattina abbiamo siglato il record europeo nella staffetta 4×100 mista mista, Ciccarese, Toniato, Bianchi, Masini Luccetti, e speravamo in una medaglia nel pomeriggio ma troppo forti gli inglesi che siglano il record mondiale (tabella standard come quello nostro europeo di stamattina), c’era poi l’Olanda con la chiusura veloce della Heemsherk in 52.2!
E la Russia terza, noi quinto con Mencarini, Pesce, Di Liddo e Pellegrini, va bene così!
In attesa delle dichiarazioni del dopo cena degli swich Boys e degli addetti ai lavori ma anche in attesa dei risultati completi non ancora disponibili sul sito ufficiale, vi propongo la start list di domani!
Ayò!
START LIST DAY 3 AM PRELIMINARY

image

7 Colli 2014 – Risultati day 2 AM

Tag:, , , International News

20140614-172030-62430465.jpgNella seconda mattinata di gare due RECORDS della manifestazione sono caduti, le rane vanno forte!

Ruta Meilutyte e Andrea Toniato nei 50 rana, Andrea ha preso anche il biglietto per Berlino con un grande tempo, 27.25!

Interessanti Carlotta Zofkova e Simone Sabbioni nei 100 dorso, ecco i risultati completi della mattinata di gare! Appuntamento alle 18.30 per la diretta su Raisport2 e con Stefano Palazzo dallo stadio del nuoto, ayò!

7 Colli 2014 Risultati Day 2 AM