some image

Swimming Channel

SWIMMEETING BOLZANO DAY 1: IN EVIDENZA GLI AZZURRI!

Eventi, International News, News Italia No comments

Fabio Scozzoli - Bolzano 2017Gli azzurri in evidenza allo Swimmeeting Alto Adige: Sette vittorie in dieci gare nella prima giornata – Doppietta di Scozzoli con record della manifestazione sui 50 rana – La Letrari vince i 100 misti

Non ha deluso la pattuglia azzurra alla prima giornata dello Swimmeeting Alto Adige a Bolzano. Dieci gare, sette vittorie per i colori italiani a Maso della Pieve sabato pomeriggio. In evidenza Fabio Scozzoli con la doppietta sui 50 rana e sui 100 misti, gara alla quale ha rinunciato all’ultimo momento Marco Orsi. Scozzoli ha stabilito nei 50 rana uno dei due record della manifestazione, vincendo in 26,21 davanti al brasiliano Felipe Lima (26,83) e a Nicolò Martinenghi (26,90). Scozzoli ha abbassato il suo record a Bolzano dello scorso anno di 39 centesimi. In chiusura di giornata ha vinto il duello sui 100 misti con Simone Sabbioni imponendosi in 54,61 contro i 54,81 del rivale. Sono 14 le vittorie in totale di Scozzoli al meeting di Bolzano terzo di sempre in questa graduatoria.

Pezzato - Toussaint - Kennedy - Bolzano 2017Il secondo record della giornata è dell’olandese Kira Toussaint che sui 100 dorso ha migliorato il suo record della manifestazione del 2015 per quattro centesimi toccando in 58,16 davanti a Marghertia Panziera (58,48). Doppietta oggi anche per la Toussaint che nella prima gara in programma sui 100 stile libero in 54,10 ha messo in riga Aglaia Pezzato (54,59) e la forte americana Madison Kennedy (54,76).

Marco Orsi, beniamino del pubblico anche quest’anno, in un impianto gremito, ha vinto i 100 stile libero in 48,49, la sua undicesima vittoria in totale nel capoluogo altoatesino. Orsi ha preceduto il tedesco Marius Kusch (48,85) e il russo Evgeni Lagunov (49,30). Nei 50 rana femminili senza Lisa Fissneider (problemi al ginocchio operato in agosto) vittoria di Martina Carraro in 31,02 davanti a Ilaria Scarcella (31,51) e Lisa Angiolini (32,10).

Sesta vittoria in carriera al meeting di casa per Lara Letrari, La 28-enne di Bressanone, tornata venerdì da uno stage in altura (Val Senales) sui 100 misti ha conquistato il primo posto in 1.00,78 anche dopo una virata bruttissima ai primi 25 metri imponendosi sull’israeliana Amit Ivri (1.01,18). Vittorie italiana anche nei 100 dorso maschili per Matteo Milli, che in 52,37 ha avuto la meglio su Simone Sabbioni, il recordman azzurro in vasca corta, secondo in 52,48. I 50 farfalla vanno a Matteo Rivolta in 23,69 al fotofinish davanti a Kusch (23,71). Rivolta domenica vuole prendersi il record della manifestazione sui 100 farfalla che dal lontano 2009 è del croato Todorovic (50,80). Vittoria statunitense infine nei 50 farfalla femminili. Kendyl Lee Stewart in 26,24 è la più veloce davanti a Elena Di Liddo (26,52).

 

Add your comment